The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI
A S.E. SPYRIDON, METROPOLITA DI ELIOPOLI,
IN OCCASIONE DELLA MORTE DEL PATRIARCA IGNAZIO IV HAZIM

 

Eminenza,

ho appena appreso con tristezza che il Signore ha richiamato a sé Sua Beatitudine Ignazio IV Hazim, Patriarca greco-ortodosso di Antiochia e di tutto l’Oriente. Porgo a lei, al Santo Sinodo e a tutti i membri della Chiesa le mie più sincere condoglianze e l’assicuro della mia unione nella preghiera con tutti coloro che piangono il loro padre e pastore.

Nel corso della sua lunga vita al servizio del Vangelo, il compianto Patriarca ha offerto una testimonianza luminosa di fede e di carità, operando con dedizione per l’elevazione spirituale del gregge che gli era stato affidato e per la grande causa della riconciliazione e della pace tra gli uomini.

Rendo grazie al Signore per il contributo positivo ed efficace che il Patriarca Ignazio ha dato al processo di riavvicinamento tra le nostre due Chiese. Che il suo ricordo c’inviti anche a proseguire il cammino del dialogo e della ricerca della piena comunione in Cristo!

Vi assicuro della mia preghiera per i fedeli sofferenti della vostra Chiesa e per la pace nella Regione, e ribadendole tutta la mia partecipazione, la prego di accettare, Eminenza, l’espressione dei miei sinceri saluti in Cristo.

Dal Vaticano, 6 dicembre 2012

 

BENEDETTO XVI

 

© Copyright 2012 - Libreria Editrice Vaticana

 

top