The Holy See
back up
Search
riga

VISITA ALLA PARROCCHIA ROMANA DI SAN GIOVANNI DELLA CROCE

SALUTO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI
AL
CONSIGLIO PASTORALE

Domenica, 7 marzo 2010

 

Cari fratelli e sorelle, di tutto cuore dico grazie per questa bella esperienza pre-pasquale, che mi avete donato con questa domenica mattina. Ho letto un po’ sulla storia della vostra parrocchia, che è cominciata proprio da zero; avete costruito, nel frattempo, un bel centro pastorale, avete costruito gli edifici, le strutture, ma soprattutto avete costruito la Chiesa viva, di pietre vive. Adesso è bello vedere qui come la Chiesa è vivente, vive dalla Parola di Dio, dalla partecipazione alla santa Eucaristia, con tanti componenti della vita spirituale, i movimenti, tutti uniti in un unico progetto pastorale nella comune Chiesa di Cristo.

Per questo sono gratissimo e vi prego di continuare in questo senso: sempre costruire la Chiesa di pietre vive, ed essere, così, anche un centro di irradiazione della Parola di Dio nel nostro mondo, che ha talmente bisogno di questa Parola di Dio, della vita che viene da Dio.

Oggi, nella prima lettura, abbiamo sentito proprio questa autopresentazione di Dio, che entra nella storia, si fa uno di noi. E abbiamo sentito che Dio è un Dio che ci ascolta, che non è lontano, che si interessa di noi, che è per noi e con noi. E questo esige la nostra risposta, esige che anche noi ascoltiamo Dio, che anche noi siamo aperti alla sua presenza e così cielo e terra si comunicano e diventano più uniti e il mondo diventa più luminoso, più bello.

Grazie per tutto il vostro lavoro! Vi auguro una buona Pasqua e ulteriori progressi spirituali nella comunione con Cristo e nella comunità dei sacerdoti, soprattutto del vostro caro parroco. Ho sentito come ha cominciato andando al supermercato per vedere chi c’era, e così è cresciuta la parrocchia. Grazie monsignor parroco, grazie a tutti voi. Buona Pasqua!

   

© Copyright 2010 - Libreria Editrice Vaticana

top