The Holy See
back up
Search
riga

COMMISSIONE TEOLOGICA INTERNAZIONALE

ATTIVITĀ 2012

 

1. La Commissione Teologica Internazionale, nel suo ottavo quinquennio (2009-2013), ha proseguito i suoi lavori con la Sessione Plenaria tenutasi dal 3 al 7 dicembre 2012 presso la Domus Sanctae Marthae in Vaticano, sotto la presidenza di S. E. Mons. Gerhard Ludwig Müller che, in qualitā di Presidente della Commissione, per la prima volta ha guidato i lavori, assistito dal Segretario Generale, P. Serge Thomas Bonino, O.P.

Il 6 dicembre 2012, i Membri, guidati dal Presidente della Commissione, hanno compiuto un pellegrinaggio in occasione dell’Anno della fede alla Basilica Papale di Santa Maria Maggiore, per affidare a Maria Santissima il lavoro proprio e dei loro colleghi teologi sparsi nelle varie parti della Chiesa. Alla fine della Sessione, il 7 dicembre 2012, i Membri della Commissione sono stati ricevuti in Udienza dal Santo Padre Benedetto XVI, il quale ha offerto alcune indicazioni circa le attuali tematiche allo studio della Commissione.        

Riprendendo i risultati dei lavori svolti dalle Sottocommissioni riunitesi nell’arco dell’anno sono stati trattati i tre seguenti temi: si č proseguito nello studio del tema del monoteismo lavorando sul testo dal titolo Dio Trinitā, unitā degli uomini. Cristianesimo e monoteismo; inoltre č stato affrontato lo studio della questione della dottrina sociale della Chiesa nel contesto dell’intera dottrina cristiana; il terzo tema, affidato alla Sottocommissione che precedentemente ha concluso la stesura del documento sullo statuto della scienza teologica, č stato quello del sensus fidei.        

2. Al principio dell’anno 2012 č stato approvato per la pubblicazione, da parte dell’allora Presidente della Commissione, il Card. William Joseph Levada, il documento Theology Today: Perspectives, Principles and Criteria (Teologia oggi. Prospettive, Principi e criteri). Il documento esamina alcune questioni attuali della teologia e propone, alla luce dei principi costitutivi della teologia, i criteri metodologici che sono determinanti per la teologia cattolica rispetto ad altre discipline affini, come le scienze religiose. Il testo č suddiviso in tre capitoli: la teologia presuppone l’ascolto della Parola di Dio accolta nella fede (capitolo 1); la si esercita nella comunione della Chiesa (capitolo 2); e mira a dare ragione di un modo scientifico di accostarsi alla veritā di Dio in una prospettiva di autentica saggezza (capitolo 3).

Tale testo, in originale inglese, č stato pubblicato l’8 marzo 2012 sulla pagina internet della Commissione e, in collaborazione con la Conferenza Episcopale degli Stati Uniti d’America, su Origins. CNS Documentary Service. In seguito sono state edite le traduzioni: italiana (La Civiltā Cattolica 3883, II [7 aprile 2012)] 44-94; Libreria Editrice Vaticana, Cittā del Vaticano 2012), spagnola (Biblioteca de Autores Cristianos, Madrid 2012), francese (Les Editions du Cerf, Paris 2012), inglese (The Catholic University of America Press, Washington D.C. 2012), olandese (Collationes. Tijdschrift voor Theologie en Pastoraal 42 [2012/2] 177-222), polacca (Wydawnictwo Księży Sercanów, Kraków 2012), lituana (Bažnyčios žinios 4/382 [2012] 13-33), portoghese e ungherese (pagina internet della Commissione). Attualmente sono inoltre in preparazione di pubblicazione le traduzioni: tedesca, ceca, croata, cinese e giapponese.

3. Nell’arco dell’anno 2012 č stata rinnovata, riorganizzata ed aggiornata la pagina internet della Commissione Teologica Internazionale, consultabile sul Sito Vaticano, tra le altre sezioni delle Commissioni collegate alla Congregazione per la Dottrina della Fede. La rinnovata pagina internet della Commissione si apre con una breve descrizione storica ed istituzionale (Profilo). Segue poi la raccolta degli Statuti in varie versioni linguistiche: quelli provvisori, risalenti al 12 luglio 1969, e quelli definitivi del 6 agosto 1982 (Statuti). La pagina contiene anche gli elenchi ragionati dei Presidenti, Segretari e Membri della Commissione (Elenco dei Membri). La parte principale della pagina raccoglie i 25 documenti pubblicati dalla Commissione (Documenti pubblicati), che sono presenti generalmente nelle seguenti lingue: francese, inglese, spagnolo, tedesco, italiano, latino, polacco, portoghese. Alcuni sono consultabili anche in olandese, ungherese, russo, ceco e croato. Tale raccolta č destinata a crescere ulteriormente con nuove versioni linguistiche. Nella pagina si trovano poi indicazioni circa le principali edizioni delle raccolte dei documenti in varie lingue. Inoltre, si raccolgono i Discorsi pontifici rivolti ai Membri della Commissione (Discorsi pontifici). Infine, si propone una rubrica, in cui si offrono diversi contributi relativi all'operato e alle pubblicazioni della Commissione, in particolare commenti e contributi illustrativi (Documentazione). Č speranza della Commissione che la rinnovata pagina internet possa essere uno strumento di aiuto e di stimolo per la consultazione dei documenti da parte delle persone interessate, in primo luogo, dei Pastori, dei teologi e teologhe, dei sacerdoti e delle persone consacrate, nonché degli studenti e degli altri fedeli in tutto il mondo, anche lā dove non č facile accedere alle pubblicazioni di tali testi.

 

top