The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DI GIOVANNI PAOLO II
AI VESCOVI DEGLI STATI UNITI D’AMERICA

 

Ai miei cari fratelli i Vescovi degli Stati Uniti d’America.

Nell’ambito della mia visita pastorale nel 1987 negli Stati Uniti e delle vostre recenti visite “ad Limina” a Roma, ho espresso, in diverse occasioni, il mio desiderio di incontrarmi nuovamente con la gerarchia degli Stati Uniti dopo il compiersi di questi importanti eventi nella vita della Chiesa negli Stati Uniti.

Consapevole del vostro vivo interesse per una tale iniziativa e della vostra disponibilità nel venire a Roma per questo scopo, ho riservato il periodo dall’8 all’11 marzo per un incontro tra i vostri rappresentanti e me, insieme con i capi dei dicasteri interessati della Santa Sede.

Dopo le consultazioni con la presidenza del NCCB e con i Cardinali degli Stati Uniti in carica, è stato scelto il seguente tema per il nostro incontro: “L’evangelizzazione nel contesto della cultura e della società degli Stati Uniti, con particolare attenzione al ruolo del Vescovo come Maestro di Fede”.

Come indicato nella mia allocuzione dell’anno scorso alla quinta regione: “. . . È mia intenzione riflettere con voi su una visione pastorale organica del nostro ministero episcopale. Questa visione organica deve prendere in considerazione le perenni esigenze del Vangelo; deve anche esprimere le priorità indiscutibili della vita della Chiesa di oggi, sia nelle sue necessità universali che nelle speciali esigenze della Chiesa negli Stati Uniti. Allo stesso tempo deve riflettere fedelmente l’appello del Concilio Vaticano II alla riforma e al rinnovamento come ripetuto dal Vescovo di Roma e dall’Episcopato di tutto il mondo in comunione con lui” (Ad quosdam episcopas Foederatarum Civitatum Americoe Septemtrionalis limina Apostolorum visitantes, 1 die 31 maii 1988: Insegnamenti di Giovanni Paolo II, XI, 1 [1988] 1696).

La congregazione per i Vescovi sta lavorando sui dettagli concernenti l’ordine del giorno e la procedura dell’incontro e si terrà in contatto con voi attraverso la Nunziatura Apostolica a Washington.

Nell’attesa di questo prossimo incontro fraterno, esprimo ancora una volta il mio affetto profondo nel Signore Gesù e con gioia imparto la mia benedizione apostolica.

Dal Vaticano, 10 gennaio 1989.

IOANNES PAULUS PP. II

 

© Copyright 1989 - Libreria Editrice Vaticana

 

top