The Holy See
back up
Search
riga

PAOLO VI

REGINA COELI

Solennità della Pentecoste
Domenica, 29 maggio 1977

 

Oggi è Pentecoste. È una festa fra le più grandi nella storia del mondo. Essa celebra la missione dello Spirito Santo. È un avvenimento che ha Dio stesso operante nell’umanità. È una rivelazione dell’ineffabile vita di Dio, uno nell’Essenza, trino nelle Persone, che entra in una nuova e superlativa comunione con questa minima creatura che è l’uomo, e gli infonde una sua nuova presenza, una sua nuova capacità di azione, un suo nuovo perenne destino. Non avremo mai meditato abbastanza questo fatto straordinario. Noi possiamo ammirarne un duplice aspetto, estremamente interessante, l’uno e l’altro proveniente dalle profondità di Dio stesso.

Il primo aspetto è personale, è la grazia, è la convivenza santificante dello Spirito Santo, e viene nella singola anima umana e la vitalizza per un superiore grado di esistenza e di operazione (Io. 14, 23; 1 Cor. 3, 16; Rom. 8, 11. 26). È la santità personale, talora perfino carismatica, della umile e fragile virtù dell’uomo sublimata a livello divino (Rom. 8, 16).

L’altro aspetto, oggi particolarmente festeggiato, è quello sociale; è quello che costituisce l’anima della Chiesa; ne compagina l’unità, ne accende la carità; e poi ne caratterizza le diverse operazioni. Noi siamo tutti, mediante l’unico Spirito, un solo corpo, ma con diverse funzioni (Ibid. 12, 4; 1 Cor. 10, 17; 12, 4-31). Da questo dono divino dell’unità nella carità sono esclusi, commenta S. Agostino, quelli che si oppongono alla grazia della pace (S. AUGUSTINI Sermo 271: PL 38, 1246).

Perciò aprendo i nostri animi al vento e al fuoco della Pentecoste dobbiamo avere il culto della pace fraterna, il gusto della vera socialità cristiana ed ecclesiastica, senza di che il mistero dello Spirito Santo diventerebbe per noi «motivo di responsabilità, non di fortuna» (S. AUGUSTINI Sermo 271: PL 38, 1246).

E la Madonna, mistica madre della Chiesa, ci educhi a tanto mistero.

                                                        

top