Index   Back Top Print

[ DE  - EN  - ES  - FR  - IT  - PT ]

MESSAGGIO DI GIOVANNI PAOLO II
AGLI AMMINISTRATORI APOSTOLICI DI DILI E BAUCAU
PER LE TRAGICHE NOTIZIE PROVENIENTI DA TIMOR EST
 

 

Loro Eccellenze
Vescovo Carlos F. Ximenes Belo, S.D.B., 
Amministratore Apostolico di Dili
Vescovo Basílio Do Nascimento, 
Amministratore Apostolico di Baucau

È con grande dispiacere che ricevo, di ora in ora, notizie sempre più tragiche dalla cara terra del Timor Est e sono profondamente rattristato perché i barlumi di speranza nati dalla recente consultazione popolare sono stati trasformati nell'attuale terrore, che niente e nessuno può giustificare.

In queste ore di sofferenza, desidero esprimere a voi, al clero, ai seminaristi, ai religiosi e ai fedeli delle due Diocesi la mia vicinanza spirituale, ricordando nella preghiera coloro che sono morti, i feriti, i profughi, i deportati e tutte le persone che soffrono. Esorto tutti a rimanere saldamente ancorati alla speranza nella vittoria della Croce, pur vivendo ancora una volta la dolorosa esperienza della passione.

Condannando fermamente la violenza, che si è scatenata con grande furia anche contro il personale e le proprietà della Chiesa cattolica, imploro coloro che sono responsabili di tanti atti malvagi di rinunciare alle loro intenzioni assassine e distruttive. Desidero di tutto cuore che l'Indonesia e la comunità internazionale pongano fine al più presto al massacro e trovino modi efficaci per rispondere alle legittime aspirazioni della popolazione del Timor.

Con questi sentimenti e ferventi desideri, come pegno del conforto divino, imparto a voi e alle vostre comunità cristiane di tutto cuore la mia Benedizione Apostolica.

Dal Vaticano, 9 settembre 1999.

IOANNES PAULUS PP. II

  

© Copyright 1999 - Libreria Editrice Vaticana

 



© Copyright - Libreria Editrice Vaticana