The Holy See
back up
Search
riga

PAOLO VI

REGINA COELI

Domenica, 19 maggio 1968

 

Voi potete facilmente indovinare a quali intenzioni si rivolge la nostra preghiera: la prima, che ciascun cittadino compia secondo coscienza e secondo sapienza il dovere civile che caratterizza in Italia questa giornata, e che può essere significativo e determinante per i valori sociali, morali e religiosi di questo Paese, in cui noi tutti abbiamo la sorte e l’onore di vivere.

Poi ancora: non dimentichiamo che in questi giorni si discute e forse si decide della pace nel mondo, e che ancora non si vede facile quella convergenza dei giudizi e delle volontà, la quale dovrebbe aprire la via a felici e tanto sospirate soluzioni onorevoli e pacifiche.

Vi ricorderemo che la Chiesa, nel corso del suo annuale itinerario spirituale, raccomanda in modo speciale la preghiera, a cui la mediazione di Cristo conferisce specifica e potente virtù. Pregare, pregare bene, pregare molto, pregare con senso cristiano e fiducia cristiana dobbiamo in questi giorni, e ne daremo subito saggio mediante la nostra festiva invocazione a Maria, esempio e conforto della nostra conversazione con la provvida e paterna bontà di Dio.

                                                         

top