The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI
IN OCCASIONE DEI 200 ANNI DELLA SOVRANITÀ
DEL PRINCIPATO DI LIECHTENSTEIN

 

A Sua Altezza Serenissima
Principe Hans-Adam II del Liechtenstein

VADUZ

Da 200 anni il Principato del Liechtenstein è uno Stato sovrano. Profondamente grato a Dio, mi unisco volentieri alla Famiglia del Principe e a tutto il popolo del Liechtenstein nella gioia per questo particolare giubileo. Da inizi modesti si è sviluppato un Paese florido che, circondato da Paesi più grandi, ma con una impronta culturale simile alla sua, ha preservato, sotto la guida saggia dei Principi, la propria identità e nel corso del tempo si è fatto valere. Elementi essenziali di tale identità sono il saldo radicamento degli abitanti del Liechtenstein nella fede cattolica e la loro fedeltà alla Cattedra di Pietro. Lo dimostrano i costumi cristiani profondamente radicati nel Paese. Che la fede dei Padri dispieghi ulteriormente la sua forza! Dio, il Signore, ponga la sua mano benedicente sul popolo e sul Paese, cosicché nel Liechtenstein continuino a regnare pace e benessere! Quale pegno di abbondanti grazie divine, per intercessione della Santissima Vergine e Madre di Dio Maria, imparto alla Famiglia del Principe e a tutti gli abitanti del Liechstenstein la mia Benedizione Apostolica.

BENEDICUTS PP. XVI

 

© Copyright 2006 - Libreria Editrice Vaticana

  

top