The Holy See
back up
Search
riga

ALLOCUZIONE DEL SANTO PADRE GIOVANNI XXIII
NELLA QUALE INVOCA LA PROTEZIONE DIVINA
SUGLI AUTOMOBILISTI RIUNITI
CON I LORO VEICOLI IN PIAZZA SAN PIETRO


Domenica, 8 marzo 1959

 

L'odierno festoso convenire in Piazza S. Pietro degli Automezzi di Roma, che or ora hanno ricevuto la rituale benedizione innanzi alla chiesa di Santa Maria Nuova, — detta comunemente di Santa Francesca Romana —, è motivo di grande letizia, che inclina a confidare nelle buone disposizioni di ciascun conducente.

La preghiera del Rituale Romanum esprime per le macchine, ma più propriamente per le volontà umane, che le devono disciplinatamente condurre, il voto che la assistenza degli Angeli di Dio valga a liberare da ogni pericolo ed ansietà i viaggiatori: ai quali la preoccupazione di raggiungere presto le mète terrene non deve per altro far perdere di vista le vie della salute eterna! È stato detto che da questa domenica si inizia da Roma una intensa attività di propaganda denominata « via sicura », con l'intento di educare i cittadini alla conoscenza del Codice stradale, che innanzitutto richiama al rispetto della vita propria ed altrui.

Ben volentieri incoraggiamo questa iniziativa: ed uniamo la nostra voce all'accorato appello di tutti gli uomini responsabili di questa attività motorizzata per una disciplina, che riesca veramente ad armonizzare le esigenze della cosiddetta fretta che si è impossessata di tutti, con l'assoluto e sacro rispetto di questo Codice della strada, per la incolumità della vita umana, e per la serenità del vivere quotidiano.

Così Iddio vi aiuti, cari conducenti di autoveicoli: così vi assista la Madre di Gesù e Madre Nostra: così vi proteggano gli Angeli e i Santi del Cielo. Così si allietino le vostre madri, i vostri figli e le vostre spose.

 

top