The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI
CON LA QUALE SI STABILISCONO LE INTENZIONI
PER L’APOSTOLATO DELLA PREGHIERA
NEL CORSO DELL’ANNO 2007

 

GENNAIO

Generale Perché nel nostro tempo, segnato purtroppo da non pochi episodi di violenza, i Pastori della Chiesa continuino ad indicare al cuore di ogni uomo la via della pace e dell'intesa fra i popoli.

Missionaria Perché la Chiesa in Africa diventi sempre più autentica testimone della Buona Novella di Cristo, e s'impegni in ogni Nazione nel promuovere la riconciliazione e la pace.

FEBBRAIO

Generale Perché i beni della terra, donati da Dio per tutti gli uomini, siano usati con saggezza e secondo criteri di giustizia e solidarietà.

Missionaria Perché la lotta contro le malattie e le grandi epidemie nel Terzo Mondo trovi nello spirito di solidarietà una sempre più generosa collaborazione da parte dei governi di tutte le Nazioni.

MARZO

Generale Perché la Parola di Dio sia sempre più ascoltata, contemplata, amata e vissuta.

Missionaria Perché sia costante preoccupazione dei responsabili delle giovani Chiese formare i catechisti, gli animatori e i laici impegnati al servizio del Vangelo.

APRILE

Generale Perché, lasciandosi illuminare e guidare dallo Spirito Santo, ogni cristiano risponda con entusiasmo e fedeltà all'universale chiamata alla santità.

Missionaria Perché cresca il numero delle vocazioni sacerdotali e religiose nell'America settentrionale e nei Paesi dell'Oceano Pacifico, per rispondere adeguatamente alle esigenze pastorali e missionarie di quelle popolazioni.

MAGGIO

Generale Perché, sull’esempio della Vergine Maria, ogni cristiano, sempre attento ai segni del Signore nella propria vita, si lasci guidare dalla Parola di Dio.

Missionaria Perché nei territori di Missione non manchino buoni e illuminati formatori nei Seminari maggiori e negli Istituti di vita consacrata.

GIUGNO

Generale Perché il Signore protegga i marinai e tutti coloro che sono coinvolti in attività marittime.

Missionaria Perché la Chiesa nel Nord dell'Africa testimoni, con la sua presenza e la sua azione, l'amore di Dio verso ogni individuo e ogni popolo.

LUGLIO

Generale Perché sia reso possibile a tutti i cittadini, individualmente e in gruppo, di partecipare attivamente alla vita e alla gestione della cosa pubblica.

Missionaria Perché, consapevoli del proprio dovere missionario, tutti i cristiani aiutino fattivamente quanti sono impegnati nell’evangelizzazione dei Popoli.

AGOSTO

Generale Perché tutti coloro che attraversano momenti di difficoltà interiore e di prova, trovino in Cristo la luce e il sostegno che li conducano a scoprire l’autentica felicità.

Missionaria Perché la Chiesa in Cina testimoni una sempre maggiore coesione interna e possa manifestare l’effettiva e visibile comunione con il Successore di Pietro.

SETTEMBRE

Generale Perché l'assemblea ecumenica di Sibiu in Romania possa contribuire a far crescere l’unità tra tutti i cristiani, per la quale il Signore ha pregato nell’Ultima Cena.

Missionaria Perché, aderendo con gioia a Cristo, tutti i missionari e le missionarie sappiano superare le difficoltà che incontrano nella vita di ogni giorno.

OTTOBRE

Generale Perché i cristiani che si trovano in situazione di minoranza abbiano la forza e il coraggio di vivere la fede e perseverino nel testimoniarla.

Missionaria Perché la Giornata Missionaria Mondiale sia occasione propizia per suscitare una sempre più profonda coscienza missionaria in ogni battezzato.

NOVEMBRE

Generale Perché coloro che si dedicano alla ricerca medica e quanti sono impegnati nell’attività legislativa nutrano sempre un profondo rispetto per la vita umana, dal suo inizio sino al suo naturale compimento.

Missionaria Perché nella Penisola Coreana cresca lo spirito di riconciliazione e di pace.

DICEMBRE

Generale Perché la società umana sia sollecita nel prendersi cura di tutti coloro che sono colpiti dall’AIDS, specialmente dei bambini e delle donne, e la Chiesa faccia loro sentire l’amore del Signore.

Missionaria Perché l'incarnazione del Figlio di Dio, che a Natale la Chiesa celebra solennemente, aiuti i popoli del Continente asiatico a riconoscere in Gesù l’Inviato di Dio, unico Salvatore del mondo.

Dal Vaticano, 31 Dicembre 2005

BENEDICTUS PP. XVI

 

© Copyright 2005 - Libreria Editrice Vaticana

top