The Holy See
back up
Search
riga

 

ASSISI

 VISITA DEL DELEGATO DEL PAPA, l'ARCIVESCOVO CORDES,

ALLE  ZONE TERREMOTATE

(21-22 ottobre 1997)

 

Il Santo Padre avrebbe desiderato visitare le zone colpite dal terremoto in Umbria-Marche; giā il 27 settembre ebbe a dire: "Non posso in questo momento non  rivolgere un pensiero affettuoso alle care popolazioni dell'Umbria e delle Marche colpite ieri da un grave terremoto.....Sono vicino spiritualmente a quanti sono rimasti senza casa ed a coloro che hanno sofferto e trepidato". Ai funerali delle vittime volle essere presente attraverso il Card. Roger Etchegaray.

 

Non potendo personalmente, manderā in Sua vece il 21 e 22 ottobre l'Arcivescovo Mons. Paul Josef Cordes. Lo scopo della visita č duplice: il desiderio del Papa di farsi presente tra gli uomini, specialmente quelli nel bisogno, e portare un segno concreto del Suo interessamento e allo stesso tempo incoraggiare il coordinamento del volontariato cattolico presente nella ricostruzione.

 

Nei due giorni di visita, Mons. Cordes, Presidente di Cor Unum - il Pontificio Consiglio che si occupa della Caritā - incontrerā il Vescovo d'Assisi, celebrerā una Messa con le Suore Clarisse, visiterā la tendopoli di Santa Maria degli Angeli; parlerā ai volontari impegnati nella ricostruzione e con le autoritā locali; farā visita alle famiglie colpite nella tendopoli di Nocera Umbra; č previsto un momento di preghiera sulla tomba di San Francesco alla Basilica Superiore, oltre che una sosta in Santa Chiara, San Quirico e alcune chiese danneggiate dal sisma.

 

Cittā del Vaticano, 20 ottobre 1997

 

top