The Holy See
back up
Search
riga

MESSAGGIO DI PAOLO VI
AL CAPO DELLO STATO ITALIANO

Giovedì, 3 novembre 1966

 

A sua Eccellenza Onorevole Giuseppe Saragat, Presidente della Repubblica Roma.

Con animo profondamente addolorato per lutti danni privazioni, che disastrose alluvioni hanno causato in tante Regioni e fiorenti Città d’Italia, alle cui popolazioni così gravemente provate si dirige la solidale opera di pietà e soccorso dell’intera Nazione, e mentre fiduciosi pensiamo alla pronta e generosa rispondenza che Clero e Laicato cattolico vorranno dare al pressante appello rivolto dalla Conferenza Episcopale Italiana per promuovere raccolta di urgenti aiuti nella prossima domenica in tutte le Diocesi e Parrocchie, desideriamo attestare a Lei Signor Presidente il Nostro vivissimo cordoglio e la Nostra commossa partecipazione in questa ora di calamità ed ansie. Particolarmente vicini con sentimenti e sollecitudini di Padre alle famiglie in lutto, ai sinistrati e danneggiati, vogliamo anche assicurare i Nostri diletti figli d’Italia che con fervida e continuata preghiera invochiamo la misericordiosa provvidenza del Signore. A quanti soffrono e sono nel disagio infonda conforto e speranza, a coloro che si prodigano nella loro assistenza rechi incoraggiamento e sostegno, e in tutti confermi nobile impegno di fraternità e solidarietà cristiana e civile, la Nostra rinnovata e speciale Benedizione Apostolica, che di gran cuore impartiamo.

PAULUS PP. VI

 

top