The Holy See
back up
Search
riga

  Breve Storia della Fondatrice della
Pontificia Opera di San Pietro Apostolo


Fondata a Caen, in Francia, nel 1889, l’Opera di San Pietro Apostolo (P.O.S.P.A.) deve la sua esistenza all’originale iniziativa di Jeanne e Stephanie Bigard. 

Grazie ad una regolare corrispondenza con diversi missionari, madre e figlia si convinsero che una comunità cristiana in terra di missione sarebbe potuta diventare pienamente Chiesa solo con vescovi, sacerdoti e religiosi autoctoni, provenienti da quella stessa terra. Essi infatti, più di chiunque altro, sono i soli a poter valorizzare la ricchezza delle tradizioni locali e a poter predicare il Vangelo nell’ambito della loro stessa cultura, nel modo più efficace ed incisivo.

 Avendo donato tutte le loro ricchezze per le necessità dei seminari dei Paesi di missione e offerto la loro vita di preghiera e sacrificio, Jeanne e Stephanie ebbero l’ispirazione di invitare altre persone ad offrire preghiere ed un contributo finanziario per le necessità di tanti giovani uomini che desideravano diventare sacerdoti, ma erano privi di mezzi. Jeanne perseverò nella sua idea e continuò ad invitare numerose persone a fare parte del suo gruppo di sostenitori della missione.

Questo gruppo si prefiggeva i seguenti obiettivi:

  • Insistere sulla necessità della formazione e dell’istruzione per i sacerdoti ed i religiosi;
  • contribuire in maniera consistente alla crescita del clero autoctono;
  • ampliare progressivamente questo obiettivo, collaborando alla formazione di coloro che desiderano diventare sacerdoti e religiosi, dando speciale risalto alla formazione del clero locale.

Poiché la sua fragile salute andava sempre più peggiorando, Jeanne Bigard lasciò la guida dell’Opera San Pietro Apostolo il 22 gennaio 1905. Morì il 28 aprile 1934 e fu sepolta vicino alla madre Stephanie, nel cimitero di Montparnasse.

Nel 1920, la sede dell’Opera venne trasferita a Roma. Il piccolo gruppo si era ingrandito e diffuso in tutta Europa ed oltre. Con l’approvazione della Santa Sede, l’Opera fu proclamata “Pontificia” il 3 maggio 1922.

Grazie all’intuizione ed alla visione delle Bigard, molti vescovi, sacerdoti e religiosi hanno beneficiato dell’attività della Pontificia Opera di San Pietro Apostolo. Attualmente, l’Opera assiste 884 seminari in cui studiano quasi 73.000 seminaristi. Essi provengono da tutti i cinque continenti: Africa, Asia, America, Oceania, Europa.
 

top