The Holy See
back up
Search
riga

PAOLO VI

ANGELUS

Domenica, 14 agosto 1966

 

Questa giornata di ferragosto ci fa pensare all’evasione di tanta gente dalle loro abitazioni e dalle loro occupazioni abituali, in cerca di svago e di riposo.

Auguriamo che questa evasione - su cui si può fare tanta filosofia - non sia una fuga dall’ordine e dallo spirito, ma piuttosto una ricerca di vero benessere fisico, morale e spirituale.

Ci piace pensare agli incontri, che il ferragosto favorisce; e primo quello delle famiglie, che si riuniscono, che ritrovano se stesse, che godono della letizia e della conversazione domestica.

Così pensiamo agli incontri delle buone amicizie, che questo momento di distensione favorisce. E pensiamo agli incontri che il turismo rende possibili e che dovrebbero servire a sviluppare le relazioni umane, l’educazione civile, la pace sociale e internazionale.

Agli incontri con Dio pensiamo, che il tempo libero e il contatto con la natura e con i convegni di preghiera e i pellegrinaggi rendono facili e fecondi.

E su tutti questi incontri e su questo nostro, affinché siano buoni, sereni e felici, invochiamo il patrocinio di Maria.

                                                     

top