The Holy See
back up
Search
riga

PAOLO VI

ANGELUS DOMINI

Domenica, 12 gennaio 1969

 

Onoriamo oggi la Famiglia. C’invita a farlo la festa della Sacra Famiglia, ci esorta a questa particolare intenzione la celebrazione della «Giornata della Famiglia», che oggi propone questo grande e umano pensiero al ricordo, alla riflessione, alla venerazione del popolo italiano.

Ci associamo volentieri a questo motivo di meditazione e di preghiera, salutando innanzi tutto, voi, figli carissimi, che Ci ascoltate: salutiamo cordialmente, piamente le vostre rispettive Famiglie, ammirando in ciascuna di esse, se buona, se onesta, il compimento d’un meraviglioso disegno di Dio. Così in ogni famiglia ordinata Ci piace vedere la prima società umana, istituita appunto dalla bontà creatrice di Dio, la società dell’amore, del dono di due esseri umani fatti uno per l’altro per essere una vita sola in comunicazione di sentimenti, di affetti, di convivenza, di collaborazione, di reciproco aiuto, sorgente di mutua felicità, così destinati alla mutua dilezione da rispecchiare e da realizzare fra loro, se cristiani, la carità di Cristo per l’umanità a Lui unita e da Lui redenta, la Chiesa, una presenza cioè sacramentale santificatrice della grazia. Salute a voi, care, buone, sante famiglie, unite, compaginate dall’amore, pienezza dei cuori umani, nido sacro e gentile della vita nuova, dell’esistenze destinate all’immortalità, dei figli, della società in continuo cammino verso il suo sviluppo e verso i suoi superiori destini.

Salute a voi, case benedette dalle grandi promesse che ne fanno stabili e intemerate le dolci pareti domestiche. Affinché la felicità, la sicurezza, l’onestà, l’amore santificante sia con voi, per voi preghiamo oggi, e tutte vi benediciamo.

                                     

top