The Holy See Search
back
riga

UFFICIO DELLE CELEBRAZIONI LITURGICHE
DEL SOMMO PONTEFICE
       

Notificazione 

CAPPELLA PAPALE
PER L'ORDINAZIONE DEI VESCOVI
NELLA SOLENNITĄ DELL'EPIFANIA DEL SIGNORE 

 

Domenica 6 gennaio 2002, solennitą dell'Epifania del Signore, alle ore 9, nella Patriarcale Basilica Vaticana, il Santo Padre Giovanni Paolo II presiederą la solenne Cappella Papale nel corso della quale conferirą l'Ordinazione episcopale ai seguenti Presbiteri: 

1 . Mons. GIUSEPPE PINTO, del clero della Diocesi di Conversano - Monopoli, nato il 26 maggio 1952, ordinato Presbitero il 1° aprile 1978, eletto Arcivescovo titolare di Anglona e nominato Nunzio Apostolico in Senegal e Delegato Apostolico in Mauritania il 4 dicembre 2001. 

2.  Mons. CLAUDIO GUGEROTTI, del clero della Diocesi di Verona, nato il 7 ottobre 1955, ordinato Presbitero il 29 maggio 1982, eletto Arcivescovo titolare di Ravello e nominato Nunzio Apostolico in Georgia, Armenia e Azerbaigian il 7 dicembre 2001. 

3.  Mons. ADOLFO TITO YLLANA, del clero della Arcidiocesi di Caceres, nato il 6 febbraio 1948, ordinato Presbitero il 19 marzo 1972, eletto Arcivescovo titolare di Montercorvino e nominato Nunzio Apostolico in Papua Nuova Guinea il 13 dicembre 2001. 

4.  Mons. GIOVANNI D'ANIELLO, del clero della Diocesi di Aversa, nato il 5 gennaio 1955, ordinato Presbitero l'8 dicembre 1978, eletto Arcivescovo titolare di Pęstum e nominato Rappresentante Pontificio nella Repubblica Democratica del Congo il 15 dicembre 2001. 

5.  Mons. DANIEL MIZONZO, del clero della Diocesi di Nkayi, nato il 29 settembre 1953, ordinato Presbitero il 12 luglio 1981, eletto Vescovo di Nkayi (Repubblica del Congo) il 16 ottobre 2001. 

6.  Mons. LOUIS PORTELLA, del clero della Diocesi di Pointe-Noire, nato il 28 luglio 1942, ordinato Presbitero il 31 dicembre 1967, eletto Vescovo di Kinkala (Repubblica del Congo) il 16 ottobre 2001. 

7.  Mons. MARCEL UTEMBI TAPA, del clero della Diocesi di Mahagi - Nioka, nato il 7 gennaio 1959, ordinato Presbitero il 29 giugno 1984, eletto Vescovo di Mahagi - Nioka (Repubblica Democratica del Congo) il 16 ottobre 2001. 

8.  Mons. FRANCO AGOSTINELLI, del clero della Diocesi di Arezzo, nato il l° gennaio 1944, ordinato Presbitero il 9 giugno 1968, eletto Vescovo di Grosseto (Italia) il 17 novembre 2001.   

9.  Mons. AMĀNDIO JOSÉ TOMĮS, del clero della Diocesi di Vila Real, nato il 23 aprile 1943, ordinato Presbitero il 15 agosto 1967, eletto Vescovo titolare di Feradi maggiore e nominato Ausiliare dell'Arcivescovo di Évora (Portogallo) il 5 ottobre 2001.

10. Mons. VITTORIO LANZANI, del clero della Diocesi di Pavia, nato il 14 giugno 1951, ordinato Presbitero il 3 aprile 1976, eletto Vescovo titolare di Labico e nominato Delegato della Fabbrica di San Pietro il 17 novembre 2001. 

*  *  * 

Il Rito dell'Ordinazione episcopale, celebrato nella solennitą della Manifestazione del Verbo incarnato, evidenzia anche l'Epifania della Chiesa, chiamata ad essere, come Cristo, «luce delle genti» e punto di incontro per tutti i popoli della terra ai quali Cristo ha inviato i suoi Apostoli che continuano, nei Vescovi loro successori, la sua missione di salvezza. 

*   *  * 

Tutti coloro che, in conformitą al Motu Proprio «Pontificalis Domus», compongono la Cappella Pontificia e desiderano partecipare alla celebrazione liturgica, sono pregati di trovarsi alle ore 8.30 presso l'Altare della Confessione nella Basilica Vaticana, per occupare il posto che verrą loro indicato. 

Quanto all'abito richiesto per l'occasione, vorranno attenersi alle seguenti indicazioni: 

-       i Signori Cardinali, i Patriarchi, gli Arcivescovi ed i Vescovi sulla veste propria indosseranno il rocchetto e la mozzetta; 

-       gli Abati e i Religiosi: il proprio abito corale; 

-       i Prelati: il rocchetto e la mantelletta, o la cotta, sopra la veste paonazza con fascia paonazza, a seconda del proprio grado; 

-       i Cappellani di Sua Santitą: la cotta sopra la talare filettata con fascia paonazza. 

A norma della Costituzione Apostolica «Pontificalis Romani» del 18 giugno 1968, i Cardinali, i Patriarchi, gli Arcivescovi e i Vescovi presenti al Rito in abito corale potranno partecipare all'atto sacramentale dell'imposizione delle mani e pronunciare le parole essenziali della preghiera di Ordinazione. 

Cittą del Vaticano, 28 dicembre 2001. 

 

Per mandato del Santo Padre 

+ PIERO MARINI
Vescovo Titolare di Martirano
Maestro delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie

                

 

top