The Holy See Search
back
riga

 

SANTA SEDE
STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO

Informazione generale

[Aggiornamento: 15.09.2006]

 


Piantina della Città del Vaticano

 

Legenda

1 Portone di Bronzo, Scala di Pio IX e Scala Regia
2 Arco delle Campane
3 Ingresso del Petriano
4 Torrione di Niccolò V (Sede dello IOR)
5 Palazzo di Sisto V (Residenza del Santo Padre)
6 Palazzo di Gregorio XIII
7 Palazzo Medievale (Segreteria di Stato)
8 Torre Borgia
9 Cappella Sistina
10 Corridoio del Ligorio
11 Braccio di Sisto V (Biblioteca Apostolica)
12 Cortile della Biblioteca
13 Braccio Nuovo del Museo Chiaramonti
14 Torre dei Venti
15 Corridoio del Bramante
16 Nicchione della Pigna
17 Fontana della Galera
18 Scala del Bramante
19 Palazzo del Belvedere
20 Museo Pio-Clementino
21 Atrio dei Quattro Cancelli
22 Ingresso/Uscita Musei Vaticani
23 Pinacoteca vaticana
24 Museo Gregoriano-Profano, Pio-Cristiano e Missionario-Etnologico
25 Museo Storico delle Carrozze
26 Il Passetto
27 Ingresso di Sant'Anna
28 Chiesa parrocchiale di Sant'Anna dei Palafrenieri
29 Caserma della Guardia Svizzera
30 Tipografia Vaticana, Spacci Annonari
31 Elemosineria del Santo Padre
32 Chiesa di San Pellegrino
33 L'Osservatore Romano
34 Poste Vaticane (Ufficio centrale)
35 Farmacia vaticana, Servizi sanitari, Centro Televisivo Vaticano e Servizio dei telefoni
36 Piazza del Forno
37 Fontana del S.mo Sacramento
38 Casina di Pio IV
39 Pontificia Accademia delle Scienze
40 Casa del Giardiniere
41 Fontana dell'Aquilone
42 Torre del Gallinaro
43 Direzione tecnica Radio Vaticana
44 Fragmenti del Perimetro della Città Leonina
45 Grotta di Lourdes
46 Torre San Giovanni
47 Centro Trasmittenti Marconi della Radio Vaticana
48 Collegio Etiopico
49 Palazzo del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano
50 Stazione ferroviaria
51 Studio del Mosaico, Nuovo parcheggio interrato
52 Chiesa di S. Stefano degli Abissini
53 Palazzo del Tribunale, Ufficio centrale della Gendarmeria
54 Palazzina dell'Arciprete
55 Palazzo San Carlo
56 Piazza Santa Marta
57 Domus Sanctae Marthae
58 Sagrestia di San Pietro, Palazzo della Canonica e Museo Storico Artistico (Tesoro)
59 Piazza dei Protomartiri Romani
60 Collegio e Camposanto Teutonico
61 Aula delle Udienze Pontificie Paolo VI
62

Palazzo del Sant'Ufficio

63 Casa di Accoglienza "Dono di Maria"

 

Superficie: 0,439 km2 (circa 44 ettari)

Coordinate: lat. 42° N; long. 12° E

Piazza San Pietro si trova a 19 m.s.l.m. e il punto più alto dei Giardini vaticani si trova a 77 m.s.l.m.

Il territorio si estende per una lunghezza massima di metri 1045 ed una larghezza di metri 850.

Enclave della Città di Roma.

Posto alla destra del Tevere, corrisponde al Colle Vaticano, l'antico Ager Vaticanus , dove, durante il periodo repubblicano, erano state edificate delle ville estive.  Caligula aveva costruito qui il suo circo privato, dove, come nei giardini vicini, sembra che i primi cristiani sono stati martirizzati.  Al nord del circo, accanto una strada secondaria, si trovava una necropoli in cui San Pietro era stato seppellito.  Tra l'anno 324 e 326 Costantino ha costruito sulla tomba del primo Papa una basilica imponente, sostituita con quella attuale, costruita tra il XVI e XVII secolo.

Tutto il territorio dello Stato della Città del Vaticano è protetto dalla Convenzione di Den Haag del 14 maggio 1954, riguardante la salvaguardia dei beni culturali in caso di conflitto armato.  In questo modo la Città del Vaticano è riconosciuto - e lo è anche nella disciplina internazionale - come un patrimonio morale, artistico e culturale, degno di essere rispettato e protetto come un tesoro appartenente all'umanità.  Dal 1984 lo Stato della Città del Vaticano è iscritto nel World Heritage List.

  Al di fuori del territorio dello Stato, godono del diritto di extraterritorialità aree minori situate in territorio italiano, come le tre basiliche di Santa Maria Maggiore, San Giovanni in Laterano e San Paolo fuori le Mura, con gli annessi edifici, oltre ad alcuni palazzi e ville romane sedi di dicasteri pontifici, alle ville e al palazzo di Castel Gandolfo, residenza estiva del Papa, all'area nei pressi di Cesano (Santa Maria di Galeria) a circa 25 km da Roma [Italiano] .

santa-sede_stemma.gif (12851 byte)

Ordinamento dello Stato
e Relazioni diplomatiche

Il termine Santa Sede si riferisce all'Autorità suprema della Chiesa, e cioè al Papa in quanto Vescovo di Roma e capo del Collegio dei Vescovi.  Indica, quindi il Governo centrale della Chiesa Cattolica.  In quanto tale, la Santa Sede è una istituzione che, ai sensi della legge e della prassi internazionale, ha una personalità giuridica che le permette di firmare trattati e di inviare e ricevere rappresentanti diplomatici, come equivalente giuridico di uno stato.

Lo Stato della Città del Vaticano, sorto l'11 febbraio 1929 con il Trattato Lateranense ( con cui l'Italia riconobbe alla Santa Sede la piena proprietà e l'esclusiva sovranità sul Vaticano come è attualmente costituito) , è una piccolissima realtà territoriale, con la funzione di rendere possibile al Papa di svolgere liberamente il suo Ministero di governo della Chiesa universale .

Lo Stato della Città del Vaticano e la Santa Sede, entrambi soggetti sovrani di diritto pubblico internazionale, universalmente riconosciuto, sono indissolubilmente uniti nella persona del Sommo Pontefice, che è Capo dello Stato , al quale spetta la pienezza dei poteri legislativo, giudiziario ed esecutivo.  Durante la Sede Vacante, tali poteri appartengono al Collegio dei Cardinali.   Il Sommo Pontefice amministra lo Stato per mezzo della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano (potere legislativo; composta da cardinali, da lui nominati per 5 anni) e del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano (potere esecutivo).

Le disposizioni legislative vengono pubblicate in un supplemento speciale dell'Acta Apostolicae Sedis.

Il potere giudiziario è esercitato, a nome del Sommo Pontefice, dagli organi costituiti secondo l'ordinamento giuridico dello Stato : un Giudice Unico, una Corte di Prima Istanza, una Corte d'Appello e una Corte di Cassazione .

Al Sommo Pontefice resta riservata, per mezzo della Segreteria di Stato, la rappresentanza dello Stato Vaticano nei rapporti con gli Stati esteri, per la conclusione dei Trattati e per le relazioni diplomatiche.

Anche quando non esisteva lo Stato della Città del Vaticano, tra il 1870 ed il 1929, la Santa Sede aveva rapporti diplomatici con molti Stati.  Inviati diplomatici presso la Santa Sede, con un certo carattere di stabilità, si trovano fin dalla fine del XV secolo.  Nel XVI secolo cominciarono a costituirsi rappresentanze permanenti.

La Santa Sede, oltre al diritto attivo di legazione diplomatica (i Legati pontifici che svolgono contemporaneamente la funzione stabile di rappresentare il Romano Pontefice presso gli Stati e nei confronti della gerarchia ecclesiastica del luogo sono Nunzi Apostolici), esercita il diritto passivo, riceve cioè i Legati che gli Stati inviano o in missione straordinaria e temporanea o ordinaria e permanente.

Lo Stato della Città del Vaticano e la Santa Sede, come organo sovrano della Chiesa Cattolica, godono di una sempre crescente riconoscenza del loro carattere distinto internazionale.  Ambedue sono membri di organizzazioni internazionali e partecipano in conferenze internazionali secondo i relativi accordi.

  Relazioni diplomatiche, bilaterali e multilaterali della Santa Sede [Francese, Inglese, Italiano]
  Legge fondamentale dello Stato della Città del Vaticano del 26.11.2000
[Italiano, Portoghese, Tedesco]
  Capo dello Stato: Sua Santità Benedetto XVI, 265° Pontefice, al secolo Joseph Ratzinger, nato a Marktl am Inn, diocesi di Passau (Repubblica Federale di Germania) il 16 aprile 1927.
[Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Spagnolo, Tedesco]

Inizio del Pontificato: 2005

19 aprile: anniversario dell'elezione di Sua Santità Benedetto XVI

24 aprile: anniversario dell'inizio del Ministero Petrino di Sua Santità Benedetto XVI

  Dati statistici del Pontificato di Benedetto XVI [Inglese, Italiano]

  Segretario di Stato: Cardinale Tarcisio Bertone, S.D.B. [Inglese, Italiano] , dal 15 settembre 2006.

  Profilo della Segreteria di Stato [Francese, Inglese, Italiano, Polacco, Portoghese, Spagnolo, Tedesco]
  Presidente della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano e del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano: S.E.R. Mons. Giovanni Lajolo [Inglese, Italiano] , dal 15 settembre 2006.

  Il Sommo Pontefice viene eletto dai cardinali che non abbiano compiuto gli 80 anni, riuniti in conclave, secondo le norme della Costituzione Apostolica Universi Dominici gregis [Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Spagnolo, Tedesco] di Giovanni Paolo II del 22 febbraio 1996 , circa la Vacanza della Sede Apostolica e l’Elezione del Romano Pontefice.

  Il Collegio dei cardinali [Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Spagnolo, Tedesco] è diviso in 3 ordini (episcopale, presbiterale e diaconale) ed è composto dai cardinali creati dal Papa tra i chierici che abbiano almeno ricevuto il presbiterato.

  Presiede il Collegio dei cardinali il Decano, che è il cardinale vescovo della Chiesa suburbicaria di Ostia: Cardinale Angelo Sodano [Inglese, Italiano] , dal 30 aprile 2005.

  La Curia Romana è il complesso delle istituzioni che assistono il Santo Padre nel governo della Chiesa ed è composta dalla Segreteria di Stato (divisa in Sezione degli Affari generali e Sezione dei Rapporti con gli Stati), dalle Congregazioni (per la Dottrina della fede, per le Chiese orientali, per il Culto divino e la disciplina dei sacramenti, delle Cause dei santi, per i Vescovi, per l'Evangelizzazione dei popoli, per il Clero, per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica, per l'Educazione Cattolica), dai Pontifici Consigli (per i Laici, per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, per la Famiglia, della Giustizia e della Pace, "Cor Unum", della Pastorale per i migranti e gli itineranti, per la Pastorale della Salute, per i Testi legislativi, per il Dialogo inter-religioso, della Cultura, delle Comunicazioni sociali), dai Tribunali (Penitenzieria apostolica, Supremo tribunale della segnatura apostolica, Rota romana), dagli Uffici (Camera apostolica, Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica, Prefettura degli affari economici della Santa Sede) , dagli Altri organismi della Curia Romana (Prefettura della Casa Pontificia, Ufficio della Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice, Sala Stampa della Santa Sede, Ufficio Centrale di Statistica della Chiesa), dalle Pontificie Commissioni (per i Beni culturali della Chiesa, di Archeologia sacra, Biblica, per la Revisione ed Emendazione della Volgata, "Ecclesia Dei"), Pontifici Comitati e Commissioni Cardinalizie, Istituzioni collegate con la Santa Sede (Archivio Segreto Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Tipografia Vaticana, L'Osservatore Romano, Libreria Editrice Vaticana, Radio Vaticana, Centro Televisivo Vaticano, Fabbrica di San Pietro, Elemosineria Apostolica), Ufficio di Lavoro della Sede Apostolica, Amministrazioni e Delegazioni Pontificie.

  Statistiche della Chiesa cattolica nel mondo [Italiano]

I Corpi Militari Papali, con l'eccezione del Corpo della Guardia Svizzera Pontificia, furono soppressi il 14 settembre 1970 sotto il Pontificato di Paolo VI.

La sicurezza interna dello Stato della Città del Vaticano è curata da:

  Corpo della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano [Italiano]

  Corpo della Guardia Svizzera Pontificia [Italiano]

La sicurezza esterna dello Stato della Città del Vaticano è curata da l'Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano (Stato italiano).

L'acquisizione e la perdita della cittadinanza, l'autorizzazione a risiedere nello Stato della Città del Vaticano e le formalità d'ingresso sono regolate dalla Legge N. III del 7 giugno 1929, circa la cittadinanza e la residenza, e dal Regolamento N. XXXVI del 27 settembre 1932, circa l'ingresso nella Città del Vaticano.

  Cittadinanza vaticana [Francese, Inglese, Italiano, Spagnolo]

  Il Vaticano conia proprie monete ed emette propri francobolli [Italiano]

                     

Unità monetaria: euro del Vaticano, alla pari con la moneta unica europea in vigore dal 1 gennaio 2002.

scv_bandiera_plain.gif (3487 byte)

  Stemma di Sua Santità Benedetto XVI - Bandiera, Stemma e Sigillo della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano [Francese, Inglese, Italiano, Spagnolo]

  Inno Pontificio [Plurilingue] - Testo - Note storiche - Arrangiamento per fanfare, trascrizione per orchestra e riduzione per pianoforte e coro - File musicale MIDI

    Roma immortale di Martiri e di Santi, Roma immortale accogli i nostri canti: Gloria nei cieli a Dio nostro Signore, Pace ai Fedeli, di Cristo nell'amore.  A Te veniamo, Angelico Pastore, In Te vediamo il mite Redentore, Erede Santo di vera e santa Fede; Conforto e vanto a chi combatte e crede, Non prevarranno la forza ed il terrore, Ma regneranno la Verità, l'Amore.   

Eliporto

  Stazione ferroviaria [Italiano]

Targa automobilistica: SCV/CV

CAP: SCV-00120 ROMA (Città del Vaticano V-00120 E-Roma)

Prefisso telefonico: +39-06

Fuso orario: OEC

International Organization for Standardization (DIN Berlin) ISO 3166 COUNTRY CODE dello Stato della Città del Vaticano (Santa Sede):
VA-VAT-336

  Sito Internet link: www.vatican.va

Domain: VA

 

Ritorna a:

- Indice Documentazione
 
[Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Spagnolo, Tedesco]

- Indice Sala Stampa della Santa Sede
 
[Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Spagnolo, Tedesco]

 

top