The Holy See
back up
Search
riga

INDICE ANALITICO

 


ABITAZIONE

Abitazione, servizio e diritto della persona, 166.

ABORTO

Illiceitą dell'aborto procurato, 155, 233;
Aborto, abominevole delitto, 233;
Parlamentari cristiani e legge abortista, 570.

ACCOGLIENZA

Accoglienza verso il Signore, 58;
Accoglienza della dottrina sociale, 75; Accoglienza dei figli, 216;
Gratuitą nei rapporti e accoglienza, 221;
Amore coniugale e accoglienza della vita, 230, 232;
Rapporti tra coniugi e totale accoglienza, 233;
Solidarietą della famiglia e accoglienza, 246;
Accoglienza del povero, 265;
Reciproca accoglienza e popoli divisi, 518.

ACQUA

La ricchezza č come l'acqua, 329;
Diritto universale all'acqua potabile, 365, 485;
Acqua potabile, sottosviluppo e povertą, 447;
Gesł Cristo, portatore dell'acqua viva, 463*;
Destinazione universale dei beni e acqua, 484.

ADOLESCENTE

Adolescenti soldati e rieducazione, 512.

ADOZIONE

Adozione dei figli e famiglia, 212, 246.

AFFIDAMENTO

Solidarietą della famiglia e affidamento, 246.

AGGREGAZIONE

Sussidiarietą e aggregazioni superiori, 186;
Pace e forme di aggregazione sociale, 495;
Presbitero e aggregazioni ecclesiali, 539;
Formazione e aggregazioni laicali, 549;
Aggregazioni ecclesiali e impegno sociale, 550;
Economia e aggregazioni cristiane, 564.

AGRICOLO - RURALE

Giovanni XXIII, agricoltura e segni dei tempi, 94;
Paesi in via di sviluppo e accesso alla terra, 180;
Chiesa e societą di tipo agricolo, 267;
Rerum novarum e nascita di banche rurali, 268;
Mutamenti nell'agricoltura e lavoro agricolo, 299;
Ridistribuzione della terra e riforma agraria, 300;
Imprese agricole a conduzione familiare, 339;
Scienza, tecnologia e agricoltura, 458, 459;
Biotecnologie e agricoltura, 472;
Produzione agricola e bisogni primari di tutti, 486.

ALIENAZIONE

Uomo alienato e trascendenza, 47;
Alienazione e peccato, 116;
Alienazione e lavoro, 280;
Mercato come istituzione alienante, 348;
Libertą economica, alienazione e persona, 350;
Paesi ricchi e alienazione, 374;
Primato del fare e dell'avere e alienazione, 462.

ALIMENTAZIONE

Diritto all'alimentazione, 166;
Mancanza di un'alimentazione adeguata, 245;
Scienziati, biotecnologie e alimentazione, 477;
Bene comune e alimentazione, 478.

ALLOGGIO - ALLOGGIAMENTO

Povertą, alloggi e alloggiamenti, 482.

AMBIENTE

Ideologie e ambiente naturale, 100;
Peccato originale e ambiente, 120;
Bene comune e ambiente, 166;
Accesso alla terra e ambiente, 180;
Politiche ambientali e ambiente, 299;
Compatibilitą ambientale e sviluppo, 319;
Impresa e salvaguardia dell'ambiente, 340;
Imprenditore e qualitą dell'ambiente, 345;
Consumatori e tutela per l'ambiente, 359;
Generazioni future, consumo e ambiente, 360;
Fede d'Israele e mondo, ambiente ostile, 451;
Tecnologia e applicazioni all'ambiente, 458;
Ambiente come risorsa e come casa, 461;
Ambiente, persona ed ecocentrismo 463;
Spiritualitą e ambiente, 464;
Responsabilitą e ambiente integro e sano, 465;
Tutela dell'ambiente e dovere universale, 466;
Ambiente e biodiversitą, 466;
Ambiente e foreste, 466;
Ambiente, patrimonio del genere umano, 467;
Ambiente e normativa giuridica, 468;
Diritto ad un ambiente sano e sicuro, 468;
Autoritą e rischi ambientali, 469;
Attivitą economica e ambiente, 470, 478;
Ambiente e cambiamenti climatici, 470;
Ambiente e risorse energetiche, 470;
Popoli indigeni e ambiente, 471;
Biotecnologie e protezione dell'ambiente, 472, 473;
Crisi ambientale e povertą, 180, 482;
Paesi poveri e uso sostenibile dell'ambiente, 180, 483;
Degrado ambientale, 486.

AMICIZIA

Principio di solidarietą, « amicizia », 103, 194*;
Amicizia, famiglia umana e primo peccato, 116;
Amicizia civile e convivenza politica, 390, 391, 392;
Amicizia tra i popoli e religioni, 515.

AMMINISTRAZIONE

Amministrazione e opera di giustizia, 326, 355;
Amministrazione e servizio ai cittadini, 412;
Amministrazione ed educazione, 447;
Credenti e amministrazioni locali, 565.

AMORE

Dottrina sociale e legge nuova dell'amore, 3;
Amore e rapporti umani, 4, 5, 205, 527;
Antropologia cristiana e amore di Dio, 9, 46, 65;
Vaticano II e amore per la famiglia umana, 18;
Umanesimo e disegno d'amore di Dio, 19;
Gesti storici e amore di Dio per l'uomo, 21;
Esistenza morale e risposta all'amore, 22;
Disobbedire a Dio e Suo sguardo d'amore, 27;
Gesł e amore di Dio Padre, 29, 491;
Pasqua di Gesł e Amore trinitario, 30, 34, 121, 431;
Trinitą, comunione infinita di amore, 31, 34, 54;
Comandamento dell'amore reciproco, 32, 33, 160, 196;
Comandamento dell'amore ed ethos umano, 33, 580;
Vocazione della persona all'amore, 34, 35;
Coppia umana e Amore Trinitario, 36;
Fede, Amore di Dio e amore ai fratelli, 39, 516;
Gesł Cristo e amore verso i fratelli, 40, 60, 65;
Amore e coloro che agiscono diversamente, 43;
Amore disordinato di sé, 44, 143;
Visione universale dell'amore di Dio, 46;
Amore trinitario e significato della persona, 54;
Amore, strumento di cambiamento, 55;
Amore vicendevole, fine dell'umanitą, 55;
Beni e Regno di amore, 57;
« Fiat » di Maria e disegno d'amore di Dio, 59;
Chiesa, sacramento dell'amore di Dio, 60;
Dottrina sociale e progetti di amore, 63;
Mondo e sorgente divina dell'Amore, 64, 262;
Societą riconciliata nell'amore, 82;
Collaborazione con gli uomini nell'amore, 94;
Rapporti della convivenza e amore, 95;
Paolo VI e la civiltą dell'amore, 103;
Risposta di amore al Creatore, 108;
Uomo e ordine dell'amore, 149;
Uomini e amore del proprio e dell'altrui bene, 150;
Amore preferenziale per i poveri, 182, 184, 449;
Amare il prossimo, anche se nemico, 196;
Amore, valore sociale e dignitą della persona, 197;
Giustizia e orizzonte dell'amore, 203;
Amore misericordioso e giustizia, 206, 582;
Famiglia e amore coniugale, 209, 210, 211, 212, 215;
Signore, garante dell'amore coniugale, 210;
Amore coniugale, impegno definitivo, 215;
Matrimonio e amore totale dei coniugi, 217;
Alleanza sponsale e amore tra Dio e gli uomini, 219;
Sacramento del matrimonio e amore, 220;
Famiglia e dinamismo dell'amore, 221;
Amore e attenzione verso gli anziani, 222;
Veritą dell'amore e relativismo, 223;
Amore coniugale e indissolubilitą, 225;
Famiglia, comunitą di amore, 229, 230, 238;
Amore coniugale e accoglienza della vita, 230;
Clonazione e assenza di amore procreativo, 236;
Amore dei genitori e compito educativo, 239;
Solidarietą e famiglia fondata sull'amore, 246;
Famiglia, fenomeni sociali e amore della veritą, 320;
Amore, economia e progresso, 326;
Istituzione e amore del Signore, 380;
Condizione umana e amore di Dio, 381;
Giustizia, misura minima dell'amore, 391;
Civiltą dell'Amore e convivenza umana, 391;
Santa Sede, ordine sociale e amore, 445;
Essere umano, amore divino e pace, 454;
Amore, principio di vita nuova, 455;
Pace, frutto anche dell'amore, 494;
Organizzazioni internazionali, pace e amore, 499;
Amore e collaborazione, 499;
Martirio e amore di Dio, 515;
Preghiera e incontro all'insegna dell'amore, 519;
Legge dell'amore e Spirito, 522;
Liberazione e amore di Cristo, 524;
Santitą e forza liberante dell'amore di Dio, 530;
Dottrina sociale ed educazione all'amore, 532;
Realtą secolari, destinatarie dell'amore di Dio, 543;
Spiritualitą laicale e amore per Dio, 545;
Chiesa, amore e nostra epoca, 551;
Edificazione di una comunitą e amore, 562;
Amore come caritą sociale o caritą politica, 581;
Amore e vita sociale, 582;
Virtł soprannaturale dell'amore, 583.

ANALFABETISMO

Analfabetismo, povertą e Chiesa, 5;
Analfabetismo, sottosviluppo e povertą, 447;
Analfabetismo e collaborazione ecumenica, 535.

ANIMA

Uomo integrale, con il corpo e l'anima, 13, 127;
Uomo e anima separata, 65;
Diritto naturale, anima dell'ordinamento, 93;
Chiesa, anima della societą umana, 96;
Uomo, anima dell'insegnamento sociale, 107;
Anima, mondo e peccato, 117*;
Anima e unitą dell'essere umano, 127;
Uomo e anima spirituale e immortale, 128;
Anima, forma del corpo, 129;
Anima umana e dimensione conoscitiva, 130;
Genitori, anima dell'azione educativa, 239;
Uomini e anima, 260;
Leggi economiche e indole dell'anima, 330.

ANNUNCIO

Chiesa e annuncio del Vangelo, 2, 3, 49, 50, 62, 63, 383, 431, 524, 576;
Profeti e annuncio, 25, 430;
Gesł e annuncio, 28, 29;
Uomo e annuncio evangelico, 62;
Dottrina sociale e annuncio, 63, 67, 81, 83;
Competenza della Chiesa e annuncio, 68;
Chiesa e annuncio dei principi morali, 71;
Sacra Scrittura, annuncio e persona, 108;
Chiesa, annuncio e piena veritą dell'uomo, 125;
Impegno pastorale e annuncio dei diritti umani, 159;
Coniugi cristiani, annuncio e matrimonio, 220;
Annuncio e veritą dell'amore, 223;
Annuncio e Vangelo della vita, 231;
Rivoluzione industriale e annuncio, 267;
Annuncio, Antico Testamento e Vangeli, 378;
Dio, annuncio e pace, 490;
Discepoli e annuncio di pace, 492;
Pace e annuncio del Vangelo, 493;
Annuncio della dottrina sociale della Chiesa, 523;
Annuncio e potenza dello Spirito Santo, 525;
Annuncio del Vangelo e pastorale sociale, 526;
Popolo di Dio e annuncio del Vangelo, 538;
Laico e annuncio del Vangelo, 543;
Vangelo, annuncio e libertą dei figli di Dio, 576.

ANTROPOLOGIA

Dottrina sociale e antropologia cristiana, 9;
Genesi e antropologia cristiana, 37;
Evangelizzazione e ordine antropologico, 66;
Gaudium et spes e visione antropologica, 96;
Antropologia, maschile e femminile, 146;
Contratto sociale e antropologia falsa, 149*;
Giustizia e antropologia cristiana, 202;
Antropologia e unioni omosessuali, 228;
Ordine antropologico e fertilitą femminile, 233;
Lavoro e fondamento antropologico, 322;
Antropologia cristiana e lavoro, 522;
Antropologia e inculturazione della fede, 523;
Antropologia cristiana e persona, 527;
Antropologia cristiana e discernimento, 527;
Agire dei laici e realtą antropologica, 543;
Antropologia e forme culturali storiche, 558.

ANZIANO (cfr. VECCHIAIA)

Contributo degli anziani, 222;
Anziani in situazione di sofferenza, 222;
Famiglie e attenzione agli anziani, 246;
Domenica e attenzioni agli anziani, 285.

ARMI

Bambini in conflitti armati, 245, 512;
Resistenza al potere e ricorso alle armi, 401;
Lotta armata e tirannia, 401;
Famiglia umana e forza delle armi, 432;
Ambiente, poveri e conflitti armati, 481;
Mondo attuale e profeti non armati, 496;
Conflitto armato e danni, 497;
Stato aggredito, difesa e uso delle armi, 500;
Legittimazione internazionale e forza armata, 501;
Legittima difesa e forze armate, 502;
Forze armate e diritto delle genti, 503;
Coscienza e rifiuto di usare le armi, 503;
Accumulo delle armi e pace, 508;
Armi e dissuasione, 508;
Armi di distruzione di massa, 509;
Armi con effetti traumatici, 510;
Armi leggere e individuali, 511;
Veritą sui crimini e conflitti armati, 518.

ARTIGIANO

Artigianato e lavoro artigianale, 315;
Imprese artigianali, 339;
Dottrina sociale e imprese artigianali, 339.

ASSICURAZIONE

Rerum novarum, iniziative e assicurazioni, 268;
Assicurazione vecchiaia, malattia e incidenti, 301.

ASSISTENZA

Chiesa e assistenza dello Spirito Santo, 104;
Moltitudini senza assistenza medica, 182;
Legame matrimoniale e assistenza, 216;
Anziani e bisogno di assistenza, 222;
Famiglia e diritto all'assistenza, 237;
Rerum novarum e opere di assistenza, 268;
Mondo del lavoro e assistenza sociale, 314;
Assistenza sanitaria, sottosviluppo e povertą, 447;
Assistenza alle vittime delle mine, 510.

ASSOCIAZIONE

Rerum novarum e associazioni professionali, 89, 268;
Quadragesimo anno e associazione, 91;
Associazioni e partecipazione, 151, 189;
Associazione, forma espressiva della socialitą, 165;
Associazioni e dignitą della persona, 185;
Associazioni e principio di sussidiarietą, 187;
Famiglie e associazioni, 231;
Associazionismo familiare, 247;
Sciopero e associazionismo sindacale, 304;
Sindacati e diritto a formare associazioni, 305;
Forme di associazionismo dei lavoratori, 307;
Associazioni dei lavoratori e solidarietą, 309;
Associazioni dei lavoratori e responsabilitą, 309;
Stato, libere associazioni e vita democratica, 418;
Chiesa e libertą di associazione, 426;
Associazioni private di portata mondiale, 443;
Cristiani di oggi e associazioni, 538;
Associazioni e formazione dei laici, 549;
Agire dei fedeli, sia da soli che associati, 550;
Associazioni di categoria e missione cristiana, 550;
Associazioni di ispirazione cristiana, 564.

ATTIVITĄ

Persona e sua multiforme attivitą, 35, 44;
Attivitą e trasformazione del creato, 44, 262;
Attivitą trasformatrice e realizzazioni, 48;
Rerum novarum e attivitą cristiana, 89;
Lavoro e attivitą economica, 101;
Lavoro, attivitą e persona, 101;
Beni posseduti e attivitą produttiva, 178;
Partecipazione, attivitą e comunitą civile, 189;
Nostro tempo e attivitą educativa, 198;
Famiglie e attivitą politica, 247;
Lavoro di cura come attivitą riconosciuta, 251;
Discepoli di Cristo e attivitą, 263;
Attivitą, corpo e spirito dell'uomo, 265;
Lavoro, pena e premio dell'attivitą, 266;
Lavoro in senso oggettivo e attivitą, 270;
Lavoro in senso soggettivo e attivitą, 271;
Natura sociale dell'attivitą umana, 273;
Attivitą e uomo creato a immagine di Dio, 275;
Domenica e astensione da attivitą, 284;
Stato e attivitą delle imprese, 291, 351;
Attivitą e auto-organizzazione sociale, 293;
Attivitą lavorative nuove, 313, 314, 315, 316;
Lavoro, attivitą creativa e uomo, 318;
Bontą originaria dell'attivitą umana, 325;
Attivitą economica a servizio dell'uomo, 326, 328;
Attivitą economica e morale, 331;
Attivitą di produzione ed efficienza, 332;
Attivitą economica, uomini e popoli, 333;
Qualitą morale dell'attivitą economica, 335, 474;
Attivitą economica e bene comune, 336, 478;
Capitale e attivitą dell'azienda, 338;
Attivitą delle imprese, 339, 344;
Profitti e attivitą economica, 340;
Attivitą economica e ricorso all'usura, 341;
Attivitą lavorativa e famiglia, 345;
Stato e attivitą economica, 351;
Attivitą economica e libero mercato, 352;
Stato, partecipazione e attivitą produttive, 354;
Attivitą di sostegno e sviluppo economico, 354;
Finanza e attivitą imprenditoriali, 355;
Commercio internazionale e attivitą industriali, 364;
Mercati finanziari e attivitą produttive, 368;
Economia e attivitą umana, 375;
Autoritą politica e libera attivitą, 394;
Attivitą dei cappellani delle carceri, 403;
Attivitą degli uffici e responsabilitą penale, 404;
Attivitą di governo e convivenza civile, 409;
Attivitą governativa e informazione, 414;
Cornice giuridica e attivitą dei soggetti sociali, 418;
Attivitą della societą civile, 419;
Chiesa, libertą e propria attivitą, 426, 427;
Attivitą internazionale della Santa Sede, 444;
Interconnessione delle attivitą economiche, 447;
Attivitą umana e intenzioni di Dio, 456;
Attivitą umana e bene dell'umanitą, 457;
Ordine morale e attivitą umana, 461;
Attivitą economica e ambiente, 468, 470;
Attivitą degli scienziati e biotecnologie, 477;
Calamitą e attivitą umana incontrollata, 482;
Attivitą di sminamento, 510;
Attivitą terroristica, 514;
Dottrina sociale e attivitą catechistica, 529;
Catechesi sociale, attivitą e responsabilitą, 530;
Beni definitivi, laico e attivitą terrena, 544;
Dimensione religiosa e attivitą, 559;
Magistero sociale e attivitą economica, 563;
Stato e attivitą delle comunitą dei credenti, 572.

AUTOGESTIONE

Iniziative e forme di autogestione, 293.

AUTONOMIA

Autonomia delle realtą terrene, 45, 46;
Comunitą politica e Chiesa, autonome, 50, 424;
Coscienza e presunta autonomia, 139;
Molteplici societą e propria autonomia, 151, 188;
Proprietą privata e autonomia personale, 176;
Autonomia delle realtą terrene e Chiesa, 197;
Libertą e personale autonomia, 199;
Partecipazione dei lavoratori e autonomia, 281;
Giovani, lavoro ed azione autonoma, 290;
Mercato e spazio dell'autonomia, 349;
Libertą economica autonoma e persona, 350;
Stato e autonomia delle parti, 351;
Autoritą e autonomia dei cittadini, 354;
Sussidiarietą e autonomia del soggetto, 357;
Appartenenti alla comunitą e autonomia, 385;
Minoranze e autonomia, 387;
Societą civile e relazioni autonome, 417;
Chiesa, autonomia e ordine democratico, 424;
Chiesa, autonomia e comunitą politica, 425;
Uomo, esistenza autonoma e trascendenza, 464;
Autonomia scientifica e Paesi, 475;
Autonomia delle realtą terrene e laici, 565, 569;
Laicitą e autonomia dalla legge morale, 571.

AUTORITĄ

Magistero e autoritą ricevuta da Cristo, 79;
Autoritą morale di Pio XII, 93;
Persona e progetti imposti dall'autoritą, 133;
Bene comune e autoritą politica, 168;
Sussidiarietą, autoritą e famiglia, 214;
Autoritą e importanza del matrimonio, 229;
Autoritą, genitori e strumenti formativi, 240;
Autoritą, sussidi ed istituzioni educative, 241;
Genitori ed esercizio dell'autoritą, 242;
Autoritą e dignitą dei bambini, 245;
Autoritą, riposo e culto divino, 286;
Autoritą e forze imprenditoriali, 354;
Magistero e autoritą pubblica internazionale, 365;
Autoritą e opera educativa e culturale, 376;
Gesł e autoritą del Suo tempo, 379;
San Paolo, doveri dei cristiani e autoritą, 380;
Autoritą, servizio di Dio e bene della persona, 380;
Autoritą e vita calma e tranquilla, 381, 394;
Autoritą umana, dominio e servizio, 383;
Limiti dell'autoritą politica, 392;
Autoritą e natura sociale delle persone, 393;
Autoritą politica e convivenza civile, 393;
Autoritą e libera attivitą dei singoli, 394;
Autoritą politica e popolo, 395;
Autoritą e legge morale, 396;
Autoritą e valori umani e morali, 397;
Autoritą e leggi giuste, 398;
Coscienza e prescrizioni delle autoritą, 399;
Resistenza all'autoritą, 400;
Autoritą pubblica e pene, 402;
Democrazia, autoritą politica e popolo, 408;
Autoritą politica e funzione di sintesi, 409;
Autoritą e ricorso alle virtł, 410;
Limiti della libertą religiosa e autoritą, 422;
Autoritą giuridica e legalitą internazionale, 439;
Magistero e autoritą universale, 441;
Santa Sede, autoritą sovrana, 444;
Autoritą degli Stati e legati del Papa, 445;
Dialogo tra la Chiesa e le autoritą civili, 445;
Autoritą e principio di precauzione, 469;
Autoritą pubbliche e biotecnologie, 479;
Autoritą e dottrina sociale, 534;
Esercizio dell'autoritą e servizio, 567;
Rivendicazione dell'autoritą della Chiesa, 574.

AZIENDA

Lavoro ricompensato e azienda, 302;
Decentramento produttivo e aziende, 315;
Azienda, societą di persone, 338;
Aziende artigianali, agricole e familiari, 339;
Profitto e azienda, 340;
Decisioni difficili e azienda, 343, 344;
Lavoratori, patrimonio dell'azienda, 344;
Aziende e famiglia, 345.

AZIONE

Dottrina sociale e vie per l'azione, 7;
Compendio, comunitą ecclesiali e azione, 11;
Prossimitą di Dio e azione storica, 21;
Esistenza morale e azione di grazie, 22;
Padre, Gesł e Sua azione, 29;
Chiesa, umanitą e azione dello Spirito, 50;
Azione, dottrina sociale e Chiesa, 65, 67;
Ordine sociale giusto e linee d'azione, 89;
Populorum progressio e azione solidale, 98;
Azione concorde e fratellanza universale, 145;
Prossimo e azione dello Spirito Santo, 196;
Valori e qualitą di ogni azione sociale, 205;
Caritą e azione individuale, 207;
Genitori e azione educativa, 239;
Azione delle autoritą e bambini, 245;
Famiglie e azione politica, 247, 252;
Azione libera, uomo e Creatore, 263;
Piani di azione comuni e diritto al lavoro, 292;
Sindacati e azione di solidarietą, 308;
Scienziati e linee di azione, 320;
Azione dello Stato e sussidiarietą, 351;
Azione dello Stato e solidarietą, 351;
Libertą privata ed azione pubblica, 354, 356;
Azione della societą civile ed economia, 366;
Governi, azione e mercati internazionali, 370;
Istituzioni economiche e strategie di azione, 371;
Politica, azione e confini nazionali, 372;
Azione dei poteri pubblici e squilibri, 389;
Comunitą politica, diritti umani e azione, 389;
Stato, pene e azione delittuosa, 402;
Veritą ultima e azione politica, 407;
Sussidiarietą e azione diretta dei cittadini, 419;
Libertą religiosa, Chiesa e spazio d'azione, 424;
Stato e campo d'azione della Chiesa, 427;
Azione del Dio d'Israele e famiglia umana, 428;
Varietą dei popoli e azione di Dio, 429;
Popolo di Israele e azione divina, 430;
Azione degli Organismi internazionali e necessitą, 440;
Poteri pubblici e sfera d'azione, 441;
Chiesa, Stato e sfera d'azione, 445;
Solidarietą e azione per il bene, 449;
Natura e azione creatrice divina, 451;
Natura e azione umana, 473;
Azione per la pace e Vangelo, 493;
Azione violenta e caritą evangelica, 496;
Azione bellica preventiva, 501;
Azione delle forze armate e pace, 502;
Azione bellica e crimine, 509;
Preghiera liturgica e azione della Chiesa, 519;
Azione pastorale della Chiesa e pace, 520;
Dottrina sociale, norma e azione sociale, 522;
Spirito Santo e azione dei cristiani, 525;
Dottrina sociale e azione pastorale, 526;
Azione pastorale e veritą sull'uomo, 527;
Azione sociale e centralitą dell'uomo, 527;
Dottrina sociale e azione sociale, 528;
Catechesi e azione dello Spirito Santo, 529;
Dottrina sociale, azione e umanizzazione, 530;
Presbiteri e azione pastorale, 533, 539;
Azione pastorale del Vescovo e presbiteri, 539;
Azione pastorale e persone consacrate, 540;
Laico e mistica dell'azione, 544;
Prudenza, decisone e azione, 547;
Comunione ecclesiale e azione dei laici, 549;
Aggregazioni ecclesiali e azione pastorale, 550;
Cultura e azione sociale e politica dei laici, 556;
Persona e azione sociale dei cristiani, 557;
Laico, azione e Magistero sociale, 563;
Azione politica dei laici e orientamenti, 565;
Azione dello Spirito Santo e persona, 578.
 


BAMBINO

Amore, diritti fondamentali e bambini, 5;
Diritti dell'uomo e bambini soldato, 158;
Famiglia, persona e bambino, 212;
Matrimonio e adozione dei bambini, 218;
Solidarietą intergenerazionale e bambino, 230;
Dignitą e diritti dei bambini, 244;
Situazione dei bambini nel mondo, 245;
Traffico dei bambini, 245;
Lavoro minorile, 245;
Bambini di strada, 245;
Matrimonio delle bambine, 245;
Bambini e materiale pornografico, 245;
Bambini, sfruttamento e pedofilia, 245;
Lavoro dei bambini e bilancio familiare, 296;
Condizioni di lavoro per i bambini, 301;
Bambini soldato e conflitti armati, 158, 245, 512.

BENE

Uomo e sviluppo umano nel bene, 4;
Uomini e vero bene dell'umanitą, 6;
Compendio e bene dell'uomo, 10;
Istituzioni, risanamenti e bene, 42;
Determinazione ferma e bene di tutti, 43;
Bene e comunitą sociale, 61;
Lavoro, bene per la persona, 101;
Discernimento del bene e del male, 114;
Azioni opposte al bene, profitto e potere, 119;
Uomo e bene assoluto, 130;
Ordine sociale e bene delle persone, 132;
Uomo, bene e libertą, 135, 136;
Veritą, bene e giudizio della coscienza, 139;
Dio, fonte e giudice di ogni bene, 140;
Libertą, veritą e bene umano, 142, 143, 165, 200;
Azione concorde e bene di tutti, 145;
Amore del bene e gruppi stabili, 150;
Diritti umani e bene della persona, 154;
Agire morale del singolo e bene, 164;
Bene comune, bene di tutti e di tutto l'uomo, 165;
Bene comune, bene arduo da raggiungere, 167;
Responsabilitą e bene della comunitą civile, 169;
Gesł e il Bene sommo, 170;
Solidarietą, bene di tutti e di ciascuno, 193, 194;
Convivenza umana, bene e veritą, 205;
Caritą sociale e bene delle persone, 207, 208;
Bene e uomo solo, 209;
Famiglia e nozioni intorno al bene, 212;
Famiglia e bene della societą, 213, 214, 229;
Matrimonio e bene dei coniugi e della prole, 215;
Anziani, giovani e proprio bene, 222;
Complementaritą e bene del matrimonio, 224;
Paternitą responsabile e bene sociale, 232;
Educazione e bene delle societą, 242;
Autoritą dei genitori e bene dei figli, 242;
Associazioni e bene della famiglia, 247;
Albero della conoscenza del bene, 256;
Lavoratore, mano di Cristo e bene, 265;
Lavoro, un bene per l'uomo, 287;
Lavoro, un bene per tutti, 288;
Lotta per la giustizia e giusto bene, 306;
Dio e bene come un dono da amministrare, 323;
Ricchezze, un bene che viene da Dio, 329;
Vita economica e bene di tutta la societą, 331;
Impresa, bene per tutti, 339;
Autoritą e bene della persona, 380;
Tensione naturale, uomini e bene, 384;
Convivenza umana e bene morale, 386;
Stato, gestore del bene del popolo, 412;
Bene delle persone e bene delle comunitą, 416, 420, 445;
Dottrina sociale e bene di tutti e di ciascuno, 449;
Attivitą umana e bene dell'umanitą, 457, 522;
Ambiente, un bene collettivo, 466;
Sviluppo e bene di ogni persona e dell'umanitą, 483;
Acqua, un bene pubblico, 485;
Pace, bene messianico, 491;
Dio, bene supremo, 494;
Pace e bene delle persone, 495;
Forze armate e bene nel mondo, 502;
Bene della persona e parti in conflitto, 504;
Chiesa e bene di tutti e di ciascuno, 527;
Prudenza e discernimento del vero bene, 547, 548;
Dignitą della persona, bene prezioso, 552;
Libertą religiosa, uno dei beni pił alti, 553;
Bene di tutta la societą e fine della cultura, 556;
Dio e possibilitą di raggiungere il bene, 578;
Amore, forza nella storia verso il bene, 580, 581.

BENE COMUNE

Compendio e bene comune, 12;
Bene comune, garanzia del bene personale, 61;
Bene comune e dottrina sociale, 77;
Doveri di giustizia e bene comune, 92;
Categorie professionali e bene comune, 93;
Pubblici poteri e bene comune universale, 95;
Peccato sociale e bene comune, 118;
Gruppi stabili e bene comune, 150;
Bene comune e pluralismo sociale, 151;
Diritto internazionale, bene comune dell'umanitą, 157;
Eccessiva uguaglianza e bene comune, 158;
Il principio del bene comune, 160, 164, 165;
Le esigenze del bene comune, 166;
Bene comune e impegno della societą, 167;
Stato e bene comune, 168, 169;
Bene comune e fini ultimi della persona, 170;
Bene comune e dimensione trascendente, 170;
Bene comune e destinazione dei beni, 171;
Funzione sociale del possesso e bene comune, 178;
Beni materiali e bene comune, 181;
Iniziativa privata e bene comune, 187;
Bene comune e principio di sussidiarietą, 188;
Partecipazione e bene comune, 189;
Solidarietą e bene comune, 193, 194, 582;
Giustizia e bene comune, 193;
Libertą e bene comune, 200;
Caritą sociale e bene comune, 207;
Bambino, particella del bene comune, 230;
Famiglia e bene comune, 238;
Lavoro e bene comune, 266, 287;
Corpi intermedi e bene comune, 281;
Bene comune di tutti e giorni festivi, 286;
Piena occupazione e bene comune, 288, 289;
Lavoro ricompensato e bene comune, 302;
Sciopero e bene comune, 304;
Sindacati e bene comune, 305, 306, 307;
Bene comune, ricchezza e felicitą, 334;
Stato, iniziativa economica e bene comune, 336;
Impresa e bene comune, 338;
Impresa, bene comune e ambiente, 340;
Libero mercato e bene comune, 348;
Politica economica e bene comune, 354;
Finanza pubblica e bene comune, 355;
Societą civile e bene comune, 356;
Bene comune e distribuzione di ricchezza, 363;
Bene comune e relazioni economiche internazionali, 364;
Sistema finanziario mondiale e bene comune, 371;
Politica e orizzonte del bene comune, 372;
Autoritą e bene comune, 380, 394, 396, 398, 409, 410, 567;
Membri della comunitą politica e bene comune, 384;
Popolo e bene comune, 385;
Minoranze e bene comune dello Stato, 387;
Bene comune e diritti e doveri della persona, 388, 389;
Comunitą politica e bene comune, 391, 392;
Lotta armata e bene comune di un Paese, 401;
Bene comune, delitti e pene, 402;
Pena di morte e bene comune, 405;
Procedure democratiche e bene comune, 407;
Scelte politiche e bene comune, 411;
Stato e bene comune, 412;
Partiti e bene comune, 413;
Informazione e bene comune, 415;
Bene delle persone e bene comune, 416;
Societą civile e bene comune, 417, 418;
Libertą religiosa e bene comune, 422;
Comunitą politiche e bene comune temporale, 424;
Bene comune universale, 432;
Comunitą internazionale e bene comune universale, 433;
Bene comune, Nazione e umanitą, 434;
Stati, principi universali e bene comune, 437;
Autoritą politica mondiale e bene comune, 441;
Organizzazioni internazionali e bene comune, 442;
Santa Sede, bene comune e famiglia umana, 444;
Cooperazione internazionale e bene comune, 448;
Beni del creato e bene comune, 468;
Biotecnologie e bene comune, 476, 478, 479;
Pace e bene comune, 494, 518;
Uso della forza e bene comune, 500;
Laici e servizio del bene comune, 531;
Cultura e bene comune, 556;
Laici, azione politica e bene comune, 565, 571, 573;
Bene comune e fine spirituale dell'uomo, 573;
Credenti e bene comune, 574.

BENESSERE

Bene comune e benessere socio-economico, 170;
Uomo, benessere necessario e sviluppo, 172;
Ricchezza e benessere degli uomini, 174;
Proprietą, popoli indigeni e benessere, 180;
Anziani e benessere della famiglia, 222;
Autoritą e benessere dei cittadini, 229;
Famiglia e benessere dei membri, 229, 238;
Immigrati, benessere e Paesi sviluppati, 297;
Benessere economico e reddito, 303;
Paesi ricchi, benessere e fasce pił deboli, 374;
Uomo, vita di lavoro e benessere, 445;
Ecosistema, benessere e future generazioni, 459;
Accesso all'acqua e benessere delle persone, 484;
Rivelazione biblica, pace e benessere, 489.

BENI

Dio, condizioni di vita e beni necessari, 20, 428;
Anno sabbatico e liberazione dei beni, 24;
Uomo e donna e beni del creato, 26;
Beni, Cristo e Regno di Dio, 57;
Magnificat e beni agli affamati, 59;
Vero sviluppo e moltiplicazione dei beni, 102;
Beni dell'uomo e ingiuste restrizioni, 133;
Diritto a partecipare al lavoro e beni, 155;
Favoriti e beni a servizio degli altri, 158;
Bene comune e beni particolari, 164;
Distribuzione dei beni creati e giustizia, 167;
Istituzioni politiche e beni necessari, 168;
Principio della destinazione universale dei beni, 171, 173, 174, 175, 177, 328, 346*, 364, 449;
Diritto universale all'uso dei beni, 172, 173;
Proprietą privata e possesso dei beni, 176, 177, 282, 346*;
Beni, vincoli sul loro uso e proprietari, 178;
Nuovi beni e loro destinazione universale, 179, 283;
Paesi in via di sviluppo, terra e beni, 180;
Possessore e idolatria dei beni, 181;
Opzione preferenziale per i poveri e beni, 182;
Solidarietą e destinazione dei beni, 194;
Uomini e beni materiali e immateriali, 195;
Giustizia e ripartizione dei beni, 206, 582;
Coppie e beni dell'indissolubilitą e della stabilitą, 225;
Vita economica, famiglie e beni, 248;
Uomo e custodia dei beni creati da Dio, 255;
Accumulazione e sottrazione di beni, 258;
Proprietą, lavoro e beni, 282;
Terzo settore e relazionalitą dei beni, 293;
Salario e accesso ai beni della terra, 302;
Benessere economico e beni prodotti, 303;
Antico Testamento e beni economici, 323;
Dio e relativitą dei beni economici, 324;
Gesł e beni economici, 325;
Amministrazione dei beni, 328, 329;
Compito dell'economia e beni materiali, 331, 333;
Efficienza e produzione dei beni, 332;
Ricchezza e disponibilitą di beni, 332;
Sviluppo e accumulazione di beni, 334;
Impresa e produzione di beni, 338, 340;
Risorse economiche, beni e servizi, 346;
Libero mercato e beni, 347, 349, 353, 356;
Uomo, produttore o consumatore di beni, 350;
Globalizzazione e commercio di beni, 361;
Solidarietą tra le generazioni e beni, 367;
Paesi ricchi e beni materiali, 374;
Sistema socio-culturale e beni, 375;
Diritto, amicizia e beni materiali, 390;
Giustizia e godimento dei propri beni, 391;
Libertą di acquistare e possedere beni, 426;
Destinazione dei beni e diritto allo sviluppo, 446;
Cooperazione internazionale e beni, 448;
Opinione pubblica e beni del creato, 468;
Mercato e ambiente, bene da difendere, 470;
Ecologia e condivisione dei beni, 481;
Destinazione dei beni, ambiente e povertą, 482;
Destinazione dei beni e acqua, 484;
Pace, bene messianico e gli altri beni, 491;
Amore, collaborazione e molti beni, 499;
Armi come beni scambiati sui mercati, 508;
Beni e dialogo ecumenico, 535;
Attivitą terrena del laico e beni definitivi, 544;
Libertą religiosa, uno dei beni pił alti, 553;
Cuori e beni materiali, 581.

BIOCENTRISMO

Concezione dell'ambiente e biocentrismo, 463.

BIOTECNOLOGIA

Biotecnologie, speranze e ostilitą, 472;
Tecniche biologiche e biogenetiche ed etica, 473;
Biotecnologie, giustizia e solidarietą, 474;
Solidarietą internazionale e biotecnologie, 475;
Paesi in via di sviluppo e biotecnologie, 476;
Scienziati, tecnici e biotecnologie, 477;
Commercio delle biotecnologie, 478;
Politici, legislatori e biotecnologie, 479;
Informazione e biotecnologie, 480.

BUROCRAZIA - BUROCRATIZZAZIONE

Sussidiarietą e burocratizzazione, 187;
Partecipazione e apparato burocratico, 191;
Apparati pubblici e logiche burocratiche, 354;
Amministrazione e burocratizzazione, 412.


CAPITALE

Questione operaia, capitale e lavoro, 88;
Capitale, lavoro e cooperazione, 91;
Capitale e umana attivitą, 273;
Capitale, mezzi di produzione e impresa, 276;
Capitale e risorse finanziarie, 276;
Capitale umano, 276;
Capitale sociale, 276;
Rapporti tra lavoro e capitale, 277;
Lavoro, capitale e uomo, 278;
Conflittualitą tra lavoro e capitale, 279;
Lavoratori e proprietą del capitale, 281;
Lavoro, capitale e proprietą privata, 282;
Proprietą del capitale e nuove tecnologie, 283;
Processo di produzione, lavoro e capitale, 306;
Azienda come societą di capitali, 338;
Impresa, capitale e lavoro, 338;
Imprenditori e cura del capitale, 344;
Societą globale e circolazione dei capitali, 361;
Capitali e avvicinamento dei Paesi, 363;
Mercato globale dei capitali, 368;
Mobilitą dei capitali e risorse, 368;
Mercati internazionali dei capitali e Governi, 370;
Capitali, debito estero e commercio, 482.

CAPITALISMO

Lavoro e matrice capitalistica, 267;
Dottrina sociale e capitalismo, 335.

CARCERE - CARCERATO

Gesł e carcerato, 57;
Disoccupazione ed ex-carcerati, 289;
Dignitą delle persone detenute e carceri, 403;
Cappellani delle carceri, 403.

CARITĄ

Unitą della dottrina sociale e Caritą, 3;
Caritą e uomini fratelli in Cristo, 3;
Unione dei figli di Dio nella caritą, 34;
Caritą per chi agisce diversamente, 43;
Comandamento della caritą, 54, 580;
Legge della caritą e relazioni umane, 54;
La caritą e le sue opere, 56;
Agire umano e caritą, 58;
Legame della caritą e ordine evangelico, 66;
Doveri di caritą nella vita sociale, 83;
Perfezionamento della giustizia e caritą, 89;
Nuovo ordine sociale e caritą, 91;
Caritą evangelica e mali del comunismo, 92;
Caritą sociale, 103, 194*;
Ingiustizie e peccato contro la caritą, 137;
Caritą e distribuzione dei beni creati, 171;
Opzione per i poveri e caritą, 182;
Caritą fraterna ed elemosina ai poveri, 184;
Rapporto tra caritą e giustizia, 184, 206;
Solidarietą e caritą, 196, 196*;
Legame tra virtł, valori sociali e caritą, 204;
Caritą, criterio dell'intera etica sociale, 204;
Caritą e valori, 205;
Caritą, forma virtutum, 207;
Caritą sociale e politica, 207, 208;
Caritą coniugale, 220;
Divorziati risposati e opere di caritą, 226;
Educazione integrale e virtł della caritą, 242;
Lavoro umano e caritą, 266;
Domenica e operosa caritą, 285;
Attivitą economica e caritą, 326;
Strutture di peccato e spirito della caritą, 332;
Dovere della caritą e potere di acquisto, 359;
Caritą e convivenza politica, 392;
Caritą, potere e spirito di servizio, 410;
Caritą universale e cooperazione internazionale, 448;
Condivisione dei beni della terra e caritą, 481;
Pace e caritą, 494, 520;
Profeti non armati e caritą evangelica, 496;
Persone consacrate e caritą pastorale, 540;
Impegno dei laici e caritą evangelica, 543, 551;
Societą e caritą sociale, 552;
Caritą, testimonianza cristiana e martirio, 570;
Martiri, testimoni di caritą evangelica, 570;
Scelta politica e caritą, 573;
Credenti e mutua caritą, 574;
Vangelo e caritą di tutti, 576;
Solidarietą e primato della caritą, 580;
Caritą e discepoli di Cristo, 580;
Caritą, signora e regina di tutte le virtł, 581;
Caritą e prossimo come un altro te stesso, 582;
Caritą e comandamento sociale, 583.

CHIESA

Chiesa, popolo pellegrinante e Cristo, 1;
Chiesa, Vangelo e terzo millennio, 2;
Chiesa, Vangelo e dottrina sociale, 3, 7, 13;
Chiesa, dottrina sociale e amore, 5;
Insegnamento sociale e Chiesa, 8, 61;
Impegno della Chiesa e sorti dell'umanitą, 8;
Chiesa e dimensione secolare, 10;
Compendio e fratelli delle altre Chiese, 12;
Compendio, atto di servizio della Chiesa, 13, 14;
Chiesa, umanitą e storia, 18;
Chiesa e umanesimo integrale e solidale, 19;
Chiesa, Signore e centro della storia, 31;
Vita trinitaria nella Chiesa, 32, 327;
Chiesa e trascendenza della persona, 49;
Chiesa e unitą del genere umano, 49;
Chiesa, salvezza e Gesł Cristo, 49;
Chiesa e inizio del Regno di Cristo, 49;
Chiesa e nuove comunitą cristiane, 50;
Chiesa, Regno e valori evangelici, 50;
Chiesa e comunitą politica, 50, 424, 425, 427, 445;
Chiesa e finalitą salvifica ed escatologica, 51;
Chiesa e tentazione totalitaristica, 51;
Chiesa solidale, 60;
Chiesa, sacramento dell'amore di Dio, 60;
Chiesa, esperta in umanitą, 61, 62;
Chiesa e uomini, prima fondamentale via, 62, 65;
Dottrina sociale, Chiesa e annuncio, 63;
Chiesa, dottrina sociale, e missione, 64, 65;
Dottrina sociale, evangelizzazione e Chiesa, 66;
Dottrina sociale, funzione profetica e Chiesa, 67;
Dottrina sociale, ministerialitą e Chiesa, 67;
Chiesa e competenza attinta al Vangelo, 68, 81;
Chiesa, diritto-dovere e dottrina sociale, 69;
Diritto della Chiesa ad evangelizzare, 70;
Dovere della Chiesa e vicende sociali, 71;
Chiesa e giudizio sulla realtą umana, 71;
Tradizione della Chiesa e dottrina sociale, 74;
Chiesa, conoscenza dell'uomo e scienze, 78;
La dottrina sociale č della Chiesa, 79;
Magistero, Chiesa e dottrina sociale, 79;
Insegnamento morale e Chiesa, 80;
Chiesa e visione globale dell'uomo, 81, 82, 522;
Laici e missione secolare della Chiesa, 83;
Dottrina sociale e i figli della Chiesa, 84;
Dottrina sociale e altre Chiese, 84;
Chiesa, Madre e Maestra e uomo, 86;
Dottrina sociale, corpus e Chiesa, 87, 162;
Chiesa e rivoluzione industriale, 88, 267;
Statuto di cittadinanza alla Chiesa, 90, 521;
Chiesa Cattolica e Reich germanico, 92;
Chiesa e collaborazione con gli uomini, 94;
Gaudium et spes, Chiesa e mondo, 96;
Organismo della Chiesa e giustizia sociale, 99;
Chiesa e Giornata Mondiale della Pace, 99, 520;
Chiesa, dottrina sociale e intenti pastorali, 104;
Chiesa e uomo, immagine vivente di Dio, 105;
Chiesa, socialitą e persona, 106;
Chiesa e dignitą della persona umana, 107;
Chiesa e concezioni riduttive dell'uomo, 125;
Chiesa e unitą dell'anima e del corpo, 129;
Presenza della donna nella Chiesa, 146;
Chiesa e diritti dell'uomo, 152, 159;
Chiesa e principi della dottrina sociale, 160, 161;
Chiesa e principio dell'uso comune dei beni, 172;
Chiesa e opzione per i poveri, 182, 184, 449;
Chiesa e opere di misericordia, 184;
Chiesa e rapporto tra caritą e giustizia, 184;
Chiesa ed espressioni della socialitą, 186;
Chiesa e autonomia delle realtą terrene, 197;
Chiesa e famiglia, 211;
Chiesa e amore sponsale di Cristo, 219;
Famiglia, Chiesa domestica o piccola Chiesa, 220;
Chiesa e insegnamento circa la sessualitą, 224;
Chiesa e divorziati risposati, 226;
Rerum novarum, Chiesa e lavoro, 269;
Chiesa, capitale e lavoro, 277;
Chiesa, disoccupazione e lavoro, 287;
Chiesa e bisogni dell'uomo, 318;
Chiesa, Cristo e universo, 383;
Chiesa e concezioni dell'autoritą, 393;
Chiesa e pena di morte, 405;
Chiesa e sistema della democrazia, 406;
Chiesa, comunitą politica e societą civile, 417;
Chiesa e pluralismo sociale, 417;
Chiesa Cattolica e libertą religiosa, 421;
Chiesa, Stati e organizzazioni religiose, 423;
Chiesa e riconoscimento giuridico, 426;
Chiesa e genere umano, 431;
Chiesa e relazioni tra i popoli, 433;
Chiesa e comunitą internazionale, 440;
Chiesa e sovranitą della Santa Sede, 444;
Legati della Chiesa e autoritą degli Stati, 445;
Chiesa e povertą di miliardi di persone, 449;
Chiesa, progresso, scienza e tecnologia, 457, 458;
Chiesa e violenza, 496;
Chiesa e rifugiati, 505;
Chiesa e pace nel mondo e per il mondo, 516;
Chiesa, pace, perdono e riconciliazione, 517;
Chiesa e preghiera per la pace, 519;
Chiesa e forza rinnovatrice del cristianesimo, 521;
Chiesa e inculturazione, 523;
Chiesa, dottrina sociale e pastorale sociale, 524, 525, 527, 530, 533;
Chiesa e dialogo con i fratelli Ebrei, 536;
Chiesa e dialogo con altre religioni, 537;
Chiesa e spirito di Assisi, 537;
Chiesa e impegno del popolo di Dio, 538;
Chiesa e impegno del Vescovo, 539;
Chiesa e impegno dei laici, 541, 549, 550;
Chiesa e promozione della persona, 552;
Chiesa e cultura, 554, 560;
Chiesa e comunicazioni sociali, 562;
Chiesa e laicitą, 571;
Chiesa e impegno politico dei cristiani, 572, 573, 574;
Chiesa e significato ultimo dell'esistenza, 576;
Chiesa, il male e il bene, 578.

CITTĄ

Evangelizzare il sociale e cittą dell'uomo, 63;
Spiritualitą e uomo nella cittą umana, 128;
Bene comune e cittą, 165;
Poveri e sobborghi inquinati delle cittą, 482;
Armi di distruzione di massa e cittą, 509.

CITTADINANZA - CITTADINO

Statuto di cittadinanza della Chiesa, 90, 521;
Peccato sociale, bene comune e cittadini, 118;
Bene comune e contributo dei cittadini, 168;
Sussidiarietą e soggettivitą del cittadino, 185, 187;
Partecipazione e cittadino, 189, 191;
Democrazia partecipativa e cittadino, 190, 406;
Famiglia e benessere dei cittadini, 229;
Famiglia, educazione e cittadini liberi, 238;
Autoritą, culto divino e cittadini, 286;
Stato, diritto al lavoro e cittadini, 291;
Reddito e bisogni del cittadino, 303;
Economia e soggettivitą del cittadino, 336;
Stato, mercato e crescita dei cittadini, 353;
Economia e partecipazione dei cittadini, 354;
Comunitą politica, cittadini e diritti e doveri, 389;
Autoritą, ordine morale e cittadini, 394, 398, 399;
Lunghezza dei processi e cittadini, 404;
Democrazia e controllo dei cittadini, 409;
Corruzione politica e cittadini, 411;
Pubblica amministrazione e cittadini, 412;
Partiti politici, referendum e cittadini, 413;
Societą civile, bene comune e cittadini, 417;
Comunitą politica e azione diretta dei cittadini, 419;
Libertą religiosa e diritti dei cittadini, 422;
Chiesa, comunitą politica e cittadini, 425;
Comunitą politiche e bene comune dei cittadini, 434;
Comunitą mondiale e cittadini, 441;
Ambiente sano e sicuro, Stato e cittadini, 468;
Informazione, biotecnologie e cittadini, 480;
Prudenza politica e cittadino, 548*;
Fedeli in quanto cittadini, 550;
Credenti e doveri di cittadinanza, 565;
Laico, potere e fiducia dei concittadini, 567.

CIVILTĄ

Posto dell'uomo nella civiltą, 14;
Famiglia, cultura della vita e anti-civiltą, 231;
Sviluppo quantitativo e civiltą dei consumi, 334;
Civiltą tecnologica, uomo e ambiente, 461;
Laicitą, patrimonio di civiltą, 571;
Cristianesimo e fondamenti della civiltą, 572.

CIVILTĄ DELL'AMORE

Principio di solidarietą e civiltą dell'amore, 103;
Giustizia e civiltą dell'amore, 391;
Amore, civiltą dell'amore e pace, 582.

CLASSE

Rerum novarum e lotta di classe, 89;
Quadragesimo anno e conflitto delle classi, 91;
Uguaglianza fra gli uomini e classe, 144;
Eguaglianza tra le classi sociali, 145;
Rerum novarum, collaborazione e classi, 268;
Capitale, lavoro salariato e classi sociali, 277;
Sindacati, struttura e lotta di classe, 306;
Innovazioni tecnologiche e classe operaia, 313.

CLONAZIONE

Clonazione e rilevanza sociale e culturale, 236;
Clonazione umana e Magistero, 236.

COLLETTIVISMO

Paesi in via di sviluppo e sistemi collettivistici, 180;
Famiglia e deriva di tipo collettivista, 213;
Fraternitą e ideologie collettivistiche, 390.

COLLETTIVITĄ

Compendio e scelte a livello collettivo, 10;
Natura e responsabilitą collettiva, 16;
Identificazione collettiva e popolo del Signore, 21;
Gesł e la storia come sforzo collettivo, 170, 327;
Capitale, collaborazione e collettivitą, 276;
Sciopero, rifiuto collettivo di prestazioni, 304;
Stato, mercato e benefici per la collettivitą, 353;
Beni collettivi e meccanismi del mercato, 356;
Consumatori, decisione collettiva e produttori, 359;
Innovazioni, collettivitą e sapere, 363;
Collettivitą e dimensione materialistica, 375;
Coscienza collettiva e legge morale, 397;
Comunitą politiche, collettivo e bene comune, 434;
Attivitą collettiva e intenzioni di Dio, 456;
Potenza degli uomini e responsabilitą collettiva, 457;
Ambiente, bene collettivo, 466;
Aviditą collettiva e ordine della creazione, 481;
Responsabilitą collettiva, guerra e sviluppo, 498.

COLONIALISMO

Globalizzazione e nuovo colonialismo, 366;
Debito estero e neocolonialismo economico, 450.

COMMERCIO

Diritto di evangelizzare e commercio, 70;
Destinazione dei beni e libero commercio, 172;
Interdipendenza e scambi commerciali, 192;
Commercio di materiale pornografico, 245;
Valori e globalizzazione dei commerci, 321;
Commerci, pratiche usuraie, fame e morte, 341;
Impresa e legami commerciali, 344;
Globalizzazione e commercio dei beni, 361, 362;
Commercio internazionale e sviluppo, 364;
Commercio delle biotecnologie, 474, 475, 478;
Paesi in via di sviluppo e politica commerciale, 476;
Commercio e sfruttamento dell'ambiente, 482;
Commercio delle armi, 508, 510, 511.

COMUNITĄ

Umanesimo e comunitą degli uomini, 19;
Trascendenza dell'uomo e comunitą, 47;
Evangelizzazione, promozione e comunitą, 66;
Chiesa e comunitą degli uomini, 68, 82;
Mater et magistra e comunitą, 94;
Libertą religiosa e comunitą, 97, 421;
Peccato, persona e comunitą, 117;
Peccato sociale e comunitą, 118;
Uomo, essere comunitario, 126;
Uomo come persona e comunitą, 133;
Legge naturale e comunitą degli uomini, 142;
Dignitą umana e forma comunitaria, 145;
Vita comunitaria, caratteristica dell'uomo, 149;
Diritti delle Nazioni e vita comunitaria, 157;
Principi della dottrina sociale e comunitą, 161;
Dimensione comunitaria del bene morale, 164;
Popoli indigeni e proprietą comunitaria, 180;
Proprietą, vantaggi e comunitą, 181;
Comunitą umana e opere di misericordia, 184;
Societą civile e comunitą di persone, 185, 186, 187;
Democrazia e vita comunitaria, 190, 191;
Veritą, rapporti sociali e comunitą, 198;
Caritą e bene della comunitą, 208;
Famiglia e comunitą, 213;
Famiglia e crescita della comunitą, 221;
Identitą di genere, comunitą e individuo, 224;
Opera educativa e dimensione comunitaria, 240;
Prioritą della famiglia e comunitą, 254;
Lavoro e appartenenza ad una comunitą, 264;
Uomo, lavoro ed energia comunitaria, 266;
Alienazione sul lavoro e comunitą solidale, 280;
Partecipazione dei lavoratori e comunitą, 281;
Nuovo lavoro e vita della comunitą, 311;
Lavoro nelle piccole imprese e comunitą, 315;
Visione comunitaria dell'impresa, 338, 339, 340;
Competizione imprenditoriale e comunitą, 343;
Solidarietą internazionale, dovere della comunitą, 367;
Economia e comunitą umane, 369;
Governo e comunitą umane, 383;
Comunitą, persona e bene comune, 391;
Societą politica e valore della comunitą, 392;
Autoritą politica e comunitą, 394;
Mezzi di comunicazione e comunitą, 415, 416, 562;
Volontariato e bene della comunitą, 420;
Genesi, essere umano e comunitą, 428;
Alleanza e comunitą umana, 429;
Ideologie e dimensione comunitaria, 433;
Chiesa, autoritą civile e comunitą umana, 445;
Sviluppo, comunitą e famiglia umana, 446;
Natura, Creatore e comunitą umana, 473;
Obiettori di coscienza e comunitą, 503;
Insegnamento della Chiesa e comunitą, 521;
Dottrina sociale, laici e comunitą di vita, 531;
Aggregazioni laicali e comunitą, 549;
Laico e discernimento comunitario, 568;
Bisogno di senso e comunitą nazionali, 575.

COMUNITĄ CIVILE E POLITICA

Chiesa e comunitą politica, 50, 424, 425, 427, 445;
Gaudium et spes e comunitą politica, 96;
Fine della persona e comunitą civile, 133;
Pluralismo sociale e comunitą civile, 151;
Maggioranza e bene della comunitą civile, 169;
Partecipazione e comunitą civile, 189;
Democrazia partecipativa e comunitą civile, 190;
Caritą sociale e politica e comunitą politica, 208;
Nucleo familiare e comunitą civile, 229;
Spesa pubblica e comunitą civile e politica, 355;
Solidarietą e comunitą politiche nazionali, 367;
Comunitą politica e natura delle persone, 384;
Comunitą politica e popolo, 385;
Comunitą politica e diritti dell'uomo, 388, 389;
Comunitą politica e rapporti comunitari, 392;
Comunitą politica, autoritą e ordine morale, 394;
Comunitą politica e partecipazione democratica, 414;
Comunitą politica e societą civile, 417, 418, 419;
Relazioni tra le comunitą politiche, 433;
Comunitą politiche e diritto internazionale, 434;
Conflitti, comunitą politiche e guerra, 438;
Comunitą mondiale e comunitą politiche, 441;
Cooperazione tra le comunitą politiche, 446;
Pace e comunitą politica, 495;
Comunitą cristiana e comunitą civile e politica, 534;
Veritą morali e comunitą politica, 571.

COMUNITĄ CRISTIANA

Compendio e comunitą cristiana, 11;
Chiesa e nuove comunitą cristiane, 50;
Comunitą ecclesiali, luoghi di comunione, 52;
Comunitą cristiana e rapporti sociali, 53;
Dottrina sociale e comunitą ecclesiale, 79, 83;
Mater et magistra e comunitą cristiana, 94;
Gaudium et spes e comunitą dei credenti, 96;
Justitia et Pax e comunitą dei cattolici, 99;
Magistero e comunitą cristiana, 104;
Famiglia e comunitą religiosa, 213;
Divorziati risposati e comunitą, 226, 226*;
Comunitą cristiane e famiglia, 229;
Dottrina sociale e competenze della comunitą, 529;
Comunitą cristiane e comunitą civile e politica, 534;
Presbiteri e comunitą cristiana, 539;
Principio di laicitą e comunitą dei credenti, 572;
Scelte socio-politiche e comunitą cristiana, 574.

COMUNITĄ FAMILIARE

Comunitą familiare ed ecologia umana, 212;
Famiglia, comunitą naturale, 213;
Famiglia, comunitą di persone, 221;
Famiglia, comunitą di amore, 229, 238;
Famiglia comunitą di vita, 230;
Comunitą familiare e figli, 230;
Bambini e famiglia, comunitą di persone, 244.

COMUNITĄ INTERNAZIONALE

Salvezza cristiana e comunitą internazionale, 1;
Pacem in terris e comunitą mondiale, 95;
Gaudium et spes e comunitą dei popoli, 96;
Paritą tra Stati e comunitą internazionale, 145;
Bene comune e comunitą dei popoli, 165;
Partecipazione e comunitą internazionale, 189;
Bambini e comunitą internazionale, 245;
Diritti umani e comunitą internazionale, 365;
Solidarietą internazionale e comunitą globale, 367;
Comunitą internazionale e ruolo di indirizzo, 370, 371;
Comunitą internazionale e valori, 433;
Comunitą internazionale, comunitą giuridica, 434;
Comunitą internazionale e soluzione dei conflitti, 439;
Comunitą internazionale e Nazioni Unite, 440;
Comunitą internazionale e autoritą universale, 441;
Comunitą internazionale e Organizzazioni, 443;
Santa Sede e comunitą internazionale, 444;
Comunitą internazionale e cooperazione internazionale, 448;
Comunitą internazionale e debito estero, 450;
Ambiente e comunitą internazionale, 467, 468;
Comunitą internazionale e cultura della pace, 495;
Forza e comunitą delle Nazioni, 500;
Comunitą internazionale e eliminazione di gruppi, 506;
Comunitą internazionale e Corte Penale Internazionale, 506;
Comunitą internazionale e sanzioni, 507;
Comunitą internazionale e armi nucleari, 509*;
Comunitą internazionale e sminamento, 510;
Comunitą internazionale e terrorismo, 513.

COMUNITĄ SOCIALE

Bene comune e comunitą sociale, 61;
Caritą sociale e politica e comunitą sociale, 208;
Uomini dei campi e comunitą sociale; 299;
Veritą morali e comunitą sociale, 571.

CONDIVISIONE

Dio e stile di condivisione, 24;
Dottrina sociale e condivisione, 75;
Vita sociale e forme di condivisione, 196;
Famiglie e manifestazioni di condivisione, 246;
Famiglia e logica della condivisione, 248;
Condivisione e lavoro, 261;
Gesł e convivenza nella condivisione, 325;
Popolo e condivisione di vita e di valori, 386;
Condivisione, pratica del potere e servizio, 410;
Condivisione delle risorse e ordine internazionale, 438;
Discepolo di Cristo e condivisione, 453;
Condivisione dei beni ed ecologia, 481, 482, 483, 484, 485.

CONDONO

Anno sabbatico e condono dei debiti, 24.

CONFERENZA EPISCOPALE

Conferenze Episcopali e Compendio, 7, 8.

CONFLITTO

Uomini, amore di Dio e conflitti, 4;
Conflittualitą, Dio e uomo, 46;
Rerum novarum e conflitto, 88;
Quadragesimo anno e conflitto delle classi, 91;
Situazione dei bambini e conflitti armati, 245;
Conflittualitą tra lavoro e capitale, 279;
Sciopero e superamento dei conflitti, 304;
Questioni delle minoranze e conflitti, 387;
Mezzi di comunicazione e conflitti, 416;
Cooperazione e logica del conflitto, 420;
Conflitti tra Chiesa e comunitą politica, 427;
Conflitti tra le comunitą politiche e guerra, 438;
Comunitą internazionale e soluzione dei conflitti, 439;
Santa Sede e mediazione nei conflitti, 444;
Ambiente, povertą e conflitti armati, 482;
Accesso all'acqua potabile e conflitti, 484;
Pace e prevenzione dei conflitti, 495;
Guerra e conflitti nuovi, 497;
Soluzioni alla guerra e conflitti internazionali, 498;
Ricerca delle cause e conflitto bellico, 498;
Organizzazioni internazionali e conflitti, 499;
Obiettori di coscienza e conflitto, 503;
Diritto umanitario e conflitti, 504;
Armi leggere e individuali e conflitti, 511;
Bambini e adolescenti soldati e conflitti, 512;
Terrorismo, diritto umanitario e conflitti, 513;
Differenze religiose e causa di conflitto, 516;
Perdono, riconciliazione e conflitti, 517;
Organismi giudiziari e crimini dei conflitti, 518.

CONSENSO

Matrimonio e consenso reciproco, 215;
Autoritą politica e consenso popolare, 395;
Democrazia e consenso generale sui valori, 407;
Guerra e consenso sui principi umanitari, 505.

CONSUMISMO

Ricchezza, sviluppo e consumismo, 334;
Fenomeno del consumismo, 360;
Sviluppo in chiave consumistica, 462;
Cristiani e stile di vita consumistica, 554;
Mezzi di comunicazione e scelte consumistiche, 560.

CONSUMO - CONSUMATORI

Alienazione sociale e forme di consumo, 47;
I tesori della terra si consumano, 260;
Impianti produttivi e mercati di consumo, 310;
Economia e consumo di beni materiali, 331;
Qualitą delle merci da consumare, 345;
Consumatori privati e pubblici, 346;
Esigenze dei consumatori e giustizia, 347;
Uomo come consumatore, 350;
Consumatori e potere d'acquisto, 358;
Consumatori e produttori, 359;
Stili di vita e scelte dei consumi, 360, 486;
Generazioni future e consumo eccessivo, 360;
Persone e meccanismo del consumo, 374, 375;
Consumo e opera educativa e culturale, 376, 486;
Ambiente e consumo, 470;
Prodotti biotecnologici e consumatori, 480.

CONTRACCEZIONE

Rifiuto del ricorso ai mezzi contraccettivi, 233;
Aiuto economico e campagne di contraccezione, 234.

CONTROLLO

Libertą e controllo dell'autonomia, 199;
Educazione sessuale, genitori e controllo, 243;
Popolo, controllo e governanti, 395, 406, 567;
Democrazia e controllo del corpo sociale, 408, 409;
Mezzi di comunicazione e controllo politico, 409;
Strutture intergovernative e controllo, 442;
Ambiente e controllo degli Stati, 468;
Disarmo controllato, 508;
Disarmo nucleare e controlli internazionali, 509;
Controllo della produzione di armi leggere, 511;
Mezzi di comunicazione e controllo ideologico, 557.

COOPERATIVE

Rerum novarum e nascita cooperative, 268;
Imprese cooperative e lavoro, 339.

COOPERAZIONE

Esistenza morale e cooperazione, 22;
Capitale, lavoro e cooperazione, 91;
Cooperazione economica mondiale, 94;
Diritto internazionale e cooperazione tra i popoli, 157;
Nazione e cooperazione internazionale, 166;
Cooperazione con il Figlio e lavoro, 263;
Auto-organizzazione sociale e cooperazione, 293;
Impresa e cooperazione tra le parti sociali, 339;
Cooperazione e competizione imprenditoriale, 343;
Poveri e politiche di cooperazione internazionale, 364;
Minoranze, cooperazione e Stato, 387;
Cooperazione e societą civile, 419;
Cooperazione e logica della concorrenza, 420;
Popoli e cooperazione, 432;
Sviluppo e cooperazione, 446, 447, 448;
Dio, onore di cooperare e creazione, 460;
Cooperazione internazionale e problemi ecologici, 481;
Mine antipersona e cooperazione, 510;
Cooperazione e cammino ecumenico, 535.

CORPO - CORPOREITĄ

Realtą terrene e Corpo di Cristo, 11;
Uomo integrale, con il corpo e l'anima, 13;
Chiesa, Corpo di Cristo, 32, 327;
Salvezza, dimensione corporea e persona, 38, 65;
Persona, essere spirituale e corporeo, 75;
Dottrina sociale e corpo ecclesiale, 79;
Uomo e unitą di anima e corpo, 127;
Corporeitą e mondo materiale, 128, 129;
Handicappati e limitazione del corpo, 148;
Umanitą unita a Dio come Suo corpo, 219;
Attivitą e corpo, 265;
Riposo festivo e distensione del corpo, 284;
Leggi economiche e indole del corpo, 330;
Forza di Cristo e corporeitą dell'uomo, 455;
Antropologia, Spirito e corpo, 522;
Laici, incorporati a Cristo e battesimo, 541.

CORPO INTERMEDIO

Bene comune, Stato e corpi intermedi, 168;
Sussidiarietą e corpi sociali intermedi, 186, 187;
Partecipazione, lavoratori e corpi intermedi, 281;
Economia e corpi sociali intermedi, 346;
Stato, mercato e corpi intermedi, 356;
Autoritą politica e corpi intermedi, 394;
Comunitą mondiale e corpi intermedi, 441.

CORPO PROFESSIONALE

Corpi professionali e inter-professionali, 92.

CORPO SOCIALE

Principio del bene comune e corpo sociale, 164;
Principio di sussidiarietą e corpo sociale, 186;
Famiglia e crescita del corpo sociale, 211;
Dimensione sociale, lavoro e corpo sociale, 273;
Democrazia e controllo del corpo sociale, 408.

CORPORATIVISMO

Sindacato e tentazioni del corporativismo, 306;
Impresa e interessi corporativi, 340.

CORRUZIONE

Creazione e liberazione dalla corruzione, 123;
Forme di corruzione e influenza negativa, 192;
Sistema democratico e corruzione politica, 411;
Corruzione, sottosviluppo e povertą, 447;
Corruzione e crisi debitoria, 450.

COSCIENZA

Compendio, uomo integrale e coscienza, 13;
Coscienza e dimensione della gratuitą, 20;
Coscienza di Gesł di essere il Figlio, 29;
Coscienza, Chiesa ed evangelizzazione, 71;
Evangelizzazione e coscienze individuali, 71;
Dottrina sociale, mondo e coscienza cristiana, 73;
Coscienza, concetto della dottrina sociale, 77;
Compito della Chiesa, fede e coscienza, 78;
Dottrina sociale, formazione e coscienze, 81;
Coscienza e doveri di giustizia e di caritą, 83;
Coscienza e norme della dottrina sociale, 84;
Magistero, Pio XII e coscienza universale, 93;
Persona umana e coscienza, 131;
Essere coscienza vigile della societą, 134;
Il giudizio della coscienza, 139;
Dichiarazione dei diritti e coscienza umana, 152*;
Coscienza e veritą della societą, 163;
Famiglie e coscienza di essere protagoniste, 247;
Lavoratori, personalitą e coscienza, 301;
Sindacato, educazione e coscienza sociale, 307;
Padri e trasformazione delle coscienze, 328;
Mezzi, fini e coscienza individuale, 348;
Societą civile e presa di coscienza, 366;
Economia e coscienza dell'interdipendenza, 373;
Potere e ragioni di coscienza, 380;
Ordine creato da Dio e coscienze, 383, 384;
Cittadini, coscienza e autoritą, 394;
Scetticismo e coscienza collettiva, 397;
Leggi ingiuste e problemi di coscienza, 399;
Leggi ingiuste e obiezione di coscienza, 399;
Sistema informativo e persona cosciente, 415;
Societą, Stato e agire contro coscienza, 421;
Libertą di coscienza, 422;
Israele e coscienza del suo ruolo, 430;
Legge universale e coscienza dell'umanitą, 436;
Povertą e coscienza umana e cristiana, 449;
Coscienza degli squilibri tra uomo e natura, 454;
Cristiani coscienti e biotecnologie, 472;
Scienziati e coscienza limpida e onesta, 477;
Gli obiettori di coscienza, 503;
Principio di umanitą e coscienza, 505;
Sviluppo e coscienza del bene, 527;
Formazione della coscienza politica, 531;
Presbitero, comunitą e coscienza, 539;
Fedeli come cittadini e coscienza cristiana, 550;
Discernimento e coscienza delle persone, 550;
Libertą di coscienza e bene della societą, 553;
Persona umana e valori della coscienza, 558;
Coscienza cristiana e impegno politico, 566, 570, 571, 572, 574;
Coscienza di diritti inviolabili e universali, 575;
Vangelo e dignitą della coscienza, 576.

COSTUME

Concezioni della persona e costume, 124;
Legge naturale ed evolversi dei costumi, 141;
Principi sociali e norme di costume, 163;
Laici e spirito cristiano dei costumi, 531.

CREATORE

Piano di Dio Creatore e realtą terrene, 11;
Dio Creatore e agire gratuito del Signore, 26;
Dio Creatore e senso della creazione, 27;
Creatore e creazione dell'uomo, 36;
Disegno creatore di Dio e persona umana, 37;
Creatore e stato della creatura umana, 39;
Cuore, Creatore e apertura all'uomo, 40;
Realtą terrene e volere del Creatore, 45, 46;
Legge naturale e Dio Creatore, 53;
Incarnazione e sapienza creatrice divina, 65;
Dio Creatore e fine ultimo dell'uomo, 84;
Individuo e alleanza con il Creatore, 108;
Donna e spirito di Dio Creatore, 110;
Cuore dell'uomo e Creatore, 114;
Fede cristiana, ideologia e Dio Creatore, 126;
Corporeitą dell'uomo e Creatore, 128;
Libertą dell'uomo e Creatore, 135;
Diritti umani e Dio Creatore, 152, 153;
Beni e atto creatore di Dio, 171, 328;
Beni materiali e Dio Creatore, 181;
Compito procreativo e Creatore, 209;
Famiglia e Creatore, 215;
Unioni omosessuali e Creatore, 228;
Paternitą e opera creatrice di Dio, 232;
Dio Creatore, uomo e lavoro della terra, 255;
Disegno del Creatore, uomo e realtą create, 255;
Peccato originale e volontą del Creatore, 256;
Lavoro, uomo e Creatore, 263, 265, 274, 275;
Attivitą economica e Creatore, 326, 330;
Dio ha creato gli essere umani sociali, 393;
Varietą dei popoli e Creatore, 429;
Alleanza, famiglia umana e Creatore, 430;
Comunitą mondiale e Creatore, 432;
Creatore, vertice della creazione e uomo, 451;
Uomo e Dio, Creatore di tutte le cose, 456;
Scienza e tecnica, creatura e Creatore, 457;
Creature, doni da custodire e Creatore, 464;
Ambiente, ordine universale e Creatore, 466;
Natura, dono del Creatore, 473;
Materiali viventi, dono del Creatore, 477;
Natura e Dio Creatore, 487;
Pace e Dio che crea un insieme armonico, 488;
Bontą dell'uomo, immagine del Creatore, 578.

CREATURA - ESSERE CREATO

Uomo e altri esseri creati, 14;
Peccato delle origini, uomini e creature, 27;
Uomo, creatura voluta da Dio, 34, 96, 133, 451;
Ogni persona č da Dio creata, 35;
L'uomo e la donna, il Tu creato da Dio, 36;
Piano di salvezza e creatura umana, 39;
Discepolo di Cristo, nuova creatura, 41;
Uomo, nuova creatura e le cose create, 44;
Autonomia delle realtą terrene e creature, 45;
Creatore e creatura, 46;
Legge naturale e creatura, 53;
Cristo, uomo e creatura, 58;
Mondo visibile, creato da Dio, 64;
Veritą della persona e altre creature, 75;
Persona umana, creatura di Dio, 108;
Creatura umana, vertice del creato, 108;
Creature e uomo, capace di Dio, 109;
Uomo, donna e altre creature, 113;
Cuore dell'uomo e altra creatura, 114;
Peccato di origine e limite di creatura, 115, 429;
Uomini e creaturale similitudine con Dio, 122;
Uomo creato da Dio, anima e corpo, 127, 128;
Apertura dell'uomo ed essere creati, 130;
Libertą e dipendenza creaturale da Dio, 136;
Limiti della libertą e creatura, 138, 143, 199;
Uomini e dignitą di creature, 144;
Vita comunitaria, uomo e creature terrene, 149;
Dignitą umana, Creatore e creatura, 152;
Bene comune e beni creati, 167;
Bene comune, Dio e fine delle creature, 170;
Eva, creata simile ad Adamo, 209;
Uomo e beni creati da Dio, 255, 256;
Universo, creato in Cristo, 262, 327;
Lavoro e uomo creato ad immagine di Dio, 275, 317, 456;
Uomini, creati ad immagine di Dio, e riposo, 284;
Attivitą economica e uomo creato da Dio, 333;
Potere politico e ordine creato da Dio, 383, 384;
Uomo, creatura sociale e politica, 384;
Essere umano, creato all'interno di un contesto, 428;
Cristo e compimento dell'uomo creato, 431;
Dialogo con Dio e creatura umana, 452;
Uomo in Cristo, creatura nuova, 454;
Applicazione scientifica e creature viventi, 459;
Uomo e creature, doni di Dio, 464;
Beni della terra, creati da Dio, 481;
Dimensione di creatura della natura, 487;
Tensione escatologica e realtą creata, 526.

CREAZIONE - CREATO

Principio della creazione, 26;
Agire di Dio e senso della creazione, 27;
Creazione e identitą dell'uomo, 36;
Legge naturale e universo creato, 37, 140;
Salvezza, risurrezione, creazione, 38, 44, 56;
Persona e universo creato, 47, 130;
Relativitą teologica e creazione, 48;
Ordine, creazione e soprannaturale, 64;
Piano della creazione e della Redenzione, 66;
Dottrina sociale, progetto di Dio e creato, 74;
Fede, ragione, progetto divino e creazione, 75;
Creatura umana, vertice del creato, 108, 251;
Creazione, valore di cosa buona, 113;
Creazione dell'uomo e peccato originale, 115;
Creazione e attesa del Redentore, 123;
Fede cristiana e creazione dell'uomo, 126;
Bene comune universale e creazione, 170;
Proprietą privata e beni della creazione, 177;
Famiglia e creazione dell'uomo, 209;
Matrimonio, creazione e convenzioni, 215;
Uomo, coltivatore e custode del creato, 256;
Riposo sabbatico e Creazione, 258;
Sabato eterno e nuova creazione, 261;
Dimensione trinitaria della creazione, 262;
Lavoro, ricchezze di Cristo e creazione, 262;
Lavoro, partecipazione e creazione, 263, 266, 317;
Povertą e ordine creaturale, 324;
Regno e bontą originaria del Creato, 325;
Solidarietą e salvaguardia del creato, 367;
Famiglia umana e opera della creazione, 428;
Alleanza, comunitą umana e Creato, 429;
Disegno divino e realtą creaturale, 431;
Creazione e preghiera di Israele, 452;
Pasqua di Cristo e creazione, 455;
Uomo, Dio e opera della creazione, 460;
Ambiente e risorse del Creato, 461;
Dimensione trascendente della creazione, 462;
Ambiente e concetto di creazione, 464;
Ambiente sano e beni del Creato, 468, 481;
Creazione e interventi sulla natura, 473;
Problemi ecologici, stili di vita e creazione, 486;
Creato e atteggiamento di gratitudine, 487;
Pace e creazione, 488;
Laico, Cristo, Spirito e creato, 542.

CREDITO

Accesso alla terra e mercati del credito, 180, 300.

CRIMINE

Giustizia, pena e atto criminoso, 403;
Pena di morte e repressione del crimine, 405;
Forze armate e crimini, 503;
Eliminazione di gruppi e crimini, 506;
Shoah e crimini contro Dio e l'uomo, 506;
Azione bellica indiscriminata, crimine, 509;
Bambini-soldato, crimine intollerabile, 512;
Organismi giudiziari internazionali e crimini, 518.

CRITERIO

Magistero e criteri universali, 104;
Principi e criteri di discernimento, 161;
Destinazione dei beni ed equo criterio, 171;
Bene comune, criterio di discernimento, 188;
Giustizia, criterio della moralitą, 201;
Giustizia, persona e criterio dell'utilitą, 202;
Caritą, criterio supremo e universale, 204;
Famiglia e criterio di funzionalitą, 221;
Prioritą della famiglia e criteri normativi, 254;
Nuove tecnologie e criterio di giustizia, 283;
Flussi migratori e criteri di equitą, 298;
Reddito e criteri di giustizia, 303;
Attivitą produttiva e criteri operativi, 318;
Impresa e criteri economici, 338;
Impresa e criteri dell'efficienza economica, 344;
Privato e pubblico e criteri di equitą, 354;
Paesi ricchi e poveri e criteri etici, 364;
Autoritą e criteri sociologici e storici, 396;
Criteri per il diritto di resistenza, 401;
Bene comune, criterio regolativo, 407;
Biotecnologie e criterio di solidarietą, 474;
Accesso all'acqua e criteri morali, 484;
Sanzioni e criteri giuridici ed etici, 507;
Criteri della pastorale sociale, 526;
Catechesi sociale e criterio personale, 530;
Organizzazioni e criteri di ecclesialitą, 549;
Cultura e criterio di verifica, 558;
Democazia e criteri di discernimento, 569.

CRITERI DI GIUDIZIO

Dottrina sociale e criteri di giudizio, 7, 81, 85;
Compendio e criteri di giudizio, 11;
Attivitą sociale e criteri di giudizio, 89;
Inculturazione e criteri di giudizio, 523;
Scelte politiche e criteri di giudizio, 574.

CULTURA

Salvezza cristiana e rapporti tra le culture, 1;
Amore cristiano e progettazione culturale, 6;
Questioni sociali e aspetti culturali, 8;
Religioni, culture e dialogo, 12;
Posto dell'uomo nella societą e culture, 14;
Gestione del pluralismo e cultura, 16;
Mistero e tradizioni culturali, 20;
Fenomeno culturale dell'interdipendenza, 33;
Realizzazione culturale, relativa e provvisoria, 48;
Religione e politica, acquisizione culturale, 50;
Socialitą umana e assetti culturali, 61;
Cultura ed economia della salvezza, 62;
Evangelizzare, sociale e cultura, 70;
Dottrina sociale e operatori culturali, 73;
Dottrina sociale, continuitą e culture, 85;
XIX secolo e conseguenze culturali, 88;
Pacem in terris e problemi culturali, 95;
Gaudium et spes e temi della cultura, 96;
Populorum progressio, sviluppo e cultura, 98;
Salvezza in Gesł e realizzazioni culturali, 120;
Primato dell'uomo e programmi culturali, 132;
Libertą e condizioni di ordine culturale, 137;
Legge naturale e diversitą delle culture, 141;
Uguaglianza fra gli uomini e cultura, 144;
Partecipazione e istituzioni culturali, 151;
Diritti dell'uomo e contesto culturale, 154;
Nazioni e diritto alla propria cultura, 157;
Bene comune, diritto e accesso alla cultura, 166;
Stato, bene comune e beni culturali, 168;
Destinazione dei beni e contesti culturali, 173;
Vita culturale dei popoli indigeni, 180;
Amore della Chiesa e povertą culturale, 184;
Sussidiarietą e aggregazioni culturali, 185;
Partecipazione e vita culturale, 189;
Partecipazione solidale e ostacoli culturali, 191;
Solidarietą e patrimonio della cultura, 195;
Valori sociali e strutture culturali, 197;
Valore della libertą e idee culturali, 200;
Famiglia, patrimonio culturale e Nazione, 213;
Culture, dignitą e unione matrimoniale, 216;
Anziani e valori culturali, 222;
Identitą di genere e prodotto culturale, 224;
Famiglia e valori culturali, 229, 238;
Famiglia e cultura della vita, 231;
Crescita demografica e condizioni culturali, 234;
Promozione umana e rilevanza culturale, 236;
Associazioni familiari e ruolo culturale 247;
Prioritą, famiglia e prospettiva culturale, 254;
Lavoro, cultura e Padri, 265;
Lavoro e sviluppo culturale, 269;
Lavoro e condizioni culturali, 270, 309;
Corpi intermedi e finalitą culturali, 281;
Riposo e cura della vita culturale, 284;
Terzo settore e ambito della cultura, 293;
Lavoro agricolo e ruolo culturale, 299;
Lavoratore, salario e vita culturale, 302;
Lavoro, tempo e sfida a livello culturale, 311;
Globalizzazione, lavoro e attenzione culturale, 312;
Mondo del lavoro e cambiamenti culturali, 314;
Lavoro e uomini di cultura, 320;
Imprese, profitto e sistemi socio-culturali, 340;
Imprenditori e rete di legami culturali, 344;
Consumatori e scelta culturale, 358;
Consumismo, sfida culturale, 360;
Globalizzazione e diversitą culturali, 366;
Sviluppo economico e crescita culturale, 372;
Economia internazionale e interdipendenza culturale, 373;
Attivitą umana e sistema socio-culturale, 375;
Progresso e opera educativa e culturale, 376;
Popolo ed espressioni culturali, 386;
Minoranze e diritto alla loro cultura, 387;
Poteri pubblici e squilibri culturali, 389;
Mezzi di comunicazione, settore culturale, 415;
Societą civile, relazioni e risorse culturali, 417;
Comunitą religiosa e legami culturali, 423;
Chiesa e associazione per fini culturali, 426;
Gesł, nuova umanitą e differenze culturali, 431;
Unitą e forza culturale della libertą, 432;
Soggettivitą, Nazione e profilo culturale, 435;
Nazioni Unite, terreno culturale e pace, 440;
Interdipendenza e profilo culturale, 442;
Sfruttamento, risorse e processo culturale, 461;
Visione dell'uomo e cultura cristiana, 464;
Beni e orientamento culturale, 482;
Cultura della pace, 495;
Cristianesimo e cultura, 521;
Antropologia cristiana e vita culturale, 522;
Antropologia, Vangelo e cultura, 523;
Pastorale sociale e cultura, 524;
Dottrina sociale, laici e ambiti culturali, 531;
Inculturazione e competenze culturali, 532;
Settimane Sociali, laboratorio culturale, 532;
Laico, realtą temporali e cultura, 543;
Laici e armonia tra vita, fede e cultura, 546;
Associazioni e ambiente culturale, 550;
Laico e servizio nella vita culturale, 551;
Difesa del matrimonio e contesto culturale, 553;
Cultura, campo di impegno per i cristiani, 554;
Cultura sociale e politica e Vangelo, 555;
Dimensione etica della cultura, 556;
Diritto ad una cultura umana e civile, 557;
Contenuto della cultura e veritą, 558;
Dimensione religiosa della cultura, 559;
Laici, mezzi di comunicazione e cultura, 560;
Riflessione culturale e modelli di sviluppo, 563;
Cultori dell'economia e strutture culturali, 564;
Parlamentari, leggi inique e cultura, 570;
Laicitą ed esercizio delle attivitą culturali, 572;
Questione culturale e senso morale, 577;
Vita sociale e amore a livello culturale, 582.

CUORE

Uomo integrale, con il cuore, 13;
Portare nel cuore gli interrogativi radicali, 17;
Cuore e fratello bisognoso, 23;
Spirito di Dio e cuore dell'uomo, 25, 31, 63;
Gesł e cuore dell'esperienza divina, 29;
Amere il Signore con tutto il cuore, 40;
Cuore della persona, Dio e uomo, 40;
Cuore delle persone e grazia, 41;
Prioritą alla conversione del cuore, 42;
Cuore di Maria, 59;
Dottrina sociale, cuore e ministerialitą, 67;
Uomo, cuore dell'insegnamento sociale, 107;
Cuore e interioritą spirituale dell'uomo, 114;
Dimensione e inclinazioni del cuore, 128;
Legge naturale e cuore dell'uomo, 141, 397, 436;
Diritto a crescere e cuore della madre, 155;
Matrimonio e durezza del cuore, 217;
Gesł Cristo e durezza del cuore, 219;
Cuore e tesori del cielo, 260;
Davide, nuova legge e cuore dei credenti, 324;
Imprenditore e cuore dell'impresa, 344;
Re, amico dell'uomo dal cuore puro, 378;
Pace, Dio e cuore, 490;
Preghiera, cuore, Dio e prossimo, 519;
Cuore e dono dell'umanitą nuova, 540;
Conversione del cuore e uomo, 552;
Dio e desideri del cuore umano, 576;
Morale e cuore della questione culturale, 577.


DATORE DI LAVORO

Datore di lavoro indiretto, 288;
Datore di lavoro e remunerazione, 302.

DEBITO

Anno sabbatico e condono dei debiti, 24;
Padri della Chiesa, ricchezza e debito, 329;
Sviluppo e crisi debitoria dei Paesi poveri, 450;
Commercio internazionale e debito estero, 482;
Padre nostro e remissione dei debiti, 492.

DECALOGO - COMANDAMENTI

Dieci comandamenti, doveri e diritti, 22;
Dieci comandamenti e vita sociale, 22;
Decalogo e sviluppo della societą, 23;
Decalogo e volontą di Dio, 25;
Primo e secondo comandamento di Gesł, 40;
Legge divina e naturale e Decalogo, 22, 140;
Decalogo di Assisi per la pace, 515*.

DEMOCRAZIA

Centesimus annus e democrazia, 103, 406;
Diritti umani e governo democratico, 158;
Stato democratico, maggioranza e minoranze, 169;
Stato democratico e bene comune, 169;
Proprietą e politica economica democratica, 176;
Sussidiarietą e pretesa democratizzazione, 187;
Partecipazione e democrazia, 190;
Aborto e democratica convivenza sociale, 233;
Globalizzazione e democrazia dei popoli, 321;
Vita democratica e imprese cooperative, 339;
Democrazia economica e societą civile, 356;
Democrazia e sovranitą del popolo, 395;
Chiesa e democrazia, 406;
La democrazia, 406;
Democrazia, regole e valori, 407;
Sistema democratico e autoritą politica, 408;
Sistema democratico e corruzione politica, 411;
Partiti, democratici al loro interno, 413;
Informazione e partecipazione democratica, 414;
Democrazia e concentrazioni editoriali, 414;
Democrazia e pluralismo sociale, 417;
Vita democratica e libere associazioni, 418;
Terzo settore e vita democratica, 419;
Chiesa, autonomia e ordine democratico, 424;
Credenti e sistema della democrazia, 567;
Discernimento e sistema democratico, 569;
Societą democratiche e laicismo, 572.

DEMOGRAFIA

Giovanni XXIII e incremento demografico, 94;
Octogesima adveniens e incremento demografico, 100;
Pubblici poteri in campo demografico, 234;
Crescita demografica e morale, 234;
Crescita demografica e ambiente, 483.

DENARO

Comunicazione pubblica e uso del denaro, 198;
Attaccamento al denaro, 328;
Crisi debitoria e denaro pubblico, 450.

DIALOGO

Compendio, motivo di dialogo con tutti, 10;
Religioni, culture e dialogo, 12;
Stile di dialogo di Dio, 13;
Dio e dialogo con l'umanitą, 17;
Vaticano II, dialogo e famiglia umana, 18, 96;
Dialogo con chi pensa diversamente, 43;
Umanitą, comunitą dei cristiani e dialogo, 53;
Dottrina sociale e dialogo con le discipline, 76;
Dialogo inter-personale ed esistenza, 110;
Uomo e dialogo con l'altro, 130;
Diritti umani, dialogo e religioni, 159;
Famiglia, rapporti e dialogo, 221;
Anziani, progetti condivisi e dialogo, 222;
Figli ed educazione al dialogo, 242;
Diritti delle minoranze e dialogo, 387;
Etica pubblica e dialogo fraterno, 420;
Legge morale universale, dialogo e futuro, 436;
Chiesa, autoritą e dialogo strutturato, 445;
Veritą della creatura e dialogo con Dio, 452;
Sanzioni e strada del dialogo, 507;
Deterrenza nucleare, disarmo e dialogo, 508;
Dottrina sociale, strumento di dialogo, 534;
Dottrina sociale e dialogo ecumenico, 535;
Chiesa Cattolica e dialogo con gli Ebrei, 536;
Chiesa e dialogo con i credenti delle religioni, 537;
Valore del dialogo e realtą sociali, 550;
Azione politica, laici e dialogo, 565;
Democrazia, discernimento e dialogo, 569;
Credenti e dialogo sincero, 574.

DIFESA

Dottrina sociale e difesa dei diritti, 81;
Chiesa e difesa dei diritti fondamentali, 159;
Difesa della proprietą comunitaria, 180;
Chiesa, poveri e suo impegno a difenderli, 184;
Stato e difesa del diritto alla vita, 231;
Contraccettivi e difesa dello sviluppo, 233;
Stato e difesa dei diritti della famiglia, 247;
Riposo sabbatico e difesa del povero, 258;
Difesa dei diritti dei lavoratori, 264;
Rerum novarum e difesa dei lavoratori, 268;
Giorni festivi e difesa delle tradizioni, 286;
Sindacati e difesa dei lavoratori, 305;
Sindacato e funzioni difensive, 307;
Transizione, lavoro e difesa del lavoratore, 314;
Nuovo Davide, difensore dei poveri, 324;
Stato e difesa della parte pił debole, 351;
Globalizzazione e difesa dei diritti umani, 365;
Operatori economici e difesa degli Stati, 370;
Re d'Israele, difensore dei poveri, 377;
Minoranze e causa da difendere, 387;
Bene comune e azione di difesa, 389;
Difesa, modello e socialitą, 393;
Pena e difesa dell'ordine pubblico, 403;
Pena di morte e legittima difesa, 405;
Societą civile e difesa degli interessi, 417;
Chiesa e difesa dei diritti della persona, 426;
Santa Sede e difesa della dignitą umana, 445;
Mercato e difesa dell'ambiente, 470;
Societą pacifica e difesa dei diritti umani, 494;
Violenza e ciņ che sostiene di difendere, 496;
Stati, strumenti e propria difesa, 499;
Stato aggredito, diritto, dovere e difesa, 500;
Nazioni Unite, guerra e legittima difesa, 501;
Forze armate e legittima difesa, 502;
Legittima difesa e diritto umanitario, 504;
Rifugiati, Chiesa e difesa della dignitą, 505;
Gruppi minacciati e difesa delle vittime, 506;
Principio di sufficienza e legittima difesa, 508;
Diritto a difendersi dal terrorismo, 514;
Ecumenismo e difesa delle persone, 535;
Chiesa, Ebrei e difesa della dignitą umana, 536;
Cristiani e difesa della persona, 538;
Difesa del matrimonio e della famiglia, 553;
Laicitą, cattolici e difesa delle veritą, 571.

DIGNITĄ UMANA

Chiesa, uomo e sua dignitą, 3, 51, 63, 551, 552;
Dio, uomo e propria trascendente dignitą, 4;
Nuovo ordine sociale, dignitą e persona, 19;
Vita economica e dignitą della persona, 27;
Amore trinitario e dignitą dell'uomo, 34;
Agire umano e dignitą della persona, 35;
Antropologia e dignitą della persona, 37;
Beni, dignitą dell'uomo e Regno, 57;
Ragione e dignitą umana, 75;
Dignitą dell'uomo e dottrina sociale, 84;
Rerum novarum e dignitą dei poveri, 89;
Crescita economica e dignitą degli uomini, 94;
Pacem in terris e dignitą umana, 95;
Libertą religiosa e dignitą della persona, 97;
Sviluppo e rispetto della dignitą degli altri, 98;
Dignitą del lavoro e persona, 101;
Mutamenti e dignitą degli esseri umani, 104;
Dio e inalienabile dignitą dell'uomo, 105;
Dottrina sociale e dignitą della persona, 107, 124, 160;
Immagine di Dio e dignitą di persona, 108;
Uomo e donna, stessa dignitą, 111;
Lacerazioni e dignitą della persona, 116;
Peccato sociale e dignitą del prossimo, 118;
Uomo superiore al mondo e dignitą unica, 128;
Societą giusta e dignitą della persona, 132;
Dignitą umana e rispetto del prossimo, 132;
Autoritą, libertą e dignitą personale, 133;
Vita morale e dignitą della persona, 134;
Dignitą dell'uomo e scelta libera, 135;
Liberazione, ingiustizie e dignitą umana, 137;
Legge naturale e dignitą della persona, 140;
Tutti gli uomini hanno la stessa dignitą, 144;
Incarnazione, uguaglianza e dignitą, 144;
Dignitą umana e crescita comune, 145;
Maschile, femminile e uguale dignitą, 146;
Persone handicappate e dignitą dell'uomo, 148;
Dignitą umana e diritti dell'uomo, 152, 153, 154;
Libertą religiosa e dignitą della persona, 155;
Dignitą delle persone e bene comune, 164;
Dignitą della persona e aggregazioni, 185;
Solidarietą, uguaglianza e dignitą, 192;
Valori sociali e dignitą della persona, 197;
Convivenza, veritą e dignitą di persone, 198, 205;
Libertą e dignitą di ogni persona, 199, 205;
Dignitą della persona e criterio dell'utilitą, 202;
Gesł e dignitą all'istituto matrimoniale, 210;
Matrimonio, bambino e dignitą, 212;
Culture e dignitą del matrimonio, 216;
Amore, persona e dignitą, 221;
Persona omosessuale e dignitą, 228;
Pubbliche autoritą e dignitą dei cittadini, 229;
Procreazione e dignitą dell'essere umano, 230;
Sterilizzazione e dignitą della persona, 234;
Giustizia, solidarietą e dignitą alla vita, 234;
Procreazione assistita e dignitą della persona, 235;
Clonazione e dignitą della persona, 236;
Famiglia, educazione e dignitą dell'uomo, 238;
Dignitą dei bambini, 244;
Violazioni della dignitą dei bambini, 245;
Storia e offese alla dignitą dei lavoratori, 267;
Rerum novarum e dignitą dei lavoratori, 268;
Lavoro e dignitą della vita dell'uomo, 269;
Lavoro soggettivo e dignitą dell'uomo, 270, 271;
Lavoro e dignitą umana, 287;
Lavoro e dignitą della donna, 295;
Lavoro dei minori e dignitą umana, 296;
Flussi migratori e dignitą della persona, 298;
Diritti dei lavoratori e dignitą della persona, 301;
Distribuzione del reddito e dignitą umana, 303;
Diritto al lavoro e dignitą di lavoratori, 309;
Regole e dignitą del lavoratore, 316;
Cambiamenti e dignitą del lavoro, 319;
Squilibri e dignitą della persona che lavora, 321;
Vita economica e dignitą della persona, 331;
Azienda, profitto e dignitą delle persone, 340;
Imprenditori e dignitą dei lavoratori, 344;
Sussidiarietą e dignitą del soggetto, 357;
Processi in atto e dignitą dell'uomo, 372;
Modelli di sviluppo e dignitą della persona, 373;
Paesi ricchi e dignitą di uomini, 374;
Gruppo minoritario e dignitą dei membri, 387;
Comunitą politica e dignitą della persona, 388;
Dignitą dell'autoritą e ordine morale, 396;
Valori e dignitą della persona, 397;
Leggi giuste e dignitą della persona, 398;
Cappellani e dignitą dei detenuti, 403;
Responsabilitą penale e dignitą della persona, 404;
Punizione e dignitą della persona, 405;
Democrazia e dignitą della persona, 407;
Sistema informativo e dignitą della persona, 415;
Coercizione religiosa e dignitą della persona, 421;
Uomo a immagine di Dio e dignitą unica, 428;
Alleanza di Dio e dignitą della vita umana, 429;
Esseri umani uguali per dignitą naturale, 432;
Uguaglianza in dignitą di ogni popolo, 437;
Nazioni Unite e dignitą umana, 440;
Santa Sede e dignitą umana, 445;
Diritto allo sviluppo e dignitą umana, 446;
Dignitą dell'uomo perché č uomo, 448;
Scienziati e dignitą dell'uomo, 458;
Natura e dignitą della persona, 463;
Tecnologia, etica e dignitą dell'uomo, 465;
Demografia, ambiente e dignitą della persona, 483;
Acqua e dignitą degli esseri umani, 484, 485;
Pace e dignitą dell'uomo, 494;
Violenza e dignitą degli esseri umani, 496;
Diritto umanitario e dignitą dell'uomo, 505;
Rifugiati e loro dignitą umana, 505;
Terrorismo e dignitą umana, 514;
Antropologia e dignitą della persona, 522;
Ecumenismo e dignitą delle persone, 535;
Ebrei e difesa della dignitą umana, 536;
Cristiani e dignitą della persona, 538;
Laici e dignitą sacerdotale, profetica e regale, 541;
Prudenza e dignitą di persona, 548*;
Dignitą umana e diritto alla vita, 553;
Dignitą e dimensione religiosa dell'uomo, 553;
Diritto alla cultura e dignitą della persona, 557;
Sviluppo e dignitą dell'uomo e dei popoli, 563;
Politica e dignitą della persona umana, 566;
Martirio cristiano e dignitą umana, 570;
Vangelo di Cristo e dignitą della persona, 576.

DIO

Dottrina sociale e amore di Dio, 3;
Uomo amato da Dio, relazioni e strutture, 4;
Antropologia, Rivelazione e amore che Dio, 9;
Dio Creatore e realtą terrene, 11;
Compendio e presenza dello Spirito di Dio, 12;
Dottrina sociale e stile di dialogo di Dio, 13;
Discepoli e disegno di salvezza di Dio, 17;
Chiesa, umanesimo e disegno d'amore di Dio, 19;
Esperienza religiosa, uomini e Dio, 20;
Esperienza religiosa e rivelazione di Dio, 21;
Rivelazione di Dio e gesti storici, 21;
Alleanza, Dio e Israele, 22;
Decalogo Dio e Israele, 22, 23;
Dio ispira la giustizia, 24;
Anno sabbatico, Dio e Israele, 24, 25;
Progetto di Dio e principio della creazione, 26, 27;
Rottura con Dio e rottura delle relazioni, 27;
Dio Padre, Gesł e uomini, 28, 29;
Gesł e disegno d'amore di Dio, 29;
Dio e rivelazione dell'Amore trinitario, 30, 31;
Dio e comandamento dell'amore reciproco, 32, 33;
Dio trinitario ed ethos umano, 33;
Unitą del genere umano e vita intima di Dio, 33;
Mistero di Dio, Amore trinitario e persona, 34, 35, 36, 37;
Dio, salvezza e uomo, 38, 39, 40;
Dio, mistero pasquale e vita nuova, 41;
Dio, grazia e uomo, 43;
Uomo e cose create da Dio, 44;
Prossimitą di Dio e identitą dell'umano, 45;
Dio, uomo, conflittualitą e amore, 46;
Fine ultimo della persona umana e Dio, 47;
Dono di Dio e destino dell'umanitą, 48;
Dio e visione totalitaristica dello Stato, 48;
Dio, ideologia intramondana e progresso, 48;
Chiesa, unione con Dio e genere umano, 49;
Chiesa, Regno di Dio e salvezza, 49, 50, 51;
Dio, redenzione, persona e relazioni sociali, 52, 53, 54, 55;
Legge naturale e Dio Creatore, 53;
Promessa di Dio, persona ed eterna dimora, 56, 58;
Maria e disegno d'amore di Dio, 59;
Veritą su Dio che salva e amore per i poveri, 59;
Uomo, donna, Chiesa e Regno di Dio, 60;
Chiesa, sacramento dell'amore di Dio, 60;
Chiesa, tenda della compagnia di Dio, 60;
Chiesa, dimora di Dio con gli uomini, 60;
Uomo, amore di Dio e storia, 60;
Dottrina sociale e Spirito di Dio, 63;
Mondo, creato da Dio, e vincolo originario, 64;
Dottrina sociale e annuncio di Dio, 67;
Dio, uomo e dono salvifico, 70;
Dottrina sociale e progetto di Dio sul creato, 74;
Fede, donarsi di Dio in Cristo e persona, 75;
Dottrina sociale e Parola di Dio, 78;
Dio e destinatari della dottrina sociale, 84;
Magistero di Pio XII e Parola di Dio, 93;
Gaudium et spes e popolo di Dio, 96;
Testimonianza dei cristiani e presenza di Dio, 96;
Chiesa, societą umana e famiglia di Dio, 96;
Persona, creatura voluta da Dio, 96;
Sviluppo e riconoscimento di Dio, 98;
Insegnamento sociale, reciprocitą, Dio e uomo, 103;
Uomo, immagine di Dio, e dignitą 105, 108;
Cristo, Immagine perfetta di Dio, 105;
Persona umana, creatura di Dio, 108;
Dio, creatura umana e vertice del creato, 108;
Uomo e relazione costitutiva con Dio, 109;
Dio, dimensione sociale e natura umana, 110;
Dio e essere come uomo e come donna, 110;
Coppia umana e immagine di Dio, 111;
Coppia umana e creativitą di Dio, 111;
Dio e vita dell'uomo sacra e inviolabile, 112;
Dio, Signore della vita e della morte, 112;
Dio, Autore di tutta la creazione, 113;
Dio e cuore degli uomini (cfr. Qo 3, 11), 114;
Dio, uomo e peccato delle origini, 115;
Peccato, separazione da Dio e alienazione, 116;
Peccato sociale e Dio, 118;
Volontą di Dio, profitto e potere, 119;
Dio, peccato e riconciliazione cristiana, 121, 122;
Fede, ideologie e Dio, 126;
Uomo creato da Dio e unitą di anima e corpo, 127, 128;
Uomo, trascendenza e Dio, 130;
Persona umana e compimento in Dio, 133;
Dio, uomo e libertą, 135, 136, 143, 199;
Dio e legge divina e naturale, 140, 141, 142;
Dio e uguaglianza delle persone, 144;
Dio e unitą dei due, uomo e donna, 147;
Dio e persona come essere sociale, 149;
Diritti umani e Dio Creatore, 152, 153;
Principi e comandamento dell'amore di Dio, 160;
Veritą su Dio e inclinazione dell'uomo, 167*;
Bene comune e Dio come fine ultimo, 170;
Dio, uomini e destinazione dei beni, 171, 177, 181, 328, 481;
Elemosina, pratica di giustizia e Dio, 184;
Gesł, Dio-con-noi e solidarietą, 196;
Dio, prossimo e giustizia, 201;
Disegno di Dio e coppia umana, 209;
Istituto del matrimonio e Dio, 215, 217;
Poligamia e disegno originale di Dio, 217;
Alleanza sponsale, Dio e uomini, 219, 219*;
Famiglia, regno di Dio e cose temporali, 220;
Amore coniugale e fedeltą di Dio, 225;
Divorziati risposati e Dio, 226;
Persona omosessuale e piano di Dio, 228;
Compito procreativo e Dio, 230, 231, 232, 234, 237;
Dio creatore, uomo e terra, 255;
Peccato di Adamo ed Eva e Dio, 256;
Dio, lavoro e fine dell'uomo, 257;
Riposo sabbatico e Dio, 258;
Uomo, cose e Regno di Dio, 260;
Lavoro, sabato e Dio, 261;
Mondo visibile, creato da Dio per l'uomo, 262;
Lavoro, mondo, uomo e Dio, 265;
Agire umano e agire di Dio, 266;
Uomo, immagine di Dio e lavoro, 270, 275, 317;
Credenti, domenica e culto a Dio, 284;
Beni materiali, povertą e Dio, 323, 324, 325, 326, 327;
Ricchezza, attivitą economica e Dio, 328, 329;
Morale, economia e Dio Creatore, 330, 333;
Sviluppo, persona e appello di Dio, 373, 374;
Senso di Dio e sviluppo della societą umana, 375;
Dio, storia e uomini carismatici, 377;
Gesł, potere e Dio, 379;
Cristiani, potere e ordine stabilito da Dio, 380, 381, 382, 383, 384;
Autoritą, esseri umani sociali e Dio, 393;
Dio, autoritą e ordine morale, 396;
Obbedienza all'autoritą e Dio, 398;
Obiezione di coscienza e Legge di Dio, 399;
Libertą religiosa e Dio, 421;
Unitą del genere umano e Dio, 428, 429, 430, 431, 432;
Uomo, Dio e salvezza eterna, 445;
Fede d'Israele e mondo come dono di Dio, 451, 452, 453, 454, 455;
Mondo, Dio e operositą dell'uomo, 451, 452, 460;
Uomo, terra, attivitą e Dio, 456, 457;
Ingegno dell'uomo e potenza di Dio, 457;
Uomo, mondo, trascendenza e Dio, 464;
Acqua, dono di Dio, 484;
Uomo, mondo e mistero di Dio, 487;
Pace, Dio e uomo, 488, 489, 490, 491, 492;
Pace, ordine della societą e Dio, 494, 495;
Eliminazione di gruppi e delitti contro Dio, 506;
Armi di distruzione di massa e Dio, 509;
Terroristi, martirio e Dio, 515;
Pace, Chiesa e Dio, 516;
Preghiera per la pace e Dio, 519, 519*;
Parola di Dio e azione dei cristiani, 525;
Evangelizzazione, Dio e uomo, 526;
Via della santitą e amore di Dio, 530;
Chiesa, fratelli Ebrei e unico Dio, 536;
Chiesa, missione e popolo di Dio, 538;
Persone consacrate e progetto di Dio, 540;
Laici, regno di Dio e cose temporali, 541, 543;
Laico, discepolo di Cristo e Dio, 542;
Spiritualitą laicale e mistero di Dio, 545;
Parola di Dio e itinerario cristiano, 546;
Prudenza, realtą e progetto di Dio, 547;
Dottrina della Chiesa, uomini e Dio, 551;
Cultura e nostalgia di Dio, 554;
Mistero di Dio al centro di ogni cultura, 559;
Uomo e indipendenza da Dio, 560;
Dio e compimento finale della vita umana, 562;
Essere umano, Dio e significato dell'esistenza, 576;
Fede in Dio e principi morali, 577;
Dio, uomo, male e bene, 578;
Amore, Dio e uomo, 582;
Caritą, efficacia e riferimento a Dio, 583.

DIRETTIVE - DIRETTIVE D'AZIONE

Dottrina sociale e direttive d'azione, 7, 81;
Sussidiarietą, direttive e dottrina sociale, 185;
Impegno dei cristiani laici e direttive, 531;
Scelte politiche e direttive d'azione, 574.

DIRITTI

Chiesa e vilipendio dei diritti umani, 5;
Dieci comandamenti e diritti, 22;
Dottrina sociale, uomo e suoi diritti, 61, 81;
Chiesa, principi morali e diritti, 71;
Diritti disconosciuti di poveri e deboli, 81;
Pacem in terris, Chiesa e diritti, 95;
Peccati sociali e diritti, 118;
Trascendenza della persona e diritti, 133;
Legge morale naturale e diritti, 140;
Persone handicappate, titolari di diritti, 148;
Socializzazione e diritti della persona, 151;
Dignitą umana e proclamazione di diritti, 152;
Radice dei diritti ed essere umano, 153;
Diritti: universali, inviolabili e inalienabili, 153;
Diritti dell'uomo, tutelati nel loro insieme, 154;
Magistero e specificazione dei diritti, 155;
Complementaritą tra diritti e doveri, 156;
Diritti dei popoli e delle Nazioni, 157;
Diritti dell'uomo e violazioni, 158;
Missione della Chiesa e diritti dell'uomo, 159;
Bene comune e diritti fondamentali, 166;
Destinazione dei beni e diritti, 172;
Proprietą privata, libertą e diritti, 176;
Sussidiarietą e uguaglianza in diritti, 192;
Fede, solidarietą cristiana e diritti, 196;
Giustizia e diritti della persona, 202;
Caritą, giustizia e rispetto dei diritti, 205;
Famiglia, titolare di diritti propri, 211, 214;
Membri della famiglia e reciproci diritti, 215;
Maternitą e diritti del nascituro, 235;
Stato, monopolio scolastico e diritti, 241;
Diritti dei bambini e del fanciullo, 244, 245;
Stato e diritti della famiglia, 247;
Societą e diritti della famiglia, 253;
Famiglia e diritti della persona singola, 254;
Riposo sabbatico e diritti di proprietą, 258;
Difesa dei diritti dei lavoratori, 264;
Rivoluzione, Chiesa e diritti dell'uomo, 267;
Rerum novarum e diritti dei poveri, 268;
Lavoro e diritti dell'uomo, 270;
Nuove tecnologie e rispetto dei diritti, 283;
Domenica e diritti dei fratelli in povertą, 285;
Diritti delle donne nel contesto lavorativo, 295;
Manodopera straniera e diritti, 298;
Diritti dei lavoratori, 301;
Sciopero, lotta pacifica per i propri diritti, 304;
Sindacati e giusti diritti del lavoro, 305, 306;
Sindacati, potere e diritti dei lavoratori, 307;
Sicurezza sociale e diritti dei lavoratori, 309;
Lavoro e globalizzazione dei diritti minimi, 310;
Innovazione e diritti dei lavoratori, 314;
Forme storiche e diritti dei lavoratori, 319;
Organizzazioni internazionali e diritti dell'uomo, 336, 443;
Impresa, profitto e diritti dei lavoratori, 340;
Politiche commerciali e diritti, 364;
Globalizzazione e difesa dei diritti umani, 365;
Nuovi diritti e diritti elementari, 365;
Minoranze, gruppi con specifici diritti, 387;
Comunitą politica e diritti dell'uomo, 388, 389;
Convivenza politica, amicizia e diritti, 390, 391;
Obiezione di coscienza e diritti delle persone, 399;
Diritto di resistenza e diritti fondamentali, 401;
Stato, repressione e diritti dell'uomo, 402;
Responsabilitą penale e diritti della persona, 404;
Democrazia e rispetto dei diritti dell'uomo, 407;
Terzo settore e diritti della persona, 419;
Libertą religiosa e diritti dei cittadini, 422;
Chiesa, comunitą politica e diritti, 425;
Chiesa e difesa dei diritti della persona, 426;
Nazioni e rinuncia ed alcuni diritti, 435;
Seconda Guerra e diritti delle minoranze, 438;
Autoritą universale e rispetto dei diritti, 441;
Diritti delle generazioni presenti e future, 465;
Diritti dei popoli indigeni, 471;
Acqua e diritti degli esseri umani, 484, 485;
Pace e promozione dei diritti umani, 494;
Profeti non armati e diritti dell'uomo, 496;
Militari e violazione dei diritti, 503;
Principio di umanitą, rifugiati e diritti, 505;
Diritti dei gruppi minacciati, 506;
Lotta ai terroristi e diritti dell'uomo, 514;
Organismi giudiziari internazionali e diritti, 518;
Diritto alla vita, primo fra i diritti, 553;
Cultura umana e diritti culturali, 557;
Credenti e diritti di cittadinanza, 565;
Comunitą politica, veritą morali e diritti, 571;
Bisogno di senso e coscienza dei diritti, 575;
Caritą e rispetto dei diritti degli altri, 583.

DIRITTO

Popolo dell'Alleanza e diritto del povero, 23;
Diritto ed economia della salvezza, 62;
Diritto della Chiesa e dottrina sociale, 69;
Diritto della Chiesa, maestra di veritą, 70;
Diritto della Chiesa di evangelizzare il sociale, 70;
Diritto e dovere della Chiesa di evangelizzare, 71;
Dottrina sociale, filosofia e diritto, 77;
Rerum novarum e diritto di proprietą, 89, 268;
Nuovo ordine sociale e diritto, 93;
Pio XII e rapporto tra morale e diritto, 93;
Dignitatis humanae e diritto alla libertą religiosa, 97;
Peccato sociale e diritto alla vita, 118;
Diritti umani e rispetto di ogni diritto, 154;
Diritto alla vita, 155, 553;
Diritto a vivere in una famiglia unita, 155;
Diritto a maturare intelligenza e libertą, 155;
Diritto di partecipare al lavoro, 155;
Diritto a fondare una famiglia, 155;
Diritto ad accogliere ed educare i figli, 155;
Diritto alla libertą religiosa, 155, 166, 553;
Diritto all'autodeterminazione, 157;
Diritto all'indipendenza, 157;
Diritto all'esistenza di una Nazione, 157;
Diritto di una Nazione alla lingua e cultura, 157;
Diritto di una Nazione alle tradizioni, 157;
Diritto di una Nazione al proprio futuro, 157;
Principi e relazioni mediate dal diritto, 161;
Diritto all'abitazione, 166;
Diritto all'educazione, 166;
Bene comune, diritto e vita sociale, 167;
Diritto universale all'uso dei beni, 172;
Diritto all'uso dei beni e suo esercizio, 173;
Diritto alla proprietą privata, 177;
Diritto di partecipare alla vita pubblica, 191;
Diritto all'esercizio della libertą, 199;
Identitą sessuale e diritto positivo, 224;
Persona omosessuale e diritto al matrimonio, 228;
Famiglie cristiane, Stato e diritto alla vita, 231;
L'aborto non č un diritto, 233;
Diritto degli sposi, nascite e numero dei figli, 234;
Desiderio di maternitą e diritto al figlio, 235;
Famiglia e diritto all'assistenza, 237;
Diritto dei genitori ad educare la prole, 239;
Diritto dei genitori e strumenti formativi, 240;
Diritto dei genitori e istituzioni educative, 241;
Diritto del bambino a nascere in una famiglia, 244;
Diritto della famiglia a formare associazioni, 247;
Diritto a possedere il frutto del lavoro, 249;
Lavoro, famiglia e diritto di proprietą, 250;
Diritto di proprietą privata, 282;
Il riposo festivo č un diritto, 284;
Il lavoro č un diritto fondamentale, 287;
Diritto al lavoro e piena occupazione, 288;
Dovere dello Stato e diritto al lavoro, 291;
Diritto al lavoro e collaborazione tra gli Stati, 292;
Diritto al lavoro e societą civile, 293;
Famiglia, diritto naturale, 294;
Diritto al lavoro delle donne, 295;
Diritto al ricongiungimento familiare, 298;
Diritto ad una giusta rimunerazione, 301;
Diritto al riposo, 301;
Diritto ad ambienti di lavoro sani, 301;
Diritto alla salvaguardia della personalitą, 301;
Diritto a sovvenzioni per i disoccupati, 301;
Diritto alla pensione, 301;
Diritto di assicurazione, 301;
Diritto a provvedimenti per la maternitą, 301;
Diritto a riunirsi e a associarsi, 301;
Diritto a formare associazioni, 305;
Associazioni e diritto al lavoro, 309;
Diritto a partecipare alla vita economica, 333;
Diritto di iniziativa economica, 336;
Stato, diritto e situazioni di monopolio, 351;
Diritto alla libertą di iniziativa economica, 354;
Diritto al cibo, 365;
Diritto all'acqua potabile, 365;
Diritto, auto-determinazione e indipendenza, 365;
Potere temporale e diritto, 379;
Minoranze e diritto all'esistenza, 387;
Minoranze e diritto alla cultura, 387;
Diritti umani e diritto positivo, 388;
Amicizia civile e campo del diritto, 390, 391;
Diritto del popolo a controllare i governanti, 395;
Obiezione di coscienza, diritto umano, 399;
Diritto naturale e diritto positivo, 400;
Diritto di resistenza, 400, 401;
Autoritą e diritto di comminare pene, 402;
Infliggere le pene e Stato di diritto, 402;
Diritto degli indagati alla riservatezza, 404;
Democrazia e Stato di diritto, 406, 408;
Diritto all'obiettivitą, informazione e valori, 414, 415;
Bene comune e diritto dei cittadini, 417;
Diritto alla libertą in campo religioso, 421;
Chiesa e diritto al riconoscimento giuridico, 426;
Relazioni tra popoli e regolazione nel diritto, 433;
Diritto e garanzia dell'ordine internazionale, 434;
Diritto delle genti e diritto internazionale, 437;
Diritto naturale e diritto interno degli Stati, 437;
Guerra, diritto della forza e forza del diritto, 437;
Primato del diritto e fiducia reciproca, 439;
Autoritą della Comunitą internazionale e diritto, 441;
Organizzazioni e diritto alla partecipazione, 442;
Santa Sede e diritto di legazione, 444;
Legato pontificio e nativo diritto dei Papi, 445;
Diritto allo sviluppo, 446;
Paesi poveri e diritto allo sviluppo, 450;
Diritto dei popoli, sussistenza e progresso, 450;
Diritto ad un ambiente sano e sicuro, 468;
Diritto all'acqua, 484, 485;
Diritto alla difesa dello Stato aggredito, 500, 501;
Militari e crimini contro il diritto delle genti, 503;
Diritto all'uso della forza e diritto umanitario, 504;
Diritto a difendersi del terrorismo, 514;
Diritto alla pace, 518;
Dottrina sociale, diritto e soggetti attivi, 539;
Diritto ad una cultura umana e civile, 557;
Veritą morali e diritto di una comunitą, 571.

DIRITTO INTERNAZIONALE

Diritto internazionale e rispetto degli Stati, 157;
Basi del diritto internazionale, 157;
Stati, organizzazioni religiose e diritto internazionale, 423;
Diritto internazionale e legge del pił forte, 439;
Militari e diritto internazionale umanitario, 503;
Uso della forza e diritto internazionale umanitario, 504;
Popolazione e diritto internazionale umanitario, 505;
Disarmo dell'aggressore e diritto internazionale, 506;
Terrorismo e diritto internazionale umanitario, 513;
Chiesa e funzione del diritto internazionale, 516.

DIRITTO NATURALE

Pio XII e il diritto naturale, 93;
Convivenza umana, diritto naturale e dovere, 156;
Diritto all'uso dei beni e diritto naturale, 172;
Potere e diritto naturale al matrimonio, 216;
Lavoro, vita familiare e diritto naturale, 294;
Diritto di resistenza e diritto naturale, 400;
Diritto internazionale e diritto naturale, 437.

DISARMO

Disarmo e ordine internazionale, 438;
Legittimo e doveroso disarmare l'aggressore, 506;
Disarmo generale, equilibrato e controllato, 508;
Disarmo e politiche di deterrenza nucleare, 508;
Disarmo nucleare, 509;
Disarmo e armi con effetti traumatici, 510;
Disarmo e mine antipersona, 510.

DISCERNIMENTO

Discernimento e dottrina sociale, 9, 161;
Compendio e discernimento pastorale, 10;
Discernimento e rivoluzione industriale, 88;
Discernimento del bene e del male, 114;
Bene comune, criterio di discernimento, 188;
Antropologia e discernimento dei problemi, 527;
Prudenza, virtł del discernimento, 547;
Associazioni ed esercizio del discernimento, 550;
Discernimento e utenti delle comunicazioni, 562;
Discernimento e modelli di sviluppo, 563;
Metodo del discernimento, 568;
Sistema democratico e discernimento, 569;
Strumenti politici e discernimento, 573.

DISCRIMINAZIONE

Nuove povertą e discriminazione sociale, 5;
Anno sabbatico e discriminazioni, 24;
Octogesima adveniens e discriminazioni, 100;
Discriminazione, lavoro e membri funzionali, 148;
Famiglia numerosa e discriminazione, 237;
Discriminazione, donna e lavoro, 295;
Diritti dei lavoratori e discriminazioni, 298;
Commercio internazionale e discriminazioni, 364;
Diritti umani e forme di discriminazione, 365;
Stato, comunitą religiosa e discriminazione, 423;
Discriminazione razziale, 433;
Discriminazione nelle relazioni tra i popoli, 433;
Ebrei e superamento di ogni discriminazione, 536;
Cultura umana e civile e discriminazione, 557.

DISOCCUPAZIONE

Tanti disoccupati attendono lavoro, 5;
Octogesima adveniens e disoccupazione, 100;
Famiglia, lavoro e disoccupazione, 249;
Nuovi saperi e rischio di disoccupazione, 283;
Disoccupazione, vera calamitą sociale, 287, 289;
Formazione umana e tecnica e disoccupati, 290;
Disoccupazione e ripercussioni sulle famiglie, 294;
Sovvenzioni e lavoratori disoccupati, 301;
Transizione e disoccupazione strutturale, 314.

DISORDINE

Peccato delle origini e disordine, 27;
Uomo e amore disordinato di sé, 44;
Cristo e amore disordinato di sé, 143;
Aborto, disordine morale, 233;
Ambiente naturale e consumo disordinato, 360;
Diritto di resistenza e disordini peggiori, 401;
Stato, disordine e azione delittuosa, 402;
Uso della forza e disordini pił gravi, 500.

DISUGUAGLIANZA

Questione sociale e disuguaglianze, 94;
Rapporti tra popoli, equitą e disuguaglianze, 145;
Interdipendenza e disuguaglianze tra Paesi, 192;
Globalizzazione e disuguaglianze, 362;
Accesso alle conoscenze e disuguaglianze, 363;
Paesi ricchi e disuguaglianze sociali, 374.

DIVORZIO

Divorzio e relativismo nel legame coniugale, 225;
Chiesa e cura dei divorziati risposati, 226, 226*.

DONNA

Dottrina sociale e donne del nostro tempo, 3;
Compendio e donne di buona volontą, 12;
Compendio, Chiesa e donne, 13;
Umanesimo, donne e virtł morali e sociali, 19;
Uomo e donna, custodi del creato, 26;
Peccato originale, donna e uomo, 27, 116;
Amore trinitario e dignitą della donna, 34;
Creazione della donna a immagine di Dio, 36;
Antropologia e relazione tra uomo e donna, 37;
Non c'č pił uomo né donna, 52;
Chiesa solidale con ogni uomo e donna, 60;
Convivenza, qualitą della vita e donna, 62;
Questione operaia e donne, 88;
Octogesima adveniens e donne, 100;
Dottrina sociale, mutamenti e donne, 104;
Essere umano creato come uomo e donna, 110;
Uomo e donna, stessa dignitą e uguale valore, 111;
Uomo e donna, affidatari della vita degli altri, 112;
Uomo, donna e le altre creature, 113;
Speranza cristiana e donne, 123;
Uguaglianza delle persone, uomo e donna, 144;
Dignitą umana, donna e pari opportunitą, 145;
Donna nella Chiesa e nella societą, 146;
Donna, complemento dell'uomo, 147;
Famiglia, donna e matrimonio, 211, 212;
Poligamia e dignitą della donna, 217;
Amore di Dio, donna e vincolo coniugale, 219;
Famiglia, accoglienza, uomo e donna, 221;
Uomo e donna e identitą sessuale, 224;
Unioni di fatto, donna e matrimonio, 227;
Famiglia e lavoro di cura della donna, 251;
Donna e funzioni materne, 251;
Rerum novarum e protezione delle donne, 268;
Disoccupazione, esclusione sociale e donne, 289;
Organizzazioni internazionali e lavoro delle donne, 292;
Presenza delle donne in ambito lavorativo, 295;
Diritti delle donne nel lavoro, 295;
Lavoro e donne nei Paesi in via di sviluppo, 301;
Povertą, donne e coscienza cristiana, 449;
Uomo, donna e creato, 451;
Spiritualitą laicale e donne, 545.

DONO

Dono perfetto e Dio, 12;
Testimoniare il dono ricevuto da Dio, 17;
Dimensione del dono ed esistenza umana, 20;
Gestione conviviale e dono ricevuto da Dio, 20;
Libertą e terra, dono di Dio al Suo popolo, 21, 23;
Gesł, uomini e dono di Dio, 29;
Dono dello Spirito Santo, 29; 45;
Dono del Figlio da parte del Padre, 32, 219;
Realizzazione dell'uomo e dono di sé, 34, 47, 221, 391;
Salvezza donata in Gesł Cristo, 40, 219;
Reciproco dono tra il Padre e i figli, 46;
Uomo e accoglienza di tutto da Dio come dono, 46;
Dono di Dio, possibilitą e attese dell'uomo, 48;
Realizzazione della persona e dono dello Spirito, 58;
Instaurazione del Regno, dono di Dio, 58;
Dono d'Amore redentore del Figlio di Dio, 65;
Dio, uomo e dono salvifico, 70;
Uomo e donna e dono di sé, 111, 212, 218;
Libertą e dono di sé, 143;
Rapporto interpersonale nella coppia e dono, 147;
Socialitą umana e dono di sé, 150;
Terra, dono di Dio e sostentamento, 171;
Giustizia e dono di caritą, 184;
Generazioni e condivisione dello stesso dono, 195;
Bambino, dono ai genitori, famiglia, societą, 212, 230;
Amore coniugale, dono totale di due persone, 215, 223;
Vita, dono di Dio, 231;
Beni creati, dono del Creatore all'uomo, 255, 256, 323;
Potere regale come dono di Jahve, 377;
Dono all'uomo dell'aiuto simile a lui, 428;
Mondo, dono di Dio, 451;
Nuovo cielo e nuova terra, dono e fine dei tempi, 455;
Creativitą umana, dono di Dio, 457;
Natura, dono del Creatore alla comunitą, 473;
Intelligenza e libertą, dono dell'Altissimo, 477;
Acqua, dono di Dio, 484;
Pace, dono di Dio e di Gesł Cristo, 488, 489, 491, 519*;
Vita nuova in Cristo, dono dello Spirito, 529;
Religiosi e dono totale di sé, 540;
Laico e sacramenti, dono divino di grazia, 542;
Testimonianza del laico e dono di grazia, 544;
Dono delle lingue, 562;
Caritą e vita che si fa dono, 583.

DOTTRINA SOCIALE - INSEGNAMENTO SOCIALE - MAGISTERO SOCIALE

Dottrina sociale e sua unitą, 3;
Dottrina sociale e amore di Dio per il mondo, 3;
Dottrina sociale, uomo e tutti gli uomini, 5, 13;
Dottrina sociale e umanesimo integrale e solidale, 7, 19;
Dottrina sociale, autentica prioritą pastorale, 7;
Compendio e dottrina sociale, 7, 8, 9;
Anno sabbatico e dottrina sociale «in nuce», 25;
Dottrina sociale e cambiamento sociale, 55;
Dottrina sociale, uomo e relazioni sociali, 61, 62;
Dottrina sociale, Vangelo e societą, 62, 63;
Dottrina sociale e missione della Chiesa, 64, 65;
Dottrina sociale, strumento di evangelizzazione, 67;
Dottrina sociale, Chiesa e questioni tecniche, 68;
Dottrina sociale e diritto-dovere della Chiesa, 69, 70;
Natura della dottrina sociale, 72;
Dottrina sociale, categoria a sé, 72;
Dottrina sociale e natura teologico- morale, 73;
Dottrina sociale, Rivelazione e Tradizione, 74;
Dottrina sociale e rapporto tra fede e ragione, 74;
Dottrina sociale, Rivelazione e natura umana, 75;
Dottrina sociale e plausibilitą razionale, 75;
Dottrina sociale e destinazione universale, 75;
Dottrina sociale, conoscere e fede, 75;
Dottrina sociale e dimensione interdisciplinare, 76;
Dottrina sociale e filosofia, 76, 77;
Dottrina sociale e scienze umane, 76, 78;
La dottrina sociale č della Chiesa, 79;
Dottrina sociale e Magistero, 80;
Dottrina sociale e adesione dei fedeli, 80;
Uomo, oggetto della dottrina sociale, 81;
Dottrina sociale, annuncio e denuncia, 81;
Dottrina sociale e ordine religioso e morale, 82;
Comunitą ecclesiale e dottrina sociale, 83;
Dottrina sociale ed evangelizzazione, 83;
Dottrina sociale e costruzione della societą, 83;
Dottrina sociale e obblighi di natura secolare, 83;
Dottrina sociale e destinazione universale, 84;
Dottrina sociale, continuitą e rinnovamento, 85;
Dottrina sociale, cantiere sempre aperto, 86;
La locuzione dottrina sociale, 87;
Rerum novarum, paradigma e dottrina sociale, 90;
Sussidarietą e dottrina sociale, 91;
Divini Redemptoris e dottrina sociale, 92;
Magistero sociale di Pio XII, 93;
Dignitatis humanae e dottrina sociale, 97;
Paolo VI e dottrina sociale, 99, 100;
Centesimus annus e cent'anni di Magistero, 103;
Dottrina sociale e intenti pastorali, 104;
Dottrina sociale, corpus dottrinale, 104;
Societą umana, oggetto della dottrina sociale, 106;
Uomo, anima dell'insegnamento sociale, 107;
Dottrina sociale e persona umana, 124, 126;
Dottrina sociale e i pił favoriti, 158;
Principi della dottrina sociale, 160, 162, 163;
Dottrina sociale e uso comune dei beni, 172;
Dottrina sociale e proprietą dei beni, 176, 178;
Dottrina sociale e sussidiarietą, 185;
Dottrina sociale e solidarietą, 194, 194*;
Dottrina sociale, principi e valori, 197;
Magistero sociale e giustizia, 201;
Dottrina sociale, solidarietą e pace, 203;
Dottrina sociale e dignitą dei bambini, 244;
Magistero sociale e uomo che lavora, 267;
Dottrina sociale e rapporti tra lavoro e capitale, 277;
Magistero sociale e proprietą privata, 282;
Dottrina sociale e lavoro minorile, 296;
Dottrina sociale e latifondo improduttivo, 300;
Magistero sociale e diritti dei lavoratori, 301;
Dottrina sociale e legittimitą dello sciopero, 304;
Dottrina sociale, lavoro e collaborazione, 306;
Dottrina sociale e sindacati, 306;
Dottrina sociale e mutamenti del lavoro, 317;
Magistero sociale e sviluppo sociale, 327;
Dottrina sociale e morale dell'economia, 330;
Magistero sociale e sviluppo quantitativo, 334;
Dottrina sociale ed economia di mercato, 335;
Dottrina sociale e iniziativa economica, 336;
Dottrina sociale e imprese cooperative, 339;
Dottrina sociale e funzione del profitto, 340;
Dottrina sociale, lavoro e famiglia, 345;
Dottrina sociale e libero mercato, 347, 349;
Dottrina sociale e sistema commerciale internazionale, 364;
Dottrina sociale, economia e attivitą umana, 375;
Dottrina sociale e diritto di resistenza, 401;
Dottrina sociale, democrazie e relativismo, 407;
Dottrina sociale e Organizzazioni inter-governative, 440;
Dottrina sociale e accesso al mercato internazionale, 447;
Insegnamento sociale e amore per i poveri, 449;
Dottrina sociale e campo dell'ecologia, 481;
Dottrina sociale e disarmo, 508;
Magistero e fenomeno della deterrenza, 508;
Dottrina sociale e Messaggi per la Pace, 520;
Dottrina sociale e visione integrale dell'uomo, 522;
Dottrina sociale e nuova evangelizzazione, 523;
Dottrina sociale e pastorale sociale, 524, 526;
Dottrina sociale e formazione cristiana, 528;
Dottrina sociale e attivitą catechistica, 529, 530;
Dottrina sociale e formazione dei laici, 531, 532, 549;
Dottrina sociale e formazione dei presbiteri, 533;
Dottrina sociale, strumento di dialogo, 534;
Dottrina sociale e dialogo ecumenico, 535;
Dottrina sociale e dialogo con i fratelli Ebrei, 536;
Dottrina sociale e dialogo con le religioni, 537;
Magistero sociale e operositą dei cristiani, 538;
Vescovo e dottrina sociale, 539;
Presbitero e dottrina sociale, 539;
Dottrina sociale e religiosi, 540;
Dottrina sociale e associazioni laicali, 549, 550;
Dottrina sociale e fedeli laici, 551, 563;
Insegnamento sociale e riflessione sulle realtą, 568;
Dottrina sociale e societą degna dell'uomo, 580.

DOVERE

Dieci comandamenti e doveri della persona, 22;
Dovere della Chiesa e dottrina sociale, 69, 71;
Dottrina sociale e doveri, 75;
Dottrina sociale e doveri di giustizia e caritą, 83;
Divini Redemptoris e doveri di giustizia, 92;
Peccato sociale e doveri dei cittadini, 118;
Libertą, legge naturale e doveri della persona, 140;
Persone handicappate, titolari di doveri, 148;
Connessione tra diritti e doveri dell'uomo, 156;
Nazioni e dovere di vivere in pace, 157;
Destinazione dei beni e doveri sociali, 172;
Proprietą privata ed esercizio dei doveri, 176;
Dovere dei proprietari e beni posseduti, 178;
Donare ai poveri, dovere di giustizia, 184;
Partecipazione, dovere da osservare, 189;
Insegnamento sociale e solidarietą come dovere, 194*;
Dovere del rispetto della libertą dell'uomo, 199;
Convivenza umana, giustizia e doveri, 205;
Autoritą e dovere di sostenere la famiglia, 214;
Membri della famiglia e reciproci doveri, 215;
Paternitą responsabile e doveri verso Dio, 232;
Sposi, numero di figli e doveri, 234;
Dovere dei genitori di educare la prole, 239, 239*;
Strumenti formativi e dovere delle autoritą, 240;
Stato e difesa dei doveri della famiglia, 247;
Il lavoro č un dovere dell'uomo, 274;
Autoritą, dovere di vigilare, riposo e culto, 286;
Occupazione, obiettivo doveroso, 288;
Stato e dovere di promuovere il lavoro, 291;
Sindacati e dovere di influenzare il potere, 307;
Dovere ed efficienza economica, 332;
Dovere di contribuire al progresso, 333;
Imprenditori e dovere del rispetto, 344;
Stato e dovere di assecondare le imprese, 351;
Pagamento delle imposte come dovere, 355;
Potere d'acquisto e dovere di caritą, 359;
Autoritą internazionale e dovere di rispettare i diritti, 365;
Solidarietą tra le generazioni, dovere, 367;
Doveri dei cristiani verso le autoritą, 380;
Convivenza umana e adempimento di doveri, 386;
Doveri delle minoranze e bene comune, 387;
Bene comune e doveri della persona, 388, 389;
Convivenza e doveri della persona, 390;
Leggi ingiuste e dovere dell'obiezione, 399;
Autoritą e dovere di comminare pene, 402;
Dovere di rispettare la libertą religiosa, 424;
Chiesa, comunitą politica e doveri, 425;
Poteri della Comunitą Mondiale e doveri, 441;
Sviluppo, dovere di tutti verso tutti, 446;
Cooperazione internazionale, dovere di solidarietą, 448;
Ambiente e dovere di rispettare un bene, 466;
Dovere della solidarietą intergenerazionale, 467;
La pace č un dovere universale, 494;
Profeti non armati e doveri degli uomini, 496;
Stato aggredito e dovere della difesa, 500;
Dovere di proteggere vittime innocenti, 504;
Pace e doveri della giustizia, 520;
Laici, senso del dovere e bene comune, 531;
Dottrina sociale e doveri morali e sociali, 532;
Laici e dovere di annunciare il Vangelo, 538;
Laici e dovere di essere soggetti attivi, 539;
Laici, vita spirituale e doveri sociali, 546;
Prudenza e bene come dovere, 548;
Libertą religiosa, uno dei doveri pił gravi, 553;
Laico, dovere e concetto di persona, 558;
Professionisti della comunicazione e doveri, 562;
Credenti, titolari dei doveri di cittadinanza, 565;
Esigenze morali e dovere della testimonianza, 570;
Doveri di una comunitą e veritą morali, 571;
Insegnamento e dovere morale di coerenza, 571;
Laicismo e dovere dei cristiani, 572;
Caritą e dovere di provvedere al bene, 581;
Caritą e doveri di giustizia, 583.

DROGA

Nuove povertą e insidia della droga, 5;
Traffico delle droghe, forma di schiavitł, 158;
Traffico delle droghe e diritti dell'uomo, 158.

ECOCENTRISMO

Concezione dell'ambiente ed ecocentrismo, 463.

ECONOMIA

Salvezza cristiana ed economia, 1;
Nuove povertą e risorse economiche, 5;
Unitą dell'umanitą ed economia, 6;
Globalizzazione e significato economico, 16;
Umanesimo e nuovo ordine economico, 19;
Anno sabbatico e vita economica di Israele, 24;
Esodo, Alleanza e vita economica di Israele, 24;
Relazione con Dio e vita economica, 27;
Fenomeno economico dell'interdipendenza, 33;
Uomo interiore e vita economica, 40;
Persona umana e realizzazione economica, 48;
Regno di Dio e organizzazione economica, 51;
Societą, assetti economici e bene comune, 61;
Economia, ambito secolare e salvezza, 62;
Uomo ed economia salvifica del Vangelo, 65;
Uomo da evangelizzare e questioni economiche, 66;
Missione della Chiesa e ordine economico, 68;
Dottrina sociale e rapporti economici, 72;
Veritą sull'uomo e contesti economici, 76;
Dottrina sociale, laici e obblighi economici, 83;
Conseguenze ed eventi di natura economica, 88;
Quadragesimo anno e situazione economica, 91;
Giovanni XXIII e cooperazione economica, 94;
Problemi economici e bene comune universale, 95;
Gaudium et spes e temi della vita economica, 96;
Populorum progressio e vita economica, 98;
Lavoro e attivitą economica, 101;
Economia libera e solidarietą, 103;
Persona e progetti di carattere economico, 133;
Libertą e condizioni di ordine economico, 137;
Cambiamenti economici e persona, 137;
Istituzioni a scopi economici e partecipazione, 151;
Diritti dell'uomo e contesto economico, 154;
Principi e relazioni mediate dall'economia, 161;
Impresa di carattere economico e bene comune, 165;
Bene comune e benessere socio-economico, 170;
Destinazione dei beni ed economia, 174, 179;
Proprietą privata e politica economica, 176;
Proprietą comunitaria e vita economica, 180;
Espressioni aggregative di tipo economico, 185;
Sussidiarietą, aiuto economico ed entitą sociali, 186;
Sussidiarietą e iniziativa economica, 187;
Stato e promozione dell'economia, 188;
Partecipazione e vita economica, 189;
Responsabili e strutture economiche, 197;
Veritą, economia e uso del denaro, 198;
Giustizia sociale e aspetti economici, 201;
Valori e termini economici, 222;
Famiglia, nucleo economico, 229;
Paternitą responsabile e condizioni economiche, 232;
Sterilizzazione e aiuto economico, 234;
Sostegno economico e scuole non statali, 241;
Piano economico e ruolo delle famiglie, 247;
Famiglia e vita economica, 248, 249;
Lavoro di cura e corrispettivo economico, 251;
Lavoro e sviluppo economico, 269;
Dignitą del lavoro e sistemi economici, 270;
Capitale, lavoro e sistemi economici, 277, 279;
Corpi intermedi a finalitą economiche, 281;
Economia a servizio dell'uomo, 283;
Riposo, culto divino e produttivitą economica, 286;
Occupazione e politica economica, 288;
Giovani e contesto economico mobile, 290;
Stato e vita economica, 291;
Terzo settore e sviluppo dell'economia, 293;
Implicazioni economiche del lavoro minorile, 296;
Lavoro dei bambini ed economie nazionali, 296;
Immigrazione, Paesi e crescita economica, 297;
Agricoltura, lavoro agricolo ed economia, 299;
Latifondo e sviluppo economico, 300;
Benessere economico, beni prodotti e reddito, 303;
Sindacato e vita economica, 307, 308;
Globalizzazione, lavoro ed economia, 312, 313, 314, 316, 318, 319, 321;
Uomini di cultura e politiche economiche, 320;
Squilibri economici e valori, 321;
Antico Testamento e beni economici, 323, 324;
Gesł e beni economici, 325;
Rivelazione e attivitą economica, 326;
Padri della Chiesa e attivitą economica, 328;
Economia e morale, 330, 331, 332, 333, 474;
Efficienza economica e sviluppo solidale, 332;
Partecipazione, solidarietą e vita economica, 333;
Economia e formazione della ricchezza, 334;
Morale, economia di mercato e capitalismo, 335;
Diritto di iniziativa economica, 336, 343;
Impresa e funzione economica, 338;
Economia a servizio dell'uomo e impresa, 339;
Conti economici, azienda e uomini, 340;
Attivitą economica e usura, 341;
Impresa e scenari economici, 342;
Iniziativa economica e responsabilitą, 343;
Decisioni aziendali ed effetti economici, 344;
Impresa ed efficienza economica, 344;
Investimenti e condizioni economiche, 345;
Impiego delle risorse ed economia, 346;
Principio di economicitą, 346;
Mercato e sviluppo economico, 347;
Utile individuale ed operatore economico, 348;
Mercato e sistema economico, 349;
Libertą economica e quadro giuridico, 350;
Libertą economica e libertą umana, 350;
Stato ed esercizio dell'attivitą economica, 351, 352;
Stato e indirizzo delle politiche economiche, 352;
Stato, sviluppo economico e mercato, 353;
Stato, politica economica e partecipazione, 354;
Libertą privata, azione pubblica ed economia, 354;
Raccolta fiscale, spesa pubblica ed economia, 355;
Iniziative economiche e formazioni intermedie, 356;
Societą civile e democrazia economica, 356, 357;
Consumatori e realtą economica, 358;
Globalizzazione economico-finanziaria, 361, 362;
Gobalizzazione ed economia globale, 362, 363;
Commercio e relazioni economiche internazionali, 364;
Criteri etici e relazioni economiche internazionali, 364;
Economia planetaria e diritti dell'uomo, 366;
Diversitą culturali e processi economici, 366;
Costi economici e future generazioni, 367;
Sistemi finanziari e crescita economica, 368;
Economia finanziaria ed economia reale, 369;
Comunitą internazionale e indirizzo economico, 370, 371;
Istituzioni economiche internazionali e cambiamento, 371;
Economia e parametri morali, 372;
Economia internazionale e sviluppo integrale, 373;
Economia e sistema socio-culturale, 375;
Progresso economico e opera culturale, 376;
Valori spirituali e mondo economico, 386;
Poteri pubblici e squilibri economici, 389;
Obiezione di coscienza e danno economico, 399;
Mezzi di comunicazione e settore economico, 415;
Societą civile e ambito economico, 417;
Unitą dei popoli e progetti economici, 432;
Sovranitą di una Nazione e profilo economico, 435;
Interdipendenza, relazioni e profilo economico, 442, 447;
Strutture inter-governative ed economia, 442;
Sottosviluppo e meccanismi economici, 446;
Povertą e iniziativa economica, 447, 449;
Neocolonialismo economico e crisi debitoria, 450;
Credenti in Dio e progressi economici, 457;
Attivitą economica e ambiente, 470;
Economia e biotecnologie, 472, 474;
Bene comune e attivitą economica, 478;
Poveri, calamitą e mezzi economici, 482;
Demografia, ambiente e scelte economiche, 483;
Acqua come bene economico, 485;
Sanzioni ed embargo economici, 507;
Antropologia cristiana ed economia, 522;
Pastorale sociale e realtą economiche, 524;
Laici e ambiti economici, 531;
Laico e responsabilitą economiche, 543;
Produttivitą economica e uomo, 544;
Laico, caritą e vita economica, 551;
Mezzi di comunicazione e sistemi economici, 561;
Magistero sociale e attivitą economica, 563;
Modelli di sviluppo economico, 563;
Ripensamento dell'economia, 564;
Discernimento e scelte economiche, 569;
Amore nella vita sociale e livello economico, 582.

ECONOMICISMO

Lavoro ed economicismo, 271;
Famiglia, concezione economicistica e lavoro, 294;
Attivitą produttiva e interpretazione di tipo economicistico, 318.

ECOSISTEMA

Creato, unico ecosistema, 367;
Intervento in un'area ed ecosistema, 459;
Regolamentazione giuridica ed ecosistemi, 468;
Funzione dei singoli esseri ed ecosistema, 473;
Biotecnologie e salvaguardia dell'ecosistema, 478.

EDUCAZIONE

Diritti umani e diritto ad educare i figli, 155;
Diritti delle Nazioni ed educazione, 157;
Bene comune e diritto all'educazione, 166;
Partecipazione ed opera educativa, 191;
Ricerca della veritą e attivitą educativa, 198;
Riforma della societą e compito educativo, 198*;
Sacra Famiglia ed educazione in famiglia, 210*;
Matrimonio ed educazione dei figli, 218, 237;
Divorziati risposati ed educazione dei figli, 226;
Unione di fatto ed educazione dei figli, 227;
Famiglia ed opera educativa sociale, 238, 239;
Genitori ed istituzioni educative, 240, 241;
Famiglia ed educazione integrale, 242;
Genitori ed educazione sessuale, 243;
Famiglia ed educazione al lavoro, 249, 294;
Azione politica, famiglia ed educazione, 252;
Occupazione e sistema di educazione, 290;
Lavoro minorile ed educazione, 296;
Sindacato ed educazione dei lavoratori, 307;
Progresso e grande opera educativa, 376;
Democrazia ed educazione ai valori, 406;
Mezzi di comunicazione e settore educativo, 415;
Chiesa, riconoscimento ed educazione, 426;
Povertą e sistema di educazione, 447;
Bambini soldati e loro rieducazione, 512;
Dottrina sociale ed educazione alla fede, 529;
Dottrina sociale e istituzioni educative, 532;
Azione sociale e impegno per l'educazione, 557.

EFFICIENZA

Famiglia, societą e criteri di efficienza, 221;
Organizzazione del lavoro ed efficienza, 311;
Efficienza economica e sviluppo solidale, 332;
Imprese e logica di efficienza, 338;
Imprenditori e criteri di efficienza, 344;
Economicitą ed efficienza del sistema, 346;
Mercato e risultati efficienti, 347;
Economia e servizi pubblici efficienti, 352;
Stato, mercato e risultati di efficienza, 353;
Intervento pubblico e criterio di efficienza, 354;
Sviluppo, solidarietą e finanza efficiente, 355;
Organizzazioni senza fine di lucro ed efficienza, 357;
Economia finanziaria ed efficienza, 369;
Controversie e autoritą giuridica efficiente, 439;
Ripensamento dell'economia ed efficienza, 564.

ELEZIONE

Partecipazione e scelta elettorale, 191;
Democrazia e possibilitą di eleggere, 406, 408, 567;
Rapporto tra eletti ed elettori, 409.

ELEMOSINA

Elemosina ai poveri e caritą fraterna, 184.

EMARGINAZIONE

Nuove povertą ed emarginazione, 5;
Misericordia di Dio ed emarginati, 29;
Uomo e lavoro emarginante, 272;
Lavoro e donna emarginata, 295.

EQUITĄ

Equitą e rapporti tra popoli e Stati, 145, 433;
Uso delle risorse e criteri di equitą, 283;
Flussi migratori e criteri di equitą, 298;
Equitą e distribuzione del reddito, 303;
Globalizzazione dell'equitą, 310;
Economia, intervento pubblico ed equitą, 354;
Equitą e imposizione dei tributi, 355;
Equitą e relazioni commerciali, 364;
Re, poveri ed equitą, 378.

ERRORE

Errore delle visioni immanentistiche della storia, 38;
Ricerca umana della veritą ed errori, 40;
Rerum novarum ed errori, 89;
Veritą religiose e morali ed errore, 141;
Errore e mutamenti dell'avvenire, 317;
Errore, ordine economico e ordine morale, 330;
Errore giudiziario, 404;
Libertą religiosa ed errore, 421;
Errore e biotecnologie, 474;
Distacco tra fede e vita, un errore, 554.

ETICA

Dottrina sociale, filosofia ed etica, 77;
Laborem exercens ed etica del lavoro, 101;
Libertą e norme etiche, 138;
Uso dei beni e ordinamento etico-sociale, 172;
Interdipendenza e impegno etico-sociale, 192, 193;
Caritą, criterio dell'intera etica sociale, 204;
Comunitą cristiana, famiglia e valori etici, 229;
Opera educativa della famiglia e valori etici, 238;
Genitori, educazione sessuale e valori etici, 243;
Famiglia e ordine socio-etico del lavoro, 249;
Dimensione soggettiva del lavoro e valore etico, 271;
Occupazione, societą e legittimazione etica, 288;
Tempo, lavoro e sfida a livello etico, 311;
Economia informale e problemi etici, 316;
Squilibri e necessaria garanzia etica, 321;
Capitalismo, libertą e centro etico, 335;
Relazioni economiche internazionali e criteri etici, 364;
Sistema finanziario e preoccupazioni etiche, 369;
Economia, sistema socio-culturale ed etica, 375;
Comunitą politica e ordine etico-religioso, 384;
Democrazia e relativismo etico, 407;
Mezzi di comunicazione e dimensione etica, 416;
Cooperazione, volontariato ed etica pubblica, 420;
Ambiente integro e dimensione etica, 465;
Tecniche biologiche e problematica etica, 473;
Biotecnologie e criteri etici, 474;
Sanzioni economiche e criteri etici, 507;
Laici e dimensione etica della cultura, 556;
Mezzi di comunicazione ed esigenze etiche, 562;
Dimensione etica di ogni problema, 569;
Scelte legislative ed esigenze etiche, 570;
Laicitą, laicismo ed etica naturale, 572;
Laici, strumenti politici ed esigenze etiche, 573.

EUTANASIA

Diritto alla vita e illiceitą dell'eutanasia, 155.

EVANGELIZZAZIONE

Dottrina sociale, evangelizzazione e sociale, 7, 10, 82;
Evangelizzare il sociale e societą umana, 63;
Evangelizzazione e promozione umana, 66;
Dottrina sociale, strumento di evangelizzazione, 67;
Chiesa e diritto ad evangelizzare il sociale, 70, 71;
Comunitą ecclesiale ed evangelizzazione, 83;
Gesł e l'umanitą da evangelizzare, 259;
Chiesa e libertą di evangelizzazione, 426;
Dottrina sociale e nuova evangelizzazione, 523;
Pastorale sociale, evangelizzazione e sociale, 524, 526;
Nuova evangelizzazione e opere, 525;
Dottrina sociale, catechesi ed evangelizzazione, 530;
Vescovo ed evangelizzazione del sociale, 539.

FAME

Chiesa, amore e fame, 5;
Parole di Cristo: « Avevo fame... », 57;
Pratiche usuraie e fame, 341;
Applicazioni tecniche e problema della fame, 458;
Biotecnologie e lotta contro la fame, 478;
Ambiente, povertą e fame, 482;
Collaborazione ecumenica e fame, 535.

FAMIGLIA

Questioni sociali e famiglia umana, 9;
Concilio Vaticano II e famiglia umana, 18;
Anno sabbatico e famiglia d'origine, 24;
Famiglia umana e interdipendenza, 33;
Chiesa e famiglia degli uomini, 51;
Salario e famiglia del lavoratore, 91;
Chiesa, societą e famiglia di Dio, 96;
Gaudium et spes e tema della famiglia, 96;
Rottura con Jahve, peccato e famiglia, 116;
Vita della famiglia e unitą dei due, 147;
Famiglia e intima natura dell'uomo, 151;
Diritto a vivere in una famiglia, 155;
Diritto a fondare una famiglia, 155;
Famiglia e bene comune, 165;
Famiglia e pieno sviluppo, 168;
Dignitą della persona e famiglia, 185;
Famiglia e principio di sussidiarietą, 187;
Famiglia e umanizzazione, 209;
Famiglia, culla della vita e dell'amore, 209;
Famiglia, amore e fedeltą del Signore, 210;
Gesł e famiglia concreta, 210;
Santa Famiglia, modello di vita familiare, 210*;
Famiglia, prima societą naturale, 211;
Famiglia e persona, 212;
Famiglia ed ecologia umana, 212;
Famiglia e societą, 213;
Prioritą della famiglia, societą e Stato, 214, 252, 254;
Famiglia e matrimonio, 215;
Figli, dono per la famiglia, 218, 230;
Famiglia, Chiesa domestica o piccola Chiesa, 220;
Famiglia, amore e comunione, 221;
Anziani e famiglia, 222;
Promozione della famiglia e intera societą, 225;
Unioni di fatto e famiglia, 227;
Unioni tra persone omosessuali e famiglia, 228;
Matrimonio monogamico e famiglia, 229;
Famiglia, comunitą di amore e di solidarietą, 229, 238;
La famiglia, comunitą di vita, 230, 244;
Procreazione e soggettivitą della famiglia, 230;
Famiglia, santuario della vita, 231;
Famiglia e cultura della vita, 231, 237;
Famiglie cristiane e Vangelo della vita, 231;
Famiglie, leggi, istituzioni e diritto alla vita, 231;
Famiglia, paternitą e maternitą responsabili, 232;
Famiglia e campagne di sterilizzazione, 234;
Nascituro e stabilitą della famiglia, 235;
Famiglie e comunione delle generazioni, 237;
Dichiarazione dei diritti dell'uomo e famiglia, 237*;
Opera educativa, famiglia e uomo, 238;
Famiglia ed educazione dei figli, 239;
Famiglia e istituzione scolastica, 240;
Famiglia ed educazione integrale, 242;
Famiglia e diritti del bambino, 244;
Soggettivitą delle famiglie e partecipazione, 246;
Solidarietą e famiglia, 246;
Famiglie e azione politica, 247;
Famiglia e associazionismo familiare, 247;
Famiglia e vita economica, 248;
Famiglia e lavoro, 249, 269, 274, 284, 287, 294;
Famiglia, lavoro e salario familiare, 250;
Lavoro della donna e famiglia, 251, 295;
Promuovere la famiglia, societą e Stato, 252;
Diritti della famiglia, 253;
Politiche familiari e diritti della famiglia, 253;
Identitą della famiglia e convivenze, 253;
Domenica e famiglia, 285;
Lavoro e bene comune della famiglia umana, 287;
Innovazioni e famiglia umana, 317;
Scienziati, cambiamento e famiglia umana, 320;
Famiglia umana e globalizzazione, 322;
Progresso e famiglia umana, 333;
Azienda, madri e famiglia, 345;
Solidarietą tra le generazioni e famiglia, 367;
Sistema economico e famiglia umana, 371;
Organismi internazionali e famiglia umana, 371;
Sviluppo economico e famiglia umana, 372;
Azione di Dio e famiglia umana, 428, 430;
Unitą della famiglia umana, 431, 432;
Unitą della famiglia umana e ideologie, 433;
Nazione e bene della famiglia umana, 434;
Consapevolezza delle Nazioni e famiglia, 435;
Magistero e convivenza della famiglia umana, 441;
Santa Sede e famiglia umana, 444;
Famiglia umana e diritto allo sviluppo, 446;
Cooperazione e famiglia umana, 448;
Generazioni future e famiglia umana, 467;
S. Messa e pace per l'intera famiglia di Dio, 519*;
Valori comuni a tutta la famiglia umana, 537;
Laico e vita nella famiglia, 543;
Vita secolare, vita di famiglia, 546;
Persona, Chiesa e famiglia degli uomini, 552;
Difesa della famiglia e convivenza, 553;
Promozione della famiglia e morale, 569.

FEDE

Terzo millennio, volto del Signore e fede, 1;
Dottrina sociale e fede, 3;
Salvezza di Dio, libera adesione e fede, 39;
Discepolo di Cristo, mistero pasquale e fede, 41;
Figli di Dio per la fede in Cristo Gesł, 52;
Discepoli di Cristo e fede di Maria, 59;
Creazione e ordine teologale della fede, 64;
Chiesa, maestra di veritą della fede, 70;
Rilevanza pubblica della fede, 71;
Esistenza dell'uomo e luce della fede, 72;
Dottrina sociale, fede e ragione, 74;
Fede e ragione, due vie conoscitive, 75;
Filosofia, ragione e fede, 77;
Scienza, fede e dottrina sociale, 78;
Dottrina sociale, ministero e fede, 79;
Dottrina sociale e fede come fermento, 86;
Uomo e risposta di fede al suo Creatore, 108;
Ferita e peccato alla luce della fede, 116;
Fede cristiana e ideologie, 126;
Relazionalitą umana e fede, 149;
Libertą religiosa e veritą della fede, 155;
Principi, veritą dell'uomo e fede, 160;
Bene comune e fede nella Pasqua, 170;
Solidarietą alla luce della fede, 196;
Divorziati risposati e sostegno nella fede, 226;
Attivitą economica, progresso e fede, 326;
Fede in Gesł Cristo e sviluppo sociale, 327;
Attaccamento al denaro e fede, 328;
Presenza divina, fondamento della fede, 451;
Violenza e fede in Cristo, 496;
Promozione della pace e fede cristiana, 516;
Antropologia e inculturazione della fede, 523;
Chiesa, storia e fede, 524;
Pastorale sociale, persona e fede, 527;
Catechesi ed educazione alla fede, 529;
Laici e armonia tra vita e fede, 546;
Associazione, competenza e fede, 550;
Cultura e distacco tra fede e vita, 554;
Impegno dei cattolici e istanze della fede, 555;
Comunicazione umana e luce della fede, 562;
Discernimento, fede e situazioni storiche, 568;
Martiri della veritą, testimoni di fede, 570;
Laicitą, laicismo e rilevanza della fede, 572;
Laici, strumenti politici e fede, 573;
Istanze della fede e opzioni politiche, 574;
Fede in Dio e prosperitą degli Stati, 577;
Speranza e cristiani forti nella fede, 579.

FEDELTĄ

Compendio e fedeltą alla Grazia, 8;
Decalogo e fedeltą all'unico vero Dio, 23;
Fedeltą all'Alleanza e vita sociale di Israele, 24;
Chiesa, evangelizzare e fedeltą a Cristo, 71;
Famiglia e fedeltą del Signore, 210;
Legame matrimoniale e fedeltą degli sposi, 216, 217;
Infedeltą di Israele e fedeltą del Signore, 219*;
Sessualitą coniugale, unitą e fedeltą, 223;
Divorzio e instancabile fedeltą di Dio, 225;
Divorziati risposati e fedeltą della Chiesa, 226;
Iniziativa economica e fedeltą nei rapporti, 343;
Fallimento delle regalitą e fedeltą a Jahve, 378;
Santitą e fedeltą alla legge del Signore, 530;
Democrazia e fedeltą alla propria identitą, 569.

FESTA

Sabato eterno, festa e uomo, 261;
Il riposo festivo č un diritto, 284;
Giorno del Signore e adunanza festosa, 285;
Riconoscimento e domeniche, giorni festivi, 286.

FIGLIO - FIGLIOLANZA

Chiesa e unitą nella figliolanza del Padre, 19, 39, 46;
Dio Padre e figli di Lui nello Spirito, 31, 122;
Unione delle Persone divine e dei figli di Dio, 34, 52;
Dio e Provvidenza nei confronti dei figli, 35, 255;
Salvezza di Dio e risposta dei figli, 39;
Figli di Dio risuscitati in Cristo, 56;
Figli della Chiesa e dottrina sociale, 84;
Diritto ad accogliere ed educare i figli, 155;
Famiglia e figli, 210, 212, 216, 227, 237;
Matrimonio e figli, 218, 225;
Divorziati risposati e figli, 226;
Chiesa e divorziati risposati, suoi figli, 226;
Donatori della vita e presenza del figlio, 230;
Giudizio e numero dei figli da procreare, 234;
Maternitą, paternitą e diritto al figlio, 235;
Famiglia ed educazione dei figli, 239, 240, 242;
Figli e virtł fondamentali, 242;
Figli e significato della sessualitą, 243;
Azione politica ed educazione dei figli, 252;
Lavoro, Nazione e figli o figlie, 274;
Lavoro e processo educativo dei figli, 294;
Signore e figli di Zebedčo, 379;
Gesł, discepoli e fiducia dei figli, 453;
Operatori di pace, figli di Dio, 492;
Pace per gli uomini, figli dell'unico Dio, 536;
Vangelo e libertą dei figli di Dio, 576;
Fedeli laici, figli della promessa, 579.

FINANZA

Evangelizzare il sociale e finanza, 70;
Quadragesimo anno e gruppi finanziari, 91;
Finanziare campagne di sterilizzazione, 234;
Lavoro, capitale e risorse finanziarie, 276;
Lavoro e beni del mondo finanziario, 282;
Collaborazione internazionale e relazioni finanziarie, 292;
Sindacati e globalizzazione finanziaria, 308;
Difesa del lavoratore e flussi finanziari, 314;
Democrazia e globalizzazione della finanza, 321;
Attivitą finanziaria e ricorso all'usura, 341;
Imprese e relazioni finanziarie e internazionali, 342;
Imprenditore e rete di legami finanziari, 344;
Raccolta fiscale e finanza pubblica, 355;
Finanza pubblica e bene comune, 355;
Consumatori e risorse finanziarie, 358;
Globalizzazione economico-finanziaria, 361, 362;
Innovazioni e risorse finanziarie, 363;
Globalizzazione, societą civile e finanza, 366;
Mercati finanziari ed attivitą produttive, 368;
Investimenti e mercati finanziari, 368;
Economia finanziaria ed economia reale, 369;
Comunitą internazionale e indirizzo finanziario, 370;
Sistema finanziario mondiale e bene comune, 371;
Informazione, democrazia e poteri finanziari, 414;
Sottosviluppo e meccanismi finanziari, 446;
Crisi debitoria e speculazioni finanziarie, 450;
Ambiente, economia e calcolo finanziario, 470;
Terrorismo e risorse finanziarie, 513.

FORMAZIONE

Compendio e impegno dei formatori, 11;
Dottrina sociale e formazione delle coscienze, 81, 83;
Genitori e formazione morale dei figli, 239;
Genitori e scelta degli strumenti formativi, 240;
Famiglia e formazione integrale, 242;
Bambini e formazione scolastica, 245;
Prospettive di lavoro e formazione, 289;
Occupazione, occasioni formative e adulti, 290;
Donne, lavoro e formazione professionale, 295;
Riforma agraria e formazione in agricoltura, 300;
Cambiamenti del lavoro e supporti formativi, 314;
Consumismo e formazione della personalitą, 360;
Progresso e formazione dei produttori, 376;
Partiti e formazione delle scelte politiche, 413;
Sminamento e formazione tecnica, 510;
Dottrina sociale e formazione, 528, 529, 530;
Valore formativo del cristianesimo vissuto, 530;
Dottrina sociale e formazione dei laici, 531;
Istituzioni educative e servizio formativo, 532;
Dottrina sociale e formazione dei presbiteri, 533;
Dottrina sociale, presbiteri e itinerari formativi, 539;
Laici e servizio formativo di guide spirituali, 546;
Aggregazioni laicali ecclesiali e formazione, 549;
Formazione di una cultura e persona, 556;
Azione sociale e formazione della persona, 557;
Formazione e tecnologia dell'informazione, 561;
Leggi inique e coscienza cristiana formata, 570.

FRATERNITĄ

Uomini, amore di Dio e rapporti fraterni, 4;
Collaborazione ecumenica e fraternitą, 12, 535;
Disegno di fraternitą di Dio, 17;
Chiesa, comunione fraterna e dignitą umana, 51;
Caritą e fraternitą universale, 54;
Fraternitą e Regno di veritą, 57;
Uomo, legge morale e fraternitą, 137;
Uguaglianza e fraternitą fra gli uomini, 144;
Elemosina ai poveri e caritą fraterna, 184;
Appello della caritą e fraternitą, 207;
Fraternitą e significato del lavoro, 261;
Appartenenza e comunitą fraterna, 264;
Beni economici, convivenza e fraternitą, 325;
Convivenza civile e fraternitą, 390;
Principio di fraternitą e amicizia civile, 390;
Rivoluzione Francese e fraternitą, 390*;
Etica pubblica e dialogo fraterno, 420;
Discepolo, uso delle cose e fraternitą, 453;
Dottrina sociale e societą fraterna, 529;
Laico, cultura e valore della fraternitą, 558.

GENERAZIONE

Attuali generazioni e scelte decisive, 16;
Generazioni in Israele e anno sabbatico, 25;
Nazione, futuro e generazioni pił giovani, 157, 244;
Cooperazione internazionale e generazioni future, 166;
Uomini e generazioni presenti e future, 195;
Anziani e collegamento tra le generazioni, 222;
Procreazione e generazioni, 230;
Famiglie e comunione delle generazioni, 237;
Famiglia e solidarietą tra le generazioni, 248;
Eredi e lavoro di generazioni, 274;
Disoccupazione e giovani generazioni, 287;
Consumismo e generazioni future, 360;
Globalizzazione, solidarietą e generazioni, 367;
Generazioni e cultura individualistica, 373;
Dignitą della creatura umana e generazioni, 428;
Ecosistema e future generazioni, 459;
Etica del rispetto e generazioni umane, 465;
Responsabilitą, generazioni presenti e future, 467;
Biotecnologie, patrimonio e generazioni future, 477;
Nazioni Unite, generazioni future e guerra, 501.

GENITORI

Figli, dono per i genitori, 218, 230;
Genitori cristiani e vocazione di laici, 220;
Procreazione assistita e genitori, 235;
Genitori e procreazione, 237;
Genitori ed educazione dei figli, 239;
Genitori e organismi civili e ecclesiali, 240;
Genitori e diritto ad istituzioni educative, 241;
Genitori e opera congiunta nell'educazione, 242;
Genitori ed educazione sessuale dei figli, 243;
Nuove generazioni e patrimonio dei genitori, 244;
Remunerazione, lavoro casalingo e genitori, 250;
Mezzi di comunicazione e genitori, 562.

GENOCIDIO

Diritti dell'uomo e genocidi, 158;
Minoranze e forme di genocidio, 387;
Secolo XX e genocidi, 506.

GESŁ CRISTO - FIGLIO DI DIO

Chiesa, Cristo, uomo e salvezza, 1, 3, 63, 64;
Compendio, Chiesa e salvezza di Cristo, 8;
Vescovi, realtą terrene e Corpo di Cristo, 11;
Compendio, Figlio unigenito e uomini, 13;
Chiesa e opera di Cristo, 13;
Discepoli di Cristo e interrogativi dell'uomo, 17;
Gesł Cristo, peccato, via e meta, 17;
Gesł, dieci comandamenti e giovane ricco, 22;
Gesł e storia di Dio con gli uomini, 28;
Amore, ministero di Gesł, uomini e Padre, 29;
Amore trinitario e Gesł Cristo, 30;
Volto di Dio e Volto di Gesł Cristo, 31;
Dio č Trinitą: Padre, Figlio, Spirito Santo, 31, 34;
Gesł Cristo, Dio Padre, figli e fratelli, 31, 32;
Comandamento dell'amore, Cristo e Chiesa, 32, 112;
Cristo, Amore trinitario e persona umana, 34;
Gesł, unione, Persone divine e figli di Dio, 34;
Gesł Cristo e identitą della persona, 35;
Gesł Cristo e salvezza dell'uomo, 38, 39, 40;
Gesł Cristo e agire umano nel mondo, 41;
Discepolo di Cristo e vocazione divina, 41;
Persona, conformazione a Cristo e relazioni, 42;
Uomo, universo creato e Cristo, 44;
Gesł Cristo e autonomia delle realtą terrene, 45, 46;
Cristo Risorto e trascendenza della persona, 49;
Chiesa e progetto di Dio realizzato in Cristo, 51;
Cristo, salvezza e relazioni sociali, 52, 53, 144;
Gesł Cristo rivela che Dio č amore, 54;
Gesł Cristo, trasformazione del mondo e caritą, 54, 55, 580;
Gesł Cristo, persone e nuova ed eterna dimora, 56;
Cristo e Regno di veritą e di vita, 57;
Realizzazione della persona umana e Cristo, 58;
Maria, prima tra i discepoli di Gesł Cristo, 59;
Discepoli di Cristo, Dio e amore per i poveri, 59;
Chiesa, uomo, Regno di Dio e Gesł Cristo, 60;
Chiesa e messaggio di liberazione di Cristo, 63, 65;
Dottrina sociale e societą a misura di Cristo, 63;
Cristo, Chiesa e ordine soprannaturale, 64;
Gesł Cristo e mondo visibile, 64, 262;
Uomo-Cristo e uomo-Adamo, 64, 65;
Dottrina sociale e Cristo Salvatore, 67;
Competenza della Chiesa e Cristo Redentore, 68;
Chiesa, evangelizzare il sociale e Cristo, 71;
Dottrina sociale, mistero di Cristo e ragione, 75;
Mistero di Cristo e mistero dell'uomo, 75;
Magistero e autoritą di Cristo, 79;
Cristo, uomo e responsabilitą della Chiesa, 81;
Chiesa, societą umana e Cristo, 96;
Chiesa, Cristo Gesł e storia, 104;
Cristo, Rivelatore di Dio all'uomo e dell'uomo a se stesso, 105;
Cristo, incarnazione, unione e uomo, 105, 578;
Cristo Signore, Chiesa e via dell'uomo, 105;
Universalitą, peccato e salvezza in Cristo, 120, 121, 122;
Libertą umana e Gesł Cristo, 143;
Figlio di Dio e uguaglianza delle persone, 144;
Diritti umani, dignitą umana e Gesł Cristo, 153;
Pasqua di Gesł e bene comune dell'umanitą, 170;
Gesł, societą umana e Bene sommo, 170;
Beni, Gesł e brama del possesso, 175;
Opzione per i poveri e vita di Cristo, 182, 183, 184;
Gesł, solidarietą e caritą, 196;
Caritą e discepoli di Cristo, 196*, 580;
Gesł, famiglia e istituto matrimoniale, 210;
Cristo e sacramento del matrimonio, 219, 220;
Caritą coniugale, caritą di Cristo e socialitą, 220;
Indissolubilitą del matrimonio e Cristo, 225;
Chiesa, divorziati risposati e Cristo, 226;
Gesł e lavoro, 259, 260;
Gesł e opere potenti per liberare l'uomo, 261;
Gesł e sabato, 261;
Figlio-Verbo, Logos e creazione, 262;
Fatica del lavoro in unione con Gesł, 263;
Lavoro, santificazione e Spirito di Cristo, 263;
Cristiani, lavoro e stile di Cristo, 264;
Lavoratore, mano di Cristo, 265;
Gesł, beni economici, ricchezza e povertą, 325;
Discepoli di Cristo, economia e santificazione, 326;
Fede in Gesł Cristo e sviluppo sociale, 327;
Gesł Cristo, unto di Jahve e figlio di Davide, 378;
Gesł di Nazaret, incarnazione del re, 378;
Gesł, potere e autoritą, 379;
Gesł e messianismo politico, 379;
Preghiera, cristiani e Gesł Cristo, 381;
Potere imperiale e martiri di Gesł, 382;
Cristo e potere che si assolutizza, 382;
Chiesa, Cristo e regno sull'universo, 383;
Regno di Cristo, tempo e giudizio finale, 383;
Cristo, autoritą umana e servizio, 383;
Chiesa, Cristo e unitą del genere umano, 431;
Gesł e natura, 453, 454, 455;
Gesł e pace, 491, 492, 493;
Chiesa, fede in Cristo e violenza, 496;
Chiesa in Cristo e pace nel e per il mondo, 516;
Eucaristia, saluto di pace e Cristo, 519*;
Pastorale sociale, Cristo e vera liberazione, 524;
Pastorale sociale, evangelizzazione e Cristo, 526;
Catechesi e comunione con Gesł Cristo, 529;
Cooperazione ecumenica e fraternitą in Cristo, 535;
Religiosi e mistero della caritą di Cristo, 540;
Laici, indole secolare e sequela di Cristo, 541;
Laici, sacramenti e Cristo, 542;
Laici, Vangelo e Cristo, 543;
Spiritualitą laicale e Spirito di Gesł, 545;
Gesł Cristo, cultura politica e Vangelo, 555;
Impegno personale e sociale, Spirito e Figlio, 562;
Cristiano, valori soprannaturali e Cristo, 569;
Chiesa, Vangelo di Cristo e umana avventura, 576;
Fede in Gesł Cristo e principi morali, 577;
Grandi sfide del nostro tempo e Cristo, 577;
Persona umana e influsso redentore di Cristo, 578.

GIORNATA MONDIALE DELLA PACE

Paolo VI e Giornata Mondiale della Pace, 99;
Giornate Mondiali della Pace, 520.

GIOVANE

Dieci Comandamenti e giovane ricco, 22;
Mit brennender Sorge e i giovani, 92;
Octogesima adveniens e condizione giovanile, 100;
Diritti delle Nazioni e generazioni giovani, 157;
Nazioni e crescita dei giovani, 222;
Disoccupazione e giovani generazioni, 287;
Formazione, mercato del lavoro e giovani, 289;
Giovani e rischi del contesto economico, 290;
Organizzazioni internazionali e lavoro dei giovani, 292.

GIUBILEO

Cristo e Grande Giubileo dell'anno 2000, 1;
Gesł e significato profetico del giubileo, 28.

GIUSTIZIA

Chiesa ed esigenze della giustizia, 3, 63;
Uomini nuovi, giustizia e sfruttamento, 4;
Oppressi e giustizia, 5;
Religioni, culture e giustizia, 12;
Chiese, Comunitą Ecclesiali e giustizia, 12;
Dio e disegno di giustizia, 17;
Nuovo ordine sociale e giustizia, 19;
Alleanza del Sinai, Decalogo e giustizia, 23;
Stile di gratuitą e condivisione nella giustizia, 24;
Principio della giustizia e Israele, 25;
Giustizia nella vita economica e peccato, 27;
Persona e relazioni di giustizia, 35;
Uomo e impegno per la giustizia, 40;
Istituzioni e norme della giustizia, 42;
Socialitą umana e lievito di giustizia, 51;
Nuova ed eterna dimora e giustizia, 56;
Beni e Regno di giustizia, 57;
Persona, agire umano e giustizia, 58;
Spirito di Dio e progetti di giustizia, 63;
Giustizia ed evangelizzazione, 66, 67;
Giustizia, dottrina sociale e filosofia, 77;
Insegnamento sociale e giustizia sociale, 81, 82;
Doveri di giustizia e vita sociale, 83;
Veritą, vie di giustizia e novitą, 86;
Vangelo, messaggio di giustizia, 86;
Rivoluzione industriale e problemi di giustizia, 88;
Rerum novarum, giustizia e caritą, 89;
Legge morale, ordine sociale e giustizia, 91;
Mali del comunismo e doveri di giustizia, 92;
Chiesa, giustizia e collaborazione, 94;
Rapporti della convivenza e giustizia, 95;
Sviluppo, pace e giustizia su scala mondiale, 98;
Giustizia e umanesimo plenario, 98;
Cattolici e giustizia sociale tra le Nazioni, 99;
Pace, frutto della giustizia, 102, 203, 494;
Adamo, comandamento di Dio e giustizia, 115;
Peccato originale, natura umana e giustizia, 115;
Peccato sociale e giustizia, 118;
Salvezza, terra e giustizia, 123;
Giustizia, atteggiamento morale, 134;
Libertą, uomo e giustizia, 143;
Chiesa, diritti umani e giustizia, 159;
Principi, comandamento dell'amore e giustizia, 160;
Beni e norme della giustizia sociale, 167, 171;
Bene comune, giustizia e interessi settoriali, 169;
Elemosina, pratica di giustizia, 184;
Poveri, caritą e giustizia, 184;
Ingiustizia, intervento pubblico e giustizia, 188;
Solidarietą, giustizia e bene comune, 193;
Giustizia, valore sociale, 197;
Libertą, legami reciproci e giustizia, 199;
Giustizia, valore e virtł morale cardinale, 201;
Giustizia commutativa, distributiva e legale, 201;
Giustizia sociale e giustizia generale, 201;
Giustizia e contesto attuale, 202;
Giustizia e antropologia cristiana, 202, 203;
Giustizia, amore e solidarietą, 203;
Pace e giustizia sociale e internazionale, 203;
Giustizia e caritą, 205, 206, 391, 582, 583;
Famiglia e senso della giustizia, 215;
Famiglia, rapporti comunitari e giustizia, 221;
Divorziati risposati, iniziative e giustizia, 226;
Crescita demografica e giustizia, 234;
Stato, monopolio scolastico e giustizia, 241;
Giustizia ed educazione integrale, 242;
Lavoro ed esigenze della giustizia, 257;
Uomo, Regno di Dio e Sua giustizia, 260;
Nuove tecnologie e criteri di giustizia, 283;
Occupazione e giustizia, 288;
Lavoro umano e giustizia sociale, 292;
Reddito, giustizia commutativa e sociale, 303;
Sindacati e giustizia sociale, 306;
Nuovo Davide, promotore della giustizia, 324;
Gesł e convivenza nella giustizia, 325;
Gesł e rendere giustizia ai poveri, 325;
Amministrazione dei doni, opera di giustizia, 326;
Morale ispirata alla giustizia ed economia, 332;
Spirito della giustizia e strutture di peccato, 332;
Sviluppo economico e dovere di giustizia, 333;
Sistemi culturali e giustizia sociale, 340;
Mercato concorrenziale e giustizia, 347;
Potere d'acquisto e giustizia, 359;
Libertą degli scambi e giustizia sociale, 366;
Re scelto da Jahve e giustizia, 377, 378;
Obbedienza all'autoritą e giustizia, 380;
Ordine creato da Dio e giustizia, 383;
Giustizia, beni e diritti, 391;
Senso interiore della giustizia e convivenza, 392;
Ordine morale e legge di giustizia, 396;
Obbedienza e ordine della giustizia, 400;
Pena e giustizia riconciliatrice, 403;
Corruzione politica e giustizia sociale, 411;
Societą, informazione e giustizia, 415;
Democrazia e principio della giustizia, 417;
Pace pubblica e vera giustizia, 422;
Giustizia, Nazioni ed esseri umani, 433;
Diritti delle Nazioni e giustizia, 435;
Giustizia e ricorso alla guerra, 438;
Autoritą universale e giustizia, 441;
Santa Sede, ordine sociale e giustizia, 445;
Chiesa, autoritą e progresso nella giustizia, 445;
Cooperazione e giustizia sociale universale, 448;
Povertą, problema di giustizia, 449;
Deserto, giardino e giustizia, 452;
Mondo e giustizia, 453;
Uomo e governare il mondo nella giustizia, 456;
Criterio di giustizia e biotecnologie, 474;
Beni della terra, giustizia e caritą, 481;
Giustizia e pace, 490;
Giustizia, cultura di pace e ordine, 495;
Guerra come strumento di giustizia, 497;
Forze armate e giustizia nel mondo, 502;
Responsabili di crimini e giustizia, 506;
Perdono ed esigenze della giustizia, 518;
Pace e doveri della giustizia, 520;
Giustizia e convivenza ordinata, 527;
Catechesi e lotte per la giustizia, 529;
Dottrina sociale ed educazione alla giustizia, 532;
Chiesa, fratelli Ebrei e futuro di giustizia, 536;
Societą, Chiesa e giustizia, 552;
Giustizia e mezzi di comunicazione, 562;
Efficienza economica e giustizia sociale, 564;
Sviluppo della giustizia e azione politica, 565;
Giustizia, veritą morali e vita sociale, 571;
Rinnovamento personale e sociale e giustizia, 577.

GLOBALE

Dottrina sociale e visione globale dell'uomo, 81;
Espansione globale del lavoro, 282;
Lavoro, coinvolgimento globale e persone, 311;
Lavoro, economia locale e globale, 319;
Lavoro e sviluppo globale e solidale, 321;
Economia, strumento per la crescita globale, 326;
Ricchezza e sviluppo globale e solidale, 334;
Globalizzazione e orizzonte globale, 361;
Economia globale e disuguaglianze, 362;
Comunitą politica globale e solidarietą, 367;
Mercato globale e crisi finanziarie, 368;
Dinamiche finanziarie e operatori globali, 370;
Autoritą universale e super-Stato globale, 441;
Ambiente e globalitą della crisi ecologica, 466;
Politica demografica e sviluppo globale, 483.

GLOBALIZZAZIONE

Interrogativi radicali e globalizzazione, 16;
Lavoro agricolo ed economia globalizzata, 299;
Riforma agraria e globalizzazione, 300;
Sindacato e processi di globalizzazione, 308;
Lavoro e globalizzazione delle tutele, 310;
Globalizzazione e identitą del lavoro, 312;
Paesi, lavoro e globalizzazione, 314;
Lavoro e globalizzare la solidarietą, 321;
Globalizzazione e umanesimo del lavoro, 322;
Globalizzazione economico-finanziaria, 361, 362;
Bene comune e globalizzazione, 363;
Globalizzazione e difesa dei diritti umani, 365;
Globalizzazione e societą civile, 366;
Globalizzazione e colonialismo, 366;
Globalizzazione, solidarietą e generazioni, 367;
Globalizzazione e centralitą dello Stato, 370;
Politica e globalizzazione dei problemi, 442;
Ripensamento, economia e globalizzazione, 564.

GOVERNO

Ordine governato dalla morale e dal diritto, 93;
Umanesimo governato da valori spirituali, 98;
Governo democratico e diritti dell'uomo, 158;
Collaborazione con organismi governativi, 159;
Bene comune, interessi settoriali e governo, 169;
Governo democratico e partecipazione, 190;
Lavoro e governo del mondo, 265;
Sindacati e lotta di classe che governa, 306;
Squilibri e possibilitą di governare, 321;
Stati nazionali e governo del mutamento, 342;
Globalizzazione e azione dei Governi, 370;
Ideale di re che governi con saggezza, 378;
Compiti dei re e dei suoi governatori, 380;
Preghiera per i governanti, 381;
Potere e insidie di Satana per governare, 382;
Dio e governo del mondo, 383;
Popolo e operato dei governanti, 395;
Democrazia, governati e governanti, 406;
Eletti e attivitą di governo, 409;
Corruzione politica, governanti e governati, 411;
Concentrazioni e attivitą governative, 414;
Governi e Organizzazioni non governative, 443;
Uomo e governare il mondo nella giustizia, 456;
Uomo e natura governata, 460;
Pace, re che governa e giustizia di Dio, 490;
Sanzioni e governo di un Paese, 507;
Armi leggere, governi e regole, 511;
Laico, democrazia e governati, 567;
Laicitą e governo dei singoli Paesi, 571.

GRATUITĄ

Gratuitą ed esperienza religiosa, 20;
Gratuitą dell'operare divino, 22, 27;
Stile di gratuitą ispirato da Dio, 24;
Gratuitą dell'evento di salvezza, 25;
Agire gratuito del Signore e uomo, 26;
Uomo e donna e gratuitą divina, 26;
Azione di Gesł e gratuitą di Dio, 29;
Amore gratuito di Dio e umanitą, 31;
Padre e gratuitą del dono divino del Figlio, 32;
Creazione dell'uomo, atto gratuito di Dio, 36;
Solidarietą e dimensione della gratuitą, 196;
Amore e rapporti di gratuitą, 221;
Persona e logica della gratuitą, 391.

GRUPPO - RAGGRUPPAMENTO

Relazionalitą umana e gruppi intermedi, 61;
Dottrina sociale, persone e gruppo religioso, 84;
Quadragesimo anno e gruppi finanziari, 91;
Peccato, persona e gruppo, 117;
Peccato sociale e rapporti tra i gruppi, 118;
Socialitą umana e gruppi stabili, 150;
Dottrina sociale e relazioni tra i gruppi, 161;
Principio del bene comune e gruppi, 164;
Socialitą, bene comune e gruppo intermedio, 165;
Bene comune e beni particolari di gruppi, 169;
Persona, sussidiarietą e gruppi, 185;
Solidarietą e legami dei gruppi sociali, 194;
Problemi sociali, veritą e gruppi sociali, 198;
Lavoro, capitale e gruppo degli imprenditori, 279;
Nuovi saperi e ristretti gruppi di potere, 283;
Uomini di cultura e interessi di gruppo, 320;
Crescita economica e gruppi sociali, 332;
Minoranze, gruppi con diritti e doveri, 387;
Bene comune e diritti di gruppi sociali, 389;
Autoritą politica e libera attivitą dei gruppi, 394;
Democrazia e gruppi dirigenti ristretti, 406;
Mezzi di comunicazione e rivalitą fra gruppi, 416;
Comunitą politica, societą civile e gruppi, 417, 418;
Comunitą, riconoscimento e gruppi religiosi, 423;
Vita internazionale e raggruppamenti della societą, 443;
Ambiente e salute per piccoli gruppi, 465;
Biotecnologie e gruppi di ricerca, 474;
Comunitą internazionale e sopravvivenza di gruppi, 506;
Armi leggere e gruppi di combattenti, 511;
Difesa della persona, cristiani e gruppi, 538;
Formazione dei laici e ruolo dei gruppi, 549;
Mezzi di comunicazione, scelte e gruppo, 560;
Laico, democrazia e gruppi di potere, 567.

GUERRA

Pio XII e Seconda Guerra mondiale, 93;
Giovanni XXIII e ripresa dopo la guerra, 94;
Comunitą internazionale e rifiuto della guerra, 433;
Diritto internazionale e rifiuto della guerra, 437;
Conflitti, giustizia e ricorso alla guerra, 438;
Rivelazione biblica, pace e guerra, 489;
Pace e assenza di guerra, 494;
Magistero ed enormitą della guerra, 497;
Conflitti internazionali e alternative alla guerra, 498;
Organizzazioni internazionali e ricorso alla guerra, 499;
Guerra di aggressione, 500;
Diritto alla difesa e guerra, 500;
Nazioni Unite e flagello della guerra, 501;
Popolazione civile ed effetti della guerra, 505;
Rifugiati, vittime della guerra, 505;
Deterrenza e guerra, 508;
Terrorismo, guerra non dichiarata, 513;
Chiesa, riconciliazione e guerra, 517;
Prospettive culturali e dopo-guerra, 555.

HANDICAP

Persona portatrice di handicap e diritti, 148;
Dignitą del bambino con handicap, 244;
Famiglia e soggetti con handicap, 246.

IDEOLOGIA

Ideologia intramondana del progresso, 48;
Dottrina sociale e campo dell'ideologia, 72;
Dottrina sociale e sistema ideologico, 72;
Dottrina sociale e differenti ideologie, 85;
Contestazione ideologica e anni Settanta, 100;
Insufficienza delle ideologie, 100;
Concezioni riduttive, di carattere ideologico, 124;
Fede cristiana e ideologie, 126;
Ideologie del contratto sociale, 149*;
Ideologie individualistiche e collettivistiche, 390;
Comunicazione e ideologia, 416;
Uomo e ideologie politiche, 417;
Internazionalismo ideologico, 432;
Unitą della famiglia umana e ideologie, 433;
Ideologia scientista e tecnocratica, 462;
Controllo ideologico e comunicazione sociale, 557;
Impegno cristiano e visioni ideologiche, 558.

IMPOSTE

Imposte, finanza pubblica e bene comune, 355;
Pagamento delle imposte e solidarietą, 355.

IMPRENDITORE

Rapporto tra lavoratori e imprenditori, 279;
Sindacati e imprenditori, 305;
Ruoli dell'imprenditore e del dirigente, 344;
Imprenditore, attivitą lavorativa e famiglia, 345;
Imprenditori, biotecnologia e bene comune, 478;
Aggregazioni ecclesiali di imprenditori, 550;
Economia e associazioni di imprenditori, 564.

IMPRENDITORIA

Chiesa e mondo dell'imprenditoria, 70;
Pio XII e categorie imprenditoriali, 93;
Lavoro, capitale umano e imprenditorialitą, 278;
Iniziative imprenditoriali e terzo settore, 293;
Lavoro indipendente e imprenditorialitą, 315;
Lavoro umano e imprenditorialitą, 337;
Creativitą e competizione imprenditoriale, 343;
Attivitą imprenditoriali e responsabilitą, 344;
Mercato e sforzi imprenditoriali, 347;
Stato e forze imprenditoriali, 354;
Finanza pubblica e forze imprenditoriali, 355.

IMPRESA

Bene comune e imprese di carattere economico, 165;
Capitale e mezzi di produzione dell'impresa, 276;
Occupazione, Stato e attivitą delle imprese, 291;
Imprese, politiche del lavoro e famiglia, 294;
Sindacati, lavoratori e fusioni di imprese, 308;
Modello della grande impresa, 309;
Imprese e flessibilitą dei mercati del lavoro, 312;
Decentramento produttivo e imprese, 315;
Economia di mercato e ruolo dell'impresa, 335;
Imprese, bene comune e funzione sociale, 338;
Impresa, societą di capitali e di persone, 338;
Componenti dell'impresa, 339;
Imprese cooperative, 339;
Imprese piccole e medie, 339;
Imprese artigianali e agricole, 339;
Impresa, profitto e tutela della persona, 340, 347;
Impresa ed ecologia sociale del lavoro, 340;
Impresa di oggi e nuove responsabilitą, 342, 344;
Stato, attivitą economica e imprese, 351;
Stato, imprese e bene comune, 354;
Consumatori e prodotti delle imprese, 359.

INCULTURAZIONE

Antropologia cristiana e inculturazione, 523;
Istituzioni educative e inculturazione, 532.

INDUSTRIA

Rivoluzione industriale e questione operaia, 88;
Rerum novarum e operai nelle industrie, 89;
Quadragesimo anno e industrializzazione, 91;
Giovanni XXIII e rivoluzione industriale, 94;
Octogesima adveniens e societą post-industriale, 100;
Nuovi mezzi e Nazioni industrializzate, 179;
Chiesa e rivoluzione industriale, 267;
Sindacati e lotta dei lavoratori industriali, 305;
Nuovo lavoro e prima rivoluzione industriale, 311;
Passaggio di occupati dell'industria ai servizi, 313;
Disuguaglianze nei Paesi industrializzati, 362;
Sistema commerciale e attivitą industriali, 364;
Biologia molecolare e industria, 458, 459;
Popoli indigeni e interessi agro-industriali, 471;
Produzione industriale e ordine della creazione, 486.

INFEDELTĄ

Chiesa, poveri e infedeltą dei membri, 184;
Infedeltą del popolo verso Dio, 219*;
Tradizione messianica e infedeltą di Davide, 378.

INFORMAZIONE

Esigenze del bene comune e informazione, 106, 415;
Diritto alla circolazione delle informazioni, 166;
Partecipazione e informazione, 189;
Solidarietą e volume delle informazioni, 192;
Numero dei figli e appropriata informazione, 234;
Mercato concorrenziale e informazione, 347;
Consumatori, circolazione e informazioni, 359;
Informazione e partecipazione democratica, 414;
Obiettivitą dell'informazione, 414;
Sistemo informativo e persona umana, 415;
Ricco e povero di informazioni, 416;
Povertą e sistema di informazione, 447;
Biotecnologie e corretta informazione, 479, 480;
Poveri dei sobborghi e previa informazione, 482;
Laici e cultura dell'informazione, 560;
Strutture, politiche di comunicazione e informazione, 561;
Discernimento, correttezza e informazioni, 569.

INGIUSTIZIA

Anno sabbatico e ingiustizie sociali, 24;
Evangelizzazione, promozione e ingiustizia, 66;
Rilevanza pubblica del Vangelo e ingiustizia, 71;
Dottrina sociale e peccato d'ingiustizia, 81;
Libertą personale e situazioni di ingiustizia, 137;
Supplenza dello Stato e ingiustizia sociale, 188;
Interdipendenza e ingiustizia planetaria, 192;
Ingiustizia e sostegno alle scuole private, 241;
Laborem exercens e ingiustizia, 269;
Salario e ingiustizia, 302;
Beni economici e ingiustizia, 323;
Autoritą pubblica internazionale e ingiustizia, 365;
Lunghezza dei processi e ingiustizia, 404;
Creazione, peccato e ingiustizia, 429;
Beni e ingiustizia dell'accaparramento, 481;
Conflitti e situazioni di ingiustizia, 498;
Terrorismo e situazioni di ingiustizia, 514;
Prudenza, solerzia e tentazioni di ingiustizia, 548*;
Mezzi di comunicazione e ingiustizie, 561;
Rinnovamento e forme di ingiustizia sociale, 577.

INQUINAMENTO

Ambiente e fattori d'inquinamento, 465.

INTERDIPENDENZA

Interdipendenza, modello di unitą e umanitą, 33;
Chiesa e interdipendenza, 65;
Interdipendenza e disuguaglianze, 192;
Interdipendenza e solidarietą, 193;
Famiglia e lavoro, interdipendenti, 294;
Interdipendenza degli uomini del lavoro, 319;
Economia e interdipendenza, 373;
Comunitą politica, societą civile, interdipendenti, 418;
Interdipendenza e dimensione morale, 442;
Interdipendenza e problemi ecologici, 486;
Interdipendenze e processi di globalizzazione, 564;
Relazioni internazionali, interdipendenti, 575.

ISTITUTO

matrimoniale:
Gesł e dignitą all'istituto matrimoniale, 210;
Istituto del matrimonio e ordinamento divino, 215;
Istituto del matrimonio e amore coniugale, 215;
Fondamento dell'istituto matrimoniale, 220.

della proprietą privata:
Lavoro, capitale e istituto della proprietą, 282.

di pena:
Istituti di pena e sollecitudine cristiana, 403.

della rappresentanza:
Istituto della rappresentanza e cittadini, 413.

del negoziato:
Istituti del negoziato e legalitą internazionale, 439;
Istituti del negoziato e autoritą giuridica, 439.

ISTITUZIONE

Piano di Dio Creatore e istituzioni umane, 11;
Istituzioni, risanamenti, giustizia e bene, 42;
Chiesa e istituzioni pubbliche, 71;
Istituzionalizzazione di corpi professionali, 92;
Uomo, istituzioni e colpe, 120;
Istituzioni e sviluppo della persona, 131;
Convivenza umana e istituzioni, 134;
Istituzioni e partecipazione alla vita sociale, 151;
Principi della dottrina sociale e istituzioni, 163;
Istituzioni politiche e beni necessari, 168;
Influsso del possesso e istituzioni, 181;
Sussidiarietą, aiuto istituzionale, 186;
Supplenza istituzionale, 188;
Relazioni tra cittadino e istituzioni, 191;
Solidarietą e istituzioni, 193;
Responsabili e cambiamenti nelle istituzioni, 197;
Valori e istituzione sociale, 205;
Famiglia, istituzione divina, 211;
Istituzione della famiglia e persone, 211;
Istituzione della famiglia e ordinamento sociale, 211;
Istituzione di Cristo e matrimonio, 219;
Famiglia, istituzione naturale, 225;
Carattere istituzionale del matrimonio, 225, 229;
Istituzioni dello Stato e diritto alla vita, 231;
Famiglia e istituzione scolastica, 240;
Genitori e istituzioni educative, 241, 243;
Famiglia, disagio e istituzioni, 246;
Istituzioni dello Stato e famiglia, 247;
Istituzioni statali e prioritą della famiglia, 252;
Istituzioni civili e prioritą della famiglia, 254;
Istituzione del giorno del Signore, 284;
Datore di lavoro indiretto come istituzione, 288;
Istituzioni e manodopera straniera, 298;
Diritti del lavoro e processi istituzionali, 305;
Istituzioni e dignitą del lavoro, 319;
Libero mercato, istituzione importante, 347;
Libero mercato, istituzione disumana, 348;
Attivitą economica e vuoto istituzionale, 352;
Valore dei portafogli e istituzioni finanziarie, 369;
Soluzioni istituzionali e sistema economico, 369;
Istituzioni economiche e finanziarie internazionali, 371;
Istituzioni politiche internazionali, 372;
Cristiani e istituzione umana, 380;
Valori spirituali e istituzioni sociali, 386;
Corpi intermedi e istituzioni, 394;
Corruzione politica e istituzioni pubbliche, 411;
Burocratizzazione e istituzioni, 412;
Comunitą politiche e istituzioni, 424;
Chiesa e soluzione istituzionale, 424;
Nazioni Unite, terreno istituzionale e pace, 440, 441;
Associazioni, istituzioni, diritti umani, 443;
Precarietą delle istituzioni e povertą, 447;
Movimenti ecologisti e profilo istituzionale, 463;
Istituzioni educative cattoliche, 532;
Settimane Sociali, istituzione formativa, 532;
Vescovo, istituzioni e dottrina sociale, 539;
Istituzioni e operare dei laici, 543;
Istituzioni sociali e bene di tutti, 552;
Credenti e compiti istituzionali, 565, 566;
Morale e disumanizzazione delle istituzioni, 566;
Democrazia e legittime istituzioni, 567.

ISTRUZIONE

Rerum novarum e impulso all'istruzione, 268;
Lavoro e sistemi di istruzione obsoleti, 289;
Occupazione e sistema di istruzione, 290;
Diritto al lavoro, terzo settore e istruzione, 293;
Bambini soldato, privati dell'istruzione, 512;
Prudenza e capacitą di lasciarsi istruire, 548*;
Laicitą e Magistero per istruire la coscienza, 571.

 

LAICI

Compendio e laici, 11;
Dottrina sociale e laici, 79, 83;
Pio XI e laici, 92;
Matrimonio e vocazione dei laici, 220;
Laici e conoscenza della dottrina sociale, 528;
Dottrina sociale e formazione dei laici, 531;
Settimane Sociali e laici, 532;
Evangelizzazione, Vescovo e laici, 539;
Laici, indole secolare e sequela di Cristo, 541, 542;
Identitą del laico e sacramenti, 542;
Compito del laico e annuncio del Vangelo, 543;
Laico e orizzonte escatologico, 544;
Laici e spiritualitą laicale, 545;
Laici e preghiera personale, 546;
Laici e competenze, 546;
Laico, discernimento e prudenza, 547;
Laico e aggregazioni laicali ecclesiali, 549;
Laico in campo sociale e servizio, 551;
Laici e servizio alla persona umana, 552;
Laici e cultura ispirata al Vangelo, 555;
Laici e dimensione etica della cultura, 556;
Laico e diritto a una cultura umana e civile, 557;
Laico, contenuto della cultura e veritą, 558, 559;
Laici e mezzi di comunicazione di massa, 560, 561;
Laico e contesto economico contemporaneo, 563;
Laici ed impegno politico, 565;
Laico ed esercizio del potere, 567;
Laico e metodo del discernimento, 568, 569;
Laici, laicitą e dovere morale di coerenza, 571, 572;
Laici e scelta degli strumenti politici, 573, 574;
Laici e speranza cristiana, 579.

LAICISMO

Laicismo e rilevanza politica della fede, 572.

LAICITĄ

Impegno politico dei cattolici e laicitą, 571;
Magistero sociale e laicitą, 571;
Principio di laicitą e tradizioni spirituali, 572;

LATIFONDO

Distribuzione della terra e latifondo, 300.

LAVORATORE

Rerum novarum e lavoratori salariati, 89;
Quadragesimo anno, salario e lavoratore, 91;
Diritti e sfruttamento dei lavoratori, 158;
Difesa dei diritti dei lavoratori, 264;
Lavoratore, mano di Cristo, 265;
Conquiste e sfruttamento dei lavoratori, 267;
Rerum novarum e dignitą dei lavoratori, 268;
Lavoratore come forza-lavoro, 271;
Capitale umano e lavoratori, 278;
Lavoro, capitale e lavoratori, 279;
Partecipazione dei lavoratori alla proprietą, 281;
Politica economica e lavoratori, 288;
Disoccupazione e lavoratori, 289;
Manodopera straniera e lavoratori nazionali, 298;
I diritti dei lavoratori, 301;
Giusto salario e lavoratore, 302, 303;
Sciopero e lavoratori, 304;
Sindacati dei lavoratori, 305;
Sindacato e coscienza sociale dei lavoratori, 307;
Sindacati, nuove forme di azione e lavoratori, 308;
Associazioni dei lavoratori e responsabilitą, 309;
Competizione e difesa del lavoratore, 314;
Economia informale e lavoratore, 316;
Forme storiche e diritti dell'uomo che lavora, 319;
Squilibri e dignitą della persona che lavora, 321;
Lavoro globalizzato e uomo che lavora, 322;
Impresa, profitto e persona che lavora, 340;
Imprenditori, efficienza e lavoratori, 344;
Ruolo di chi lavora e amministrazione, 412;
Dottrina sociale e associazioni di lavoratori, 550;
Aggregazioni cristiane e lavoratori, 564.

LAVORO

Salvezza cristiana e realtą del lavoro, 1;
Amore, disoccupati e lavoro, 5;
Chiesa e significato del lavoro quotidiano, 51;
Speranza cristiana, lavoro e realtą presente, 56;
Lavoro ed economia della salvezza, 62;
Dottrina sociale, evangelizzazione e lavoro, 67;
Chiesa, evangelizzare il sociale e lavoro, 70;
XIX secolo e conflitto tra lavoro e capitale, 88;
Rerum novarum e dottrina del lavoro, 89, 267;
Quadragesimo anno, capitale e lavoro, 91;
Laborem exercens e lavoro, 101;
Persona handicappata e condizioni di lavoro, 148;
Diritti umani e diritto di partecipare al lavoro, 155;
Bene comune e diritto al lavoro, 166;
Destinazione dei beni, terra e lavoro, 171;
Ricchezza e lavoro degli uomini, 174;
Proprietą, lavoro e dominio della terra, 176;
Distribuzione della terra e mercati del lavoro, 180;
Partecipazione e mondo del lavoro, 189;
Libertą a decidere il proprio lavoro, 200;
Santa Famiglia e lezione del lavoro, 210*;
Anziani e contributi nell'ambito lavorativo, 222;
Bambini e lavoro minorile, 245;
Famiglia, vita economica e lavoro domestico, 248;
Rapporto tra famiglia e lavoro, 249;
Famiglia, lavoro e salario familiare, 250;
Lavoro della donna in famiglia, 251;
Dio, uomo e invito a lavorare la terra, 255;
Lavoro e condizione originaria dell'uomo, 256;
Lavoro onorato, ma non idolatrato, 257;
Sabato e asservimento del lavoro, 258;
Gesł e apprezzamento del lavoro, 259;
Gesł e asservimento del lavoro, 260;
Gesł, sabato e significato del lavoro, 261;
Lavoro, servizio e grandezza di Dio, 262;
Lavoro e santificazione, 263;
Transitorietą di questo mondo e lavoro, 264;
Padri e lavoro come opus humanum, 265;
Lavoro, uomo e saggezza divina, 266;
Lavoro, contemplazione e preghiera, 266;
Corso della storia e conquiste del lavoro, 267;
Rerum novarum e legislazione del lavoro, 268;
Laborem exercens e visione del lavoro, 269;
Dimensione oggettiva e soggettiva del lavoro, 270, 271;
Il lavoro č per l'uomo, 272;
Dimensione sociale del lavoro, 273;
Lavoro e dovere dell'uomo, 274;
Lavoro e identitą dell'uomo, 275;
Lavoro e fattore di produzione, 276;
Rapporti tra lavoro e capitale, 277;
Lavoro e capitale umano, 278;
Conflitto tra lavoro e capitale, 279;
Alienazione sul lavoro e del lavoro, 280;
Lavoro e partecipazione dei lavoratori, 281;
Lavoro e proprietą privata, 282, 283;
Riposo festivo e lavoro, 284;
Lavoro, diritto fondamentale, 287;
Il lavoro č necessario, 287;
Lavoro, piena occupazione e prospettive, 288, 289;
Percorso lavorativo e sistema formativo, 290;
Stato e politiche attive del lavoro, 291;
Collaborazione tra gli Stati e lavoro, 292;
Terzo settore e promozione del lavoro, 293;
Lavoro e vita familiare, 294;
Lavoro e donne, 295;
Diritti delle donne nel lavoro, 295;
Lavoro minorile, 296;
Immigrati e domanda di lavoro, 297;
Immigrati e lavoro nelle zone di origine, 298;
Lavoro agricolo e mutamenti in agricoltura, 299;
Diritti dei lavoratori, 301;
Remunerazione e rapporti di lavoro, 302;
Sciopero e condizioni di lavoro, 304;
Sindacati e mondo del lavoro, 305;
Mondo del lavoro e collaborazione, 306;
Sindacati, potere politico e lavoro, 307;
Nuove forme di azione sindacale e lavoro, 308;
Associazioni dei lavoratori e diritto al lavoro, 309;
Globalizzazione e lavoro, 310, 311, 312, 313, 314;
Lavoro artigianale e lavoro indipendente, 315;
Economia informale, lavoro e regole, 315;
Res novae del lavoro e ruolo dell'uomo, 317;
Interpretazioni meccanicistiche e lavoro, 318;
Cambiamenti, lavoro ed esigenze permanenti, 319;
Scienziati, uomini di cultura e lavoro, 320;
Lavoro e sviluppo solidale, 321;
Nuovo lavoro e relazionalitą umana, 322;
Imprenditorialitą e ruolo del lavoro umano, 337;
Impresa, societą di persone e lavoro, 338;
Imprese cooperative e artigianali e lavoro, 339;
Impresa, persone ed efficacia del lavoro, 340;
Competizione imprenditoriale e lavoro, 343;
Attivitą lavorativa nell'impresa e famiglia, 345;
Stato, economia e occasioni di lavoro, 351;
Consumatori e lavoro nelle imprese, 359;
Economia internazionale e lavoro solidale, 373;
Genesi, uomo e lavoro, 428;
Chiesa, Stato, uomo e vita di lavoro, 445;
Peccato originale e nobiltą del lavoro, 452;
Uomo e creare il mondo con il lavoro, 460;
Ambiente, responsabilitą e lavoro, 467;
Antropologia cristiana e lavoro, 522;
Laico e ambito del lavoro, 543, 551;
Laici e armonia tra vita, fede e lavoro, 546;
Aggregazioni e lavoro di formazione, 549;
Uomo e significato del lavoro, 575.

LEGGE

Dottrina sociale e legge nuova dell'amore, 3;
Legge dell'anno sabbatico e giubilare, 24;
Comandamento dell'amore, legge di vita, 33;
Ricerca di veritą e tavole della Legge, 40;
Caritą, legge fondamentale della perfezione, 54, 580;
Chiesa, comunitą degli uomini e legge divina, 68;
Quadragesimo anno e legge morale, 91;
Libertą e legge morale, 136, 137;
Persona omosessuale e legge morale, 228;
Paternitą responsabile e legge morale, 232;
Nuova legge e cuore dei credenti, 324;
Economia e legge morale, 330;
Autoritą e legge morale, 396, 567;
Legge umana, retta ragione e legge eterna, 398;
Legge iniqua, 398;
Obiezione di coscienza e legge civile, 399;
Pratiche in contrasto con la Legge di Dio, 399;
Democrazia, relativismo etico e legge morale, 407;
Ordine internazionale e legge morale, 436;
Diritto internazionale e legge del pił forte, 439;
Antropologia e legge dell'amore, 522;
Vita di santitą e legge del Signore, 530;
Mezzi di comunicazione e legge, 560;
Legge e contenuti della fede e della morale, 571;
Vangelo, persona e legge umana, 576.

LEGGE NATURALE

Dieci comandamenti e legge naturale, 22;
Agire umano e legge naturale, 37;
Rapporti sociali e legge naturale, 53;
Legge naturale e creatura di Dio, 53;
Principi dottrinali e legge naturale, 89;
Legge morale naturale, 140;
Legge naturale, diritti e doveri della persona, 140;
Legge naturale e principi comuni, 141;
Legge naturale e legge civile, 142;
Legge naturale e legge di Dio, 142;
Legge naturale e malvagitą umana, 142;
Legge naturale e legge civile, 142, 224, 397;
Universalitą della legge morale naturale, 142;
Legge naturale e identitą sessuale, 224;
Autoritą, valori e legge naturale, 397.

LEGGI

Autonomia delle realtą e leggi proprie, 45;
Dottrina sociale, istituzioni e leggi, 163;
Strutture di solidarietą e leggi, 193;
Matrimonio e imposizioni legislative, 215;
Diritto alla vita e leggi dello Stato, 231;
Diritti della famiglia e leggi dello Stato, 247;
Leggi e riconoscimento delle domeniche, 286;
Leggi economiche e morale, 330;
Autoritą e leggi giuste, 398;
Leggi ingiuste e obiezione di coscienza, 399;
Diritto di resistenza, fini e leggi, 400;
Eletti ed elaborazione delle leggi, 409;
Informazione, pluralismo e leggi, 414;
Guerra, obiettori di coscienza e leggi, 503;
Dottrina sociale, spirito cristiano e leggi, 531;
Leggi e contenuti della fede e della morale, 570.

LIBERAZIONE

Esodo e liberazione dalla schiavitł, 21;
Liberazione e societą israelitica, 23;
Anno sabbatico e giubilare e liberazione, 24;
Gesł e liberazione dei prigionieri, 28;
Maria, icona della liberazione, 59;
Chiesa e impegno di liberazione umana, 60, 86;
Dottrina sociale e messaggio di liberazione, 63, 82;
Liberazione ed evangelizzazione, 63, 66;
Competenza della Chiesa e liberazione, 68;
Liberazione, libertą e dignitą umana, 137;
Veritą, bene e male, liberazione e coscienza, 139;
Sabato, giorno di liberazione, 261;
Domenica, giorno della liberazione, 285;
Beni e liberazione integrale dell'uomo, 328;
Pastorale sociale e liberazione cristiana, 524;
Catechesi e liberazione dell'uomo, 529.

LIBERTĄ

Vangelo e autentica libertą, 2;
Umanesimo integrale e libertą, 19;
Esodo e acquisto della libertą, 21;
Gesł e libertą degli oppressi, 28;
Amore Trinitario e libertą dell'uomo, 34;
Cose create e libertą di spirito, 44;
Disegno di Dio e libertą dell'uomo, 45;
Uomo, il tutto come dono di Dio e libertą, 46;
Persona umana, fine ultimo e libertą, 48;
Libertą religiosa e rilievo storico e culturale, 50;
Comunitą dei cristiani, spazio di libertą, 53;
Beni, libertą e Regno di Dio, 57;
Maria, icona perfetta della libertą, 59;
Dottrina sociale e progetti di libertą, 63;
Dottrina sociale, filosofia e libertą, 77;
Quadragesimo anno e libertą di associazione, 91;
Pacem in terris e convivenza nella libertą, 95;
Dignitatis humanae e libertą religiosa, 97;
Signoria sul mondo, libertą e sfruttamento, 113;
Peccato e libertą, 116, 117;
Peccato sociale e libertą altrui, 128;
Persona, libertą e atti di libertą, 131;
Uomo e restrizioni della libertą, 133;
Uomo e valore della libertą, 135;
Libertą e dipendenza creaturale da Dio, 136;
Libertą e condizioni di ordine economico, 137;
Libertą e obbedienza alla veritą, 138, 139, 155;
Libertą e legge morale naturale, 140, 142, 143;
Diritto alla libertą religiosa, 155, 553;
Principi della dottrina sociale e libertą, 163;
Bene comune, diritto e libertą religiosa, 166;
Proprietą privata e libertą umana, 176;
Sussidiarietą e libertą, 186, 187;
Solidarietą e libertą umana, 194;
Valori sociali, sviluppo e libertą, 197;
Libertą e dignitą della persona, 199, 200;
Caritą e valore della libertą, 205;
Unioni di fatto e libertą, 227;
Numero dei figli e libertą delle coppie, 234;
Opera educativa della famiglia e libertą, 238, 252;
Genitori, istituzioni educative e libertą, 241;
Salario familiare, garanzia di libertą, 250;
Riposo sabbatico e libertą, 258;
Libertą religiosa e giorni festivi, 286;
Salario, giustizia e libertą del contratto, 302;
Squilibri economici e libertą dei popoli, 321;
Economia e pienezza della libertą, 326;
Capitalismo e libera creativitą, 335, 336;
Mercato, quadro giuridico e libertą, 350, 352;
Economia, libertą privata e azione pubblica, 354;
Globalizzazione e libertą degli scambi, 366;
Pensiero cristiano sul potere e libertą, 380, 383;
Comunitą politica, popolo e libertą, 385;
Minoranze e dovere di promuovere la libertą, 387;
Amicizia civile e principio di libertą, 390;
Leggi ingiuste, collaborazione e libertą, 399;
Controllo dei cittadini e libertą degli eletti, 409;
Informazione e libertą, 415;
Diritto alla libertą sociale e civile, 421, 422, 423, 424;
Chiesa, riconoscimento e libertą, 426;
Creazione dell'uomo e libertą, 428;
Unitą della famiglia umana e libertą, 432;
Convivenza tra le Nazioni e libertą, 433;
Sovranitą nazionale e libertą, 435;
Ordine internazionale e libertą di ogni Nazione, 438;
Nazioni Unite e libertą dei popoli, 440;
Santa Sede e libertą, 445;
Povertą e mancanza di libertą, 447;
Scienziati, biotecnologie e libertą, 477;
Violenza e libertą degli esseri umani, 496;
Difesa, forze armate e libertą di un Paese, 502;
Salvezza e limiti della libertą umana, 526;
Convivenza ordinata e libertą, 527;
Catechesi sociale e libertą, 530;
Cultura, libertą e mezzi di comunicazione, 557;
Autoritą politica e forza della libertą, 567;
Laicitą, unitą e libertą, 571;
Vangelo di Cristo e libertą dell'uomo, 576.

LOTTA

Rerum novarum e lotta di classe, 89;
Quadragesimo anno e lotta di classe, 91;
Sciopero, metodo pacifico di lotta, 304;
Sindacati e lotta dei lavoratori, 305;
Mondo del lavoro, collaborazione e lotta, 306;
Sindacato e strumenti di lotta, 306;
Sindacati e partiti che lottano per il potere, 307;
Diritto di resistenza e lotta armata, 401;
Tortura e lotta contro il terrorismo, 404;
Lotta come fattore di progresso, 438;
Opzione per i poveri e lotta alla povertą, 449;
Biotecnologia e lotta contro la fame, 478;
Lotta contro il terrorismo, 513, 514;
Chiesa, lotta per la pace e preghiera, 519;
Ecumenismo e lotta contro le miserie, 535.


MADRE

Maria, Madre di Gesł Cristo, 59;
Chiesa, Madre e Maestra, 86;
Diritto a crescere sotto il cuore della madre, 155;
Diritto a nascere da un padre e da una madre, 235;
Madre e lavoro socialmente riconosciuto, 251;
Lavoro e ruolo della donna come madre, 295.

MALATTIA

Nuove povertą e malattia, 5;
Cristo: « ero malato e mi avete visitato », 57;
Persona handicappata e malati, 148;
Attenzione al bambino malato, 244;
Famiglie e attenzione ai malati, 246;
Gesł e opere per liberare dalla malattia, 261;
Domenica e attenzione ai malati, 285;
Lavoratori e assicurazione per la malattia, 301;
Tecnica e problemi delle malattie, 458;
Biotecnologie e lotta contro le malattie, 478;
Accesso all'acqua potabile e malattie, 484.

MALE

Domande di fondo e presenza del male, 14;
Peccato delle origini, radice di tutti i mali, 27;
Rerum novarum, errori e male sociale, 89;
Divini Redemptoris e rimedio ai mali, 92;
Discernimento del bene e del male, 114, 136;
Peccato e speranza, pił grande di ogni male, 121;
Veritą circa il male e giudizio delle coscienze, 139;
Libertą e male, 143;
Solidarietą e mali di tante persone, 193;
Albero della conoscenza del bene e del male, 256;
Lavoro e liberarazione dal male, 261;
Un male la povertą degli oppressi, 323;
Beni economici e l'uomo liberato dal male, 325;
Attaccamento al denaro, radice di tutti i mali, 328;
Autoritą e condanna di chi opera il male, 380;
Difficoltą della comunicazione e mali sociali, 416;
Mondo percepito non come un male, 451;
La violenza č male, 496;
Ricorso alle armi e mali pił gravi, 500;
Dio e possibilitą di superare il male, 578;
Speranza cristiana e spiriti del male, 579.

MATERIA - MATERIALE

Lavoro e senso materiale, 101;
Corporeitą e mondo materiale, 128;
Mondo materiale e realizzazione per l'uomo, 128;
Uomo, essere materiale, 129;
Diritti dell'uomo e bisogni in campo materiale, 154;
Istituzioni politiche e beni materiali, 168;
Persona e beni materiali, 171;
Dipendenza da Dio e beni materiali, 181;
Chiesa, poveri e povertą materiale, 184;
Uomini e patrimonio di beni materiali, 195;
Caritą e necessitą materiali, 205;
Bambini e materiale pornografico, 245;
S. Paolo e solidarietą anche materiale, 264;
Lavoratore e valore materiale, 271;
Capitale e mezzi materiali di produzione, 276;
Dipendenza del lavoro e materia, 280;
Disoccupazione e ripercussioni materiali, 294;
Lavoro ricompensato e vita materiale, 302;
Lavoro e condizioni materiali, 311;
Materia del lavoro e globalizzazione, 312;
Trasformazione delle cose e bisogni materiali, 318;
Antico Testamento e beni materiali, 323;
Ordine sociale e povertą materiale, 325;
Amministrazione dei beni materiali e giustizia, 326;
Progresso materiale e servizio dell'uomo, 326;
Beni materiali ed economia, 331;
Beni materiali e schiavitł del possesso, 334;
Termini di scambio e materie prime, 364;
Senso della vita e beni materiali, 374;
Beni materiali, sopravvivenza e tenore di vita, 375;
Uomo, dimensioni materiali e spirituali, 376;
Ordine etico-religioso e valore materiale, 384;
Diritto, amicizia e beni materiali, 390;
Persona e dimensione materiale, 391, 433;
Materiali viventi e patrimonio dell'umanitą, 477;
Conflitto armato e danni materiali, 497;
Chiesa, rifugiati e soccorso materiale, 505;
Carriera politica e vantaggio materiale, 531;
Povertą materiale ed economia, 564;
Devastazione dei cuori e beni materiali, 581.

MATERIALISMO

Materialismo e unitą dell'essere umano, 129;
Bene comune e visione materialistica, 170;
Materialismo e lavoro come actus personae, 271;
Economia, dimensione materialistica e vita, 375;
Famiglia umana e ideologie materialistiche, 433.

MATERNITĄ

Maternitą e somiglianza con Dio, 230;
Maternitą e accoglienza della vita, 232;
Desiderio di maternitą e diritto al figlio, 235;
Tecniche riproduttive e maternitą sostitutiva, 235;
Maternitą e compito di natura spirituale, 237;
Provvedimenti sociali e maternitą, 301.

MATRIMONIO

Gaudium et spes e temi del matrimonio, 96;
Gesł e dignitą dell'istituto matrimoniale, 210;
Famiglia fondata sul matrimonio, 211;
Famiglia, persona e matrimonio, 212;
Matrimonio e libera volontą dei coniugi, 215;
Matrimonio e ordinamento divino, 215;
Diritto naturale al matrimonio, 216;
Caratteristiche del matrimonio, 216, 217;
Poligamia e matrimonio, 217;
Matrimonio e figli, 218;
Matrimonio, sacramento di grazia, 219;
Matrimonio e realtą umana dell'amore, 220;
Coniugi e significato del matrimonio, 220;
Amore e matrimonio, 221;
Identitą sessuale e bene del matrimonio, 224;
Indissolubilitą del rapporto matrimoniale, 225;
Divorziati risposati e matrimonio, 226, 226*;
Unioni di fatto e matrimonio, 227;
Unioni omosessuali e matrimonio, 228;
Legislazione e matrimonio, 229;
Famiglia, matrimonio e vita, 231;
Nascituro, famiglia e matrimonio, 235;
Matrimonio delle bambine, 245;
Politiche familiari, famiglia e matrimonio, 253;
Difesa del matrimonio e sviluppo, 553;
Discernimento, famiglia e matrimonio, 569.

MENZOGNA

Grazia divina e spirale della menzogna, 43;
Satana, spirito degli uomini e menzogna, 382;
La violenza č una menzogna, 496;
Bando alla menzogna, 562.

MERCATO

Distribuzione della terra e mercati, 180;
Strutture di solidarietą e leggi di mercato, 193;
Famiglia e logica di mercato, 248;
Lavoro, capitale e mercati borsistici, 276;
Lavoro, capitale e mercati, 279;
Prospettive di lavoro e mercato del lavoro, 289;
Collaborazione internazionale e mercato del lavoro, 292;
Mercato e iniziative del terzo settore, 293;
Terra e mercato del credito, 300;
Lavoratori e mercato del lavoro, 308;
Globalizzazione e mercati di consumo, 310;
Globalizzazione, liberalizzazione e mercati, 312;
Sviluppo, morale ed economia di mercato, 335;
Imprese cooperative e progresso del mercato, 339;
Efficienza del sistema economico e mercato, 346;
Il libero mercato, 347;
Libero mercato, fini e valori, 348;
Mercato e finalitą morali, 349;
Mercato nelle societą contemporanee, 350;
Stato, quadro giuridico e mercato, 352;
Mercato, Stato e loro complementaritą, 353;
Democrazia economica e mercato, 356;
Globalizzazione e mercati finanziari, 361;
Mercati finanziari ed attivitą produttive, 368;
Economia reale e mercati finanziari, 369;
Governi dei Paesi e mercati internazionali, 370;
Organismi internazionali e mercato internazionale, 371;
Comunitą politica e mercato, 419;
Cooperazione internazionale e mercato internazionale, 447, 448;
Salvaguardia dell'ambiente e mercato, 470;
Disarmo, commercio delle armi e mercati, 508.

MEZZI DI COMUNICAZIONE

Octogesima adveniens e mezzi di comunicazione, 100;
Solidarietą e mezzi di comunicazione, 192;
Mezzi di comunicazione e comunitą umana, 415;
Valori e principi e comunicazioni sociali, 416;
Cultura umana e mezzi di comunicazione, 557;
Laici e mezzi di comunicazione di massa, 560, 561;
Mezzi di comunicazione e professionisti, 562.

MIGRAZIONE

Octogesima adveniens ed emigrazione, 100;
Disoccupazione ed immigrati, 289;
Immigrazione, risorsa per lo sviluppo, 297;
Regolazione dei flussi migratori, 298;
Immigrati e ricongiungimento familiare, 298;
Globalizzazione, sindacati e immigrati, 308.

MINORANZE

Diritti delle Nazioni e minoranze, 157;
Stato democratico, maggioranza e minoranza, 169;
Principio di sussidiarietą e minoranze, 187;
Minoranze, diritti e doveri, 387;
Ordine internazionale e diritti delle minoranze, 438.

MISERIA

Esodo e miseria del popolo in Egitto, 21;
Rerum novarum e miseria dei lavoratori, 89;
Miseria umana e debolezza dell'uomo, 183;
Caritą e situazione di miseria del prossimo, 208;
Domenica, caritą e fratelli in miseria, 285;
Regno di Dio e riscatto dalla miseria, 325;
Paesi ricchi, disuguaglianze e miseria, 374;
Spirito e miseria della condizione umana, 381;
Conflitto bellico e situazioni di miseria, 498;
Collaborazione ecumenica e miserie, 535.

MISERICORDIA

Spirito di Dio e sentimenti di misericordia, 25;
Gesł, misericordia e agire di Dio, 28, 29;
Gesł e misericordia liberatrice di Dio, 29;
Dio e misericordia, 59;
Opere di misericordia corporali e spirituali, 184;
Misericordia, amore benigno, 206, 582;
Opera di misericordia, atto di caritą, 208;
Pratica delle opere di misericordia, 284;
Cristiani e misericordia di Dio, 381;
Misericordia e veritą, 490;
Pace e misericordia, 520.

MISSIONE

Dottrina sociale, Chiesa e missione, 3, 7, 64, 65, 67;
Unione del Figlio col Padre e missione, 29;
Amore trinitario e missione di Gesł, 30;
Missione della Chiesa e Regno di Cristo, 49;
Missione della Chiesa e finalitą escatologica, 51;
Comunitą ecclesiali, luoghi di missione, 52;
Ordine della missione della Chiesa, 68;
Missione della Chiesa e dottrina sociale, 69, 82;
Dottrina sociale e missione del cristiano, 83;
Gaudium et spes e missione della Chiesa, 96;
Unidualitą come dono e missione, 147;
Diritti e missione religiosa della Chiesa, 159;
Famiglie, missione e Vangelo della vita, 231;
Missione educativa della famiglia, 238;
Gesł e sua missione come un operare, 259;
Chiesa, missione e riconoscimento giuridico, 426;
Chiesa, modalitą giuridiche e missione, 444;
Santa Sede e missione spirituale del Papato, 445;
Gesł e missione di pace dei cristiani, 491;
Pace di Gesł e missione dei discepoli, 492;
Violenza e missione della Chiesa, 496;
Forze armate e missioni umanitarie, 502;
Pace e missione della Chiesa, 516;
Dottrina sociale e dinamismo missionario, 523;
Societą, cultura e missione della Chiesa, 524;
Missione e impegno dei cristiani, 538;
Dottrina sociale, presbiteri e missione, 539;
Laici e missione di Gesł, 541;
Laici e missione della Chiesa, 549;
Associazioni di categoria e missione, 550;
Missione della Chiesa e senso dell'esistenza, 576.

MISTERO

Mistero ed esistenza umana, 14;
Esperienza religiosa e Mistero, 20;
Rivelazione in Cristo e mistero di Dio, 34;
Discepolo e mistero pasquale di Gesł, 41;
Mistero della prossimitą di Dio, 45;
Mistero di Dio e valore della persona, 54;
Gesł Cristo, uomo e pienezza del mistero, 58;
Maria, Magnificat e Mistero di Salvezza, 59;
Dottrina sociale e mistero di salvezza, 67;
Dottrina sociale e mistero di Cristo, 75;
Mistero di Cristo e mistero dell'uomo, 75, 105;
Mistero del peccato, 116, 117, 117*;
Mistero del Padre, Cristo e uomo, 121;
Dottrina sociale e mistero della persona, 124, 126;
Disordinato amore di sé e mistero pasquale, 143;
Coniugi cristiani e Mistero pasquale, 220;
Mistero e grandezza dell'uomo, 255;
Mistero di salvezza e realtą creaturale, 431;
Mondo e mistero di Dio, 486;
Natura e orizzonte del mistero, 487;
Mistero della Croce e vangelo della pace, 493;
Sacerdote, ambito sociale e Mistero salvifico, 539;
Religiosi e mistero della caritą di Cristo, 540;
Spiritualitą laicale e mistero di Dio, 545;
Celebrazione liturgica del Mistero cristiano, 546;
Cultura, mistero della vita e mistero di Dio, 559;
Chiesa e mistero dell'iniquitą, 578.

MONDO

Salvezza e mondo dell'economia, 1;
Dottrina sociale, amore di Dio per il mondo, 3;
Dio ha tanto amato il mondo, 3, 64;
Cristo, mondo e testimonianza alla veritą, 13;
La Chiesa vive nel mondo, 18, 53;
Persona e gli altri nel mondo, 20;
Disobbedire a Dio ed agire nel mondo, 27;
Gesł, inviato di Dio nel mondo, 29;
Persona e sua attivitą nel mondo, 35, 37;
Agire umano nel mondo e peccato, 41;
Uomo e vero possesso del mondo, 44;
Mondo e piena veritą in Gesł Cristo, 45, 46;
Rapporto tra Dio, l'uomo e il mondo, 46;
Uomo, mondo e loro destino in Dio, 48;
Chiesa, Regno, mondo e valori evangelici, 50;
Chiesa nel mondo e finalitą escatologica, 51;
Legge di trasformazione del mondo e caritą, 54, 55, 57, 580;
Persona e impegno a migliorare il mondo, 58, 60;
Chiesa nel mondo, sacramento e amore di Dio, 60;
Gesł Cristo, mondo e vincolo originario, 64, 262;
Evangelizzare il sociale e mondo del lavoro, 70;
Dottrina sociale e situazioni del mondo, 73, 86;
Ingiustizie e aree geografiche del mondo, 81;
Gaudium et spes e attese del mondo, 96;
Sollicitudo rei socialis e mondo, 102;
Creature del mondo e uomo, capace di Dio, 109;
Uomo nell'Eden e mondo vegetale, 110;
Signoria sul mondo e responsabilitą, 113;
Peccato e mondo, 115, 116, 117*, 120;
Dio vuole nel mondo giustizia, libertą e pace, 118;
Corporeitą e mondo materiale, 128, 129, 130;
Ricchezza e mondo equo e solidale, 174;
Impegno di tutti e mondo pił umano, 175;
Posizioni ideologiche e mondo della povertą, 183;
Mondo e disuguaglianze, 192;
Solidarietą e pace nel mondo, 194, 194*;
Veritą e mondo della comunicazione, 198;
Costruire un mondo migliore, 203;
Caritą, pace e mondo complesso, 207;
Famiglia cristiana, segno per il mondo, 220, 225;
Paesi del mondo e nuove generazioni, 244;
Situazione dei bambini nel mondo, 245;
Transitorietą della scena di questo mondo, 260, 264;
Uomo, lavoro e dominio sul mondo, 265, 275;
Proprietą, lavoro e mondo finanziario, 282;
Stato, lavoro e mondo produttivo, 291;
Mondo attuale e migrazioni di persone, 297;
Mutamenti e mondo rurale, 299;
Sviluppo globale e zone del mondo, 321;
Umanitą nuova e mondo dei tempi ultimi, 326;
Progetti economici e mondo pił umano, 333;
Sviluppo comune a tutte le parti del mondo, 342;
Governi dei Paesi e mondo finanziario, 370;
Dio, governo del mondo e libertą umana, 383;
Valori spirituali e mondo economico, 386;
Mondo dei mezzi di comunicazione sociale, 416;
Azione di Dio e mondo, 428;
Israele e l'unico Dio, Signore del mondo, 430;
Giustizia e libertą e mondo contemporaneo, 435;
Legge morale universale e futuro del mondo, 436;
Autoritą giuridica e mondo pacificato, 439;
Interdipendenza e relazioni nel mondo attuale, 442;
Collaborazione allo sviluppo e mondo, 446;
Poveri, futuro pił umano e mondo, 449;
Fede d'Israele e spazio di questo mondo, 451;
Relazione dell'uomo con il mondo, 452;
Peccato, salvezza definitiva e mondo, 453;
Gesł e riconciliazione del mondo con Dio, 454;
Amore, mondo e progetto delle origini, 455;
Governare il mondo nella santitą, 456;
Uomo, creare il mondo e lavoro, 460;
Concezione meccanicistica e mondo naturale, 462;
Legame spezzato tra il mondo e Dio, 464;
Spiritualitą benedettina e mondo, 464;
Mondo, traccia di Dio, 487, 488;
Mondo nuovo di pace ed era messianica, 490;
Gesł, pace e mondo, 491;
Pace, mondo e profeti non armati, 496;
Stati e pace in tutto il mondo, 500;
Militari e giustizia nel mondo, 502;
Chiesa, strumento della pace nel mondo, 516;
Salvezza del mondo, pace e preghiera, 519*, 520;
Mondo e frattura tra Vangelo e cultura, 523;
Pastorale sociale e realtą del mondo, 524;
Dialogo tra i credenti e religioni del mondo, 537;
Fedeli laici e impegno nel mondo, 538, 541, 543, 544, 578;
Religiosi, caritą di Cristo e mondo, 540;
Cristo e salvezza del mondo, 542;
Spiritualitą laicale, santificazione e mondo, 545;
Chiesa, mondo e dignitą dell'uomo, 551;
Cultura, uomo e conoscenza del mondo, 556;
Cause culturali e ingiustizia nel mondo, 577;
Promessa divina, mondo e Regno di Dio, 578, 579.

MORALE - IMMORALE

Umanitą e consapevolezza morale, 6;
Aspetti morali delle questioni sociali, 8;
Compendio e discernimento morale, 10;
Relazione tra natura, tecnica e morale, 16;
Umanesimo e virtł morali, 19;
Dieci comandamenti e morale universale, 22, 140;
Capacitą morali e cambiamenti sociali, 42;
Chiesa e qualitą morale del vivere sociale, 62;
Chiesa, maestra di veritą della morale, 70;
Chiesa, principi morali e ordine sociale, 71;
Dottrina sociale e teologia morale, 72, 73;
Dignitą umana ed esigenze morali, 75;
Magistero, ministero e morale, 79;
Dottrina sociale e insegnamento morale, 80;
Dottrina sociale e ordine morale, 82;
Insegnamento sociale e veritą morale, 83;
Rerum novarum e morale naturale, 89;
Quadragesimo anno e legge morale, 91;
Radiomessaggi natalizi e morale, 93;
Pio XII e rapporto tra morale e diritto, 93;
Gaudium et spes e cambiamenti morali, 96;
Sollicitudo rei socialis, morale e sviluppo, 102;
Persona, soggetto dei propri atti morali, 127;
Moralizzazione della vita sociale, 134;
Libertą umana e legge morale, 136, 137;
Libertą e atti moralmente buoni, 138;
Libertą e legge morale naturale, 140;
Veritą morali e aiuto della grazia, 141;
Legge naturale, morale e legge civile, 142;
Dichiarazione dei diritti e progresso morale, 152;
Ambiente morale e personalitą, 155;
Principi e significato morale, 163;
Dimensione comunitaria del bene morale, 164;
Bene comune e moralitą pubblica, 166;
Istituzioni politiche e beni morali, 168;
Economia e valori morali, 174;
Vita pubblica e tensione morale, 189;
Solidarietą, virtł morale, 193;
Solidarietą internazionale e ordine morale, 194;
Principi, valori e bene morale, 197;
Problemi sociali e moralitą, 198;
Libertą e moralmente negativo, 200;
Giustizia, virtł morale cardinale, 201;
Famiglia e valori morali, 213;
Anziani e valori morali, 222;
Genere e complementaritą morali, 224;
Disoccupazione e implicazioni morali, 287;
Lavoro minorile, problema morale, 296;
Riforma agraria, obbligo morale, 300;
Processi produttivi e integritą morale, 301;
Sciopero, violenze, moralmente inaccettabili, 304;
Attenzione morale e nuovo lavoro, 312;
Povertą, valore morale, 324;
Immoralitą e accumulazione dei beni, 328;
Morale ed economia, 330, 331, 332, 333, 334, 335;
Iniziativa economica e obbligo morale, 336;
Impresa e diritti morali, 338;
Usura, moralmente condannata, 341;
Imprenditori e motivazioni morali, 344;
Mercato e finalitą morali, 349;
Investimento, scelta morale e culturale, 358;
Potere d'acquisto ed esigenze morali, 359;
Illecitą morale e future generazioni, 367;
Globalizzazione e parametri morali, 372;
Popolo, comunione e livello morale, 386;
Diritti umani ed esigenze morali, 388;
Autoritą politica e ordine morale, 394;
Autoritą, legge morale e ordine morale, 396;
Autoritą e valori morali essenziali, 397;
Autoritą e obbedienza all'ordine morale, 398;
Diritto di resistenza e principi morali, 401;
Pena e valore morale di espiazione, 403;
Pena di morte e sensibilitą morale, 405;
Democrazia e legge morale, 407;
Dimensione morale della rappresentanza, 410;
Corruzione politica e morale, 411;
Comunicazioni sociali e principi morali, 416;
Libertą religiosa e licenza morale, 421;
Libertą religiosa e pubblica moralitą, 422;
Ordine democratico e implicazioni morali, 424;
Chiesa e giudizio morale, 426;
Famiglia umana e forza morale della libertą, 432;
Razzismo, moralmente inaccettabile, 433;
Ordine internazionale e legge morale, 436, 437;
Legge morale universale, 436;
Dimensione morale della interdipendenza, 442;
Tecnologia, principi e valori morali, 458;
Ambiente e ordine morale, 461;
Biotecnologie e liceitą morale, 472;
Natura e responsabilitą morale dell'uomo, 473;
Ambiente, povertą e orientamento morale, 482;
Accesso all'acqua e criteri morali, 484;
Pace e ordine morale della societą, 494;
Rischi morali del ricorso alla violenza, 496;
Danni morali e conflitto armato, 497;
Guerra di aggressione, immorale, 500;
Legittimitą morale e forza armata, 500;
Azione bellica preventiva e morale, 501;
Militare moralmente obbligato e crimine, 503;
Obbligo morale ed eliminazione di gruppi, 506;
Accumulo di armi, moralmente ingiustificato, 508;
Deterrenza e valutazione morale, 508;
Terrorismo e regole morali, 514;
Moralitą dell'agire sociale e persona, 522;
Pastorale sociale e morale cristiana, 526;
Catechesi, formazione e ordine morale, 530;
Dottrina sociale e doveri morali, 532;
Laici, vita morale e competenze, 546;
Laico, prudenza e principi morali, 547;
Prudenza, previdenza e fine morale, 548*;
Impegno politico e istanze della morale, 555;
Ereditą morale del cattolicesimo, 555;
Cultura e vita morale delle Nazioni, 559;
Mezzi di comunicazione e morale, 560;
Qualificazione morale della vita politica, 566;
Autoritą, legge morale e libertą, 567;
Laico, discernimento e valori morali, 568;
Ordine legale e ordine morale, 569;
Programma politico e morale, 570;
Testimonianza ed esigenze morali, 570;
Dottrina morale cattolica e laicitą, 571;
Laicismo e dovere morale, 572;
Fede in Dio e principi morali, 577;
Questione culturale e senso morale, 577;
Convinzioni morali e incontro, 579.

MOVIMENTO

Movimenti di solidarietą dei lavoratori, 308;
Convivenza, valori spirituali e movimenti, 386;
Governi e Movimenti per i diritti dell'uomo, 443;
Ambiente e Movimenti ecologisti, 463;
Cristiani, Movimento e difesa della persona, 538;
Movimenti e formazione dei fedeli laici, 549;
Dottrina sociale e ruolo dei Movimenti, 549.

NATALITĄ

Metodi naturali e regolazione della natalitą, 233;
Nord del pianeta e tasso di natalitą, 483.

NATURA

Civiltą e posto dell'uomo nella natura, 14, 15;
Religiositą e natura razionale della persona, 15;
Relazione tra natura, tecnica e morale, 16;
Diritti inerenti alla natura della persona, 22;
Compito di ordinare la natura creata, 36;
Frutti della natura e Regno di Cristo, 57;
Veritą della morale e natura umana, 70;
Natura della dottrina sociale della Chiesa, 72, 73;
Natura umana, fonte della dottrina sociale, 75, 77;
Peso dottrinale, insegnamenti sociali e loro natura, 80;
Dottrina sociale e obblighi di natura secolare, 83;
Valori universali e natura umana, 85;
Sollicitudo rei socialis, natura dello sviluppo, 102;
Relazione tra Dio e l'uomo e natura umana, 110;
Uomo, essere sociale per sua natura, 110;
Peccato originale e natura umana, 115;
Gesł Cristo, natura umana e natura di Dio, 122;
Uomo, come particella della natura, 128;
Uomo, spirito e materia, un'unica natura, 129;
La ragione č propria della natura umana, 140;
Legge civile e conseguenze di natura concreta, 142;
Libertą e comune natura, 142;
Natura dell'uomo e soggettivitą relazionale, 149;
Societą, contratto e natura umana, 149*;
Societą rispondenti alla natura dell'uomo, 151;
Privazione dei diritti e violenza alla natura, 153;
Natura del principio dell'uso comune dei beni, 172;
Uomini, natura razionale e responsabilitą, 205;
Famiglia e legittimazione nella natura umana, 214;
Matrimonio e natura dell'amore coniugale, 215, 225, 230, 237, 253;
Lavoro e sua natura sociale e individuale, 273;
Diritti dei lavoratori e natura della persona, 301;
Natura dell'uomo e relazione col Trascendente, 318;
Fede in Cristo e natura dello sviluppo, 327, 342;
Leggi economiche e natura delle cose, 330;
Risorse nella natura, quantitativamente scarse, 346;
Beni che, per loro natura, non sono merci, 349;
Stato e natura delle organizzazioni private, 357;
Natura inedita del sistema di relazioni, 361, 363;
Preoccupazioni di natura etica e mercati finanziari, 369;
Dio, creatura e capacitą proprie della sua natura, 383;
Comunitą politica e natura delle persone, 384;
Persona, natura dotata di intelligenza e di volontą, 391;
Natura della comunitą politica e convivenza, 392;
Autoritą e natura sociale delle persone, 393, 398;
Resistenza all'autoritą, diritto di natura, 400;
Libertą religiosa e natura umana, 421;
Chiesa e comunitą politica, di natura diversa, 424;
Natura come concorrente dell'uomo, 451;
Gesł, interprete della natura, 453;
Pasqua e squilibri tra l'uomo e la natura, 454;
Uomo e dominio sulla natura, 456, 462, 463, 473;
Dio ha giudicato «buona» la natura da Lui creata, 457;
Natura e forme di tecnologia applicata, 458, 459, 460;
Movimenti ecologisti e divinizzazione della natura, 463;
Riferimento alla trascendenza e natura, 464, 487;
Natura di ciascun essere e crisi ecologica, 466;
Sviluppo economico e ritmi della natura, 470;
Natura, dono del Creatore alla comunitą umana, 473;
Acqua, per sua natura, non č una merce, 485;
Natura e orizzonte del mistero, 487;
Mondo di pace, che abbraccia tutta la natura, 490;
Dottrina sociale e natura della pastorale sociale, 524.

NAZIONALISMO

Comunitą internazionale e ideologie nazionalistiche, 433.

NAZIONE

Chiesa, Nazioni e salvezza, 1;
Decalogo, popolo dell'Alleanza e Nazione, 25;
Agire umano e solidarietą delle Nazioni, 35;
Pio XII e ordine interno delle Nazioni, 93*;
Giovanni XXIII, disuguaglianze e Nazioni, 94;
Iustitia et Pax e giustizia tra le Nazioni, 99;
Dignitą umana, uomini e Nazione, 144;
Diritti delle Nazioni, 157;
Principi e rapporti tra le Nazioni, 161;
Socialitą, Nazioni e bene comune, 165;
Nazione e cooperazione internazionale, 166;
Ricchezza delle Nazioni e nuovi beni, 179;
Beni, Nazioni e sviluppo, 179;
Famiglia e patrimonio della Nazione, 213;
Patrimonio della Nazione e generazioni, 244;
Lavoro e vita sociale delle Nazioni, 269, 274;
Autentico sviluppo e Nazioni del mondo, 342;
Globalizzazione e Stato nazione, 370;
Gesł e potere dei capi sulle Nazioni, 379;
Gesł, messianismo politico e Nazioni, 379;
Popolo e Nazione, 387;
Nazione e comunitą religiosa, 423;
Profeti e pace tra le Nazioni, 430;
Convivenza tra le Nazioni e principi, 433;
Bene comune, Nazione e famiglia umana, 434;
Sovranitą e soggettivitą di una Nazione, 435;
Nazioni e rinuncia ad alcuni diritti, 435;
Accordo internazionale e diritti delle Nazioni, 435;
Legge morale, opinione pubblica e Nazioni, 436;
Conflitti e stabilitą delle Nazioni, 438;
Libertą, integritą, Nazione e ordine internazionale, 438;
Organismi internazionali e convivenza delle Nazioni, 440;
Interdipendenza e Nazioni, 442;
Politiche demografiche e futuro delle Nazioni, 483;
Sviluppo delle Nazioni e diritti umani, 494;
Guerra e problemi tra le Nazioni, 497;
Uso della forza e Nazioni, 500;
Armi e pace tra le Nazioni, 508;
Colpevoli di atti terroristici e Nazioni, 514;
Chiesa, Nazioni e pace, 516;
Laico, cultura e discriminazione di Nazione, 557;
Culture, Nazioni e senso dell'esistenza, 558;
Cultura delle Nazioni e mistero della vita, 559;
Laicitą, tradizioni spirituali e Nazione, 572.

NAZIONI UNITE

Dichiarazione dei diritti e Nazioni Unite, 152;
Carta delle Nazioni Unite e ricorso alla forza, 438, 501;
Organizzazione delle Nazioni Unite, 440;
Santa Sede e sistema delle Nazioni Unite, 444;
Missioni umanitarie e Nazioni Unite, 502.

NEGOZIATO

Minoranze, ricerca di autonomia e negoziato, 387;
Controversie e istituti del negoziato, 439;
Misure di consenso e negoziato multilaterale, 508.

NICHILISMO

Secolarizzazione esasperata e nichilismo, 462.

NORMA

Anno sabbatico e riferimento normativo, 25;
Istituzioni e norme della giustizia, 42;
Dottrina sociale e norme del vivere sociale, 73;
Coscienze, norme e situazioni sociali, 73;
Dottrina sociale e norme d'azione, 81, 84;
Libertą, veritą e norme etiche, 138;
Legge naturale, Decalogo e norme, 140;
Principi, istituzioni e norme di costume, 163;
Beni creati e norme del bene comune, 167;
Proprietą privata e norme giuridiche, 177;
Tecniche riproduttive e norme, 235;
Azione educativa e l'amore come norma, 239;
Educazione sessuale e norme morali, 243;
Prioritą della famiglia e criteri normativi, 254;
Nuove tecnologie e norme giuridiche, 283;
Norme di sicurezza sociale, 309;
Sistema finanziario e quadro normativo, 369;
Sviluppo economico e quadro di norme, 372;
Norma oggettiva e diritto positivo, 388;
Legge naturale, riferimento normativo, 397;
Corruzione politica e norme della giustizia, 411;
Libertą religiosa e norme giuridiche, 422;
Organizzazioni religiose e norme di diritto, 423;
Controversie e strumenti normativi, 439;
Dialogo della creatura e norme, 452;
Ambiente sano e norme giuridiche, 468;
Militari e norme del diritto umanitario, 503;
Armi chimiche e quadro normativo internazionale, 509;
Norma dell'azione e bene dell'umanitą, 522;
Mezzi di comunicazione e norme, 560;
Amore, norma suprema dell'agire, 582.

OBIEZIONE DI COSCIENZA

Diritto all'obiezione di coscienza, 399;
Obiettori di coscienza, 503.

OPERAIO

Chiesa e questione operaia, 88, 267;
Rerum novarum e operai delle industrie, 89;
Rerum novarum e questione operaia, 90;
Giovanni XXIII e questione operaia, 94;
Gesł e discepoli come operai, 259;
Rerum novarum e societą operaia, 268;
Conflittualitą tra lavoro e capitale e operai, 279;
Mondo del lavoro e classe operaia omogenea, 313.

OPERE DI MISERICORDIA

Chiesa e opere di misericordia, 184;
Riposo festivo e opere di misericordia, 284.

ORDINAMENTO

Rerum novarum e ordinamenti socio- politici, 89;
Diritto e ordinamento nazionale e internazionale, 93;
Libertą religiosa e ordinamento giuridico, 97, 422;
Bene comune e ordinamento giuridico, 166;
Uso dei beni e ordinamento etico-sociale, 172, 173;
Vita comunitaria e ordinamenti democratici, 190;
Strutture, peccato, solidarietą e ordinamenti, 193;
Caritą, rinnovamento e ordinamenti giuridici, 207;
Famiglia e ordinamento sociale, 211;
Istituto matrimoniale e ordinamento divino, 215;
Diritti dei bambini e ordinamenti giuridici, 244;
Occupazione e ordinamento economico, 288;
Diritti dei lavoratori e ordinamenti giuridici, 301;
Convivenza umana e ordinamenti giuridici, 386;
Autoritą politica e ordinamento giuridico, 394;
Legge morale e ordinamento statale, 397;
Democrazia, un ordinamento, 407;
Sanzioni e ordinamento internazionale, 507;
Cristiani e ordinamento pił giusto, 566.

ORDINE

Umanesimo e nuovo ordine sociale, 19;
Realtą terrene, creature e ordine propri, 45;
Ordine della creazione e soprannaturale, 64;
Ordine antropologico, teologico ed evangelico, 66;
Chiesa e ordine politico, economico e sociale, 68;
Chiesa, principi morali e ordine sociale, 71;
Dottrina sociale e ordine religioso e morale, 82;
Rerum novarum e ordine sociale giusto, 89;
Quadragesimo anno e nuovo ordine sociale, 91;
Radiomessaggi natalizi e ordine sociale, 93;
Dottrina sociale e ordine temporale, 104;
Ordine delle cose e ordine delle persone, 132;
Uomo, libertą e ordine sociale, 135;
Libertą e condizioni di ordine economico, 137;
Libertą, rifiuto di Dio e giusto ordine, 143;
Soggettivitą relazionale e ordine dell'amore, 149;
Proprietą privata e retto ordine sociale, 176;
Sussidiarietą e retto ordine della societą, 186;
Valori, conduzione ordinata e vita sociale, 197;
Libertą e limiti dell'ordine pubblico, 200;
Famiglia e funzione nell'ordine sociale, 210*;
Divorziati risposati e ordine spirituale, 226;
Astinenza, fertilitą e ordine antropologico, 233;
Universo, cosmo e ordine, 262;
Ordine sociale e giuridico e lavoro, 273;
Organizzazioni sindacali e ordine sociale, 305;
Povertą e ordine creaturale, 324;
Regno di Dio e nuovo ordine sociale, 325;
Ordine economico e ordine sociale, 330, 331;
Potere e ordine stabilito da Dio, 380, 382, 383;
Comunitą politica e ordine etico-religioso, 384;
Autoritą politica, ordine e crescita umana, 394;
Autoritą e ordine morale, 396, 398, 399;
Diritto di resistere e ordine della giustizia, 400;
Pena e difesa dell'ordine pubblico, 403;
Libertą religiosa e ordine morale oggettivo, 422, 423;
Chiesa, comunitą politica e ordine dei fini, 424;
Chiesa e autonomia dell'ordine democratico, 424;
Diritto, garanzia dell'ordine internazionale, 434;
Ordine internazionale e legge morale universale, 436;
Ordinamento giuridico e ordine morale, 437;
Seconda Guerra Mondiale e ordine internazionale, 438;
Santa Sede, ordine sociale e valori, 445;
Coppia umana e ordine della creazione, 451;
Risurrezione di Gesł e rapporti di ordine, 454;
Uomo, ambiente e ordine morale, 461;
Manipolazioni e ordine naturale, 462;
Esseri e ordine universale del Creatore, 466;
Interventi sulla natura e rispetto dell'ordine, 473;
Beni della terra e ordine della creazione, 481;
Pace, violenza, peccato e l'ordine divino, 488;
Pace e ordine della societą, 494, 495;
Militari e ordini a compiere crimini, 503;
Catechesi sociale e ordine morale, 530;
Settimane Sociali e ordine temporale, 532;
Laici e membri dell'ordine sacro, 541;
Laico, ordine temporale e vocazione eterna, 544;
Aggregazioni laicali e ordine temporale, 549;
Rinnovamento interiore e ordine sociale, 552;
Mezzi di comunicazione e ordine morale, 560;
Discernimento, ordine legale e morale, 569;
Stati e ordine privato e pubblico, 577;
Civiltą dell'amore e ordine internazionale, 582.

ORGANISMO

Justitia et Pax, organismo, 99;
Persona come cellula di un organismo, 125;
Diritti umani, impegno pastorale e organismi, 159;
Sussidiarietą, organismo e bene comune, 187;
Educazione e organismi civili ed ecclesiali, 240;
Protezione del lavoro e Organismi internazionali, 292;
Sistema economico e Organismi internazionali, 371;
Autoritą politica, organismi e ordine morale, 394;
Organismi rappresentativi e controllo, 408;
Organismi internazionali e convivenza delle Nazioni, 440;
Organismi internazionali e processo di sviluppo, 442;
Interventi tecnici e organismi viventi, 473;
Biotecnologie e Organismi nazionali, 476;
Azione bellica preventiva e organismi, 501;
Sanzioni e organismi della Comunitą internazionale, 507;
Crimini e organismi giudiziari internazionali, 518.

ORGANIZZAZIONE

Trascendenza dell'uomo e organizzazione, 47;
Regno di Dio e organizzazione, 51;
Chiesa e modelli di organizzazione sociale, 68, 81;
Dottrina sociale e organizzazione, 83;
Centesimus annus e organizzazione sociale, 103;
Bene comune e organizzazione dello Stato, 166;
Stato e organizzazione della societą civile, 168;
Sussidiarietą e organizzazioni intermedie, 187;
Caritą e organizzazioni sociali, 207;
Caritą e impegno ad organizzare la societą, 208;
Misure demografiche e organizzazioni, 234;
Organizzazione industriale del lavoro, 267;
Lavoro e organizzazione, 270, 271;
Capitale umano e organizzazione, 276;
Capitale umano e organizzazione del lavoro, 278;
Partecipazione e organizzazione del lavoro, 281;
Lavoro e auto-organizzazione della societą, 293;
Famiglia, lavoro e organizzazioni, 294;
Donne e organizzazione del lavoro, 295;
Organizzazioni sindacali e ordine sociale, 305;
Organizzazioni sindacali e potere politico, 307;
Globalizzazione e organizzazione del lavoro, 310, 311, 312, 313;
Lavoro e attuali riorganizzazioni, 317;
Mercato e organizzazione dello Stato, 353;
Societą civile organizzata e corpi intermedi, 356;
Organizzazioni private senza fine di lucro, 357;
Organizzazioni internazionali della societą civile, 366;
Pubblica amministrazione e organizzazione, 412;
Rapporto tra Stati e organizzazioni religiose, 423;
Chiesa e strutture organizzative, 424, 425;
Chiesa e libertą di organizzarsi, 426;
Stato e organizzazioni ecclesiali, 427;
Famiglia umana e forme di organizzazione, 432;
Organizzazione della Comunitą internazionale, 433;
Ruolo delle Organizzazioni internazionali, 440;
Revisione delle Organizzazione internazionali, 442;
Organizzazioni non Governative, 443;
Santa Sede e organizzazioni intergovernative, 444;
Pace, difesa e Organizzazioni internazionali, 499;
Terrorismo e organizzazioni estremistiche, 513;
Solidarietą e organizzazione sociale, 580.

PACE

Chiesa, uomo ed esigenze della pace, 3, 63;
Uomini, amore di Dio e pace, 4, 5;
Religioni, culture e pace, 12;
Chiesa, Chiese, Comunitą Ecclesiali e pace, 12;
Nuovo ordine sociale e pace, 19;
Cristo, Regno di pace e beni dell'uomo, 57;
Relazioni, agire umano e pace, 58;
Spirito e pensieri e progetti di pace, 63;
Pace ed evangelizzazione, 66;
Vangelo, messaggio di pace, Chiesa e uomo, 86;
Reich e pace tra la Chiesa e lo Stato, 92;
Pio XII e ordine sociale centrato sulla pace, 93;
Pacem in terris e tema della pace, 95;
Gaudium et spes e temi della pace, 96;
Populorum progressio, sviluppo e pace, 98, 498;
Pio XII e pace, frutto della giustizia, 102, 203;
Sollicitudo rei socialis e pace, 102, 203;
Dio, pace e sintonia con il Suo disegno, 118;
Pace, diritti dell'uomo e diritti dei popoli, 157;
Spirito del Signore, cuori, Chiesa e pace, 159;
Bene comune e impegno per la pace, 166;
Ingiustizia sociale e condizioni di pace, 188;
Vincoli tra solidarietą e pace, 194, 194*, 203;
Pace e attuazione della giustizia, 203;
Caritą, agire sociale e pace, 207;
Famiglia, mondo e pace di Cristo, 220;
Divorziati risposati e iniziative per la pace, 226;
Educazione dei figli alla pace, 242;
Diritto al lavoro e pace sociale, 288;
Lavoro umano e pace civile, 292;
Autoritą pubblica internazionale e pace, 365;
Re, oracoli messianici e pace alle genti, 378;
Veritą, giustizia, libertą, solidarietą e pace, 383;
Dialogo, negoziato e pace, 387;
Pace pubblica e convivenza nella giustizia, 422;
Profeti e pace tra le Nazioni, 430;
Nazioni Unite e pace, 440;
Politica internazionale, pace e globalizzazione, 442;
Pace e Organizzazioni non Governative, 443;
Pace e dialogo tra Chiesa e autoritą civili, 445;
Popolo e dimora di pace, 452;
Essere umano, Amore divino e pace, 454;
Rivelazione biblica e pace, 488, 489, 490, 491, 492, 493;
Pace, un valore e un dovere, 494;
Pace e ordine razionale e morale della societą, 494;
Pace e assenza di guerra, 494;
Pace e concezione della persona, 494;
Pace e ordine secondo giustizia e caritą, 494;
Pace, ordine di Dio e responsabilitą, 495;
Cultura di pace e ideale di pace, 495;
Nulla č perduto con la pace, 497;
Organizzazioni internazionali e pace, 499;
Obbligo degli Stati e pace, 500;
Nazioni Unite, Consiglio di Sicurezza e pace, 501;
Forze armate e pace, 502;
Militari e missioni umanitarie e di pace, 502;
Armi, corsa agli armamenti e pace, 508, 511;
Pace nel mondo e missione della Chiesa, 516;
Pace, perdono e riconciliazione, 517;
Diritto alla pace, 518;
Chiesa e preghiera per la pace, 519;
Celebrazione eucaristica e pace, 519, 519*;
Giornate Mondiali della Pace, 520;
Catechesi e costruzione della pace, 529;
Dottrina sociale ed educazione alla pace, 532;
Collaborazione ecumenica e pace, 535;
Chiesa Cattolica, fratelli Ebrei e pace, 536;
Religioni e conseguimento della pace, 537;
Pace, cristiani e azione politica, 565;
Civiltą dell'amore e pace duratura, 582.

PADRE

L'uomo č padre del proprio essere, 135;
Diritto a nascere da un padre e da una madre, 235;
Responsabilitą dell'uomo come padre, 251;
Abramo, padre di una moltitudine di popoli, 430, 451.

PARTECIPAZIONE

Chiesa, partecipazione e dimensione secolare, 10;
Partecipazione alla vita filiale di Cristo, 29, 38, 45, 58, 70;
Amore trinitario, partecipazione e umanitą, 54;
Partecipazione all'amore infinito di Dio, 55;
Chiesa partecipe e uomini, 60;
Coppia, partecipazione e creativitą di Dio, 111;
Cristo e partecipazione alla natura di Dio, 122;
Corpo e partecipazione alla gloria, 127;
Uomo e partecipazione alla mente divina, 129, 456;
Legge naturale, partecipazione e legge eterna, 140, 140*;
Portatori di handicap e partecipazione, 148;
Partecipazione e vita sociale, 151;
Diritto a partecipare, lavoro e beni della terra, 155;
Nazioni e partecipazione allo sviluppo, 179;
Sussidiarietą e partecipazione, 189;
Partecipazione e vita della comunitą civile, 189;
Partecipazione e democrazia, 190;
Partecipazione, cittadino e istituzioni, 191;
Paesi totalitari e partecipazione, 191;
Divorziati risposati e partecipazione, 226;
Partecipazione del figlio e genitori, 230;
Partecipazione delle famiglie e associazioni, 231;
Coniugi e partecipazione all'opera creatrice, 232;
Famiglie e partecipazione alla vita politica, 246;
Riposo sabbatico e partecipazione al culto, 258;
Lavoro e partecipazione, 263;
Uomo e partecipazione alla saggezza divina, 266;
Partecipazione, comunitą e alienazione, 280;
Lavoro, capitale, partecipazione e lavoratori, 281;
Giorno del Signore e partecipazione, 285;
Auto-organizzazione sociale e partecipazione, 293;
Partecipazione, garanzia etica e popoli, 321;
Partecipazione e pienezza del Signore, 327;
Diritto di partecipare alla vita economica, 333;
Autentico sviluppo e partecipazione, 342;
Bene comune e partecipazione, 354;
Persona umana e partecipazione, 391;
Democrazia e partecipazione dei cittadini, 406, 567;
Societą e strutture di partecipazione, 406;
Partiti politici e partecipazione, 413;
Referendum e partecipazione politica, 413;
Informazione e partecipazione democratica, 414;
Partecipazione e politica delle comunicazioni, 416;
Eguaglianza e partecipazione, 442;
Santa Sede e partecipazione a organizzazioni, 444;
Pasqua, natura e partecipazione, 454;
Pace e partecipazione al Regno di Dio, 492;
Obiettori e partecipazione ad un conflitto, 503;
Bambini e partecipazione ai combattimenti, 512;
Chiesa, partecipazione e pace, 516;
Presbiteri, partecipazione e Vescovo, 539;
Laici, partecipazione e missione di Cristo, 541, 549;
Eucaristia, partecipazione e sacrificio di Cristo, 542;
Efficienza economica e partecipazione, 564;
Adesione a un partito e partecipazione, 573.

PARTITO

Rapporti tra sindacati e partiti politici, 307;
Partiti e partecipazione alla vita politica, 413;
Laici e adesione a un partito, 573, 574.

PASTORALE SOCIALE

Dottrina sociale, prioritą pastorale, 7;
Compendio e discernimento pastorale, 10;
Compendio, strumento di servizio pastorale, 11;
XIX secolo e sollecitudine pastorale, 88, 267;
Magistero e preoccupazione pastorale, 104;
Impegno pastorale, annuncio e denuncia, 159;
Pastorale sociale e collaborazione ecumenica, 159;
Chiesa, rifugiati e presenza pastorale, 505;
Messaggi per la Pace e azione pastorale, 520;
Antropologia, opera pastorale e inculturazione, 523;
Dottrina sociale e pastorale sociale, 524, 526;
Messaggio sociale e compito pastorale, 525;
Pastorale sociale e veritą sull'uomo, 527;
Candidati al sacerdozio e pastorale sociale, 533;
Pastorale sociale e cristiani, 538;
Vescovo e pastorale sociale, 539;
Presbitero e pastorale sociale, 539;
Azione pastorale e persone consacrate, 540;
Aggregazioni ecclesiali e pastorale sociale, 550.

PATERNITĄ

Paternitą e somiglianza con Dio, 230;
Paternitą e accoglienza della vita, 232;
Desiderio di paternitą e diritto al figlio, 235;
Paternitą, compito di natura spirituale, 237.

PECCATO

In Gesł Cristo, Dio ci ha liberati dal peccato, 17;
Dieci comandamenti e schiavitł del peccato, 22;
Creazione e peccato delle origini, 27, 115;
Gesł, misericordia di Dio e peccatori, 29;
Figlio, vittima di espiazione per i peccati, 30;
Agire umano e peccato, 41, 42;
Soprannaturale, naturale e peccato, 64;
Rilevanza pubblica del Vangelo e peccato, 71;
Dottrina sociale, denuncia e peccato, 81;
Peccato e alienazione, 116;
Peccato personale e sociale, 117, 117*;
Peccati sociali, aggressione al prossimo, 118;
Peccato e strutture di peccato, 119;
Peccato originale e universalitą del peccato, 120;
Abissi del peccato e speranza, 121;
Dimensione corporale, ferita dal peccato, 128;
Diritti e dignitą umana, ferita dal peccato, 153;
Strutture di peccato e di solidarietą, 193;
Amore coniugale e peccato, 219*;
Lavoro, pena a causa del peccato, 256;
Gesł Cristo, mondo visibile e peccato, 262;
Lavoro e sfiguramento del peccato, 263;
Bontą del creato, peccato e Regno di Dio, 325;
Sviluppo, peccato e riconciliazione, 327;
Economia e strutture di peccato, 332;
Tradizione regale e peccato di Davide, 378;
Preghiera per i governanti e peccato, 381;
Alleanza, prima creazione e peccato, 429;
Sviluppo e strutture di peccato, 446;
Custodire il creato e peccato, 452;
Mondo, peccato e purificazione, 453;
Gesł, mondo nuovo e peccato, 454;
Celebrazione eucaristica e peccati del mondo, 519*;
Istituzioni e strutture di peccato, 566;
Dio e l'uomo, redento dal peccato, 576;
Impegno cristiano, speranza e peccato, 578.

PENA DI MORTE

Opinione pubblica e pena di morte, 405;
Paesi, provvedimenti e pena di morte, 405.

PERDONO

Solidarietą e dimensione del perdono, 196;
Padre nostro e perdono, 492;
Passato, pace e perdono, 517;
Perdono, esigenze della giustizia e veritą, 518.

PERSECUZIONE

Preghiera per i governanti e persecuzioni, 381;
Bestia dell'Apocalisse e potere persecutore, 382;
Persecuzione religiosa e ordine internazionale, 438.

PERSONA UMANA

Chiesa e vocazione delle persone, 3, 63;
Amore di Dio e persone di pace, 4;
Vilipendio dei diritti umani e persone, 5;
Persone, dottrina sociale e realtą di oggi, 7;
Antropologia cristiana e persona umana, 9;
Religioni, culture e persona umana, 12;
Religiositą e persona umana, 15;
Chiesa e salvezza della persona dell'uomo, 18;
Nuovo ordine e persona umana, 19;
Dono, gratuitą ed esperienza della persona, 20;
Dieci comandamenti e persona umana, 22;
Anno sabbatico e liberazione delle persone, 24;
Relazione con Dio e persona umana, 27;
Amore trinitario e persona umana, 34, 54;
Rivelazione cristiana e identitą della persona, 35;
Genesi e identitą della persona umana, 36;
Dignitą della persona e antropologia cristiana, 37;
Salvezza e persona umana, 38;
Persona umana, Dio e prossimo, 40;
Persona umana e cambiamenti sociali, 42;
Persona umana e Dio come fine ultimo, 47;
Persona umana e strumentalizzazioni, 48, 133;
Visione totalitaristica della societą e persona, 48;
Chiesa e trascendenza della persona, 49;
Chiesa e dignitą della persona umana, 51;
Cristo e socialitą della persona umana, 52;
Comunitą dei cristiani e persone, 53;
Risurrezione, persone ed eterna dimora, 56;
Persona umana e relazioni con le persone, 58;
Vangelo, persona e societą delle persone, 65;
Chiesa, giudizio e diritti della persona, 71, 426;
Dottrina sociale e condotta delle persone, 73;
Fede, ragione e veritą della persona, 75;
Filosofia e comprensione della persona, 77;
Scienze e persona, 78;
Dottrina sociale e persone qualificate, 79;
Dottrina sociale, denuncia e persone, 81;
Dottrina sociale, persone e gruppo religioso, 84;
Gaudium et spes e persona umana, 96;
Dignitatis humanae e persona umana, 97;
Populorum progressio e persona, 98;
Laborem exercens e persona, 101;
Vita sociale e persona umana, 106;
Chiesa e centralitą della persona umana, 106;
Dottrina sociale e dignitą della persona, 107;
Persona, creatura ad immagine di Dio, 108;
Dio, approdo definitivo di ogni persona, 110;
Comunione e uomo e donna come persone, 111;
Lacerazioni e dignitą della persona, 116;
Peccato, atto della persona, 117;
Peccato sociale, rapporti e persona, 118;
Strutture di peccato e atti delle persone, 119, 193;
Dottrina sociale e persona umana, 124;
Unitą dell'anima e del corpo e persona, 127;
Persona umana e apertura alla trascendenza, 130;
Persona umana, essere intelligente e cosciente, 131;
Persona umana e irripetibile singolaritą, 131;
Societą giusta e persona umana, 132;
Persona e progetti economici, 133;
Moralizzazione, vita sociale e persone, 134;
Libertą e crescita della persona, 135;
Capacitą della persona e cambiamenti, 137;
Atti costruttivi della persona e veritą, 138;
Giudizio pratico della coscienza e persona, 139;
Legge naturale e dignitą della persona, 140;
Veritą, bene e comunione delle persone, 142;
Uguaglianza, persone e dignitą, 144;
Incontro uomo e donna e persona umana, 147;
Persone handicappate, 148;
Persona, essere sociale, 149;
Socialitą e comunione delle persone, 150;
Associazioni e partecipazione delle persone, 151;
Socializzazione e persona, 151;
Diritti umani e persona umana, 153;
Libertą religiosa e persona, 155;
Diritti, doveri e persona umana, 156;
Principio della dignitą della persona e principi, 160;
Societą e libertą delle persone, 163;
Principio del bene comune e persona, 164, 165, 166, 170;
Bene comune e servizi essenziali alle persone, 166;
Istituzioni politiche, beni e persone, 168;
Persona e beni materiali, 171;
Diritto all'uso comune dei beni e persona, 172;
Destinazione universale dei beni e persona, 175, 182;
Persona e uso delle proprie risorse, 178;
Persona e societą intermedie, 185;
Principio di sussidiarietą e persona, 187, 188;
Solidarietą e persona umana, 192, 193, 582;
Valori sociali e persona umana, 197, 397;
Dignitą delle persone e veritą, 198;
Libertą e dignitą di ogni persona, 199, 200;
Giustizia e persona, 201;
Valore della persona e criterio dell'utilitą, 202;
Caritą sociale e politica e persone, 207, 208;
Famiglia e persona, 209, 211, 212, 221;
Famiglia, comunitą di persone, 213, 244;
Amore coniugale, dono da persona a persona, 215;
Coniugi e componenti della persona, 217;
Matrimonio, alleanza di persone nell'amore, 219;
Anziani, persone e collaboratori responsabili, 222;
Sessualitą coniugale e dono delle persone, 223;
Indissolubilitą del matrimonio e persone, 225;
Persone risposate e vita ecclesiale, 226;
Famiglia, educazione dei figli e persona, 227;
Famiglia e persone dello stesso sesso, 228;
Persona omosessuale, dignitą e rispetto, 228;
Famiglia, comunitą di persone e amore, 230;
Mezzi contraccettivi e persona, 233;
Misure in campo demografico e persone, 234;
Procreazione assistita e dignitą della persona, 235;
Clonazione e persona umana, 236;
Paternitą e genealogia della persona, 237;
Famiglia, persone, libertą e responsabilitą, 238;
Educazione della persona umana, 242;
Dimensione sessuale, persona e valori etici, 243;
Bambini e persone dedite alla pedofilia, 245;
Vita economica e iniziativa delle persone, 248;
Famiglia, lavoro e persona, 249, 294;
Assegni familiari e persone a carico, 250;
Stato, prioritą della famiglia e persone, 254;
Lavoro e sviluppo delle persone, 269;
Lavoro e persona, 270, 271, 272;
Sviluppo della persona ed efficacia del lavoro, 278;
Lavoro-carriera e persona, 280;
Lavoro, corpi intermedi e persone, 281;
Datore di lavoro indiretto e persone, 288;
Lavoro, sistema formativo e persone, 290;
Migrazioni e dignitą della persona umana, 298;
Diritti dei lavoratori e persona umana, 301;
Reddito e sviluppo della persona, 303;
Globalizzazione e trasporto di persone, 310;
Nuovo lavoro e milioni di persone, 311;
Attivitą lavorative e servizi alla persona, 313;
Attivitą informali o sommerse e persone, 316;
Lavoro, innovazioni e persona, 317, 318, 321;
Globalizzazione e dignitą della persona, 321;
Vita economica e dignitą della persona, 331;
Libertą della persona in campo economico, 336;
Impresa, societą di persone, 338;
Impresa, profitto e persone, 340;
Usura e vita di molte persone, 341;
Libero mercato e volontą della persona, 347;
Mercato, beni e visione della persona, 349;
Libertą economica e persona umana, 350;
Stato in economia, apparati e persone, 354;
Sviluppo delle persone ed economia, 369;
Modelli di sviluppo e dignitą della persona, 373;
Paesi ricchi, alienazione e persone, 374;
Autoritą e bene della persona, 380;
Convivenza politica e persona umana, 384;
Popolo, insieme di persone, 385;
Comunitą politica e persona umana, 388, 418;
Convivenza e diritti e doveri della persona, 388, 389, 390;
Societą politica, bisogni e persona, 391;
Rapporti comunitari e persone, 392;
Autoritą e natura sociale delle persone, 393;
Leggi giuste e dignitą della persona umana, 398;
Autoritą e diritti delle persone, 399;
Tirannia e diritti fondamentali della persona, 401;
Pena, sicurezza, reinserimento delle persone, 403;
Cappellani delle carceri e persone detenute, 403;
Persone detenute e rispetto della dignitą, 403;
Responsabilitą penale e dignitą della persona, 404;
Metodi non cruenti di repressione e persona, 405;
Democrazia e persona umana, 406, 407;
Autoritą, persone e bene comune, 410;
Sistema informativo e persona umana, 415;
Societą civile e diritti della persona, 419;
Persona e libertą religiosa, 421;
Comunitą internazionale e persona umana, 433;
Ideologie e persona integrale, 433;
Persone e Organizzazioni non Governative, 443;
Persone e dialogo tra Chiesa e autoritą civili, 445;
Persona umana e diritto allo sviluppo, 446;
Cooperazione e persone povere, 448;
Umanesimo plenario e persone, 449;
Signore e persona come interlocutrice, 452;
Scienza, tecnica e persona umana, 462;
Assolutizzazione della natura e persona, 463;
Prodotti biotecnologici e persona, 480;
Mutamenti demografici, ambiente e persona, 483;
Acqua e persone povere, 484;
Pace e persona umana, 494, 495;
Persona nelle forze armate, 502;
Militari e diritti delle persone, 503;
Conflitto e bene della persona umana 504;
Principio di umanitą e valore della persona, 505;
Terrorismo e persone, 513;
Chiesa, persone e pace, 516;
Antropologia e dignitą di ogni persona, 522;
Problemi sociali e persona umana, 527;
Collaborazione ecumenica e persone umane, 535;
Cristiani e difesa della persona umana, 538;
Pastorale sociale e persone consacrate, 540;
Prudenza e persona, 548, 548*;
Comunione ecclesiale, associazioni e persone, 549;
Laici e servizio alla persona umana, 552;
Diritto alla vita e diritti della persona, 553;
Bene della persona e libertą religiosa, 553;
Fede, vita quotidiana e persona umana, 554;
Persona e cultura, 556, 557, 558, 559;
Diritto delle persone e scuola libera e aperta, 557;
Laici, persone e mezzi di comunicazione, 560, 561, 562;
Magistero, persona ed economia, 563;
Economia e povertą delle persone, 564;
Cristiani, politica e persona umana, 566;
Matrimonio e persone di sesso diverso, 569;
Rispetto della vita e diritti della persona, 571;
Scelta delle persone e vita pubblica, 574;
Vita e morte delle persone e progresso, 575;
Chiesa, persona e fondamentale bontą, 578;
Comportamento della persona e amore, 580;
Sviluppo della persona e crescita sociale, 581;
Societą, persona e amore nella vita sociale, 582.

PLURALISMO

Umanitą di oggi e gestione del pluralismo, 16;
Bene comune e pluralismo sociale, 151;
Articolazione pluralistica della societą, 187;
Lavoro e pluralitą di attivitą lavorative, 314;
Pluralitą di centri decisionali, 356;
Pluralismo e ambito dell'informazione, 414;
Pluralismo sociale e democrazia, 417;
Societą pluralista, laicitą e comunicazione, 572;
Etica naturale e legittimo pluralismo, 572.

POLIGAMIA

Poligamia e disegno originale di Dio, 217;
Poligamia e dignitą dell'uomo e della donna, 217.

POLITICA

Salvezza e mondo della politica, 1;
Alleanza e vita politica di Israele, 24;
Rottura originaria e vita politica, 27;
Comandamento dell'amore e vita politica, 33;
Fenomeno politico dell'interdipendenza, 33;
Impegno dell'uomo e vita politica, 40;
Persona umana e strutture politiche, 48;
Chiesa, comunitą politica e sistema politico, 50;
Regno di Dio e organizzazione politica, 51;
Politica ed economia della salvezza, 62;
Chiesa, evangelizzazione e politica, 70;
Fede e realtą socio-politica, 86;
Gaudium et spes e comunitą politica, 96;
Centesimus annus e organizzazione politica, 103;
Principi permanenti e politica, 161;
Bene comune e autoritą politica, 168;
Proprietą privata e politica economica, 176;
Popoli indigeni e vita politica, 180;
Caritą e attenzione politica alla povertą, 184;
Sussidiarietą e realtą politica del Paese, 187;
Vita politica della comunitą civile, 189;
Alternanza dei dirigenti politici, 189;
Disaffezione per la sfera della vita politica, 191;
Caritą sociale e politica, 207, 208;
Famiglie e vita politica, 246, 247;
Famiglie e politica familiare, 247;
Azione politica e valori della famiglia, 252, 254;
Politica economica e occupazione, 288;
Politiche di riforma agraria, 300;
Politica delle fusioni, 344;
Imprenditori e stabilitą politica, 345;
Stato e politica economica, 354;
Comunitą politica e spesa pubblica, 355;
Solidarietą intergenerazionale e comunitą politiche, 367;
Politica e dimensione operativa mondiale, 372;
Interdipendenza politica, 373;
Autoritą politica e vita calma e tranquilla, 381;
Persona umana e convivenza politica, 384, 388, 391;
Comunitą politica e popolo, 385;
Diritti umani e comunitą politica, 388;
Comunitą politica e bene comune, 389, 407;
Convivenza politica e amicizia civile, 390, 392;
Societą politica e valore della comunitą, 392;
Autoritą politica e convivenza civile, 393, 394;
Autoritą politica e ordine morale, 394;
Autoritą politica e popolo, 395, 408;
Cristiani, veritą e azione politica, 407;
Bene comune e autoritą politica, 409;
Corruzione politica, 411;
Partiti politici e partecipazione, 413;
Partecipazione politica e referendum, 413;
Partecipazione e comunitą politica, 414;
Politica delle comunicazioni, 416;
Comunitą politica e societą civile, 417, 418, 419;
Libertą religiosa e prudenza politica, 422;
Chiesa e comunitą politica, 424, 425, 427;
Autoritą politica e Comunitą internazionale, 441;
Politica internazionale, pace e sviluppo, 442;
Vita politica, sottosviluppo e povertą, 447;
Paesi e politica commerciale, 476;
Uso dell'ambiente e scelte politiche, 483;
Politica demografica e sviluppo globale, 483;
Pace, valore dell'intera comunitą politica, 495;
Leone XIII e realtą politica del suo tempo, 521;
Antropologia cristiana e realtą della politica, 522;
Laici, formazione e impegno politico, 531;
Dialogo, comunitą cristiane e politica, 534;
Sacerdote, fedeli e vita politica, 539;
Prudenza « politica », 548*;
Laico, servizio e vita politica, 551, 565;
Laico e cultura politica ispirata al Vangelo, 555;
Laici, cultura e azione politica, 556;
Politici e ripensamento dell'economia, 564;
Qualificazione morale della vita politica, 566;
Laico ed esercizio del potere, 567;
Impegno politico dei cattolici e laicitą, 571;
Laicismo e rilevanza politica della fede, 572;
Laici e scelta degli strumenti politici, 573;
Solidarietą e organizzazione politica, 580;
Amore cristiano, caritą politica, 581.

PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE

Compendio e Pontificio Consiglio, 7;
Pacem in terris e Pontificia Commissione, 95.

POPOLAZIONE

Istituzioni finanziarie internazionali e popolazione, 371;
Debito estero e popolazione, 450;
Biotecnologie e popolazione, 476;
Invecchiamento della popolazione, 483;
Diritto umanitario internazionale e popolazione, 504;
Principio di umanitą e popolazione civile, 505;
Sanzioni e popolazione, 507.

POPOLO

Chiesa, popolo pellegrinante, 1;
Salvezza, Chiesa e popoli, 1;
Popoli e rispetto, 5;
Insegnamenti e tradizione del popolo di Dio, 12;
Popolo, civiltą e culture, 14;
Dio, popolo d'Israele e dono della libertą, 21;
Iniziativa di Dio e Alleanza col Suo popolo, 22;
Popolo d'Israele e Decalogo, 22, 23;
Popolo d'Israele e anno sabbatico, 24, 258;
Popolo dell'Alleanza, giustizia e solidarietą, 25;
Amore reciproco e popolo di Dio, 33;
Solidarietą dei popoli e disegno di Dio, 35;
Spirito del Signore e popolo di Dio, 53;
Relazioni tra i popoli ed evangelizzazione, 66;
Senso della fede di tutto il Popolo, 79;
Magistero di Pio XII, voce per molti popoli, 93;
Gaudium et spes e popolo di Dio, 96;
Gaudium et spes e comunitą dei popoli, 96;
Dio e pace tra i popoli, 118;
Strutture di peccato e sviluppo dei popoli, 119, 446;
Universalitą della speranza cristiana e popoli, 123;
Equitą, popoli e comunitą internazionale, 145;
Popoli e fratellanza universale, 145;
I diritti dei popoli, 157;
Principi della dottrina sociale e popoli, 161;
Comunitą dei popoli e bene comune, 165;
Dio, terra e uso di tutti i popoli, 171;
Ricchezza e benessere dei popoli, 174;
Popoli e sviluppo integrale, 175;
Sviluppo, barriere e popoli, 179;
Popoli indigeni e proprietą comunitaria, 180, 471;
Beni materiali e crescita dei popoli, 181;
Vita sociale e collaborazione dei popoli, 189;
Governo democratico e popolo, 190;
Solidarietą, interdipendenza e popoli, 192, 193, 373;
Strutture di peccato e rapporti tra i popoli, 193;
Solidarietą e uguaglianza tra i popoli, 194;
Dio e infermitą del Suo popolo, 196;
Popoli e vita nell'unitą e nella pace, 207;
Miseria e popoli, 208;
Famiglie forti e popoli, 213;
Alleanza tra Dio e il Suo popolo, 219;
Mezzi contraccettivi e sviluppo dei popoli, 233;
Cura della terra, re saggio e cura del popolo, 255;
Sviluppo solidale e sopravvivenza dei popoli, 321;
Globalizzazione e democrazia dei popoli, 321;
Poveri e alleanza tra Dio e il popolo, 324;
Crescita economica e popoli, 332;
Attivitą economica e popoli, 333;
Imprenditori, investimenti e popoli, 345;
Crescita dell'economia e diritti dei popoli, 366;
Armonia universale dei popoli e culture, 366;
Organismi internazionali, mercato e popoli, 371;
Popolo di Israele, re e signoria di Jahve, 377, 378;
Comunitą politica e popolo, 385;
Popolo e condivisione di vita e di valori, 386;
Popolo e Nazione, 387;
Autoritą politica e popolo, 395, 408;
Rappresentanza politica e sorti del popolo, 410;
Stato, gestore del bene del popolo, 412;
Genesi e varietą dei popoli, 429;
Abramo, padre di una moltitudine di popoli, 430;
Tempo escatologico e popoli, 430;
Dio, Signore della storia dei popoli, 430;
Pentecoste, Resurrezione e popoli, 431;
Cristianesimo e visione universale dei popoli, 432;
Popoli, relazioni e Comunitą internazionale, 433;
Differenti caratteristiche di ogni popolo, 434;
Cultura e identitą di un popolo, 435;
Ordine internazionale e convivenza tra i popoli, 436;
Uguaglianza di ogni popolo e diritto delle genti, 437;
Nazioni Unite e libertą dei popoli, 440;
Chiesa, autoritą e progresso di ogni popolo, 445;
Povertą ed eguale diritto di ogni popolo, 449;
Umanesimo plenario e popoli, 449;
Diritto dei popoli al progresso, 450;
Presenza divina e fede del popolo di Dio, 451, 452;
Popoli indigeni, 471;
Sviluppo, autonomia scientifica e popoli, 475;
Autoritą, politica commerciale e popoli, 476;
Disastri ecologici e popoli, 486;
Pace, Dio e popolo, 489, 490;
Sviluppo dei popoli e diritti umani, 494;
Connessione tra i popoli e conflitto, 498;
Esigenze dell'umanitą, popoli e amore, 499;
Armi, popoli e legittima difesa, 500;
Militari e violazione dei diritti dei popoli, 503;
Principio di umanitą e popolo, 505;
Secolo XX e olocausto del popolo ebraico, 506;
Religioni e amicizia tra i popoli, 515, 516;
Reciproca accoglienza e popoli divisi, 518;
Santitą e membri del Popolo di Dio, 530;
Chiesa, missione e popolo di Dio, 538;
Laici, fedeli costituiti Popolo di Dio, 541;
Libertą religiosa, bene di ogni popolo, 553;
Povertą di tanti popoli e privazione culturale, 557;
Dimensione religiosa di un popolo e cultura, 559;
Sviluppo e dignitą dei popoli, 563;
Marginalizzazione del Cristianesimo e popoli, 572;
Popoli e caritą, 581.

POTERE

Octogesima adveniens e potere finanziario, 91;
Pacem in terris e pubblici poteri, 95;
Strutture di peccato e sete di potere, 119;
Uomo, irriducibilitą e sistemi di potere, 131;
Uomo, potere, bene e male, 136;
Fonte dei diritti umani e poteri pubblici, 153;
Bene comune e poteri dello Stato, 166;
Beni particolari e funzioni del potere pubblico, 169;
Governo democratico, popolo e poteri, 190;
Potere e diritto naturale al matrimonio, 216;
Pubblici poteri in campo demografico, 234;
Dio e potere dato all'uomo, 255;
Corpi intermedi e poteri pubblici, 281;
Nuovi saperi e ristretti gruppi di potere, 283;
Organizzazioni sindacali e potere pubblico, 307;
Sindacati e potere, 307;
Leggi economiche e potere dell'uomo, 330;
Poteri pubblici, sussidiarietą e solidarietą, 351;
Consumatori e potere d'acquisto, 358, 376;
Potere d'acquisto ed esigenze morali, 359;
Potere regale, dono di Jahve, 377;
Gesł e potere, 379;
Cristiani e potere, 380, 382;
Sovranitą di Dio ed esercizio dei poteri, 383;
Poteri pubblici e diritti della persona, 389;
Resistenza all'oppressione del potere, 401;
Stato di diritto e potere di infliggere le pene, 402;
Potere legislativo, esecutivo e giudiziario, 402;
Potere giudiziario e indipendenza, 402;
Democrazia e potere dello Stato, 406, 407;
Principio della divisione dei poteri e Stato, 408;
Pratica del potere e spirito di servizio, 410;
Poteri finanziari e informazione, 414;
Autoritą universale con potere effettivo, 441;
Laici ed esercizio del potere politico, 531, 567;
Gruppi occulti di potere, 567;
Magistero sociale e potere politico, 571.

POVERTĄ

Amore e vecchie e nuove povertą, 5;
Popolo dell'Alleanza e diritti del povero, 23;
Anno sabbatico e povertą economiche, 24;
Gesł e lieto messaggio ai poveri, 28;
Misericordia liberatrice di Dio e poveri, 29;
Godere le cose create e povertą di spirito, 44;
Maria e amore di preferenza per i poveri, 59;
Dottrina sociale, denuncia e diritti dei poveri, 81;
Rerum novarum e dignitą dei poveri, 89;
Chiesa e il povero come fratello, 105, 184;
Dottrina sociale e privilegio dei poveri, 158;
Destinazione universale dei beni e poveri, 182;
Amore preferenziale per i poveri, 182, 449;
Gesł, poveri e responsabilitą cristiana, 183;
Opere di misericordia ed elemosina ai poveri, 184;
Caritą, giustizia e problema della povertą, 184;
Famiglia e solidarietą ai poveri, 246;
Lavoro, strumento contro la povertą, 257;
Riposo sabbatico e difesa del povero, 258;
Lavoro e sollecitudine verso il povero, 265;
Rerum novarum e diritti dei poveri, 268;
Domenica e fratelli in povertą, 285;
Immigrazione, Paesi ricchi e Paesi poveri, 297;
Antico Testamento, beni e povertą, 323;
Povertą davanti a Dio, valore morale, 324;
Gesł, beni economici e povertą, 325;
Padri, beni economici e povertą, 329;
Ricchezza, solidarietą e povertą, 332;
Potere d'acquisto, solidarietą e povero, 359;
Globalizzazione e crescita della povertą, 362;
Sistema commerciale internazionale e Paesi poveri, 364;
Globalizzazione, diversitą culturali e poveri, 366;
Paesi ricchi e frontiere della povertą, 374;
Regalitą e giustizia ai poveri, 378;
Comunicazione e povero di informazioni, 416, 561;
Mercato internazionale e Paesi segnati da povertą, 447;
Cause della povertą, 447;
Cooperazione internazionale e Paesi poveri, 448;
Nuovo millennio e povertą, 449;
Sviluppo e crisi debitoria dei Paesi poveri, 450;
Biotecnologie e problemi di povertą, 474;
Destinazione dei beni, ambiente e povertą, 482;
Poveri e sobborghi inquinati delle cittą, 483;
Paesi poveri e mutamenti demografici, 483;
Acqua e persone che vivono in povertą, 484;
Persone consacrate e povertą, 540;
Cultura e impoverimento dell'umanitą, 556;
Povertą e privazione culturale, 557;
Ripensamento dell'economia e povertą, 564;
Laici, impegno politico e povertą, 565;
Sistema democratico, discernimento e poveri, 569.

PREGHIERA

Gesł prega il Padre, 34;
Divorziati risposati e preghiera, 226;
Lavoro umano, caritą e preghiera, 266;
Cristiani ed esempio pubblico di preghiera, 286;
Preghiera per i governanti, 381;
Creazione e preghiera di Israele, 452;
Riconciliazione e preghiera di Gesł, 492;
Preghiera e pace, 519;
Preghiera per la pace ed Eucaristia, 519*;
Giornata Mondiale per la Pace e preghiera, 520;
Religioni e Incontri di Preghiera di Assisi, 537;
Pastorale sociale, religiosi/e e preghiera, 540;
Fedeli laici e preghiera personale, 546;
Aggregazioni ecclesiali e preghiera, 550.

PRINCIPI DI RIFLESSIONE

Dottrina sociale e principi di riflessione, 7;
Compendio e principi di riflessione, 11;
Dottrina sociale, costante nei principi, 85;
Scelte politiche e principi di riflessione, 574.

PRINCIPIO

Principi e soluzioni ai problemi, 9;
Anno sabbatico e giubilare, principio, 24;
Principi della giustizia e della solidarietą, 25;
Principio della creazione, 26;
Principio della libertą religiosa, 50;
Principi immutabili della legge naturale, 53;
Chiesa, principi morali e ordine sociale, 71;
Fermezza nei principi e dottrina sociale, 85;
Questione operaia e principi dottrinali, 89;
Principio di collaborazione e lotta di classe, 89, 268;
Rerum novarum, principi ed encicliche sociali, 90;
Quadragesimo anno e principi, 91;
Principio di solidarietą, 103, 194*, 580;
Comunitą cristiana e principi fondamentali, 104;
Principio della dignitą della persona umana, 107;
Anima, principio di unitą dell'essere umano, 127;
Dignitą umana, principio e prossimo, 132;
Legge naturale e principi comuni, 141;
Legge civile e principi della legge naturale, 142;
Uomo e Dio come suo principio, 143;
Societą, persone e principio di unitą, 149;
Universalitą e indivisibilitą dei diritti, principi, 154;
Diritto internazionale, principio del rispetto e Stati, 157;
Principi permanenti della dottrina sociale, 160;
Carattere generale e fondamentale dei principi, 161;
Unitarietą, connessione dei principi, 162;
Principi e veritą della societą, 163;
Esigenza morale e principi, 163;
Principio del bene comune, 164;
Principio della destinazione universale dei beni, 171, 172, 173, 174, 175, 177, 179, 182, 449;
Principio dell'uso comune dei beni, 172;
Principio di sussidiarietą, 186, 187, 188, 449;
Principio della solidarietą, 193, 194*, 195, 449;
Rapporto tra principi e valori, 197;
Stato, famiglia e principio di sussidiarietą, 214, 252;
Principio fondamentale della Sapienza, 257;
Operai, principio generale e mercede, 259;
Universo e principio nel Verbo increato, 262;
Rivoluzione industriale e principi, 267;
Principio di superioritą, lavoro e produzione, 276;
Principio di prioritą, lavoro e capitale, 277;
Principio, lavoro e causa efficiente primaria, 277;
Principio del massimo profitto, 279;
Proprietą e principio della destinazione dei beni, 282, 283;
Principio di economicitą, 346;
Mercato e principio di legittimazione, 348;
Stato e principi di sussidiarietą e di solidarietą, 351;
Stato e principio ridistribuivo, 353;
Principio di sussidiarietą e iniziativa, 354, 418;
Principi, finanza pubblica e bene comune, 355;
Principio di sussidiarietą e organizzazioni, 357;
Pianificazione e principio della destinazione dei beni, 367;
Principio della destinazione dei beni e generazioni, 367;
Principio di fraternitą e amicizia civile, 390;
Scetticismo e principi della legge morale, 397;
Resistere all'autoritą e principi del diritto, 400;
Resistenza passiva e principi morali, 401;
Principio della presunzione d'innocenza, 404;
Principio della divisione dei poteri e Stato, 408;
Principio dello Stato di diritto, 408;
Corruzione politica e principi della morale, 411;
Principi morali e comunicazioni sociali, 416;
Bene comune, democrazia e principi, 417;
Societą civile e principio di sussidiarietą, 419;
Principio della soggettivitą della societą, 420;
Principi e Comunitą internazionale, 433;
Principi e ordinamento giuridico, 437;
Principi universali e diritto degli Stati, 437;
Principio dell'unitą del genere umano, 437;
Principio dell'uguaglianza di ogni popolo, 437;
Principio del rifiuto della guerra, 437;
Principio di cooperare per il bene comune, 437;
Principio di tenere fede agli impegni, 437;
Diritto e principio della fiducia reciproca, 439;
Autoritą internazionale e principio di sussidiarietą, 441;
Principi e diritto allo sviluppo, 446;
Principio dello sfruttamento delle risorse, 447;
Principio che il debito contratto va onorato, 450;
Amore, principio di una vita nuova, 455;
Ricerca scientifica e principi, 458;
Principio di precauzione, 469;
Profitto, bene comune e principio, 478;
Principio della destinazione dei beni e ambiente, 482;
Principio della destinazione dei beni e acqua, 484;
Forze armate, ordini e principi universali, 503;
Obiettori di coscienza, principio e servizio militare, 503;
Principio di umanitą e principi umanitari, 505;
Principio della sovranitą nazionale e vittime, 506;
Principio dell'uguaglianza degli Stati e vittime, 506;
Principio di sufficienza e armi, 508;
Principio di non-proliferazione delle armi nucleari, 509;
Terroristi e principi di uno Stato di diritto, 514;
Principio della giurisdizione universale, 518;
Vangelo e principio di interpretazione delle realtą, 526;
Azione e principio della centralitą dell'uomo, 527;
Prudenza e principi morali, 547;
Laico, principi del Magistero ed economia, 563;
Economia e principio della centralitą della persona, 563;
Principio di sussidiarietą e laici, 565;
Laico e principi della vita sociale, 568;
Scelte legislative e politiche e principi cristiani, 570;
Principio di laicitą, 572;
Principi morali e prosperitą degli Stati, 577;
Principio della solidarietą e caritą, 580.

PROCREAZIONE

Unitą dei due e opera della procreazione, 147, 209;
Stato, famiglia e funzione procreativa, 214;
Matrimonio e procreazione, 218;
Unioni di fatto, matrimonio e procreazione, 227;
Accoglienza della vita e compito procreativo, 230;
Procreazione e solidarietą tra le generazioni, 230;
Mezzi per la procreazione responsabile, 233;
Genitori e numero dei figli da procreare, 234;
Tecniche riproduttive e atto procreativo, 235;
Clonazione e dignitą della procreazione, 236;
Dimensione spirituale della procreazione, 237.

PRODUZIONE - PRODOTTO

Forme di produzione, uomo e solidarietą, 47;
Evangelizzare il sociale e produzione, 70;
Ricchezza e processo produttivo, 174;
Proprietari, beni e attivitą produttiva, 178;
Identitą di genere come prodotto culturale, 224;
Finalitą produttiva e clonazione umana, 236;
Casa, unitą di produzione, 248;
Famiglie e reti di produzione, 248;
Sabato, riposo e prodotto, 258;
Lavoro e organizzazione produttiva, 271;
Lavoratore come strumento di produzione, 271;
Lavoro e fattore di produzione, 276;
Capitale, mezzi di produzione e impresa, 276, 277;
Lavoro, capitale e processo di produzione, 277, 306;
Lavoro, capitale e fattori produttivi, 277;
Sviluppo della persona e produttivitą, 278;
Profitto nella produzione e salario, 279;
Produttivitą e sfruttamento dei lavoratori, 279;
Nuovo lavoro, sapere e mezzi di produzione, 281;
Mezzi di produzione e lavoro, 282;
Produttivitą economica, riposo e culto divino, 286;
Stato e mondo produttivo, 291;
Terzo settore e beni prodotti, 293;
Latifondo improduttivo e sviluppo, 300;
Lavoratori, processi produttivi e sanitą, 301;
Benessere economico e beni prodotti, 303;
Sindacati, proprietari e mezzi di produzione, 305;
Associazioni e produzione della ricchezza, 309;
Globalizzazione e forme di produzione, 310, 321;
Lavoro e frammentazione del ciclo produttivo, 311;
Economia e organizzazione della produzione, 313;
Paesi in via di sviluppo e modelli produttivi, 314;
Decentramento produttivo e imprese, 315;
Economia informale e livelli di produttivitą, 316;
Interpretazioni e attivitą produttiva, 318;
Economia e produzione dei beni materiali, 331, 333;
Efficienza e produzione dei beni, 332;
Capitalismo e mezzi di produzione, 335;
Sforzo produttivo e bisogni, 337;
Impresa e produzione di beni e servizi utili, 338;
Azienda, profitto e fattori produttivi, 340;
Imprenditori e mezzi di produzione, 344;
Imprenditori, investimenti e settori produttivi, 345;
Risorse, produzione e consumo, 346;
Mercato e produzione di beni e servizi, 347;
Libertą economica e uomo come produttore, 350;
Stato, partecipazione e attivitą produttive, 354;
Efficienza produttiva e solidarietą, 357;
Scelta di investire e settore produttivo, 358;
Consumatori, produttori e prodotti, 359;
Disparitą tra i Paesi e prodotti tecnologici, 363;
Commercio e specializzazione produttiva, 364;
Commercio internazionale, prodotti e Paesi poveri, 364;
Mercati finanziari e attivitą produttive, 368;
Paesi ricchi e meccanismo della produzione, 374;
Produzione delle merci e sistema culturale, 375;
Opera educativa e processi di produzione, 376;
Formazione e responsabilitą nei produttori, 376;
Prodotti e mezzi di comunicazione, 416;
Prodotti dell'ingegno e potenza di Dio, 457;
Tecnica e produzione di piante, 458;
Produzione e rispetto per la vita, 465;
Innovazioni, ambiente e produzione, 470;
Sviluppo e interscambio di prodotti, 475;
Responsabili, produzione e biotecnologie, 478;
Informazione e prodotti biotecnologici, 480;
Produzione agricola e ordine della creazione, 486;
Principio di sufficienza, produzione e armi, 508, 509, 510, 511;
Produttivitą e realizzazione dell'uomo, 544;
Veritą come prodotto e maggioranza, 569.

PROFESSIONALITĄ - PROFESSIONISTI

Progresso e responsabilitą dei professionisti, 376;
Professionalitą della comunitą cristiana, 529;
Professionisti dei mezzi di comunicazione, 562.

PROFESSIONE

Rerum novarum e associazioni professionali, 89;
Divini Redemptoris e corpi professionali, 92;
Pio XII e categorie professionali, 93;
Vita sociale e responsabilitą professionale, 134;
Pluralismo sociale e istituzioni professionali, 151;
Espressioni aggregative di tipo professionale, 185;
Famiglia, lavoro e scelte professionali, 249;
Realizzazione professionale dei giovani, 289;
Occupazione e capacitą professionali, 290;
Famiglia e organizzazioni professionali, 294;
Donne e formazione professionale, 295;
Sindacati, lavoratori e professioni, 306;
Lavoratori e aggiornamento professionale, 308;
Lavoro, persone e professione, 311;
Innovazioni tecnologiche e professioni, 313;
Obiezione di coscienza e danno professionale, 537;
Laici e impegno professionale, 543;
Laico e formazione professionale, 546;
Missione e ambiente professionale, 550.

PROFITTO

Strutture di peccato e profitto, 119;
Impresa e principio del massimo profitto, 279;
Organizzazione del lavoro e profitti, 311;
Azienda e giusta funzione del profitto, 340;
Profitto e dignitą delle persone, 340;
Ricerca di un equo profitto e usura, 341;
Mercato concorrenziale e profitto, 347;
Globalizzazione e opportunitą di profitto, 361;
Mezzi di comunicazione e profitto, 416;
Economia, ambiente e profitto, 470;
Biotecnologie e legittimo profitto, 478.

PROGRESSO

Progresso e bene dell'umanitą, 6;
Presenza del male, della morte e progresso, 14;
Ideologia intramondana del progresso, 48;
Progresso terreno e sviluppo del Regno, 55;
Commissione « Justitia et Pax » e progresso, 99;
Sollicitudo rei socialis, progresso e sviluppo, 102;
Ordine temporale e progresso spirituale, 104;
Ordine sociale, progresso e persone, 132;
Persona, presunti progressi e comunitą civile, 133;
Legge naturale, idee e progresso, 141;
Popoli e progresso della comunitą internazionale, 145;
Dichiarazione dei diritti e progresso, 152;
Libertą religiosa e progresso dell'uomo, 155;
Destinazione universale dei beni e progresso, 175;
Nuovi beni e progresso economico, 179;
Interdipendenza e progressi dell'informatica, 192;
Mondializzazione, fonte di progresso, 279;
Nuovi saperi e progresso sociale, 283;
Progresso materiale a servizio dell'uomo, 326;
Progresso, salvezza e santificazione, 326;
Partecipazione e progresso del Paese, 333;
Imprese cooperative e progresso del mercato, 339;
Globalizzazione e progresso tecnologico, 362;
Ridistribuzione della ricchezza e progresso, 363;
Opera educativa e progresso, 376;
Lotta, guerra e progresso, 438;
Impero della legge e progresso, 439;
Chiesa, autoritą civili e progresso, 445;
Debito estero e diritti dei popoli al progresso, 450;
Ingegno umano e progressi nelle scienze, 456, 457;
Chiesa cattolica e progresso, 457;
Tecnologia e progresso dell'uomo, 458;
Scienza, progresso e trascendenza, 462;
Vita e morte e progresso scientifico, 575.

PROMOZIONE

Ecumenismo e promozione della giustizia, 12;
Evangelizzazione e promozione umana, 60;
Dottrina sociale e promozione dell'uomo, 84;
Lettera del Card. Roy e promozione della pace, 95;
Istituzioni e promozione della persona, 131;
Diritti e promozione della persona, 154;
Chiesa e promozione dei diritti dell'uomo, 159;
Bene comune e promozione della persona, 166;
Destinazione dei beni e promozione del mondo, 175;
Sussidiarietą e promozione delle societą, 186;
Sussidiarietą e promozione della famiglia, 187;
Sussidiarietą e promozione della persona, 188;
Stabilitą e promozione della famiglia, 225;
Promozione della cultura della vita, 231;
Promozione della convivenza familiare, 252;
Promozione dei diritti della famiglia, 253;
Nuovi saperi e promozione del progresso, 283;
Lavoro e promozione della giustizia sociale, 292;
Promozione del diritto del lavoro, 293;
Lavoro e promozione della donna, 295;
Economia e promozione di uno sviluppo, 332;
Imprese e promozione del bene comune, 354;
Stato e promozione del soggetto « sussidiato », 357;
Economia internazionale e promozione dell'uomo, 373;
Comunitą politica e promozione dei diritti, 388, 389;
Solidarietą e promozione della persona, 391;
Democrazia e promozione della persona, 406;
Chiesa e promozione della libertą religiosa, 421;
Santa Sede e promozione della dignitą umana, 445;
Commercio e promozione dello sviluppo, 475;
Societą e promozione dei diritti umani, 494;
Responsabilitą e promozione della pace, 495;
Chiesa e promozione della pace, 516;
Pastorale sociale e promozione dell'uomo, 524;
Ecumenismo e promozione della pace, 535;
Laici e promozione della dignitą umana, 552;
Promozione della dignitą umana e vita, 553;
Promozione della cultura, 560;
Laici e promozione del dialogo e della pace, 565;
Democrazia e promozione della famiglia, 569;
Fedeli e promozione della persona, 571.

PROPRIETĄ

Anno sabbatico e questioni della proprietą, 24;
Rerum novarum e diritto di proprietą, 89;
Quadragesimo anno e valore della proprietą, 91;
Destinazione dei beni e diritti di proprietą, 172, 177, 282, 347*;
Lavoro e proprietą individuale, 176, 287;
Proprietą dei beni, accessibili a tutti, 176;
Diritto alla proprietą privata, 177;
Proprietą e funzione sociale del possesso, 178;
Destinazione dei beni e proprietą dei nuovi beni, 179;
Proprietą individuale e proprietą comunitaria, 180;
Proprietą, vantaggi e promesse tentatrici, 181;
Opzioni preferenziale dei poveri e proprietą, 182;
Salario familiare e proprietą familiare, 250;
Riposo sabbatico e diritti di proprietą, 258;
Rerum novarum e diritti di proprietą, 268;
Partecipazione dei lavoratori alla proprietą, 281;
Istituto della proprietą privata, 282;
Proprietą privata e pubblica, 283;
Proprietą delle nuove tecnologie, 283;
Riforma agraria e proprietą della terra, 300;
Riforma agraria e titolo di proprietą, 300;
Lavoro, globalizzazione e proprietą, 310;
Relativitą dei beni e proprietą originaria, 324;
Economia di mercato, capitalismo e proprietą, 335;
Stato e garanzie della proprietą, 352.

PROSSIMO - PROSSIMITĄ

Esodo e prossimitą di Dio, 21;
Salvezza, responsabilitą e prossimo, 40, 43;
Prossimitą di Dio e identitą dell'umano, 45;
Chiesa e il prossimo come fratello, 105;
Amerai il tuo prossimo come te stesso, 112;
Peccato, ferita nel rapporto col prossimo, 117;
Peccati sociali, aggressione al prossimo, 118;
Strutture di peccato e bene del prossimo, 119;
Primato di ogni essere umano e prossimo, 132;
Libertą, amore disordinato di sé e prossimo, 143;
Comandamento dell'amore del prossimo, 160;
Dottrina sociale e relazioni di prossimitą, 161;
Opere di misericordia e prossimo, 184;
Solidarietą e impegno per il prossimo, 193;
Gesł, solidarietą e prossimo, 196;
Giustizia e prossimo, 201;
Caritą, etica sociale e relazioni di prossimitą, 204;
Caritą sociale e politica e prossimo, 208;
Coniugi senza figli e prossimo, 218;
Cristiano, lavoro e prossimo pił povero, 265;
Lavoro, obbligo morale e prossimo, 274;
Ricchezze e bene al prossimo, 329;
Giustizia, amore e prossimo, 391;
Preghiera per la pace e prossimo, 519;
Persone consacrate e servizio al prossimo, 540;
Mezzi di comunicazione e veritą al prossimo, 562;
Caritą cristiana e prossimo, 581, 582.

PROSTITUZIONE

Diritti dell'uomo e prostituzione, 158;
Infedeltą del popolo a Dio e prostituzione, 219.*

PROTEZIONISMO

Commercio internazionale e politiche protezionistiche, 364.

PROVVIDENZA DI DIO

Provvidenza di Dio nei confronti dei figli, 35;
Agire umano e quello provvidenziale di Dio, 266;
Governanti, ministri della provvidenza di Dio, 383.

 

QUESTIONE

Questione del posto dell'uomo e Chiesa, 14;
Rivoluzione industriale e questione sociale, 88;
Rivoluzione industriale e questione operaia, 88, 267;
Rerum novarum e questione sociale, 89, 269;
Rerum novarum e questione operaia, 89, 90;
Pio XI, societą e questione da affrontare, 91;
Giovanni XXIII e questione sociale, 94;
Lavoro, chiave di tutta la questione sociale, 101, 269;
Paolo VI e questione sociale, 103;
Principi e questione del vivere sociale, 163;
Amore per i poveri e questione sociale, 182;
Giustizia sociale e questione sociale, 201;
Caritą e questione sociale, 204;
Miseria e questione sociale mondiale, 208;
Questione di rilevanza sociale e clonazione, 236;
Beni e questione delle nuove tecnologie, 283;
Questione del lavoro e disoccupazione, 287;
Donna e questione del diritto al lavoro, 295;
Nazione e questione delle minoranze, 387;
Povertą, questione e coscienza cristiana, 449;
Questione dell'uso delle nuove tecnologie, 472;
Questione dell'acqua e criteri morali, 484;
Questione ecologica e solidarietą mondiale, 486;
Questione della veritą e cultura, 558;
Questione dello sviluppo e dignitą dell'uomo, 563;
Questione culturale e senso morale, 577;
Questione sociale, Cristo e Vangelo, 577.


RAGIONE

Perché delle cose e ragione umana, 15;
Vie impervie alla ragione umana, 34;
Dottrina sociale, fede e ragione, 74, 75;
Dottrina sociale, filosofia e ragione, 77;
Uomo, facoltą spirituali e ragione, 114;
Uomo e legame della ragione e della volontą, 127;
Legge naturale e ragione, 140;
Diritti dell'uomo, dignitą umana e ragione, 153;
Principi della dottrina sociale, ragione e fede, 160;
Disegno di Dio sul matrimonio e ragione, 217;
Rapporto tra economia, morale e ragione, 330;
Leggi giuste e dettami della retta ragione, 398;
Relazioni tra i popoli, regolazione e ragione, 433;
Prudenza, virtł della ragione pratica, 548.

RAZZA - RAZZISMO

Uguaglianza fra gli uomini e loro razza, 144;
Vita nuova in Cristo e differenze razziali, 431;
Razzismo e discriminazione razziale, 433;
Cultura senza discriminazione di razza, 557.

REDDITO

Distribuzione del reddito e giustizia, 303;
Attivitą economiche informali e reddito basso, 316.

REGIME

Quadragesimo anno e regimi totalitari, 91;
Pio XI e regimi totalitari, 92;
Libertą religiosa, progresso e regime, 155;
Proprietą privata e forme concrete dei regimi, 177;
Paesi a regime totalitario o dittatoriale, 191;
Valori e regimi politici, 386;
Popolo, governanti e regime politico, 395.

REGNO DI DIO

Fedeli laici e Regno di Dio, 11;
Salvezza e Regno di Dio, 49;
Chiesa e Regno di Cristo e di Dio, 49, 50;
Dimensione temporale e Regno di Cristo, 50;
Regno di Dio e organizzazione definitiva, 51;
Regno di Dio e socialitą umana, 51;
Rapporti sociali e Regno di Dio, 53;
Progresso terreno e Regno, 55;
Beni e Regno di veritą e di vita, , 57;
Agire umano e instaurazione del Regno, 58;
Regno, dono gratuito di Dio, 58;
Chiesa e lieta notizia del Regno di Dio, 60;
Dottrina sociale e Vangelo del Regno, 63;
Regno di Dio, laici e cose temporali, 220, 541;
Famiglia cristiana e Regno di Cristo, 220;
Mondo e Regno di Cristo, 220;
Uomo, Regno di Dio e la sua giustizia, 260;
Regno, bontą del creato e attivitą umana, 325;
Regno, tempo presente e giudizio finale, 383;
Regno del Messia e regno della pace, 491;
Cristiano, artefice di pace e Regno di Dio, 492;
Rito della comunione e Regno di Cristo, 519*;
Promessa divina, mondo e Regno di Dio, 578.

RELIGIONE

Compendio e altre religioni, 12;
Religioni e disponibilitą al dialogo, 12;
Civiltą, culture e forme della religione, 14;
Religione, politica e cristianesimo, 50;
Padri della Chiesa e diverse religioni, 53*;
Dottrina sociale e tradizioni religiose, 84;
Impegno pastorale, diritti umani e religioni, 159;
Libertą e professare le proprie idee religiose, 200;
Famiglia, patrimonio e comunitą religiosa, 213;
Parentela tra lavoro e religione, 266;
Riposo, tempo libero e vita religiosa, 284;
Esigenze di utilitą sociale e religione, 284;
Globalizzazione, poveri e credenze religiose, 366;
Minoranze e convinzioni religiose, 387;
Libertą di religione e diritto civile, 422;
Nazione e comunitą religiosa, 423;
Stato e organizzazioni religiose, 423;
Chiesa, libertą di associazione e fini religiosi, 426;
Persecuzione religiosa e ordine internazionale, 438;
Eliminazione di gruppi religiosi e delitti, 506;
Responsabilitą penale, religioni e terroristi, 514;
Religioni e terrorismo, 515;
Chiesa, collaborazione e religioni, 516;
Dottrina sociale, dialogo e religioni, 537;
Religioni e pace, 537;
Cultura e discriminazione di religione, 557;
Laicitą, veritą e religione specifica, 571;
Laicitą e confessione religiosa, 572.

RELIGIOSO

Religiosi, religiose e Compendio, 11;
Contributo dei religiosi e dottrina sociale, 79;
Dottrina, obblighi di natura secolare e religiosi, 83;
Mit brennender Sorge e i religiosi, 92;
Dottrina sociale, Vescovo, religiosi, 539;
Pastorale sociale e persone consacrate, 540.

REMUNERAZIONE

Remunerazione del lavoro casalingo, 250;
Lavoratori e giusta remunerazione, 301;
Contratto, giustizia e remunerazione, 302.

RESPONSABILITĄ - CORRESPONSABILITĄ

Unico destino, umanitą e corresponsabilitą, 6;
Responsabilitą del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, 7;
Responsabilitą delle Conferenze Episcopali, 8;
Veritą dell'uomo e responsabilitą, 16;
Salvezza cristiana e responsabilitą, 40;
Dottrina sociale, Chiesa e responsabilitą, 69;
Vangelo, credente e responsabilitą, 70;
Uomo, dottrina sociale e responsabilitą, 81;
Comunitą ecclesiale e responsabilitą, 83;
Dottrina sociale, laici e responsabilitą, 83;
Quadragesimo anno e responsabilitą, 91;
Uomo e donna, creature e responsabilitą, 113;
Peccato e responsabilitą sociali, 117;
Responsabilitą politiche e condotta, 134;
Uomo, libertą e responsabilitą, 135, 138, 200;
Responsabilitą del bene e del male, 139;
Pluralismo sociale e senso di responsabilitą, 151;
Diritti e correlativa responsabilitą, 156;
Diritti e responsabilitą del bene comune, 158;
Principi e corresponsabilitą, 163;
Bene comune e responsabilitą, 167, 168, 169;
Opzione per i poveri e responsabilitą, 182, 183;
Principio di sussidiarietą e responsabilitą, 186;
Partecipazione ed esercizio responsabile, 189;
Vita pubblica e corresponsabilitą, 189;
Valori e responsabilitą del proprio operare, 205;
Famiglia e responsabilitą sociali, 213, 214, 258;
Anziani e responsabilitą, 222;
Responsabilitą della tutela della famiglia, 225;
Paternitą e maternitą responsabili, 232;
Genitori educatori e senso di responsabilitą, 240;
Famiglia, responsabilitą ed educazione, 242;
Responsabilitą ed educazione sessuale, 243;
Famiglia, politica familiare e responsabilitą, 247;
Responsabilitą del marito e del padre, 251;
Uomo, esseri viventi e responsabilitą, 255;
Responsabilitą del datore di lavoro indiretto, 288;
Occupazione e responsabilitą dello Stato, 291;
Associazioni di lavoratori e responsabilitą, 309;
Lavoro indipendente e responsabilitą, 315;
Lavoro e responsabilitą degli uomini di cultura, 320;
Capitalismo e responsabilitą, 335;
Azienda e specifiche responsabilitą, 338;
Imprese cooperative e responsabilitą, 339;
Scenari economici, impresa e responsabilitą, 342;
Competizione imprenditoriale e responsabilitą, 343;
Responsabilitą imprenditoriali, 344;
Principio di economicitą e responsabilitą, 346;
Mercato e responsabilitą pubblica, 348;
Politica economica e responsabilitą, 354;
Stato, organizzazioni private e responsabilitą, 357;
Potere d'acquisto e responsabilitą sociali, 359;
Solidarietą tra le generazioni e responsabilitą, 367;
Globalizzazione, politica e responsabilitą, 372;
Progresso tecnico e nuove responsabilitą, 376;
Popolo, persona e responsabilitą, 385;
Obiezione di coscienza e responsabilitą, 399;
Accertamento della responsabilitą penale, 404;
Democrazia e strutture di corresponsabilitą, 406;
Responsabilitą politiche e rappresentanza, 410;
Partiti politici e pubbliche responsabilitą, 413;
Debito estero e responsabilitą, 450;
Mondo e responsabile guida dell'uomo, 451;
Scienza, tecnica e responsabilitą, 457;
Ecocentrismo e responsabilitą dell'uomo, 463;
Responsabilitą umana e ambiente, 465, 466;
Responsabilitą, ambiente e generazioni future, 467;
Responsabilitą, ambiente e livello giuridico, 468;
Interventi sulla terra e responsabilitą, 473;
Biotecnologie e responsabilitą, 476;
Biotecnologie e responsabilitą dei politici, 479;
Acqua e responsabilitą di enti pubblici, 485;
Pace e responsabilitą nella sua promozione, 495;
Responsabilitą collettiva di evitare la guerra, 498;
Responsabilitą dello Stato aggredito e difesa, 500;
Consiglio di Sicurezza, responsabilitą e pace, 501;
Armi di distruzione e responsabilitą, 509;
Disarmo, Stati e responsabilitą, 510;
Terrorismo, colpevoli e responsabilitą penale, 514;
Vescovo, responsabile dell'evangelizzazione, 539;
Laico e responsabilitą sociali, 543;
Prudenza e senso di responsabilitą, 548;
Mezzi di comunicazione e responsabilitą, 562;
Vita politica e compiti di responsabilitą, 566.

RICCHEZZA

Mondo equo e solidale e ricchezza, 174;
Ricchezza e valenza positiva, 174;
Ricchezza delle Nazioni e nuovi beni, 179;
Amore per i poveri e amore per le ricchezze, 184;
Lavoro, fonte di ricchezza, 257;
Attivitą umana e arricchimento dell'universo, 262;
Lavoro e ricchezze di Cristo, 262;
Proprietą illegittima e ricchezza sociale, 282;
Associazioni e produzione della ricchezza, 309;
Antico Testamento e ricchezza, 323;
Gesł e ricchezza, 325;
Gesł, credente e arricchire davanti a Dio, 326;
Ricchezze e condivisione, 329;
Espansione della ricchezza e solidarietą, 332;
Economia e formazione della ricchezza, 334;
Sforzo produttivo e ricchezza, 337;
Produzione di beni e servizi e ricchezza, 338;
Ricchezza, globalizzazione e povertą, 363;
Frontiere della ricchezza e della povertą, 374;
Sviluppo umano e solidale e Paesi ricchi, 374;
Dio, uomo e ricchezza di relazioni, 428;
Famiglia umana, ricchezza e differenze, 431;
Bene comune, Stati e ricchezza, 442;
Ricchezza per l'umanitą e popoli indigeni, 471;
Pace, uomini e ricchezze del loro animo, 495;
Cultura capace di arricchire l'uomo, 556.

RICONCILIAZIONE

Dottrina sociale e societą riconciliata, 82;
Vangelo, messaggio di riconciliazione, 87;
Gesł Cristo, Dio e uomo riconciliato, 121, 491, 493;
Solidarietą e riconciliazione, 196;
Riconciliazione e divorziati risposati, 226;
Peccato e riconciliazione, 327;
Colpevole e giustizia riconciliatrice, 403;
Dio e riconciliazione dell'uomo e del mondo, 454;
Pace e riconciliazione, 492, 517;
Riconciliazione, giustizia e veritą, 518;
Riconciliazione e impegno sociale, 539.

RIFORMA

Responsabili della cosa pubblica e riforme, 197;
Riforma della societą e compito educativo, 198*;
Politiche di riforma agraria, 300.

RIFUGIATI

Rifugiati, vittime della guerra, 505;
Chiesa, presenza pastorale e rifugiati, 505;
Rifugiati e diritti umani, 505.

RIPOSO

Anno sabbatico e giubilare e riposo dei campi, 24;
Lavoro e comandamento del riposo sabbatico, 258;
Gesł, sabato e significato del riposo, 261;
Il riposo festivo č un diritto, 284;
Fratelli che non possono riposarsi per povertą, 285;
Autoritą pubbliche e tempo del riposo, 286;
Dignitą dei lavoratori e diritto al riposo, 301.

RISORSA

Umane povertą e risorse economiche, 5;
Esigenze del nostro tempo e risorse, 10;
Ricchezza, processo produttivo e risorse, 174;
Persona ed uso delle proprie risorse, 178;
Proprietą dei nuovi beni e risorse naturali, 179;
Anziani, risorsa per la famiglia e la societą, 222;
Nucleo familiare, risorsa per la convivenza, 229;
Lavoro, famiglia e risorse di solidarietą, 249;
Lavoro in senso oggettivo, insieme di risorse, 270;
Significato del capitale e risorse finanziarie, 276;
Lavoro, capitale e uomo come risorsa, 278;
Nuove tecnologie, risorse, 283;
Immigrazione, risorsa per lo sviluppo, 297;
Efficienza economica e risorse, 332;
Imprenditorialitą e l'uomo come risorsa, 337;
Economia e impiego delle risorse, 346;
Destinazione dei beni e uso delle risorse, 346*;
Mercato, strumento per collocare le risorse, 347;
Finanza pubblica e risorse pubbliche, 355;
Consumatori e risorse finanziarie, 358;
Progresso tecnologico e risorse finanziarie, 363;
Commercio internazionale, sviluppo e risorse, 364;
Globalizzazione, societą civile e risorse, 366;
Risorse della terra e salvaguardia del creato, 367;
Mercato globale e disponibilitą di risorse, 368;
Economia internazionale, sviluppo e risorse, 373;
Societą civile, insieme di risorse, 417;
Nazioni Unite e risorse della terra, 438;
Paesi poveri e sfruttamento delle risorse, 447;
Ambiente e sfruttamento delle risorse, 461, 462;
Ambiente come risorsa dell'uomo, 465;
Programmazione economica e risorse, 470;
Popoli indigeni, terra e risorse, 471;
Ecologia e accaparramento delle risorse, 481;
Uso sostenibile dell'ambiente e risorse, 483;
Terrorismo e risorse finanziarie, 513;
Pastorale sociale e credente come risorsa, 527;
Dottrina sociale, risorsa formativa, 528.

RISPARMIO

Salario familiare e risparmio, 250;
Mercato e risparmio delle risorse, 347;
Consumatori tra consumo e risparmio, 358;
Stili di vita e scelte dei risparmiatori, 360, 486;
Mercati finanziari e risparmio, 368.

RIVOLUZIONE

Rivoluzione industriale e questione operaia, 88;
Questione sociale e rivoluzione industriale, 94;
Rivoluzione industriale, sfida alla Chiesa, 267;
Rivoluzione industriale e nuovo lavoro, 311;
Rivoluzione francese e idee cristiane, 390*.


SACERDOTE - PRESBITERO

Compendio e servizio pastorale dei sacerdoti, 11;
Dottrina sociale, comunitą e sacerdoti, 79;
Dottrina sociale, laici e sacerdoti, 83;
Mit brennender Sorge, sacerdoti e resistenza, 92;
Dottrina sociale e formazione dei presbiteri, 533;
Dottrina sociale e ministero dei presbiteri, 539;
Laici e dignitą sacerdotale di Cristo, 541;
Laico, sacerdote a partire dai sacramenti, 542.

SALARIO

Rerum novarum e lavoratori salariati, 89, 268;
Quadragesimo anno e salario, 91, 302*;
Salario familiare, 250;
Diritti dei lavoratori e salario, 264;
Capitale e lavoro salariato, 277;
Conflittualitą tra lavoro e capitale e salario, 279;
Giusto salario, frutto legittimo del lavoro, 302;
Lavoro salariato e sicurezza sociale, 309.

SALUTE - SANITĄ

Mancanza delle cure mediche, 5;
Categorie e abbandono nella malattia, 5;
Bene comune e salute, 166;
Amore e assistenza medica, 182;
Necessitą familiari e salute, 284;
Attivitą lavorative e tutela della salute, 293;
Ambienti di lavoro e sanitą fisica, 301;
Diritto all'assicurazione per la malattia, 301;
Tecnica, malattia e medicamenti, 458;
Responsabilitą e ambiente sano, 465;
Biotecnologie e medicina, 472;
Problemi della sanitą e biotecnologie, 477;
Biotecnologie, malattie e salute, 478.

SANTA SEDE

Santa Sede e Convenzione sui diritti del fanciullo, 245*;
Santa Sede e soggettivitą internazionale, 444;
Servizio diplomatico della Santa Sede, 445;
Santa Sede e strumenti giuridici sulle armi, 509*.

SANTITĄ - SANTIFICAZIONE

Gesł e vita e morte santificate, 41;
Beni e Regno di santitą, 57;
Peccato originale, Adamo e santitą, 115;
Coniugi cristiani e santificazione, 220;
Lavoro, mezzo di santificazione, 263;
Domenica, giorno da santificare, 285;
Economia, progresso e santificazione, 326;
Uomo e governo del mondo nella santitą, 456;
Cristianesimo vissuto e vita di santitą, 530;
Presbiteri e missione di santificazione, 539;
Persone consacrate e valore della santitą, 540;
Laici, santi e santificatori, 545.

SCAMBIO

Socialitą dell'uomo e relazioni di scambio, 61;
Interdipendenza e scambi commerciali, 192;
Famiglia e scambio di beni e servizi, 248;
Lavoro, occasione di scambi, 273;
Lavoro e organizzazione degli scambi, 313;
Libero mercato e scambio dei prodotti, 347;
Mercato e scambio degli equivalenti, 349;
Globalizzazione e scambi, 361, 362, 366;
Commercio internazionale e termini di scambio, 364;
Democrazia, corruzione e scambio politico, 411;
Biotecnologie e interscambio commerciale, 475, 476;
Uomini e scambio delle ricchezze, 495;
Armi considerate come beni scambiati, 508;
Cultura e scambio su veritą dell'uomo, 556.

SCHIAVITŁ

Prossimitą e liberazione dalla schiavitł, 21, 451;
Dieci comandamenti e schiavitł del peccato, 22;
In Cristo non c'č pił schiavo né libero, 52, 144;
Speranza e liberazione dalla schiavitł, 56;
Dimensione corporale, vigilanza e schiavitł, 128;
Legge morale e l'uomo schiavo di se stesso, 137;
Diritti dell'uomo e forme nuove di schiavitł, 158;
Proprietą e radicale schiavitł, 181;
Uomo, lavoro e schiavitł, 295;
Lavoro minorile e condizioni di schiavitł, 296;
Regno di Dio e schiavitł, 325;
Beni materiali e gli uomini schiavi, 334;
Economia, eguaglianza e schiavitł, 352;
Spirito Santo e gli uomini schiavi, 381;
Discepolo di Cristo, non schiavo delle cose, 453;
Vangelo e schiavitł del peccato, 576.

SCIENZA

Autonomia delle realtą terrene e scienze, 45;
Dottrina sociale e scienze umane, 76, 78;
Essere umano e programmi scientifici, 132;
Conoscenze scientifiche e uomo, 179;
Solidarietą e conoscenza scientifica, 195;
Lavoro, capitale e progressi scientifici, 279;
Lavoro e analisi scientifica, 279;
Lavoro e contributo degli scienziati, 318;
Morale ed economia e ambito scientifico, 331;
Societą e cultori delle scienze economiche, 333;
Conoscenze scientifiche e disoccupazione, 363;
Cristiani e sviluppo della scienza, 456;
Risultati positivi della scienza, 457;
Scienza e applicazioni all'ambiente, 458;
Applicazione scientifica e uomo, 459;
Ricerca scientifica e ideologia scientista, 462;
Ambiente e nuove capacitą scientifiche, 465, 468;
Rischi e dati scientifici contraddittori, 469;
Nuove biotecnologie e scienziati, 472;
Responsabilitą e interventi scientifici, 473;
Scienziati e alimentazione, 477;
Cristianesimo e scienza del buon vivere, 523;
Impegno del laico e ambito della scienza, 543;
Associazione cattolica e scienza medica, 550;
Cultura e ricerca scientifica, 554;
Scienza economica ed economia, 564;
Laico, discernimento e scienze sociali, 568;
Discernimento e ricerca scientifica, 569;
Senso della vita e progresso scientifico, 575.

SCIOPERO

Diritto di sciopero: legittimitą e limiti, 304.

SCUOLA

Famiglia, prima scuola di socialitą, 221, 238;
Anziani, importante scuola di vita, 222;
Scuole private e aiuto economico, 241;
Diritto a una scuola libera e aperta, 557.

SENZA TETTO

Opzione preferenziale per i poveri e senza tetto, 182.

SESSO - SESSUALITĄ

Uguaglianza, indipendentemente dal sesso, 144;
Persona handicappata e dimensioni sessuali, 148;
Figli ed esercizio della sessualitą, 155;
Amore e sua espressione sessuale, 223;
Identitą di genere e identitą sessuale, 224;
Veritą dell'uomo e persone dello stesso sesso, 228;
Persona omosessuale e matrimonio, 228;
Mezzi contraccettivi e sessualitą umana, 233;
Questioni demografiche e morale sessuale, 234;
Clonazione, riproduzione asessuale, 236;
Genitori ed educazione sessuale dei figli, 243;
Bambini, bambine e sfruttamento sessuale, 245;
Cultura e discriminazione di sesso, 557;
Matrimonio tra persone di sesso diverso, 569.

SETTIMANE SOCIALI

Settimane sociali, laboratorio culturale, 532.

SFRUTTAMENTO

Sfruttamento dell'uomo sull'uomo, 4;
Creature e sfruttamento arbitrario, 113;
Diritti e sfruttamento dei lavoratori, 158;
Ricchezza, benessere e sfruttamento, 174;
Interdipendenza e forme di sfruttamento, 192;
Solidarietą, prossimo e sfruttamento, 193;
Bambini e sfruttamento sessuale, 245;
Riposo sabbatico e sfruttamento del lavoro, 258;
Rivoluzione industriale e sfruttamento, 267;
Lavoro, capitale e lavoratori sfruttati, 279;
Alienazione e sacche di lavoro sfruttato, 280;
Mezzi di produzione e illecito sfruttamento, 282;
Donna, lavoro e sfruttamento, 295;
Lavoro minorile e sfruttamento, 296;
Migranti e sfruttamento, 298;
Beni economici e sfruttamenti, 323;
Impresa e sfruttamento delle persone, 340;
Paesi poveri e sfruttamento delle risorse, 447;
Processo culturale, sfruttamento e risorse, 461;
Ambiente e sfruttamento, 463;
Sviluppo e sfruttamento delle risorse, 470;
Commercio e sfruttamento dell'ambiente, 482;
Conflitti internazionali e situazioni di sfruttamento, 498;
Rinnovamento e forme di sfruttamento, 577.

SICUREZZA

Accedere alla terra e sicurezza sociale, 180;
Proprietą e sicurezza per il futuro, 181;
Disgregazione del matrimonio e sicurezza, 229;
Sistemi di sicurezza sociale, 309, 314;
Attivitą economica e sicurezza, 352;
Pena e sicurezza delle persone, 403;
Sicurezza internazionale e regole comuni, 438;
Autoritą universale e sicurezza, 441;
Forze Armate e sicurezza di un Paese, 502.

SINDACATO

Rerum novarum e nascitą dei sindacati, 268;
Sindacati, politiche del lavoro e famiglia, 294;
Sindacati e loro ruolo nella vita sociale, 305;
Sindacati, struttura di classe e lotta di classe, 306;
Sindacati, promotori della giustizia sociale, 306;
Sindacati e coscienza sociale dei lavoratori, 307;
Sindacati e partiti politici, 307;
Globalizzazione, rinnovamento e sindacati, 308.

SISTEMA

Chiesa e legame con un sistema politico, 50;
Dottrina sociale e sistemi, 68;
Dottrina sociale e sistema, 72, 85;
Centesimus annus e sistema sovietico, 103;
Persona e ruolo all'interno di un sistema, 125;
Persona umana e sistemi di potere, 131;
Diritto alla libertą religiosa in ogni sistema, 155;
Uso dei beni, prioritario rispetto a qualsiasi sistema, 172;
Paesi usciti da sistemi collettivistici, 180;
Sistema di regole e appello della caritą, 207;
Sistema politico e nuove generazioni, 244;
Lavoro e organizzazione dei sistemi, 270;
Sistemi economici, lavoro e capitale, 277, 306;
Sistema economico a servizio dell'uomo, 283;
Lavoro e sistemi di istruzione obsoleti, 289;
Occupazione e sistema di istruzione, 290;
Lavoro agricolo e sistemi economici, 299;
Lavoratori e sistemi di sicurezza sociale, 309;
Nuovo lavoro e sistema di tutela del lavoro, 311;
Sistemi economici dei Paesi pił sviluppati, 313;
Lavoro e sistemi di sicurezza sociale, 314;
Capitalismo come sistema, 335;
Impresa e sistemi socio-culturali, 340;
Paesi meno progrediti e sistemi finanziari, 341;
Principio di economicitą e sistema economico, 346;
Mercato e regolazione del sistema economico, 349;
Finanza pubblica e sistema di previdenza, 355;
Sistema economico, azione pubblica e privata, 356;
Consumatori e sistema economico, 358;
Globalizzazione e sistema di relazioni, 361, 362;
Sistema commerciale internazionale, 364;
Sistemi finanziari e crescita economica, 368, 369, 371;
Sistema economico e sistema socio-culturale, 375;
Sovranitą, popolo e sistema della democrazia, 395;
Sistema delle pene, 402;
Sistema della democrazia, 406;
Sistema democratico e autoritą politica, 408;
Sistema democratico e corruzione politica, 411;
Sistema democratico e concentrazioni, 414;
Sistema informativo e persona, 415;
Mezzi di comunicazione e questioni sistemiche, 416;
Diritto e sistema della vendetta privata, 439;
Santa Sede e sistema delle Nazioni Unite, 444;
Amministrazione e sistema di educazione, 447;
Natura di ciascun essere e sistema ordinato, 459, 466;
Terrorismo come nuovo sistema di guerra, 513;
Mezzi di comunicazione e sistemi economici, 561;
Laici e sistema della democrazia, 567;
Discernimento e sistema democratico, 569.

SOCIALITĄ

Amore trinitario e socialitą, 34, 54;
Antropologia cristiana e socialitą, 37;
Realizzazioni, socialitą umana e relativitą, 48;
Regno di Dio e socialitą umana, 51;
Vita in Cristo e socialitą della persona, 52;
Centralitą della persona umana e socialitą, 106;
Socialitą dell'uomo e origine della societą, 149*;
Socialitą umana e germi di asocialitą, 150;
Socialitą umana e pluralismo sociale, 151;
Forme della socialitą e bene comune, 165;
Sussidiarietą, societą e forme di socialitą, 185;
Espressioni originarie della socialitą, 186;
Solidarietą e socialitą della persona, 192;
Famiglia, socialitą e bene della societą, 213;
Coniugi cristiani e socialitą nuova, 220;
Famiglia, prima scuola di socialitą, 221;
Famiglia ed educazione alla socialitą, 242.

SOCIALIZZAZIONE

Mater et magistra e socializzazione, 94;
Socializzazione e tendenza ad associarsi, 151;
Interdipendenza e socializzazione, 192*.

SOCIETĄ

Salvezza cristiana e societą, 1;
Compendio, posto dell'uomo e societą, 14, 15;
Edificare la societą umana, 18;
Societą e virtł morali e sociali, 19;
Sviluppo della societą israelitica e prassi, 23;
Societą e disegno di salvezza di Dio, 37;
Societą, leggi e valori propri, 45;
Persona umana e orizzonte della societą, 47;
Visione totalitaristica della societą e persona, 48;
Chiesa e compagine della societą umana, 51;
Progresso terreno e societą umana, 55;
Uomo e relazione con gli altri nella societą, 61;
Chiesa, Vangelo e societą, 62;
Societą ed economia della salvezza, 62, 65;
Societą a misura dell'uomo e a misura di Cristo, 63;
Dottrina sociale e vita della societą, 67, 72, 79;
Chiesa, societą e competenza, 68, 69;
Societą, dottrina sociale e filosofia, 77;
Scienze umane e uomo nella societą, 78;
Dottrina sociale e societą, 81, 82, 83, 84, 85;
Societą, Chiesa e patrimonio dottrinale, 87;
Pio XI e societą da ricostruire, 91;
Gaudium et spes, Chiesa e societą, 96;
Libertą religiosa e ordinamento della societą, 97;
Octogesima adveniens e societą post-industriale, 100;
Societą umana, oggetto della dottrina sociale, 106;
Societą giusta e persona umana, 132;
Coscienza della societą e responsabilitą, 134;
Uomo, libertą e societą, 138;
Legge naturale e vita delle societą, 141;
Donna nella societą e fondamenti, 146;
Vita della societą e membri funzionali, 148;
Societą, persone e principio di unitą, 149;
Societą e ideologie del contratto sociale, 149*;
Socialitą, societą e bene, 150;
Societą, tessuto unitario e autonomia, 151;
Societą, natura dell'uomo e libera volontą, 151;
Insieme dei diritti e bene della societą, 154;
Societą e diritto alla libertą religiosa, 155;
Principi e vita della societą, 160;
Principi e veritą della societą, 163;
Societą e bene comune, 165, 167, 167*, 170;
Gesł, societą umana e Bene sommo, 170;
Vangelo, societą e tentazioni, 175;
Attuale fase storica, societą e beni nuovi, 179;
Societą, proprietą privata e schiavitł, 181;
Principio di sussidiarietą e societą, 186, 187;
Principio di solidarietą e societą, 195;
Principi, valori e societą, 197;
Riforma della societą e compito educativo, 198*;
Libertą, societą e vocazione, 200;
Pratica delle virtł e societą nuova, 203;
Il prossimo da amare si presenta in societą, 208;
Caritą e strutturare la societą, 208;
Centralitą della famiglia e societą, 209;
Famiglia, cellula della societą, 211, 252;
Bambino, dono alla societą, 212, 218;
Famiglia e bene della societą, 213;
Famiglia, prima societą umana, 213;
Prioritą della famiglia rispetto alla societą, 214;
Matrimonio e bene della societą, 215;
Societą, legame matrimoniale ed effetti civili, 216;
Societą e significato religioso del matrimonio, 220;
Famiglia, comunione e societą atomizzata, 221;
Anziani, una risorsa per la societą, 222;
Societą, amore e sessualitą, 223;
Societą e complementaritą tra i sessi, 224;
Promozione della famiglia e societą, 225, 229, 252;
Famiglia, valori e sviluppo della societą, 229, 238;
Solidarietą tra le generazioni e societą, 230;
Famiglie, Vangelo della vita e societą, 231;
Societą, paternitą e maternitą responsabili, 232;
Nascite, numero dei figli e societą, 234;
Societą e tecniche della riproduzione, 235;
Famiglie e sviluppo della societą, 237;
Famiglia e assistenza della societą, 237, 237*;
Famiglia, virtł sociali e societą, 238;
Educazione, persona e bene della societą, 242;
Famiglie e trasformazione della societą, 247;
Famiglia, societą domestica, e lavoro, 249;
Identitą della famiglia, societą naturale, 253;
Chiesa, societą agricola e societą pił dinamica, 267;
Societą operaie e Rerum novarum, 268;
Lavoro e sviluppo della societą, 269;
Prossimo e societą alla quale si appartiene, 274;
Cristiani, tradizioni e societą umana, 286;
Societą e diritto al lavoro, 288, 289;
Lavoro e auto-organizzazione della societą, 293;
Qualitą della societą, lavoro e donna, 295;
Sindacati e struttura di classe della societą, 306;
Sindacato e bene comune della societą, 307;
Innovazioni e crescita delle societą, 317;
Economia e crescita delle societą, 326, 331;
Ricchezze e benefici per la societą, 329;
Ricchezza, societą e solidarietą, 332, 334;
Progetti economici e societą pił equa, 333;
Diritto di iniziativa economica e societą, 336, 337;
Impresa e bene comune della societą, 338;
Azienda, societą di capitali, societą di persone, 338;
Progresso della societą e imprese cooperative, 339;
Profitto, azienda e societą, 340;
Societą e impiego razionale delle risorse, 346;
Visione riduttiva della societą e mercato, 349;
Funzione del mercato e societą contemporanee, 350;
Stato in ambito economico e societą, 351, 354;
Societą globale e sistema di relazioni, 361;
Diritti nelle societą avanzate e diritti elementari, 365;
Ricchezza, povertą e societą, 374;
Consumo delle merci e societą, 375;
Sviluppo della societą e senso di Dio, 375;
Principio di fraternitą e societą politiche, 390;
Persona e societą familiare e politica, 391;
Societą politica e valore della comunitą, 392;
Autoritą e societą, 393;
Pena di morte e moderna societą, 405;
Democrazia e soggettivitą della societą, 406;
Societą e informazione, 415;
Principio della soggettivitą della societą, 420;
Societą, persona e coscienza, 421;
Chiesa e Stato, societą perfette, 445;
Societą e prodotti biotecnologici, 480;
Pace e ordine della societą, 494, 495;
Societą pacifica e diritti umani, 494;
Rinuncia all'azione violenta e societą, 496;
Diritto alla pace e societą, 518;
Chiesa e societą del proprio tempo, 524;
Catechesi e societą pił solidale e fraterna, 529;
Laici, spiritualitą laicale e societą, 545;
Prudenza « regnativa » e bene della societą, 548*;
Spirito cristiano e societą, 552;
Bene della societą e libertą di coscienza, 553;
Bene della societą e cultura, 556;
Laicitą, veritą, uomo e societą, 571;
Societą pluralista, laicitą e tradizioni, 572;
Societą democratiche e laicismo, 572;
Marginalizzazione del Cristianesimo e societą, 572;
Bisogno di senso e societą contemporanea, 575;
Ingiustizia, cause culturali e societą, 577;
Dottrina sociale e societą degna dell'uomo, 580;
Egoismo e societą ordinata, 581;
Societą pił umana e amore nella vita sociale, 582.

SOCIETĄ CIVILE

Stato e societą civile, 168, 188;
Societą civile, insieme di rapporti, 185, 417;
Scuole non statali, servizio alla societą civile, 241;
Societą civile, Stato e mercato, 356;
Societą civile e democrazia economica, 356;
Partiti politici e societą civile, 413;
Comunitą politica e societą civile, 417, 418;
Societą civile ed etica pubblica, 420;
Societą civile e opinione pubblica, 443.

SOLIDARIETĄ

Dottrina sociale, filosofia e solidarietą, 77;
Quadragesimo anno e principio di solidarietą, 91;
Gaudium et spes e Chiesa solidale, 96;
Populorum progressio e sviluppo solidale, 98;
Sollicitudo rei socialis, pace e solidarietą, 102;
Centesimus annus e principio di solidarietą, 103;
Peccato sociale e solidarietą umana, 117;
Uomo e donna e logica della solidarietą, 147;
Socialitą umana e relazioni di solidarietą, 150;
Assetto internazionale, Nazioni e solidarietą, 157;
Dottrina sociale e principio di solidarietą, 160;
Destinazione dei beni e mondo solidale, 174;
Partecipazione e comunitą internazionale solidale, 189;
Opera formativa e partecipazione solidale, 191;
Solidarietą, principio e virtł morale, 193;
Solidarietą e crescita comune degli uomini, 194;
Solidarietą e responsabilitą intergenerazionale, 195;
Gesł di Nazaret solidale con l'umanitą, 196;
Visione della giustizia e solidarietą, 203;
Famiglia, valori morali e solidarietą, 213;
Amore, famiglia e solidarietą, 221;
Famiglia, comunitą di solidarietą, 229, 238;
Procreazione e solidarietą tra le generazioni, 230;
Crescita demografica e solidarietą, 234;
Famiglia, educazione dei figli e solidarietą, 242;
Soggettivitą delle famiglie e solidarietą, 246;
Famiglia, vita economica e solidarietą, 248;
Famiglia, lavoro e solidarietą, 249;
Cristiano e comunitą solidale, 264;
Alienazione nel lavoro e comunitą solidale, 280;
Mezzi di produzione e solidarietą, 282;
Terzo settore, energie solidali e lavoro, 293;
Sindacati, fattore costruttivo di solidarietą, 305;
Sindacato, strumento di solidarietą, 306;
Lavoro e movimenti di solidarietą, 308;
Associazioni dei lavoratori e solidarietą, 309;
Diritti del lavoratore e forme di solidarietą, 319;
Globalizzare la solidarietą, 321;
Umanesimo del lavoro e solidarietą, 322;
Gesł, beni economici e solidarietą, 325;
Economia e progresso, ambiti di solidarietą, 326;
Gesł Cristo e umanesimo solidale, 327;
Economia, efficienza e sviluppo solidale, 332;
Partecipazione, vita economica e solidarietą, 333;
Ricchezza e sviluppo solidale, 334;
Sviluppo solidale ed economia di mercato, 335;
Profitto e impresa come comunitą solidale, 340;
Sviluppo solidale, comune a tutto il mondo, 342;
Competizione e comunitą solidale, 343;
Attivitą economica, Stato e solidarietą, 351;
Solidarietą e sussidiarietą, 351;
Finanza pubblica, strumento di solidarietą, 355;
Corpi intermedi, Stato e solidarietą, 356;
Organizzazioni, efficienza e solidarietą, 357;
Consumatori e solidarietą, 359;
Ricchezza, globalizzazione e solidarietą, 363;
Globalizzazione e solidarietą tra le generazioni, 367;
Economia internazionale e sviluppo solidale, 373;
Paesi ricchi e sviluppo solidale, 374;
Potere politico, ordine e solidarietą, 384;
Comunitą, diritto e solidarietą, 391;
Societą, informazione e solidarietą, 415;
Societą civile, pluralismo e solidarietą, 417;
Volontariato, etica pubblica e solidarietą, 420;
Chiesa solidale con il genere umano, 426;
Convivenza tra le Nazioni e solidarietą, 433;
Organizzazioni non governative e solidarietą, 443;
Cooperazione, sviluppo e solidarietą, 446;
Cooperazione internazionale, dovere di solidarietą, 448;
Lotta alla povertą e principio di solidarietą, 449;
Ambiente, generazioni future e solidarietą, 467;
Biotecnologie e criterio di solidarietą, 474, 476;
Biotecnologie, solidarietą internazionale e commercio, 475;
Uso dell'ambiente e sviluppo solidale, 483;
Acqua e uso solidale, 485;
Stili di vita, ecologia e solidarietą mondiale, 486;
Dottrina sociale, catechesi e societą solidale, 529;
Operare associato dei laici e azione solidale, 549;
Dimensione etica della cultura e solidarietą, 556;
Laici e media come strumenti di solidarietą, 561;
Mezzi di comunicazione, societą e solidarietą, 562;
Cultori dell'economia e solidarietą, 564;
Laici, impegno politico e solidarietą, 565;
Sfruttamento, rinnovamento e solidarietą, 577;
Principio di solidarietą e primato della caritą, 580;
Civiltą dell'amore, giustizia e solidarietą, 582.

SOTTOSVILUPPO

Nuovi saperi e tecnologie e sottosviluppo, 283;
Ricchezza, solidarietą e sottosviluppo, 332;
Nuovi diritti e sottosviluppo, 365;
Sottosviluppo e strutture di peccato, 446;
Cooperazione e sottosviluppo, 447;
Cause del sottosviluppo, 474.

SPERANZA

Speranza in Cristo, traguardo della storia, 1;
Dottrina sociale, speranza e giustizia piena, 3;
Speranza e incidenza nelle situazioni, 9;
Compendio e guardare al futuro con speranza, 10;
Speranza e dialogo delle religioni, 12;
Fede e ferma speranza in Dio, 39;
Speranza e lavoro nella realtą presente, 56;
Maria, erede della speranza dei giusti, 59;
Chiesa e speranza degli uomini, 60;
Realismo cristiano e luce della speranza, 121;
Creazione e speranza, 123;
Poveri senza speranza e futuro migliore, 182;
Gesł e vita sociale come luogo di speranza, 196;
Veritą dell'amore, fonte di speranza, 223;
Divorziati risposati e sostegno nella speranza, 226;
Compiti del lavoro e nuove speranze, 269;
Attivitą economica, speranza e umanitą nuova, 326;
Globalizzazione e nuove speranze, 362;
Salmi e speranza nell'ideale di un re, 378;
Lotta armata e fondata speranza di successo, 401;
Segno di speranza e pena di morte, 405;
Tecniche biologiche e biogenetiche e speranze, 472;
Spiritualitą laicale e speranza all'esistenza, 545;
Martiri della veritą, testimoni di speranza, 570;
Impegno cristiano nel mondo e speranza, 578, 579.

SQUILIBRIO

Dottrina sociale, denuncia e squilibri, 81;
Bene comune e squilibri, 167;
Supplenza dello Stato e grave squilibrio, 188;
Migrazioni e squilibrio tra Paesi, 297;
Squilibri nel mondo del lavoro, 321;
Poteri pubblici e squilibri, 389;
Squilibri fra l'uomo e la natura, 454;
Mezzi di comunicazione sociale e squilibri, 561.

STATO

Visione totalitaristica dello Stato, 48;
Dottrina sociale e uomini di Stato, 73;
Dottrina sociale, filosofia e Stato, 77;
Quadragesimo anno, sussidiarietą e Stato, 91;
Mit brennender Sorge e pace tra Chiesa e Stato, 92;
Diritti umani e realtą dello Stato, 153;
Socialitą, Stato e bene comune, 165;
Bene comune e poteri dello Stato, 166;
Bene comune, autoritą politica e Stato, 168;
Stato democratico, maggioranza e minoranza, 169;
Principio di sussidiarietą e Stato, 186, 252;
Sussidiarietą e Stato assistenziale, 187;
Funzione di supplenza dello Stato, 188;
Partecipazione, regime totalitario e Stato, 191;
Prioritą della famiglia e Stato, 214, 254;
Famiglia, diritto alla vita e Stato, 231;
Dichiarazione dei diritti, famiglia e Stato, 237*;
Famiglia, educazione dei figli e Stato, 239;
Genitori, istituzioni educative e Stato, 241;
Famiglie, azione politica e Stato, 247;
Identitą della vita familiare e istituzioni statali, 252;
Stato e politiche del lavoro, 291, 294;
Sciopero e pressione sullo Stato, 304;
Diritto di iniziativa economica e Stato, 336;
Efficienza del sistema economico e Stato, 346;
Sussidiarietą, solidarietą e Stato, 351;
Stato in economia e quadro giuridico, 352;
Complementaritą tra mercato e Stato, 353;
Stato, imprese e partecipazione, 354;
Corpi intermedi e Stato, 356, 357;
Globalizzazione e Stato, 370;
Problemi sociali planetari e Stati, 373;
Minoranze e cooperazione dello Stato, 387;
Autoritą politica, ordine morale e Stato, 394, 397;
Popolo, democrazia e Stato, 395;
Pene e compito dello Stato, 402;
Stato di diritto e Magistratura, 402;
Democrazia e potere dello Stato, 406;
Stato di diritto e divisione dei poteri, 408;
Corruzione e funzionamento dello Stato, 411;
Pubblica amministrazione e Stato, 412;
Societą civile, ideologie e Stato, 417;
Stato, soggetti sociali e cornice giuridica, 418;
Stato, mercato e terzo settore, 419;
Libertą religiosa e Stato, 421;
Comunitą religiosa e Stato, 423;
Relazioni tra Chiesa e Stato, 427;
Comunitą internazionale e sovranitą di ogni Stato, 434;
Autoritą universale e super-Stato globale, 441;
Santa Sede, Chiesa e Stato, 445;
Ambiente e compito dello Stato, 468;
Legittima difesa e Stato aggredito, 500;
Nazioni Unite e contese tra gli Stati, 501;
Diritti umanitario e conflitti dello Stato, 504;
Disarmo, armi e Stato, 508;
Stati e commercio delle armi leggere, 511;
Terrorismo e principi di uno Stato di diritto, 514;
Laicitą, confessione religiosa e Stato, 572.

STERILIZZAZIONE

Sterilizzazione, moralmente illecita, 233;
Aiuto e campagne di sterilizzazione, 234.

SUPERFLUO

Superfluo e vita del povero, 359.

SUSSIDIARIETĄ

Sussidiarietą e dottrina sociale, 77, 160, 185;
Stato, sussidiarietą e settore privato, 91;
Quadragesimo anno e principio di sussidiarietą, 91, 186;
Principio della sussidiarietą, 186, 187, 188;
Partecipazione e sussidiarietą, 189;
Stato, famiglia e sussidiarietą, 214, 252;
Stato, sussidiarietą e solidarietą, 351;
Sussidiarietą, autoritą pubbliche e iniziativa, 354, 449;
Solidarietą e sussidiarietą, 356;
Stato, sussidiarietą e organizzazioni private, 357, 418;
Democrazia e principio della sussidiarietą, 417;
Comunitą politica, societą civile e sussidiarietą, 419;
Autoritą politica internazionale e sussidiarietą, 441;
Solidarietą, povertą e sussidiarietą, 449;
Sussidiarietą, laici e azione politica, 565.

SVILUPPO

Amore, relazioni e sviluppo umano, 4;
Pluralismo e filosofia dello sviluppo, 16;
Decalogo e sviluppo della societą israelitica, 23;
Regno di Dio e sviluppo della socialitą, 51;
Progresso terreno e sviluppo del Regno, 55;
Dottrina sociale, evangelizzazione e sviluppo, 66;
Dottrina sociale e sviluppo, 82;
Giovanni XXIII e aree in via di sviluppo, 94;
Gaudium et spes e sviluppo della societą, 96;
Sollicitudo rei socialis e sviluppo, 102;
Centesimus annus e sviluppo umano, 103;
Strutture di peccato e sviluppo, 119;
Persona umana e sviluppo integrale, 131, 133;
Diritti umani e sviluppo della personalitą, 155;
Principi della dottrina sociale e sviluppo, 163;
Bene comune, collaborazione e suo sviluppo, 167;
Bene comune, autoritą politica e sviluppo, 168;
Uso dei beni e sviluppo dell'uomo, 172, 175;
Proprietą privata, beni e sviluppo dell'uomo, 177;
Nuove conoscenze e sviluppo, 179;
Distribuzione della terra e sviluppo, 180;
Sussidiarietą e sviluppo delle societą minori, 186;
Valori sociali e sviluppo della persona, 197;
Comunitą cristiana, famiglia e sviluppo, 229;
Mezzi contraccettivi e sviluppo dei popoli, 233;
Accoglienza della vita e sviluppo della societą, 237;
Opera educativa della famiglia e sviluppo, 238;
Bambini nel mondo e sviluppo integrale, 245;
Famiglia, lavoro e sviluppo delle persone, 249;
Laborem exercens, lavoro e sviluppo, 269;
Lavoro e sviluppo dell'umanitą dell'uomo, 274;
Lavoro, capitale e sviluppo della persona, 278;
Conflitto tra lavoro e capitale e sviluppo, 279;
Lavoro, proprietą privata e sviluppo, 282;
Terzo settore e sviluppo del lavoro, 293;
Immigrazione, risorsa per lo sviluppo, 297;
Agricoltura e sviluppo della comunitą sociale, 299;
Distribuzione della terra e sviluppo, 300;
Distribuzione del reddito e sviluppo, 303;
Sindacato e sviluppo economico e sociale, 307;
Organizzazione del lavoro e sviluppo, 311;
Economia informale e sviluppo, 316;
Compatibilitą ambientale dello sviluppo, 319;
Lavoro, scienziati e sviluppo, 320;
Lavoro e sviluppo integrale e solidale, 321;
Fede in Gesł Cristo e sviluppo sociale, 327;
Economia, efficienza e sviluppo solidale, 332;
Partecipazione all'economia e sviluppo, 333;
Ricchezza e sviluppo solidale e integrale, 334;
Impresa e sviluppo della societą, 338;
Impresa e sviluppo del mondo, 342;
Competizione imprenditoriale e sviluppo, 343;
Attivitą lavorativa, famiglia e sviluppo, 345;
Libero mercato e sviluppo economico, 347;
Libero mercato e sviluppo dell'uomo, 348;
Stato in economia e ostacoli allo sviluppo, 351;
Mercato, Stato e sviluppo economico, 353;
Libertą privata, azione pubblica e sviluppo, 354;
Finanza pubblica, strumento di sviluppo, 355;
Sviluppo della democrazia economica, 356;
Sviluppo delle telecomunicazioni, 362;
Globalizzazione, disuguaglianze e sviluppo, 363;
Commercio internazionale e sviluppo, 364;
Mercati finanziari e sviluppo, 368;
Economia finanziaria e reale e sviluppo, 369;
Istituzioni finanziarie internazionali e sviluppo, 371;
Politica e sviluppo economico, 372;
Economia internazionale e sviluppo per l'umanitą, 373;
Paesi ricchi e sviluppo pił umano e solidale, 374;
Beni, sviluppo della societą e senso di Dio, 375;
Nazioni Unite ed esigenza dello sviluppo, 440;
Politica internazionale e obiettivo dello sviluppo, 442;
Cooperazione internazionale e sviluppo, 446;
Il diritto allo sviluppo, 446;
Mercato internazionale e sviluppo, 447;
Povertą e sviluppo socio-economico, 449;
Sviluppo e crisi debitoria dei Paesi poveri, 450;
Creato e tutela del suo sviluppo, 451;
Creato e sviluppo della scienza e della tecnica, 456;
Ricerca biologica e sviluppo sconsiderato, 459;
Natura e sviluppo in chiave consumistica, 462;
Sviluppo economico e ritmi della natura, 470;
Biotecnologie, commercio e sviluppo, 475;
Responsabili e sviluppi delle biotecnologie, 478;
Sviluppo e uso sostenibile dell'ambiente, 483;
Politica demografica e sviluppo globale, 483;
Pace, giustizia e sviluppo integrale, 494;
Pace e sviluppo, 498;
Antropologia cristiana e sviluppo umano, 522;
Pastorale sociale e sviluppo della vita sociale, 527;
Dialogo interreligioso e sviluppo dell'uomo, 537;
Famiglia e sviluppo della convivenza, 553;
Modelli di sviluppo economico-sociale, 563;
Economia e autentico sviluppo, 564;
Amore sociale e sviluppo della persona, 581;
Civiltą dell'amore e sviluppo delle persone, 582.

 

TECNICA - TECNOLOGIA

Salvezza cristiana e realtą della tecnica, 1;
Unitą di destino dell'umanitą e tecnica, 6;
Relazione tra natura, tecnica e morale, 16;
Dottrina sociale e questioni tecniche, 68;
Radiomessaggi natalizi e progresso tecnico, 93*;
Sviluppo integrale e dimensioni tecniche, 98;
Ricchezza, processo di elaborazione tecnica, 174;
Nuovi beni e progresso tecnologico, 179;
Solidarietą e conoscenza tecnologica, 195;
Valori e riforme delle strutture tecnologiche, 197;
Tecniche riproduttive, 235;
Clonazione e modalitą tecniche, 236;
Diritti dei bambini e tecniche genetiche, 244;
Chiesa, rivoluzione industriale e tecnica, 267;
Lavoro, insieme di tecniche, 270, 271;
Capitale umano e aspetti tecnici del lavoro, 278;
Lavoro, capitale e progressi tecnologici, 279;
Lavoro, proprietą e beni del mondo tecnico, 282;
Destinazione dei beni e nuove tecnologie, 283;
Nuove tecnologie e progresso sociale, 283;
Occupazione e formazione tecnica, 290;
Lavoro e innovazione tecnologica, 313, 314, 319;
Globalizzazione, tecnica e nuove tecnologie, 322, 362;
Imprenditori, impresa e legami tecnici, 344;
Disparitą e conoscenze tecnico-scientifiche, 363;
Commercio e trasferimento di tecnologie, 364;
Diritti e societą tecnologicamente avanzate, 365;
Progresso tecnico e opera educativa, 376;
Nuove tecnologie della comunicazione, 415;
Comunicazioni sociali e tecnologie, 416, 561;
Atteggiamenti cristiani, scienza e tecnica, 456, 457;
Tecnologia, ambiente e agricoltura, 458;
Applicazione tecnica e rispetto dell'uomo, 459;
Uomo, ambiente e civiltą tecnologica, 461, 462;
Tecnologia che inquina e disinquina, 465;
Ambiente, Stato e scoperte tecnologiche, 468;
Tecniche biogenetiche, speranze ed ostilitą, 472, 473;
Biotecnologie e conoscenze tecnologiche, 475, 476;
Tecnici, biotecnologie, alimentazione e sanitą, 477;
Crisi ambientale, povertą e mezzi tecnologici, 482;
Sminamento e formazione tecnica, 510;
Terrorismo e sofisticati mezzi tecnici, 513;
Cultura, Chiesa e primato della tecnologia, 554;
Sviluppo come problema tecnico, 563;
Bisogno di senso e progresso tecnologico, 575.

TEMPO LIBERO

Uomini e sufficiente riposo e tempo libero, 284;
Tempo libero e cura della vita, 284.

TERRA

Annuncio, salvezza e confini della terra, 3;
Popolo del Signore e acquisto della terra, 21;
Terra promessa e prassi di giustizia, 23;
Uomo, creatura sulla terra voluta per se stessa, 34;
Chiesa sulla terra e Regno di Cristo e di Dio, 49;
Persone umane, terra e giustizia, 56;
Frutti della natura, terra e Spirito del Signore, 57;
Messaggio cristiano e presenza sulla terra, 71;
Societą, nuovi cieli e terra nuova, 82, 452;
Enciclica Pacem in terris, 95;
Chiesa, mondo e sorte terrena, 96;
Uomo plasmato con la terra, 108;
Dio disse: « ... riempite la terra », 111, 209;
Universalitą della speranza cristiana e terra, 123;
Rispetto e uomo di questa terra, 131;
Persona umana e dominio della terra, 149;
Diritto a partecipare, lavoro e beni della terra, 155;
Dio, terra e uso di tutti gli uomini e popoli, 171;
Destinazione universale dei beni della terra, 171, 172, 179, 367;
Lavoro, uomo e terra, 176;
Equa distribuzione della terra, 180;
Antico Testamento, uomo e terra, 255;
Riposo sabbatico e frutti della terra, 258;
Gesł, vita sulla terra e lavoro manuale, 259, 260, 261;
Lavoro oggettivo e dominare la terra, 270, 317;
Uomo, padrone e lavoro, 275;
Proprietą delle nuove tecnologie e terra, 283;
Migrazioni e zone meno favorite della terra, 297;
Ridistribuzione della terra, 300;
Titolo di proprietą della terra, 300;
Salario e beni della terra, 302;
Regno di Dio presente su questa terra, 325;
Risorsa dell'uomo e terra, 337;
Dignitą della creatura umana e terra, 428;
Azione divina e terra, 430;
Visione universale dei popoli sulla terra, 432;
Condivisione delle risorse della terra, 438, 481;
Uomo, terra e salvezza eterna, 445;
Beni della terra e diritto allo sviluppo, 446;
Discepolo di Cristo e confini della terra, 453;
Nuova terra e salvezza compiuta, 455;
Visione biblica, cristiani e uso della terra, 456;
Il nome di Dio glorificato su tutta la terra, 456;
Uomo e forma propria della terra, 460;
Divinizzazione della terra, 463;
Rottura tra il mondo e Dio e terra, 464;
Popoli indigeni e terra, 471;
Risorse della terra e cooperazione internazionale, 481;
Interdipendenza e abitanti della terra, 486;
Dio, Creatore dei cieli e della terra, 487;
Connessione tra i popoli di tutta la terra, 498;
Popolazione civile, sradicata dalla terra, 504;
Chiesa e opera redentrice di Cristo sulla terra, 516;
Gloria, pace, popolo di Dio e terra, 519*;
Chicco di grano caduto in terra e frutto, 570;
Insoddisfazione e paradiso in terra, 575, 579;
Azione dello Spirito Santo e terra, 578.

TERRORISMO

Minoranze e ricorso al terrorismo, 387;
Terrorismo, forma brutale di violenza, 513;
Diritto a difendersi dal terrorismo, 514;
Atti terroristici, religione e martirio, 515.

TORTURA

Indagini e interdizione della tortura, 404;
Strumenti giuridici internazionali e tortura, 404.

TOTALITARISMO

Visione totalitaristica, societą e Stato, 48;
Chiesa e tentazione totalitaristica, 51;
Quadragesimo anno e regimi totalitari, 91;
Pio XI e regimi totalitari, 92;
Partecipazione e Paesi a regime totalitario, 191;
Stato, mercato e costrizioni totalitarie, 352;
Democrazia senza valori e totalitarismo, 407;
Comunitą politica e ideologie totalitarie, 417.

TRASPORTI

Bene comune, servizio e trasporti, 166.

TRIBUTO

Finanza pubblica e imposizione dei tributi, 355;
Gesł e tributo a Cesare, 379;
Dovere civico di pagare i tributi, 380.

TUTELA

Chiesa, tutela della persona, 49;
Esigenze morali e tutela della dignitą umana, 75;
Dottrina sociale e tutela della dignitą umana, 84, 107;
Socializzazione e tutela dei diritti, 151;
Diritti dell'uomo tutelati nel loro insieme, 154;
Sussidiarietą e tutela della socialitą, 186;
Supplenza dello Stato e tutela della persona, 188;
Libertą tutelata nella sua totalitą, 199;
Dovere della societą e tutela della famiglia, 225;
Tutela dei diritti del fanciullo, 245;
Tutela della famiglia e del lavoro, 250;
Famiglia e tutela della sua identitą, 253;
Famiglia e tutela dei diritti delle persone, 254;
Ordine sociale e giuridico e tutela del lavoro, 273;
Terzo settore e tutela della salute, 293;
Tutela dei diritti delle donne e lavoro, 295;
Diritti dei lavoratori e lavoro non tutelato, 301;
Sindacato e tutela dei diritti dei lavoratori, 305;
Sindacati e categorie di lavoratori tutelati, 308;
Sicurezza sociale e lavoratori tutelati, 309;
Lavoro e globalizzazione delle tutele, 310, 311;
Economia informale e tutela del lavoratore, 316;
Solidarietą e tutela del lavoro, 319;
Libertą economica, diritto da tutelare, 336;
Profitto e tutela della dignitą della persona, 340;
Consumatori, prodotti e tutela per l'ambiente, 359;
Istituzioni finanziarie e tutela del sistema, 369;
Comunitą politica e tutela dei diritti, 388, 389;
Campo del diritto e interesse tutelato, 390;
Autoritą politica e tutela dei soggetti, 394;
Autoritą, valori e tutela delle persone, 397;
Pene e tutela del bene comune, 402;
Libertą religiosa e tutela dei cittadini, 422;
Nazioni Unite e tutela delle minoranze, 438;
Creazione e compito di tutela, 451;
Tutela dell'ambiente come bene collettivo, 466;
Tutela dei diritti dei popoli indigeni, 471;
Antropologia cristiana e tutela della persona, 527;
Cristiani e tutela della dignitą della persona, 538.

 

UGUAGLIANZA - EGUAGLIANZA

Uomo e donna, eguale valore, 111;
Legge naturale e altro come uguale, 140;
Incarnazione e uguaglianza delle persone, 144;
Crescita comune ed eguaglianza tra classi, 145;
Maschile e femminile e uguale dignitą, 146;
Diritti e uguale dignitą delle persone, 153;
Diritti internazionale ed eguale rispetto degli Stati, 157, 158;
Bene comune ed uguaglianza delle persone, 164;
Sussidiarietą e pretesa uguaglianza, 187;
Supplenza, Stato e maggiore eguaglianza, 188;
Solidarietą ed uguaglianza di tutti, 192, 194;
Solidarietą di Gesł ed eguaglianza, 196;
Iniziativa economica e pretesa uguaglianza, 336;
Stato in economia ed eguaglianza delle parti, 352;
Finanza e principio dell'uguaglianza, 355;
Amicizia civile e principio di uguaglianza, 390;
Uguaglianza e Rivoluzione francese, 390*;
Autoritą e ordine morale uguale per tutti, 396;
Informazione e condizioni di uguaglianza, 414;
Comunitą politica e civile, non uguali nei fini, 418;
Diritto delle genti e uguaglianza in dignitą, 437;
Organismi internazionali ed eguaglianza, 442;
Diritto allo sviluppo ed eguaglianza, 446;
Povertą ed eguale diritto, 449;
Biologismo e considerazione egualitaristica, 463;
Diritto internazionale e uguglianza tra gli Stati, 506.

UMANESIMO

Umanesimo integrale e solidale, 6, 7;
Umanesimo e disegno d'amore di Dio, 19;
Chiesa e umanesimo plenario, 82;
Umanesimo plenario e valori spirituali, 98;
Umanesimo del lavoro a livello planetario, 322;
Cristo e umanesimo integrale e solidale, 327;
Povertą e umanesimo plenario, 449;
Guerra, fallimento di ogni umanesimo, 497;
Laico, mistica dell'azione e umanesimo ateo, 544.

UMANITĄ

Legge nuova dell'amore e umanitą, 3;
Umanitą legata da un unico destino, 6;
Chiesa e sorti dell'umanitą, 8, 18;
Saggezza dell'umanitą, civiltą e culture, 14;
Grandi sfide e umanitą oggi, 16;
Umanitą e disegno di salvezza, 17;
Virtł morali e sociali e nuova umanitą, 19;
Dieci comandamenti e umanitą dell'uomo, 22;
Principio della creazione e umanitą, 26;
Caduta dei progenitori e umanitą, 27;
Amore gratuito di Dio per l'umanitą, 31, 54;
Umanitą e comunione interpersonale, 33;
Legge naturale e umanitą, 37;
Destino dell'umanitą e dono di Dio, 48;
Regno, Chiesa e umanitą intera, 50, 53;
Amore vicendevole, fine dell'umanitą, 55;
Fiat di Maria e umanitą, 59;
Maria, icona della libertą dell'umanitą, 59;
Chiesa e umanitą, 60, 96;
Chiesa, esperta in umanitą, 61;
Chiesa e visione globale dell'umanitą, 81;
Dottrina sociale e carica di umanitą, 84;
Populorum progressio, sviluppo e umanitą, 98;
Peccato originale e umanitą, 115;
Creazione, Redentore e umanitą, 123;
Dignitą umana e umanitą intera, 145;
Negazione della comune umanitą, 148;
Dichiarazione dei diritti dell'uomo e umanitą, 152;
Diritto internazionale e bene dell'umanitą, 157;
Cooperazione internazionale e bene dell'umanitą, 166;
Pasqua di Gesł e vero bene dell'umanitą, 170;
Destinazione universale dei beni e umanitą, 177;
Nuove conoscenze, patrimonio dell'umanitą, 179;
Storia dell'umanitą e relazioni, 192;
Gesł di Nazaret e umanitą, 196, 219, 453;
Signore e umanitą da evangelizzare, 259;
Lavoro e umanitą, 261;
Lavoro e umanitą dell'uomo, 263, 274;
Economia e umanitą nuova, 326;
Economia e sviluppo solidale dell'umanitą, 332, 333, 373;
Iniziativa economica e umanitą dell'uomo, 336;
Pratiche usuraie e fratelli in umanitą, 341;
Imprese e sviluppo dell'umanitą, 342;
Globalizzazione e umanitą, 362;
Paesi ricchi e perdita di umanitą, 374;
Ordine etico-religioso e umanitą, 384;
Sistema informativo e umanitą, 415;
Alleanza di Dio con Noč e umanitą, 429;
Signore Gesł, prototipo della nuova umanitą, 431;
Umanitą e comunitą mondiale, 432;
Legge morale universale e umanitą, 436;
Guerra e umanitą, 438;
Chiesa, autoritą civili e umanitą, 445;
Vittorie dell'umanitą e grandezza di Dio, 457;
Scienziati a servizio all'umanitą, 458;
Umanitą di oggi e ambiente, 465, 466;
Popoli indigeni, ricchezza per l'umanitą, 471;
Biotecnologie e materiali dell'umanitą, 477;
Violenza e veritą della umanitą, 496;
Guerra, sconfitta dell'umanitą, 497;
Uomini e comune umanitą, 499;
Principio di umanitą ed effetti della guerra, 505;
Eliminazione di gruppi, delitto contro l'umanitą, 506;
Corte Penale Inter.le e crimini contro l'umanitą, 506;
Armi di distruzione e umanitą, 509;
Terrorismo, offesa all'intera umanitą, 514;
Moralitą dell'agire sociale e bene dell'umanitą, 522;
Religiosi e umanitą nuova, 540;
Storia dell'umanitą e atti liberi, 552;
Dimensione etica della cultura e umanitą, 556;
Umanitą e civiltą dell'amore, 582.

UNIONI DI FATTO

Unioni di fatto e matrimonio, 227;
Equiparazione legislativa e unioni di fatto, 227;
Unioni di fatto e unioni omosessuali, 228.

UOMO

Salvezza integrale, uomo e tutti gli uomini, 1;
Uomini, Chiesa e dottrina sociale, 3;
Chiesa, uomo e sua vocazione alla comunione, 3, 63;
Chiesa, uomo, giustizia e pace, 3, 63;
Amore di Dio, uomo e trascendente dignitą, 4;
Uomini, amore di Dio e strutture sociali, 4;
Dottrina sociale, uomo e uomini, 5;
Uomini e progresso dell'umanitą, 6;
Incontro tra Vangelo e problemi dell'uomo, 8;
Chiesa, Compendio e bene dell'uomo, 10;
Compendio, servizio della Chiesa agli uomini, 13;
Compendio e uomo, cardine dell'esposizione, 13, 14, 15, 16, 17;
Sfide e veritą dell'essere-uomo, 16;
Chiesa e salvare la persona dell'uomo, 18;
Dio e uomini, socialmente organizzati, 20;
Amore di Dio per l'uomo e gesti storici, 21;
Dieci comandamenti e umanitą dell'uomo, 22;
Spirito di Dio, uomo, giustizia e misericordia, 25;
Uomo, donna, creazione e agire del Signore, 26, 326;
Rottura con Dio e rottura tra l'uomo e la donna, 27;
Rottura con Dio e tra gli uomini e le creature, 27;
Gesł e storia di Dio con gli uomini, 28;
Amore trinitario e socialitą dell'uomo, 34;
Uomo, sola creatura voluta da Dio, 34, 133;
Creazione dell'uomo a immagine di Dio, 36;
Socialitą e relazione tra l'uomo e la donna, 37;
Salvezza per tutti gli uomini e di tutto l'uomo, 38;
Errore e pretese di autosalvazione dell'uomo, 38;
Fede, uomo e abbandono a Dio, 39;
Fede, uomo, Amore di Dio e amore ai fratelli, 39, 40;
Uomo, vita sociale e disegno di Dio, 40;
Discepolo di Cristo, grazia e vita nuova, 41;
Uomo e relazioni vere con i suoi simili, 43;
Uomo e relazione con l'universo creato, 44;
Uomo e cose create da Dio, 44;
Uomo e umano e luce del disegno di Dio, 45;
Uomo e leggi e i valori delle cose create, 45;
Dio, uomo, conflittualitą e amore, 46;
Uomo e Dio come fine ultimo, 47, 48;
Chiesa e famiglia degli uomini, 51;
Chiesa e vocazione integrale dell'uomo, 51;
Dio e relazioni sociali tra gli uomini, 52;
Uomo e creazione liberata dalla schiavitł, 56;
Beni, dignitą dell'uomo e Regno, 57;
Uomo, creatura voluta da Dio e da Lui scelta, 58;
Chiesa, uomo e uomini, 60;
Uomo e amore redentore di Cristo, 60;
Chiesa, uomo e relazioni sociali, 61;
Chiesa, uomo, insegnamento sociale e societą, 62;
Uomini, prima fondamentale via della Chiesa, 62;
Dottrina sociale, Vangelo nell'oggi dell'uomo, 63;
Uomo, soprannaturale e naturale, 64;
Uomo, uomo-Adamo e uomo-Cristo, 64;
Interezza dell'uomo ed economia del Vangelo, 65;
Uomo e appello tra Vangelo e vita concreta, 66;
Dottrina sociale, salvezza e uomo, 67, 69, 81;
Missione religiosa della Chiesa e uomini, 68;
Chiesa, maestra di veritą della fede per l'uomo, 70;
Responsabilitą secolari dell'uomo e Chiesa, 70;
Dottrina sociale ed esistenza dell'uomo, 72;
Dottrina sociale, progetto di Dio e uomo, 74;
Conoscere della fede e vissuto dell'uomo, 75;
Mistero di Cristo e mistero dell'uomo, 75;
Dottrina sociale, discipline e veritą sull'uomo, 76;
Chiesa, uomo e scienze umane e sociali, 78, 78*;
Chiesa e visione globale dell'uomo, 81, 82;
Chiesa e sviluppo di tutto l'uomo, 82;
Dottrina sociale e uomini di buona volontą, 84;
Chiesa e destino di salvezza dell'uomo, 86;
Chiesa, patrimonio e uomo nella societą, 87;
Spersonalizzazione dell'uomo, 93*;
Populorum progressio e sviluppo dell'uomo, 98;
Sollicitudo rei socialis e sviluppo dell'uomo, 102;
Centesimus annus e sviluppo umano, 103;
Chiesa e dignitą dell'uomo, 105;
Uomo, soggetto, fondamento e vita sociale, 106;
Uomo, anima e insegnamento sociale, 107;
Uomo, creato a immagine di Dio, 108;
Vita dell'uomo e ricerca di Dio, 109;
Homo est Dei capax, 109;
Uomo, dimensione sociale e natura umana, 110;
Uomo e donna, 111;
Uomo, donna e relazione con gli altri, 112;
Vita dell'uomo sacra e inviolabile, 112;
Uomo, donna e tutte le altre creature, 113;
Uomo e valore della creazione, 113;
Uomo e relazione con se stesso, 114;
Creazione dell'uomo e peccato delle origini, 115;
Uomo, peccato e lacerazioni personali e sociali, 116;
Peccato, atto di libertą di un singolo uomo, 117;
Peccato originale e realizzazioni dell'uomo, 120;
Uomo, peccato e speranza cristiana, 121;
Concezioni riduttive dell'uomo, 124;
Veritą dell'uomo e sollecitudine della Chiesa, 125, 126;
Uomo, unitą di anima e corpo, 127;
Uomo, corporeitą e mondo materiale, 128;
Uomo, spiritualitą e struttura della realtą, 128;
Uomo e anima spirituale e immortale, 128;
Uomo, essere materiale ed essere spirituale, 129;
Uomo, apertura, infinito ed esseri creati, 130;
Uomo, essere unico e irripetibile, 131;
Uomo come un « io », 131;
Uomo, interioritą e universo, 133;
Visione dell'uomo come persona, 133;
Responsabilitą e convivenza degna dell'uomo, 134;
Uomo e libertą, 135, 199;
Libertą e dipendenza dell'uomo da Dio, 136;
Libertą, legge morale e uomo, 136, 137;
Uomo, atti moralmente buoni e veritą, 138, 139;
Legge naturale, uomini e principi comuni, 141;
Legge naturale e cuore dell'uomo, 141;
Uomo, libertą e rifiuto di Dio, 143;
Gesł, uomo e comunione con Dio, 143;
Uguaglianza e fraternitą fra gli uomini, 144;
Pari opportunitą tra uomo e donna, 145;
Uguaglianza e dignitą di ciascun uomo, 145;
Uomini e fratellanza universale, 145;
Donna, uomo e complementaritą, 146, 147;
Persone handicappate e grandezza dell'uomo, 148;
Uomo, essere sociale, 149, 149*;
Uomo e germi di asocialitą, 150;
Societą, relazioni e servizio dell'uomo, 150;
Societą e natura dell'uomo, 151;
Libertą religiosa e progresso dell'uomo, 155;
Diritti inscindibili dai doveri dell'uomo, 156;
Vero per l'uomo e vero per i popoli, 157;
Principi permanenti e veritą sull'uomo, 160;
Uomo e senso del vivere sociale, 163;
Bene comune, bene di tutti gli uomini, 165;
Bene comune e inclinazioni dell'uomo, 167, 167*;
Uomo singolo e sviluppo, 168;
Dio, terra e uso di tutti gli uomini, 171;
Uomo, benessere e sviluppo, 172;
Uso comune dei beni e natura dell'uomo, 172;
Lavoro, uomo e terra, 176;
Beni del creato e sviluppo di tutto l'uomo, 177;
Uomo e cose esteriori come comuni, 178;
Nuove conoscenze e bisogni dell'uomo, 179;
Uomo, proprietą e schiavitł, 181;
Miseria e debolezza dell'uomo, 183;
Gesł di Nazaret, l'Uomo nuovo, 196;
Gesł di Nazaret, uomini, solidarietą e caritą, 196;
Dottrina sociale e societą degna dell'uomo, 197;
Uomo, visione contrattualistica e giustizia, 203;
Convivenza, dignitą dell'uomo e valori, 205;
Giustizia, uomini e beni oggettivi, 206, 582;
Amore e uomo, 206, 582;
Creazione dell'uomo, 209;
Matrimonio tra un uomo e una donna, 211;
Famiglia e uomo, 212;
Modello sociale, bene dell'uomo e famiglia, 214;
Matrimonio, uomo e Dio, 215;
Poligamia e dignitą dell'uomo e della donna, 217;
Alleanza e comunione tra Dio e gli uomini, 219, 219*;
Gesł Cristo, Sposo e uomo, 219;
Amore, uomo e dono sincero di sé, 221;
Uomo, donna e identitą sessuale, 224;
Dio e Gesł Cristo e amore per gli uomini, 225;
Matrimonio, patto tra un uomo e una donna, 227;
Veritą dell'uomo e unioni omosessuali, 228;
Opera educativa e uomo, 238, 240, 242;
Uomo e lavoro di cura, 251;
Lavoro e condizione originaria dell'uomo, 256;
Dio, lavoro e il fine dell'uomo, 257;
Uomo, lavoro e riposo, 258;
Gesł, uomini e lavoro, 260;
Gesł, opere potenti e sabato, 261;
Uomo e ordine dell'universo, 262;
Uomo, lavoro e santificazione, 263;
Padri, uomo e lavoro, 265, 266;
Principi universali e uomo che lavora, 267;
Dimensione del lavoro e vita dell'uomo, 269;
Lavoro in senso oggettivo e uomo, 270, 272;
Lavoro in senso soggettivo e uomo, 270, 271, 272;
Scopo del lavoro e uomo, 272;
Lavoro di un uomo e quello di altri uomini, 273;
Lavoro come obbligo e dovere dell'uomo, 274;
Lavoro e identitą dell'uomo, 275;
Lavoro, capitale e uomo, 277, 278;
Lavoro, alienazione e uomo, 280;
Economia e servizio dell'uomo, 283;
Lavoro, diritto e bene per l'uomo, 287;
Vita familiare, diritto e vocazione dell'uomo, 294;
Lavoro ricompensato e uomo, 302;
Globalizzazione e uso dell'uomo, 310;
Lavoro, cambiamento e uomo, 317, 318;
Interdipendenza e uomini del lavoro, 319;
Lavoro, universalitą e uomo, 322;
Umanesimo del lavoro e uomo, 322;
Rivelazione, beni economici e uomo, 323, 324, 325, 326, 328, 329;
Morale, economia e uomo, 330, 331, 332, 333, 334;
Uomo, centro e fine della vita economica, 331;
Iniziativa in campo economico e uomo, 336, 337, 343;
Impresa, economia e servizio dell'uomo, 339;
Azienda, uomo e domanda di qualitą, 345;
Mercato e sviluppo integrale dell'uomo, 348;
Uomo, produttore o un consumatore di beni, 350;
Politica e rispetto della dignitą dell'uomo, 372;
Economia internazionale e promozione dell'uomo, 373;
Paesi ricchi e dignitą di uomini, 374;
Paesi ricchi, benessere e uomo, 374;
Vita dell'uomo e dimensione materialistica, 375;
Nuovi bisogni e immagine integrale dell'uomo, 376;
Re, amico dell'uomo, 378;
Gesł, potere temporale e uomo, 379;
Uomo, creatura naturalmente sociale e politica, 384;
Uomo, persona e individuo, 391;
Legge naturale e cuore dell'uomo, 397, 436;
Autoritą, cittadino e uomo, 398;
Chiesa, visione dell'uomo e ideologie, 417;
Libertą di coscienza e di religione e uomo, 422;
Chiesa, comunitą politica e servizio dell'uomo, 425, 445;
Dio e uomo a Sua immagine, 428, 576;
Dio, uomo e beni necessari alla sua crescita, 428;
Uomo e condizione di creatura, 429;
Gesł e compimento dell'uomo, 431;
Legge morale e vita degli uomini, 436;
Cooperazione e sviluppo degli uomini, 446, 448;
Creatore, creazione e uomo, 451;
Uomo, mondo e identitą umana, 452;
Squilibri tra l'uomo e la natura, 454;
Cristo e interioritą dell'uomo, 455;
Amore, uomo e progetto delle origini, 455;
Uomo e universo delle cose, 456;
Uomo e aiuto della scienza e della tecnica, 456;
Uomo e comando di sottomettere la terra, 456;
Ingegno dell'uomo e potenza di Dio, 457;
Potenza degli uomini e responsabilitą, 457;
Tecnica e progresso dell'uomo, 458, 459;
Scienziati, valori morali e dignitą dell'uomo, 458;
Rispetto dell'uomo e creature viventi, 459;
Dio, uomo e natura, 460, 473;
Uomo e ambiente, 461, 462, 463, 465;
Creazione, uomo e trascendenza, 464;
Biotecnologie e uomo, 472;
Interventi dell'uomo e natura, 473;
Uomo, creato e gratitudine, 487;
Pace, dono di Dio all'uomo, 488;
Pace, uomo e ordine divino, 488;
Pace e dignitą dell'uomo, 494;
Violenza, indegna dell'uomo, 496;
Shoah e crimini contro Dio e contro l'uomo, 506;
Azione bellica e crimine contro l'uomo, 509;
Terrorismo e uomo come fine, 514;
Terroristi in nome Dio e uomo, 515;
Dottrina sociale e visione integrale dell'uomo, 522;
Inculturazione e modelli di vita dell'uomo, 523;
Evangelizzazione sociale e uomo, 524, 526, 527;
Catechesi e azione dell'uomo, 529;
Autoritą e vocazione dell'uomo, 534;
Pace e sviluppo integrale dell'uomo, 537;
Religiosi, caritą di Cristo e uomo, 540;
Livello di vita e realizzazione dell'uomo, 544;
Uomo, ordine temporale e vocazione eterna, 544;
Laici e uomini dei nostri tempi, 551;
Laici, conversione del cuore e uomo, 552;
Dimensione religiosa dell'uomo, 553;
Cultura e uomo, 554, 556, 558, 559;
Mezzi di comunicazione e uomo, 560;
Questione dello sviluppo e dignitą dell'uomo, 563;
Fede e dimensione storica dell'uomo, 568;
Laicitą e conoscenza naturale sull'uomo, 571;
Cristiano, progetto politico e fine dell'uomo, 573;
Uomo e significato della vita, 575;
Vangelo, talenti umani e uomini, 576;
Situazioni di ingiustizia e visioni dell'uomo, 577;
Chiesa, uomo, male e bene, 578;
Dottrina sociale e societą degna dell'uomo, 580;
Uomo, beni materiali e capacitą di donarsi, 581;
Dio, amore e uomo, 582, 583.

USURA

Tradizione profetica e usura, 323;
Attivitą economica e ricorso all'usura, 341.

 

VALORE

Principi, valore di correttivo, 25;
Autonomia delle realtą terrene e valori propri, 45;
Chiesa, Regno e valori evangelici, 50;
Amore trinitario e valore della persona, 54;
Dottrina sociale, valore di uno strumento, 67;
Dialogo interdisciplinare e valore, 78;
Dottrina sociale e valori, 81, 84, 197, 580;
Dottrina sociale e valori universali, 85;
Quadragesimo anno e valore della proprietą, 91;
Umanesimo plenario e valori spirituali, 98;
Uomo e donna, di eguale valore, 111;
Quinto comandamento e suo valore, 112;
Uomo e valore della creazione, 113;
Lacerazioni e valore della persona umana, 116;
Valore del diritto alla libertą religiosa, 155;
Bene comune, valore e fini della persona, 170;
Economia e valori morali, 174;
Solidarietą, valore di principio sociale, 193, 194*;
Rapporto tra principi e valori, 197;
I valori sociali, 197;
Valore della libertą, 200;
Valore della giustizia, 201;
Valore della persona e criteri dell'utilitą, 202;
Valore della solidarietą, 203;
Legame tra virtł, valori sociali e caritą, 204;
Valori e sorgente interiore della caritą, 205;
Famiglia e valori morali, 213, 229, 238;
Matrimonio e valori di questo istituto, 215;
Valore della famiglia e Stato, 214, 553;
Valore di comunione del matrimonio e figli, 218;
Amore e dignitą personale, titolo di valore, 221;
Anziani e valori, 222;
Valori e termini economici o di funzionalitą, 222;
Amore, sessualitą e valori della vita, 223;
Valore sociale di ogni nuovo essere umano, 230;
Vangelo della vita e valore di profezia, 231;
Paternitą responsabile e gerarchia di valori, 232;
Contraccettivi e valore di istanza morale, 233;
Educazione e valori fondamentali, 238, 239;
Figli e valori umani e morali della sessualitą, 243;
Riconoscimento del valore dell'infanzia, 244;
Nuove generazioni e patrimonio dei valori, 244;
Azione politica e valori della famiglia, 252, 254;
Valore di tutto, Regno di Dio e Sua giustizia, 260;
Gesł e originario valore del sabato, 261;
Valore del lavoro, 270, 271, 303;
Valore del capitale umano, 278;
Chiesa e valore del lavoro, 287;
Cambiamenti e valore all'agricoltura, 299;
Valore soggettivo del lavoro e solidarietą, 308;
Valori e nuova organizzazione del lavoro, 311;
Squilibri economici e gerarchia dei valori, 321;
Povertą, valore morale, 324;
Libertą in economia, valore fondamentale, 336;
Impresa e valori, 338, 339;
Risorse, un valore per l'utilitą, 346;
Libero mercato e valori, 348;
Giudizio di valore e progetti di investimento, 358;
Valore dei portafogli e istituzioni finanziarie, 369;
Consumo delle merci, unico valore, 375, 581;
Ordine etico-religioso e valore materiale, 384;
Popolo e condivisione di vita e di valori, 386;
Societą politica e valore della comunitą, 392;
Autoritą e valori umani e morali essenziali, 397;
Pena, valore morale di espiazione, 403;
Democrazia e valori, 407;
Comunicazioni sociali e valori, 416;
Volontariato, esempio di grande valore, 420;
Ideologie e valori della persona, 433;
Servizio diplomatico della Santa Sede e valori, 445;
Scienziati e valori morali, 458;
Biocentrismo, biosfera e valore indifferenziato, 463;
Biotecnologie e valori in gioco, 472;
Acqua e valore della vita, 484;
La pace č un valore, 494, 495;
Forze armate e valori del bene, 502;
Esigenze militari e valore della persona, 505;
Antropologia cristiana e valori umani, 522, 527;
Inculturazione della fede e valori, 523;
Pastorale sociale e valori, 527;
Valore formativo della dottrina sociale, 529;
Valore formativo dal cristianesimo vissuto, 530;
Incontri di Assisi e valori comuni, 537;
Persone consacrate e valori della santitą, 540;
Vita spirituale, valori e vita secolare, 546;
Aggregazioni ecclesiali e valore del dialogo, 550;
Cattolici e patrimonio di valori, 555;
Valori della Tradizione cattolica, 555;
Persona umana e valori, 558;
Laico e valori morali della vita sociale, 568;
Laico e valori, 569;
Scelte legislative e valori cristiani, 570;
Laicitą, un valore riconosciuto dalla Chiesa, 571;
Strumenti politici e valori, 573;
Adesione a un partito e valori cristiani, 574.

VANGELO

Terzo Millennio e annuncio del Vangelo, 2;
Chiesa, Vangelo e dignitą dell'uomo, 3, 51;
Compendio, Vangelo e problemi dell'uomo, 8;
Comunitą cristiane, situazioni e Vangelo, 11, 574;
Solidarietą tra Chiesa e mondo e Vangelo, 18;
Dieci comandamenti e ricco del Vangelo, 22;
Chiesa, Regno di Dio e Vangelo, 50;
Vangelo di Gesł e anticipazione del futuro, 52;
Rapporti sociali, prassi e Vangelo, 53;
Insegnamento sociale, Vangelo e relazioni, 62;
Fecondare la societą con il Vangelo, 62;
Dottrina sociale e Vangelo del Regno, 63;
Uomo ed economia salvifica del Vangelo, 65;
Dottrina sociale, Vangelo e vita concreta, 66;
Chiesa, competenza e Vangelo, 68;
Chiesa, maestra di veritą e Vangelo, 70;
Evangelizzare il sociale e Vangelo, 70, 71;
Rilevanza pubblica del Vangelo, 71;
Interpretazione e Vangelo sull'uomo, 72;
Filosofia e Vangelo sulla societą, 77;
Vangelo e dottrina sociale, 85, 86, 87;
Diritti umani e Vangelo ai poveri, 158;
Destinazione dei beni e Vangelo, 175;
Chiesa, poveri e Vangelo delle beatitudini, 184;
Giustizia, amore misericordioso e Vangelo, 206;
Caritą coniugale, socialitą e Vangelo, 220;
Famiglie cristiane e Vangelo della vita, 231;
Rivoluzione industriale e Vangelo, 267;
Ideale di re, Vangeli e Gesł di Nazaret, 378;
Obiezione di coscienza e Vangelo, 399;
Creazione, discepolo e Vangelo, 453;
Pace e annuncio del Vangelo, 493;
Significato sociale del Vangelo, 521;
Antropologia, inculturazione e Vangelo, 523;
Vangelo e dimensione sociale, 526;
Istituzioni educative, Vangelo e saperi, 532;
Impegno del popolo di Dio e Vangelo, 538;
Laico, Vangelo e realtą temporali, 543;
Cultura sociale e politica e Vangelo, 555;
Laico, discernimento e Vangelo, 568;
Dimensione etica, valori e Vangelo, 576;
Questione sociale, Cristo e Vangelo, 577;
Speranza, impegno sociale e Vangelo, 579;
Rapporti sociali, caritą cristiana e Vangelo, 581.

VECCHIAIA (cfr. ANZIANO)

Persone nella vecchiaia e frutti, 222;
Diritti all'assicurazione per la vecchiaia, 301;
Nord e invecchiamento della popolazione, 483.

VERITĄ

Gesł, via, veritą e vita, 1, 555;
Paolo a Timoteo e ascolto della veritą, 2;
Amore e sviluppo umano nella veritą, 4;
Chiesa e testimonianza alla veritą, 13;
Compendio e contributo di veritą sull'uomo, 14;
Esistere umano e libera ricerca della veritą, 15;
Prima sfida, veritą dell'essere-uomo, 16;
Discepoli di Cristo e ricerca della veritą, 17;
Persone divine e figli di Dio nella veritą, 34;
Salvezza e universale ricerca di veritą, 40;
Gesł Cristo e piena veritą dell'uomo, 45;
Stato e veritą della persona, 48;
Comunitą cristiana e germi di veritą, 53;
Padri, diverse religioni e germi del Verbo, 53*;
Beni e Regno di veritą, 57;
Regno e agire umano nella veritą, 58;
Magnificat, veritą su Dio e poveri, 59;
Dottrina sociale e veritą dello Spirito, 63;
Chiesa, maestra di veritą della fede, 70;
Fede, ragione e veritą della persona, 75;
Dottrina sociale e unica veritą sull'uomo, 76, 82, 126;
Dottrina sociale, filosofia e veritą, 77;
Dottrina sociale, scienze e veritą, 78;
Insegnamento sociale, luce di veritą, 83;
Dottrina sociale, veritą e novitą, 86;
Chiesa e collaborazione nella veritą, 94;
Pacem in terris e convivenza nella veritą, 95;
Uomo e contemplazione della veritą, 113;
Parola di veritą di S. Agostino, 114;
Peccato originale e veritą, 120;
Concezioni riduttive della veritą dell'uomo, 125;
Uomo aperto ad una veritą pił profonda, 129;
Persona umana, trascendenza e veritą assoluta, 130;
Uomo, libertą e obbedienza alla veritą, 138;
Veritą circa il bene e il male e coscienza, 139;
Veritą religiose e morali e aiuto della grazia, 141;
Universalitą della legge naturale e veritą, 142;
Libertą e apertura alla veritą, 143;
Socialitą umana e veritą della societą, 150;
Intelligenza e conoscenza della veritą, 155;
Principi e veritą sull'uomo, 160;
Principi e veritą della societą, 163;
Persona e veritą delle forme di vita sociale, 165;
Veritą su Dio e vita in societą, 167*;
Persona, valori sociali e veritą, 197, 198;
Attivitą educativa e ricerca della veritą, 198;
Libertą e legami regolati nella veritą, 199, 200;
Veritą sull'uomo e giustizia, 203;
Valore della veritą e caritą, 205;
Ecologia umana, famiglia e veritą, 212;
Procreazione e veritą del matrimonio, 218;
Cristo e veritą originaria del matrimonio, 219;
Veritą dell'amore e della sessualitą, 223;
Divorziati risposati e veritą di Cristo, 226;
Unioni omosessuali e veritą dell'uomo, 228;
Veritą della dimensione soggettiva del lavoro, 271;
Veritą della prioritą del lavoro sul capitale, 277;
Uomini di cultura, fenomeni sociali e veritą, 320;
Potere politico, ordine creato da Dio e veritą, 383;
Autoritą, valori e veritą dell'essere umano, 397;
Responsabilitą penale e ricerca della veritą, 404;
Democrazia, relativismo etico e veritą, 407, 569;
Societą, informazione e veritą, 415;
Libertą religiosa e veritą, 421;
Convivenza tra le Nazioni e veritą, 433;
Santa Sede, ordine sociale e veritą, 445;
Veritą della creatura e futuro del mondo, 452;
Pace, misericordia e veritą, 490;
Pace, ordine e veritą, 494;
Violenza contraria alla veritą, 496;
Forze armate e difesa della veritą, 502;
Terroristi e pretesa di possedere la veritą, 515;
Perdono, riconciliazione e veritą, 518;
Pastorale sociale, veritą e liberazione, 524;
Compito pastorale della Chiesa e veritą, 525;
Pastorale sociale e veritą sull'uomo, 527;
Catechesi sociale, formazione e veritą, 530;
Prudenza, docilitą e amore per la veritą, 548;
Laici e veritą della dottrina sociale, 551;
Cultura e veritą dell'uomo, 556;
Contenuto della cultura e veritą, 558;
Mezzi di comunicazione e veritą, 562;
Martiri della veritą cristiana, 570;
Laicitą e veritą, 571;
Laicismo e veritą insegnate dalla Chiesa, 572;
Veritą, comportamento e amore, 580.

VESCOVO

Compendio, Vescovi e Conferenze Episcopali, 7;
Vescovi, primi destinatari del Compendio, 11;
Dottrina sociale e Magistero dei Vescovi, 79;
Insegnamento sociale, Vescovi e Papi, 80, 87;
Mit brennender Sorge e Vescovi tedeschi, 92;
Vescovo ed evangelizzazione del sociale, 539;
Vescovo e diffusione della dottrina sociale, 539.

VIOLENZA

Dio e spirale della violenza, 43;
Dottrina sociale e peccato di violenza, 81;
Privare dei diritti umani e violenza, 153;
Forme di lavoro minorile e violenza, 296;
Legge iniqua, atto di violenza, 398;
Ricorso alla violenza e resistenza passiva, 401;
Creazione, peccato e violenza, 429;
Comunitą internazionale e ricorso alla violenza, 433;
Violenza, rapporti interpersonali e sociali, 488;
Dio, pace e violenza, 488;
La violenza, 496;
Ricorso alla violenza, rovine e morti, 496;
Armi leggere e manifestazioni di violenza, 511;
Terrorismo, forma brutale di violenza, 513;
Violenza, disumanitą e fardello di dolore, 517.

VIRTŁ

Umanesimo e coltivazione delle virtł, 19;
Solidarietą come virtł morale e sociale, 193, 194*;
Solidarietą come virtł cristiana, 196*;
Principi sociali ed esercizio delle virtł, 197;
Giustizia e corrispondente virtł cardinale, 201;
Pace, giustizia e pratica delle virtł, 203;
Legame tra virtł, valori sociali e caritą, 204;
Figli in famiglia e virtł, 210;
Famiglia, prima scuola di virtł sociali, 238;
Educazione e coltivazione delle virtł, 242;
Ricchezze e virtł della solidarietą, 332;
Iniziativa economica come virtł, 343;
Ordine morale, autoritą e virtł di obbligare, 396;
Autoritą, virtł e potere come servizio, 410;
Laici ed esercizio delle virtł sociali, 546;
Laico e prudenza come virtł, 547, 548;
La caritą, signora e regina di tutte le virtł, 581;
Virtł soprannaturale dell'amore e giustizia, 583.

VITA

Gesł Cristo, Via, Veritą e Vita, 1, 555;
Salvezza cristiana e vita nuova, 1;
Vita futura, domanda e vivere umano, 14;
Ricerca della veritą e pienezza alla vita, 15;
Dio, tradizioni culturali e condizioni di vita, 20;
Dieci comandamenti e vita sociale, 22;
Anno sabbatico e vita del popolo d'Israele, 24;
Alleanza e vita di Israele, 24;
Dio dą la vita a tutto ciņ che esiste, 26;
Rottura della relazione con Dio e vita, 27;
Vita divina e amore di Dio, 29;
Misericordia di Dio e vita nuova, 29;
Spirito Santo e stile di vita di Cristo stesso, 29;
Gesł e dono della Sua vita, 32, 40;
Vivere in Cristo e vita trinitaria nella Chiesa, 32;
Amore, legge di vita del popolo di Dio, 33;
Comunione, riflesso della vita intima di Dio, 33;
Uomo, donna, vita personale e sociale e Dio, 36;
Futuro e comunione eterna di vita, 38;
Uomo ed edificazione della vita sociale, 40;
Vita personale e sociale e peccato, 41;
Discepolo di Cristo e vita nuova, 41;
Condizioni di vita e risanamenti opportuni, 42;
Partecipazione alla vita filiale di Cristo, 45;
Dio, Padre e donatore di vita, 46;
Vita in Cristo e socialitą della persona umana, 52;
Cristo, Padre e Regno di vita, 57;
Chiesa, uomo e parola di vita, 61;
Convivenza sociale e qualitą della vita, 62;
Chiesa e qualitą morale della vita sociale, 62;
Vangelo e vita concreta dell'uomo, 66;
Dottrina sociale e vita della societą, 67;
Chiesa, vita in societą e competenza, 68;
Uomo, dono della salvezza e vita, 70;
Dottrina sociale, vita e situazioni del mondo, 73;
Progetto di Dio e vita dell'uomo, 74;
Doveri di giustizia e caritą e vita sociale, 83;
Laici e stato di vita, 83;
Vita degli uomini e fluire degli avvenimenti, 85;
Leone XIII, Chiesa e realtą della vita pubblica, 90;
Vita cristiana e comunismo ateo, 92;
Vita dei cristiani e presenza di Dio nel mondo, 96;
Gaudium et spes e vita economico-sociale, 96;
Gaudium et spes e vita cristiana, 96;
Populorum progressio e vita economica, 98;
Lavoro, paradigma della vita sociale, 101;
Vita sociale e persona umana, 106;
Dio, uomo e alito della vita, 108;
Vita dell'uomo e ricerca di Dio, 109;
Vita dell'uomo nell'Eden e insoddisfazione, 110;
Unione tra uomo e donna e servizio alla vita, 111;
Uomo e donna come affidatari della vita, 112;
Vita dell'uomo sacra e inviolabile, 112;
Dio, Signore della vita e della morte, 112;
Vocazione alla vita e altre creature, 113;
Uomo, divieto di Dio e albero della vita, 115;
Dio, sorgente della vita, 115;
Fratello, ostile al fratello, e vita, 116;
Persona umana e diritto alla vita, 118;
Strutture di peccato e vita di un individuo, 119;
Vita, peccato e salvezza in Gesł Cristo, 120;
Parola fatta uomo e vita dell'uomo, 121;
Uomini e vita eterna, 122;
Considerazioni riduttive e vita dell'uomo, 124;
Vita corporale e visione terrena della vita, 128;
Vita interiore e particella della natura, 128;
Conservazione della vita e comunione, 130;
Prossimo e sua vita, 132;
Vita dell'uomo e restrizioni, 133;
Moralizzazione della vita sociale e persone, 134;
Vita morale e dignitą della persona, 134;
Uomo, libera iniziativa e vita sociale, 135;
Ingiustizia e vita morale, 137;
Legge divina e naturale e vita morale, 140;
Legge naturale e condizioni di vita, 141;
Legge naturale e vita delle societą, 141;
Unitą dei due e vita della famiglia, 147;
Portatori di handicap e vita familiare, 148;
Vita comunitaria e sociale e uomo, 149;
Partecipazione e vita sociale, 151, 189;
Dignitą dell'uomo e vita umana, 153;
Diritti umani e fasi della vita, 154;
Diritto alla vita, 155;
Diritti delle Nazioni e vita comunitaria, 157;
Principi e vita della societą, 160, 162, 163;
Vita sociale e bene comune, 164, 165, 167, 168;
Beni necessari e vita veramente umana, 168;
Terra e sostentamento della vita umana, 171;
Proprietą comunitaria e vita dei popoli indigeni, 180;
Condizioni di vita migliori e proprietą, 181;
Poveri e condizioni di vita, 182;
Partecipazione e vita pubblica, 189;
Vita comunitaria e democrazia, 190;
Vita pubblica e regimi totalitari o dittatoriali, 191;
Apparato burocratico e vita sociale e politica, 191;
Sfruttamento e vita interna e internazionale, 192;
Gesł di Nazaret, Grazia e vita sociale, 196;
Valori sociali e vita sociale, 197;
Libertą e proprio stato di vita, 200;
Prossimo sul piano sociale e sua vita, 208;
Famiglia, culla della vita e dell'amore, 209, 212;
Chiesa, famiglia e vita sociale, 211;
Famiglia, ambiente di vita e bambino, 212;
Famiglia, primi anni di vita e valori morali, 213;
Matrimonio, comunione coniugale di vita, 215;
Figli e vita coniugale, 218;
Vita, coniugi e significato del matrimonio, 220;
Anziani e scuola di vita, 222;
Sessualitą e vita, 223;
Veritą dell'amore coniugale e vita, 223;
Complementaritą e vita familiare, 224;
Divorziati risposati e vita ecclesiale, 226;
Famiglia e inserimento nella vita sociale, 227;
Trasmissione della vita e persone dello stesso sesso, 228;
Amore coniugale e accoglienza della vita, 230;
Famiglia, comunitą di vita umana, 230;
Vita di ogni bambino e donatori della vita, 230;
Famiglia, santuario della vita, 231;
La vita č dono di Dio, 231;
Famiglia e cultura della vita, 231;
Famiglie cristiane e Vangelo della vita, 231;
Vangelo della vita e diritto alla vita, 231;
Paternitą responsabile e accoglienza della vita, 232;
Aborto e mentalitą contro la vita, 233;
Dignitą alla vita e condizioni, 234;
Genitori, ministri della vita, 237;
Generazioni e vita umana, 237;
Trasmissione della vita ed educazione, 239;
Testimonianza di vita ed educazione, 242;
Vita politica e soggettivitą delle famiglie, 246;
Associazioni e vita della famiglia, 247;
Famiglia e vita economica, 248;
Casa, centro di vita, 248;
Lavoro di cura e qualitą della vita, 251;
Istituzioni statali e identitą della vita familiare, 252;
Azione politica e legislativa e vita nascente, 252;
Lavoro e condizioni di vita decorose, 257;
Lavoro e senso della vita, 257, 264;
Riposo e rendere grazie della propria vita a Dio, 258;
Dio, Autore della vita, 258;
Gesł, vita sulla terra e lavoro manuale, 259;
Guadagnare il mondo e vita umana, 260;
Lavoro e vita conviviale di Dio, 261;
Rerum novarum, animazione e vita sociale, 268;
Vita dell'uomo e lavoro, 269;
Flessibilitą del lavoro e vita familiare, 280;
Membri dei corpi sociali intermedi e vita, 281;
Tempo libero e vita, 284;
Esigenze di utilitą sociale e vita familiare, 284;
Riflessione e vita interiore e cristiana, 285;
Tradizioni e vita spirituale della societą, 286;
Lavoro e implicazioni morali nella vita sociale, 287;
Cambio di impiego e arco della vita, 290;
Stato e vita economica, 291;
Lavoro e vita familiare, 294;
Genio femminile e vita sociale, 295;
Migrazioni e condizioni di vita, 297;
Immigrati e vita sociale, 298;
Agricoltura moderna e vita economica, 299;
Lavoro ricompensato e vita materiale, 302;
Organizzazioni sindacali e vita sociale, 305;
Lotta di classe e vita sociale, 306;
Sindacato e vita economica, 307;
Ciclo produttivo e vita delle comunitą, 311;
Economia informale e tenore di vita, 316;
Beni materiali e vita, 323;
Economia e qualitą della vita umana, 326;
Vita economico-sociale e persona umana, 331;
Morale e vita sociale, 332;
Diritto di partecipare e vita economica, 333;
Vita democratica e imprese cooperative, 339;
Usura e vita di molte persone, 341;
Azienda e qualitą della vita, 345;
Superfluo, necessario e vita del povero, 359;
Consumismo e stili di vita, 360;
Culture e chiavi interpretative della vita, 366;
Modelli di sviluppo e vita pił degna, 373;
Paesi ricchi e senso della vita, 374;
Consumo delle merci e vita sociale, 375;
Vita dell'uomo e dimensione materialistica, 375;
Beni materiali e tenore di vita, 375;
Gesł e servire e dare la propria vita, 379;
Autoritą politica e vita calma e tranquilla, 381, 394;
Ordine creato da Dio e vita sociale, 383;
Persona umana, senso alla vita e vita sociale, 384;
Popolo e pienezza della vita degli uomini, 385;
Popolo e condivisione di vita e di valori, 386;
Valore della comunitą e vita quotidiana, 392;
Bene comune e vita politica, 407;
Partecipazione, referendum e vita sociale, 413;
Informazione e vita sociale, 414;
Libere associazioni e vita democratica, 418, 419;
Pienezza alla vita umana e benedizione divina, 428;
Noč, Dio e intangibilitą della vita umana, 429;
Vita nuova in Cristo e differenze razziali, 431;
Messaggio e visione universale della vita, 432;
Legge morale e vita degli uomini, 436;
Vita internazionale, ordinamento e ordine morale, 437;
Comunitą internazionale e vita degli Stati, 439;
Organismi internazionali e vita sociale, 440;
Opinione pubblica e vita internazionale, 443;
Salvezza eterna e vita di lavoro, 445;
Vita politica, sottosviluppo e povertą, 447;
Condizione di vita, cristiano e Cristo, 455;
Amore, principio di vita nuova, 455;
Attivitą umana e condizioni di vita, 456;
Sviluppo e nuove forme di vita animale, 459;
Interventi e origini della vita umana, 459;
Ambiente ed etica del rispetto per la vita, 465;
Ambiente sano e sicuro e stili di vita, 468, 486;
Popoli indigeni, vita e ambiente, 471;
Acqua, criteri morali e valore della vita, 484, 485;
Pace e pienezza della vita, 489;
Gesł, cristiani e vita di pace, 491;
Violenza e distruzione della vita, 496;
Forze armate e sacrificio della vita, 502;
Attacchi terroristici e vita quotidiana, 513;
Terrorismo e disprezzo della vita umana, 514;
Fede cristiana e vita, 516;
Celebrazione eucaristica e vita cristiana, 519;
Rerum novarum, Chiesa e vita pubblica, 521;
Testimonianza cristiana e ambiti della vita, 522;
Azione pastorale e modelli di vita, 523;
Pastorale sociale e vita pubblica, 527;
Catechesi e vita evangelica, 529;
Dottrina sociale, vita di santitą e vita sociale, 530;
Formazione dei laici e vita civile, 531;
Presbitero e vita sociale e politica, 539;
Religiosi, vita e umanitą nuova, 540;
Battesimo, laici e vita di Cristo, 541;
Laico, Vangelo e testimonianza di vita, 543, 545, 579;
Livello di vita e dell'uomo, 544;
Laici e sintesi tra fede e vita, 546, 554;
Aggregazioni laicali e vita apostolica, 549;
Aggregazioni ecclesiali e vita sociale, 550;
Laico e servizio nella vita familiare, 551;
Laico, condizioni di vita e dignitą umana, 552;
Laico e diritto alla vita, 553;
Cultura e forme di vita invecchiate, 556;
Visioni riduttive e ideologiche della vita, 558;
Cultura e qualitą della vita, 559;
Mistero della vita e mistero di Dio, 559;
Veritą, vita umana e mezzi di comunicazione, 562;
Morale e vita sociale e politica, 566, 568;
Discernimento, poveri e sacralitą della vita, 569;
Testimonianza cristiana e sacrificio della vita, 570;
Laicitą, veritą morali e vita sociale, 571;
Partito ed esigenze della vita cristiana, 573;
Comunitą cristiana e vita pubblica, 574;
Uomo e significato della sua vita, 575;
Vita sociale e disegno divino, 577;
Cristiani e vita secolare, 579;
Cristiani, vita e amore, 580;
Vita sociale e letture sociologiche, 581;
Societą pił umana e amore nella vita sociale, 582, 583.

VOCAZIONE

Chiesa, vocazione dell'uomo e comunione, 3, 63;
Compendio e vocazione dei carismi ecclesiali, 10;
Chiesa, mondo e propria vocazione, 18;
Vocazione del genere umano all'unitą, 19;
Amore trinitario e vocazione, 34;
Rivelazione cristiana e vocazione, 35, 36;
Vocazione ultima dell'uomo, quella divina, 41;
Persona, vocazione e universo creato, 47;
Chiesa, comunitą politica e vocazione, 50, 425;
Chiesa e definitiva vocazione dell'uomo, 51;
Uomo, vocazione e progetto divino, 60;
Dottrina sociale e vocazione dell'uomo, 61;
Convivenza sociale e vocazione, 62;
Dottrina sociale e vocazione terrena, 72;
Dialogo interdisciplinare e vocazione, 78;
Insegnamento sociale e vocazione, 83;
Laici, indole secolare e vocazione, 83;
Laborem exercens, lavoro e vocazione, 101;
Cristo e vocazione dell'uomo, 105, 121;
Uomo e donna e vocazione alla vita, 113;
Dimensione sociale dell'uomo e vocazione, 149;
Libertą e vocazione di ogni persona, 200;
Matrimonio, coniugi e vocazione, 220;
Lavoro e vocazione dell'uomo, 270;
Lavoro, famiglia e vocazione dell'uomo, 294;
Lavoro e vocazione della donna, 295;
Sindacato e vocazione, 306;
Bisogni e vocazione al trascendente, 318;
Umanesimo del lavoro e vocazione, 322;
Attivitą economica e vocazione, 326;
Vita economico-sociale e vocazione, 331;
Economia e vocazione dell'uomo, 333;
Modelli di sviluppo e vocazione, 373;
Bene dell'umanitą e vocazione, 522;
Autoritą e vocazione dell'uomo, 534;
Popolo di Dio ed esercizio di ogni vocazione, 538;
Ordine temporale e vocazione eterna, 544;
Associazioni, vocazione e missione, 550;
Uomini dei nostri tempi e vocazione, 551.

 

top