The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI GIOVANNI PAOLO II
ALLA DELEGAZIONE ECUMENICA DALLA FINLANDIA

Sabato, 15 gennaio 2005

 

Eccellenze e cari amici finlandesi,

Accolgo con affetto la Delegazione Ecumenica giunta a Roma in occasione della festa del Patrono della Finlandia, sant'Enrico.

Ricordo con gioia le numerose visite della Delegazione Ecumenica in Vaticano. Rendiamo grazie per i cordiali rapporti fra la Chiesa cattolica, la Chiesa ortodossa finnica e la Chiesa evangelica luterana di Finlandia. Nel corso degli anni, il nostro dialogo si è rafforzato grazie a visite reciproche e preghiere condivise e, in particolare, per mezzo della Dichiarazione congiunta sulla Giustificazione. Tutto ciò dimostra il significativo progresso che abbiamo compiuto alla ricerca della piena unità fra i cristiani.

Mentre tutto il popolo della Finlandia celebra i suoi 850 anni di cristianesimo, vi incoraggio a basarvi sulle radici cristiane dell'Europa tanto vitali per il futuro di questo continente. Su di voi e su tutto l'amato popolo della Finlandia invoco le abbondanti benedizioni di Dio Onnipotente.

top