The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DEL SANTO PADRE PAOLO VI
AI GIOVANI STUDIOSI MEMBRI DELLE CHIESE ORTODOSSE

Mercoledì, 9 giugno 1976

 

In questo periodo di Pentecoste, mentre la liturgia celebra in modo particolare la presenza dello Spirito Santo nella vita della Chiesa, siamo profondamente lieti di salutare voi, giovani studiosi, membri delle venerate Chiese Ortodosse e borsisti a Roma del Comitato Cattolico per la Collaborazione Culturale.

Ci fa piacere che voi abbiate avuto il desiderio di compiere degli studi di specializzazione in questa nostra città, e che a questo scopo vi abbiano inviato le vostre Chiese, perché siamo convinti che la reciproca conoscenza diretta, come lo studio sulle fonti e il contatto personale con uomini e cose, sono la via più sicura per rispondere in modo personalmente convinto alla volontà del Signore che chiede a tutti i cristiani, suoi discepoli, una testimonianza di piena unità nel nostro tempo.

Tornando alle vostre case, portate il nostro saluto alle vostre Comunità, ai vostri vescovi, e la nostra benedizione alle vostre famiglie.

A voi auguriamo un pieno successo nello studio della disciplina che ognuno di voi ha scelto per rendere un fecondo servizio alle vostre singole Chiese e per dare un contributo al ristabilimento della piena unità fra tutti i cristiani.

L’Angelo del Signore preceda i vostri passi per tutti i giorni della vostra vita.

                       

top