The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI
AL NUOVO PATRIARCA DI ALESSANDRIA DEI COPTI PER LA CONCESSIONE DELL’
ECCLESIASTICA COMMUNIO

 

A Sua Beatitudine
Ibrahim Isaac Sidrak,
Patriarca d’Alessandria dei Copti

L’elezione di vostra Beatitudine alla Sede Patriarcale di Alessandria dei Copti è un evento importante per l’intera Chiesa e io accolgo la sua richiesta di comunione ecclesiale con gioia, rendendo grazie a Dio, l’Onnipotente.

Le porgo le mie cordiali felicitazioni, con la mia fervente preghiera che s’innalza verso Cristo affinché l’accompagni nello svolgimento di questo nuovo compito.

Di tutto cuore accolgo la sua richiesta di comunione ecclesiastica, che le concedo conformemente all’uso e al voto della Chiesa cattolica. Sono certo, Beatitudine, che con la forza di Cristo, che ha sconfitto il male e la morte mediante la sua Resurrezione, e con la collaborazione dei Padri del Sinodo patriarcale, in comunione con il Collegio episcopale, lei avrà l’ardore per guidare la Chiesa copta. Illuminata dalla predicazione dell’Evangelista san Marco e accompagnata dalla sua schiera di santi, presieduta da sant’Antonio, essa potrà andare incontro al suo Sposo, il nostro Salvatore.

Possa il Signore assisterla nel suo ministero di “Padre e di Capo” per proclamare la Parola di Dio, affinché essa venga vissuta e celebrata, con devozione, secondo le antiche tradizioni spirituali e liturgiche della Chiesa copta! Che tutti i fedeli trovino consolazione nella paterna sollecitudine del loro nuovo Patriarca!

Beatitudine, porgo i miei più fraterni saluti a lei e al suo venerato predecessore, Sua Beatitudine il Cardinale Antonios Naguib, e anche ai membri del Sinodo, e le imparto la mia Benedizione Apostolica che estendo volentieri ai vescovi, ai sacerdoti, ai religiosi, alle religiose e ai fedeli di tutta la Chiesa patriarcale.

Dal Vaticano, 18 gennaio 2013

 

BENEDETTO XVI


© Copyright 2013 - Libreria Editrice Vaticana

 

top