The Holy See
back up
Search
riga

PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO
DI SUA SANTITÀ PAOLO VI
IN ASIA ORIENTALE, OCEANIA E AUSTRALIA

DISCORSO DEL SANTO PADRE PAOLO VI
AL LORD MAYOR DI SYDNEY

Sydney, Australia
Lunedì, 30 novembre 1970

 

Onorevole Signore,

Siamo lieti di ringraziarLa per le così gentili espressioni di benvenuto, che Ella ha voluto indirizzarci in nome della grande città di Sydney. Le siamo cordialmente grati per l’ospitalità, che ci è stata tanto amabilmente offerta dalla sua città e che ci permette di realizzare qui questo incontro che, come quello da poco concluso a Manila, ha lo scopo di ricercare, insieme con i responsabili della Chiesa Cattolica di questa immensa terra, il modo migliore di rispondere alla Nostra vocazione di servizio e di promozione dell’uomo mediante l’annunzio del Vangelo.
Noi siamo impressionati dalle dimensioni dellma vostra Capitale, così operosa, così dinamica tanto sul piano culturale che su quello industriale e commerciale; e immaginiamo facilmente la molteplicità dei problemi, che si pongono all’amministrazione di una città di questa grandezza. Si tratta, Noi lo comprendiamo, di soddisfare alle necessità materiali di una comunità assai varia, di far fronte alle esigenze di uno sviluppo continuo, di assicurare alloggio, cibo, impiego, istruzione a tutti.
Si tratta pure di dare una risposta alle questioni poste da una civiltà in profonda trasformazione. Nuovi bisogni - a volte persino superflui - si presentano; l’educazione ne guadagna in ampiezza e varietà; gli affari richiedono sempre nuove misure per superare la concorrenza; lo stile della vita individuale, familiare e sociale si evolve con rapidità. Tutti, Chiesa compresa, siamo impegnati nella nascita di un mondo nuovo.
Gli uni e gli altri dobbiamo far sì che il moto non degeneri in precipitazione; che la passione per l’avvenire non porti con sé il disprezzo del passato; che la brama dei beni materiali non inaridisca i cuori e non faccia deprezzare i valori dello spirito: si tratta, insomma, di garantire le condizioni di un progresso autentico, e cioè veramente umano. Ci permetta di esprimere a Lei e ai suoi valenti collaboratori tutta la Nostra stima per l’impegno esemplare che mettete nell’adempimento delle vostre sì nobili funzioni e per la volontà di esercitare il vostro servizio in modo giusto per tutti. Vogliate anche accogliere i Nostri fervidi incoraggiamenti.
Noi preghiamo perché nella città di Sydney regnino sempre la concordia, la prosperità e la dignità dei costumi; auspichiamo che la fama di questa grande città si mantenga in tutto degna, che gli abitanti si distinguano sia per il loro valore morale e religioso, sia per la loro capacità di lavoro e il loro spirito di iniziativa.
Con questi voti, Noi invochiamo sulle vostre persone, sulle vostre famiglie e sui vostri concittadini l’abbondanza delle divine benedizioni.

                                                

top