The Holy See
back up
Search
riga

 LETTERA DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II
AL LEGATO PONTIFICIO ALLE CELEBRAZIONI
DEL IV INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE
(23-26 GENNAIO 2003 , MANILA, FILIPPINE)

 

Al Venerato Fratello
ALFONSO LÓPEZ TRUJILLO
Cardinale di Santa Romana Chiesa
Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia

Non c'è nessuno che non sappia che la convivenza familiare degli uomini per tutto il Nostro Pontificato è stata ed è oggetto di grande sollecitudine. Più volte, infatti, la difendiamo con i Nostri discorsi e documenti e la promoviamo con i Nostri suggerimenti e consigli.

Per questa ragione non possiamo che essere estremamente lieti del prossimo Congresso Mondiale per la Famiglia che sarà celebrato a Manila dal 22 al 26 gennaio, con il titolo "La Famiglia cristiana, una buona novella per il terzo millennio". Infatti, soltanto da una sana e solida situazione dell'umana famiglia si può sperare ed aspettare un mondo migliore, dove gli uomini possano vivere in tranquillità e prosperità. Perciò pensiamo già allo splendore di quel Congresso e alla pienezza dei suoi fruttuosi risultati, per quanto riguarda questo sublime ideale.

Anche se per tutto il tempo del Congresso saremo presenti con il nostro pastorale sentimento e da lontano seguiremo con grande attenzione tutte le discussioni, e anche se potremo rivolgerci a tutti i partecipanti al medesimo Congresso, non di meno vogliamo che un Nostro fedelissimo Collaboratore sia presente in Nostra vece, durante quei giorni propizi, affinché pubblicamente rappresenti la Nostra persona e parli anche con la Nostra voce.

Veramente non troviamo nessuno più adatto di te, Venerato Fratello, per compiere lodevolmente quel compito, visto che già da 12 anni per Nostro volere presiedi al Pontificio Consiglio per la Famiglia e dalla medesima sede la Chiesa trae tanti benefici per le famiglie umane attraverso la tua attività. Pertanto con questa nostra Lettera con grande fiducia ti nominiamo Legato Pontificio al IV Congresso Mondiale delle Famiglie che si svolgerà a Manila nei suddetti giorni del prossimo gennaio.

A Nostro nome sarai presente e saluterai tutti i partecipanti anche con la Nostra voce e animo, ai quali abbondantemente comunicherai la Nostra Benedizione Apostolica, sperando che derivino i più copiosi frutti spirituali dallo stesso Congresso per il consolidamento e la concreta prosperità delle famiglie umane ovunque si trovino nel mondo.

Nel frattempo, Venerato Fratello, con le Nostre preghiere e voti accompagniamo te che stai per partire per questo così alto incarico, perché compia a Nostro nome questa missione con il maggior successo possibile e rechi giovamento alle singole famiglie e nello stesso tempo a tutta la Chiesa.

Dal Vaticano, il giorno 27 dicembre, nell'anno 2002, ventesimo quinto del Nostro Pontificato.

GIOVANNI PAOLO II

 

top