The Holy See
back up
Search
riga

PAOLO VI

ANGELUS DOMINI

Domenica, 31 marzo 1974

 

Ricordatevi, Fratelli e Figli carissimi, ricordatevi dell’università Cattolica Italiana del Sacro Cuore, che in questa domenica, per tradizione oramai più che cinquantenne, è presentata come intenzione speciale alla preghiera e alla generosità dei buoni.
La conoscete. Ma essa è causa così importante, che noi pure la vogliamo ricordare e raccomandare, anche quest’anno.
Questa istituzione è molto rappresentativa nel campo della cultura, perché dimostra lo sforzo generoso e sistematico del popolo italiano di voler dare alla sua cultura un’alta e moderna espressione coerente con la sua tradizione cattolica; essa afferma ancora una volta che la fede non è un ostacolo, ma uno stimolo alla ricerca della verità scientifica e una elevazione del pensiero ad una visione più ampia ed armoniosa della vita; ed essa intende preparare una gioventù credente, forte e serena, alle più impegnative responsabilità professionali e sociali.
L’Università Cattolica è un vanto per il Paese; è un dovere per tutti averla cara e sostenerla. È illuminata dall’insegna dell’amore di Cristo, il Sacro Cuore. Anche noi non possiamo non favorirne il faticosissimo cammino, oggi con la nostra benedizione; e per le sue migliori fortune sia la nostra invocazione alla Madonna «sede della Sapienza».

                                     

top