The Holy See
back up
Search
riga

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II
IN OCCASIONE DEL CAPITOLO GENERALE
DELLA CONGREGAZIONE DEI LEGIONARI DI CRISTO

 

Cari Fratelli,

1. In occasione del terzo Capitolo Generale del vostro Istituto, sono lieto di inviare il mio saluto in modo particolare a Padre Marcial Maciel, vostro Fondatore, e anche a Padre Alvaro Corcuera, da poco eletto Direttore Generale della Congregazione dei Legionari di Cristo e del Movimento Regnum Christi. Parimenti estendo il mio saluto ai membri del Consiglio Generale e agli altri Padri Capitolari.

2. Il Capitolo Generale è sempre un evento molto importante per rivitalizzare il proprio carisma fondazionale, per esaminare con cuore grato le meraviglie che Dio ha compiuto nella vostra storia e per affrontare le sfide attuali della Chiesa con la spiritualità che vi è propria, in comunione con la pluralità di carismi che lo Spirito Santo ha effuso in essa nel corso dei secoli.

Vi trovate in un momento storico per la vita dell'istituto, nel quale si apre una nuova fase. Avete avuto la gioia di camminare per 64 anni sotto la guida del vostro Fondatore. Così siete cresciuti e vi siete sviluppati fino a raggiungere la maturità. Ora dovete continuare il cammino guidati dal nuovo Direttore Generale, anche se non verranno meno l'assistenza, l'affetto paterno e l'esperienza di Padre Maciel, che ha rinunciato a un nuovo periodo di governo. Ciò vi induce a custodire, a vivere e a trasmettere fedelmente i doni che per mezzo di lui avete ricevuto dal Signore.

3. Dinanzi a voi c'è il compito di sviluppare l'opera ispirata al Fondatore, la quale cerca di distinguersi per la dedizione al servizio alla Chiesa e per la formazione dei giovani in solidi principi cristiani e umani che, fondati sulla libertà e sulla responsabilità personale, possano contribuire alla loro maturazione spirituale, sociale e culturale, in fedeltà al magistero e in piena comunione con il Papa. Io personalmente ho potuto partecipare, in diverse occasioni, alla vita della vostra Congregazione, in concreto con l'approvazione definitiva delle Costituzioni, nel giugno del 1983, e, di recente, approvando gli Statuti del Movimento Regnum Christi.

4. Cari Fratelli, vi incoraggio a continuare a irradiare la vostra spiritualità e il vostro dinamismo apostolico, ricco nella diversità delle sue opere e sempre aperto a nuove espressioni, secondo i bisogni più urgenti della Chiesa nei diversi tempi e luoghi. Fedeli al carisma dell'Istituto e uniti saldamente alla Roccia di Pietro, il vostro contributo alla missione evangelizzatrice della Chiesa sarà realmente fecondo.

Chiedo allo Spirito Santo, con la materna intercessione della Santissima Vergine Maria, di illuminarvi nei vostri lavori capitolari, e al contempo vi imparto di cuore la mia Benedizione Apostolica.

Dal Vaticano, 31 gennaio 2005

GIOVANNI PAOLO II

 

Copyright Libreria Editrice Vaticana 

 

top