The Holy See
back up
Search
riga

VIAGGIO APOSTOLICO IN TANZANIA, BURUNDI, RWANDA E YAMOUSSOUKRO

GIOVANNI PAOLO II

ANGELUS

Kigali (Rwanda) - Domenica, 9 settembre 1990

 

Al termine di questa celebrazione eucaristica, eccoci al momento dell’Angelus. Questa preghiera che recito tutte le domeniche a Roma con i pellegrini radunati in Piazza San Pietro, ci offre l’occasione di approfondire il nostro legame spirituale con la Vergine Maria che “precede” tutto il Popolo di Dio nel pellegrinaggio della fede.

Oggi, vi invito ad affidare a lei due grandi intenzioni che ci sono care e che hanno costituito l’oggetto della nostra preghiera durante le Messe di ieri e di stamattina: i sacerdoti e le famiglie cristiane. La vocazione è una chiamata che viene da Dio e che si apre una via nel cuore umano. Questa chiamata deve penetrare nel pensiero e nella volontà del giovane cui è rivolta fino ad influenzarne il comportamento e ad orientarne tutta la vita. Per questo il giovane ha bisogno di un ambiente adatto, e anzitutto dell’ambiente familiare, per prendere coscienza della sua vocazione e cominciare a rispondervi. Gesù Bambino, attraverso l’educazione ricevuta da Maria e da Giuseppe a Nazaret, si è preparato alla missione che, secondo la rivelazione dell’Angelo all’Annunciazione, avrebbe dovuto compiere. Qui si dimostra chiaramente il ruolo della famiglia cristiana nel seguire le vocazioni sacerdotali. Siano benedette tutte le famiglie che, sull’esempio di tante famiglie rwandesi, si mostrano disponibili e generose donando i loro figli alla Chiesa!

Cari fratelli e sorelle, preghiamo insieme per tutte le famiglie del mondo e chiediamo a Maria, Madre di Dio e Madre nostra, di assistere le famiglie cristiane. Siano vere comunità d’amore e di solidarietà, dove genitori e figli si aiutino a vicenda, accogliendo il messaggio evangelico, lavorando per il bene della società.

Infine, raccomandiamo a Maria il Sinodo dei Vescovi, che si aprirà a Roma il mese prossimo, precisamente sull’importante tema della formazione degli aspiranti al sacerdozio. Possano i lavori di queste assise aiutare i sacerdoti a servire meglio il mondo contemporaneo.

 

© Copyright 1990 - Libreria Editrice Vaticana 

 

top