The Holy See
back up
Search
riga

GIOVANNI PAOLO II

ANGELUS

Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo
Basilica Vaticana - Venerdì, 29 giugno 1990

 

Cari fratelli e sorelle,

1. Ricorre oggi la solennità dei santi apostoli Pietro e Paolo, patroni principali di questa città di Roma. Essa ci riconduce col pensiero alle origini della Chiesa romana, che si gloria di avere avuto nel suo nascere la splendida testimonianza di fede, sigillata col proprio sangue, di Pietro, che confessò il Cristo sulla croce, e di Paolo, che non temette di affrontare il martirio della spada. Le parole di Pietro al Maestro divino: “Signore, noi abbiamo creduto e conosciuto che tu sei il Santo di Dio” (Gv 6, 69) e quelle di Paolo, lasciateci come testamento: “Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la corsa, ho conservato la fede” (2 Tm 4, 7), ci accompagnino e ci illuminino in questo giorno, consacrato alla memoria di questi grandi maestri, sui quali poggia la nostra fede.

2. Nella celebrazione eucaristica, che si è svolta poco fa nella basilica di San Pietro, ho avuto la gioia di imporre il pallio ad alcuni arcivescovi metropoliti, provenienti da varie parti del mondo. Valga anche tale simbolo ad accrescere e consolidare i legami di profonda comunione con la Sede di Pietro e con il suo successore; sia esso di stimolo per un più generoso spirito di servizio alle anime, affidate al loro zelo pastorale.

Nella stessa liturgia ho avuto pure il piacere di salutare i Membri della Delegazione ortodossa, guidata dal metropolita Bartolomeo di Calcedonia, venuti a Roma, a nome del patriarca ecumenico, il carissimo fratello Dimitrios I, per partecipare alla festa dei santi Pietro e Paolo.

3. Vi invito a pregare per tutte queste intenzioni e, in modo particolare, per la città di Roma, per il suo benessere spirituale e materiale: la grazia divina sostenga tutto il popolo romano, a me tanto caro, perché viva in pienezza la fede cristiana, predicata e testimoniata con intrepido ardore dai santi Pietro e Paolo.

Ci assista anche la Vergine santissima, Regina degli apostoli.

 

© Copyright 1990 - Libreria Editrice Vaticana 

 

top