Index   Back Top Print

[ ES  - IT  - PT ]

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO
PER IL XX INCONTRO LATINOAMERICANO DI PASTORALE GIOVANILE
[LIMA 18-23 NOVEMBRE 2019]

 

Caro fratello,

Ti saluto cordialmente, e saluto anche gli organizzatori e i partecipanti al XX Incontro Latinoamericano dei Responsabili Nazionali della Pastorale Giovanile, che si svolge nella Casa di Convivenza Giovanni Paolo II, a Balneario de Santa Rosa, con il motto: «Noi giovani siamo terra sacra, l’adesso di Dio».

Collaborando nel campo della pastorale giovanile, prestate alla Chiesa un servizio che non si può trascurare. I giovani ci parlano e ci interpellano, ci fanno rendere conto delle luci e delle ombre della nostra comunità, e con il loro entusiasmo ci incoraggiano a dare risposte adatte al nostro tempo. Sono il terreno fertile e nuovo che Dio dona alle comunità cristiane. A voi è affidato il compito di accompagnarli con rispetto e mitezza nel cammino della loro maturazione personale, affinché si rafforzino nella fede e, con la grazia del Signore, diano frutti di amore e di speranza.

In America, continente della speranza, come in tutto il mondo, i giovani sono l’adesso di Dio, perché suo Figlio Gesù, che è manifestazione della sua bontà, cammina e rimane con loro e, attraverso Gesù, il Padre continua a parlarci nel linguaggio del suo amore, «che sa più di risalite che di cadute, di riconciliazione che di proibizione, di dare nuova opportunità che di condannare, di futuro che di passato» (Cerimonia di accoglienza e di apertura della GMG, Panamá, 24 gennaio 2019). Li esorto ad approfondire sempre più la conoscenza della persona di Gesù, affinché, vivendo nell’intimità del suo cuore, possano trasformarsi in discepoli missionari e testimoni della sua tenerezza, e altri giovani possano avvicinarsi a Lui, l’eternamente giovane, sperimentare la gioia della sua amicizia e condurre un’esistenza fondata sulla fraternità e solidarietà cristiane.

Con questi sentimenti, chiedo al Signore, per intercessione di Nostra Signora di Guadalupe, Patrona d’America, di sostenere con la sua grazia i pastori, i responsabili della pastorale giovanile e tutti i giovani dell’America Latina, rafforzandoli nell’amore reciproco e accompagnandoli nella vita quotidiana.

Che Gesù vi benedica e la Vergine Santa vi custodisca nei vostri propositi di bene. E, per favore, non dimenticatevi di pregare per me.


*Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede, 20 novembre 2019



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana