The Holy See
back up
Search
riga

GIOVANNI PAOLO II

ANGELUS

Festa di Santo Stefano Protomartire
Castel Gandolfo - 26 dicembre 1991

 

Sia lodato Gesù Cristo!

Voglio salutare tutti i presenti, qui nel cortile di Castel Gandolfo. Penso anche a quelli, che si trovano in questo momento nella piazza di San Pietro, e ad altri che sono collegati con noi attraverso la radio e la televisione. Dobbiamo prepararci per celebrare l'Angelus Domini tutti insieme, nel secondo giorno, nell'ottava natalizia del Santo Natale. In questa secondo giorno dedicato al primo martire, al protomartire Santo Stefano.

C'è un legame profondissimo, se si considerano le parole di questo protomartire, diacono di Gerusalemme, che vede i cieli aperti e il Figlio dell'Uomo, vale a dire, Gesù, alla destra del Padre.

Noi guardiamo al presepio e vediamo in questo presepio il Bambino neonato, e siamo commossi da questa scena di Betlemme, così emozionante. Ma subito, la Liturgia della Chiesa, nella seconda giornata, ci porta verso il futuro dello stesso Bambino, dello stesso Gesù neonato. Colui che, attorniato da Giuseppe, da Maria, dai Pastori, si trova adesso nella culla di Betlemme, è lo stesso che, dopo la sua missione messianica, dopo la sua Croce e la sua Risurrezione, si troverà alla destra del Padre celeste.

E' lo stesso Gesù. Il secondo giorno dell'ottava natalizia ci apre subito l'insieme del mistero di Cristo, e ci invita a guardare, con grande gioia al presepio, al Neonato, con la stessa gioia, con lo stesso affetto con cui lo guardavano Maria, Giuseppe, i Pastori, i Magi dell'Oriente. Ma, nello stesso tempo, la Liturgia ci invita a guardare l'intero mistero di Gesù, da questo inizio fino al suo coronamento celeste, perché oggi Gesù è Colui che si trova alla destra del Padre.

Questo Gesù, attraverso le gioie del suo Natale terreno, ci porta verso quel Natale celeste, definitivo, a cui tutti siamo invitati, chiamati, come figli nel Figlio.

Con queste riflessioni, con questi pensieri recitiamo adesso, come di solito, l'Angelus Domini.

 

© Copyright 1991 - Libreria Editrice Vaticana

top