The Holy See
back up
Search
riga

PAOLO VI

ANGELUS

Domenica, 30 ottobre 1966

 

Eccoci alla festa della regalità di Cristo, che prepara la conclusione dell’anno liturgico. Essa ci obbliga ad una riflessione, che è sempre di attualità; se vogliamo cioè avere Cristo come principio, come centro, come ispiratore della nostra vita personale e collettiva, come nostro «Re».

Questo termine «Re» è molto facile ed espressivo; ma è ambiguo; tanto che Cristo stesso dovette notarne il possibile equivoco, e spiegare che il suo regno non è di questo mondo, e non contesta ad alcuna autorità d’ordine temporale i suoi poteri, le sue competenze. Ma sta il fatto, decisivo per la salvezza umana, che esiste un regno di Dio, un ordine spirituale e morale, il quale fa capo a Cristo, e al quale tutti siamo invitati a partecipare.

Si tratta in pratica di decidere se vogliamo essere cristiani o no. E a questa decisione positiva, a questa somma responsabilità e a questa grande fortuna dobbiamo dare seria considerazione: ci può aiutare la Madonna, che a questo fine ora invocheremo.

                                                     

top