The Holy See
back up
Search
riga

PAOLO VI

ANGELUS DOMINI

Domenica, 6 luglio 1969

 

Anche oggi preghiamo. Noi non vi diremo questa volta precisamente perché. Lasciamo a voi determinare le intenzioni particolari, che possono suggerire questa nostra ormai abituale invocazione domenicale. Diremo soltanto che ciascuno di noi ha il dovere di ricorrere all’intervento dell’azione misericordiosa del Signore nella nostra vita individuale e in quella del mondo in cui ci troviamo. I motivi non mancano: bisogni, timori, dolori, disordini, malanni, sofferenze, e insieme tante speranze ed esempi buoni di generosità, di pazienza, di fede e di amore. Tutto chiama l’aiuto di Dio. Ciascuno veda da sé il quadro della propria esperienza, e trovi il punto dove si desidera che la bontà divina innesti la sua mano soccorritrice.

Ci guida a questa implorazione il nostro «Angelus», cioè il ricordo orante della inserzione di Cristo nel mondo col suo piano di salvezza. E sappiamo che la via scelta fu Maria, alla quale perciò rivolgiamo ora il pensiero e la fiducia.

                                      

top