The Holy See
back up
Search
riga

PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO
DI SUA SANTITÀ PAOLO VI
IN ASIA ORIENTALE, OCEANIA E AUSTRALIA

CERIMONIA D'ARRIVO

DISCORSO DEL SANTO PADRE PAOLO VI

Aeroporto di Manila, Filippine
Venerdì, 27 novembre 1970

 

Eccoci su questa terra delle Filippine, tanto cara al Nostro cuore! Noi la salutiamo con grande letizia, nel nome di Cristo, che ci invia come Egli ha inviato Pietro e gli Apostoli in mezzo al mondo.
Noi Le presentiamo il nostro rispettoso saluto, signor Presidente, che ha avuto la delicata premura di venire ad accoglierci; ne sia Ella ringraziata nel nome del Signore! È per Noi un onore e un piacere trovarci per alcune ore in mezzo al popolo Filippino, la cui squisita ospitalità ci è manifestata fin da questo momento in maniera così cordiale. Noi salutiamo voi, venerati fratelli nell’episcopato, e, prima di tutti Lei signor Cardinale di Manila, la cui grande diocesi, tanto ricca di storia e di virtù ci accoglie in questo primo contatto di un Papa con l’Estremo Oriente. Noi veniamo a portarvi l’assicurazione del Nostro affetto fraterno e della Nostra volontà di comunicare con Voi nelle vostre responsabilita pastorali.
A voi, popolo delle Filippine, accorso così numeroso per offrirci il primo atto di omaggio del vostro cuore generoso, Noi rivolgiamo il Nostro cordiale saluto, diciamo la grande gioia per aver avuto la grazia di giungere sino a voi, esprimiamo il profondo desiderio di darvi prova del Nostro attaccamento verso il vostro popolo che, nel corso della storia, ha dato in maniera meravigliosa la testimonianza della fermezza della sua fede.
Noi veniamo qui nella linea coerente della Nostra missione spirituale; veniamo a prender parte ai lavori della Conferenza dei Vescovi di tutta l’Asia Orientale. Intendiamo studiare insieme, secondo le direttive del Concilio Ecumenico Vaticano II, come annunciare il Vangelo di Gesù Cristo agli uomini del nostro tempo e di questo continente, come ricavare da una parola eterna e universale una risposta alle questioni dell’uomo d’oggi, perché il Vangelo è, per tutti, il messaggio della salvezza.
Invochiamo su tutti voi l’abbondanza della grazia divina; che Dio benedica le vostre persone, le vostre sante aspirazioni, e doni prosperità alla grande nazione delle Filippine!

                                                       

top