The Holy See
back up
Search
riga

SANTA MESSA PER I SEMINARISTI PUGLIESI

OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II

Cappella Matilde, 19 gennaio 1982

 

Carissimi alunni del Seminario Regionale Liceale di Taranto!

Ho accolto volentieri l’invito di celebrare questa Eucaristia con voi sia perché venite e rappresentate una regione, la Puglia, della quale ho avuto modo di conoscere la vitalità spirituale, in occasione della mia visita ad Otranto, sia soprattutto perché mi fa piacere vedere giovani desiderosi di rispondere alla chiamata al sacerdozio, che si preparano nella preghiera, nello studio e nella disciplina a rendersi strumenti adatti e fedeli di Cristo, sommo ed eterno sacerdote.

La Messa che ora celebriamo vuole essere un momento privilegiato per chiarire ulteriormente l’autenticità di quella voce divina che non cessa di ripetervi: “Venite dietro a me, e vi farò diventare pescatori di uomini” (Mc 1,17). Vuole essere un momento di grazia speciale, cui voi possiate dare un assenso definitivo a questa voce che urge nel vostro cuore in modo misterioso, ma con accenti significativi, un momento forte in grado di isolare tale voce dal frastuono di altre che potrebbero coprirla.

“Venite dietro a me”: vi ripete oggi il Signore e Maestro. Beati voi se, ascoltando questa voce, ne avvertirete tutto il fascino magnifico e tremendo, gioioso e grave! Beati voi, giovani, se saprete accoglierla con cuore generoso e farne il programma della vostra vita! Esperimenterete che nessun’altra prospettiva sulla vita potrà offrirvi un ideale più vero, più umano e più santo di quello che vi deriva dall’imitazione di Cristo, dal suo eroismo, dalla sua santità e dalla sua missione di bontà e di salvezza, e che nessun programma di vita è più suggestivo di quello per svelare agli uomini le immense ed ineffabili ricchezze della carità di Cristo.

A tanto siete chiamati anche voi: siatene consapevoli e meritevoli!

Vi sostenga su questa strada una solida pietà nella divina Eucaristia, che ora rinnoviamo su questo altare a gioia, a conforto e ad edificazione della nostra fede e della nostra vocazione sacerdotale.

La Vergine santissima vi sia accanto nella vostra preparazione, come lo fu con gli Apostoli nel Cenacolo.

 

 

© Copyright 1982 - Libreria Editrice Vaticana

 

top