The Holy See
back up
Search
riga

GIOVANNI PAOLO II

ANGELUS

Domenica, 10 ottobre 2004

 

1. Si è aperto oggi a Guadalajara, in Messico, il Congresso Eucaristico Internazionale, che ha per tema "L’Eucaristia, luce e vita del nuovo millennio". Mi unisco spiritualmente a questo importante evento ecclesiale, con cui si apre anche l’Anno dell’Eucaristia.

Per questo speciale Anno, ho rivolto alla Chiesa intera una Lettera apostolica che inizia con queste parole: "Mane nobiscum, Domine - Resta con noi, Signore" (cfr Lc 24,29). Risuoni tale invocazione in ogni comunità cristiana: riconoscendo Cristo risorto "nello spezzare il pane" (Lc 24,35), i fedeli siano pronti a testimoniarlo con carità operosa.

2. Un’espressione privilegiata della carità nella Chiesa locale è la Caritas diocesana. A Roma, la Caritas sta celebrando il venticinquesimo anniversario della sua fondazione. Rendo grazie a Dio per i tanti frutti di bene maturati in questi anni e incoraggio la Comunità ecclesiale a proseguire nell’opera formativa e nelle attività di servizio ai poveri e ai bisognosi.

3. Affidiamo queste intenzioni all’intercessione di Maria Santissima, "Donna eucaristica" (Ecclesia de Eucharistia, cap. VI).


Invio il mio saluto ai partecipanti alla Settimana Sociale dei Cattolici Italiani, che si è svolta in questi giorni a Bologna sul tema "Democrazia, nuovi scenari, nuovi poteri". Possa la riflessione di questo importante congresso offrire nuovi stimoli alla Comunità ecclesiale d’Italia per una sempre più incisiva testimonianza in ogni ambito della vita del Paese.

Domenica prossima, nel pomeriggio, in comunione spirituale con quanti a Guadalajara (Messico), concluderanno il Congresso Eucaristico Internazionale, presiederò in San Pietro una solenne Celebrazione per l’apertura dell’Anno dell’Eucaristia in tutta la Chiesa. Invito i fedeli a partecipare numerosi a questo importante evento ecclesiale, per rendere un corale omaggio a Cristo, Luce e Vita del nuovo millennio.

Traduzione italiana delle parole pronunciate in lingua polacca: 

Saluto i pellegrini polacchi: da Ruda Śląska, da Katowice - la parrocchia della Sacra Famiglia, da Lublino - la Fondazione Sopra le Frontiere, dagli Stati Uniti, da Cracovia - la parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, un gruppo da Vienna. In modo particolare saluto i partecipanti al pellegrinaggio delle famiglie alla chiesa di San Massimiliano Kolbe di Pabianice. Affido alla protezione di questo patrono tutti gli abitanti della città e l'intera arcidiocesi di Łódz.

Oggi in Polonia si celebra la Giornata del Pontefice. Essa sia un'occasione per approfondire la fede e per praticare la carità verso i bisognosi. Dio benedica tutti qui presenti e coloro che si uniscono a noi tramite la radio e la televisione.

 

© Copyright 2004 - Libreria Editrice Vaticana   

top