The Holy See
back up
Search
riga

DISCORSO DI PAOLO VI 
AL RITORNO DEL VIAGGIO IN TERRA SANTA
 

Solennità dell'Epifania a Roma
6 gennaio 1964

     

Grazie, grazie, figliuoli, di questa accoglienza che costituisce già di per sè un avvenimento memorabile e incomparabile. 

Io vorrei che arrivasse a tutta la cittadinanza di Roma, alle autorità e a quanti hanno fatto servizio di ordine in questo immenso corteo, il mio particolare ringraziamento. Mio vivo desiderio sarebbe stato di non incomodare alcuno e di compiere il ritorno in maniera semplice e tranquilla. La vostra intelligenza e la vostra bontà invece hanno preparato la straordinaria manifestazione di cui tutti siamo stati spettatori. 

Vi porto il saluto da Betlem, dove questa mattina ho celebrato la S. Messa; vi porto la pace del Signore, vi porto quel che voi già avete nel cuore e dimostrate di aver ben capito: la realtà, cioè, che fra Cristo, Pietro e Roma corre un filo diretto. Questo filo ha vibrato di tutte le sante emozioni e adesso si fa trasmettitore di tutte le mie benedizioni. 

Voi avete compreso che il mio viaggio non è stato soltanto un fatto singolare e spirituale: è diventato un avvenimento, che può avere una grande importanza storica. È un anello che si collega ad una tradizione secolare; è forse un inizio di nuovi eventi che possono essere grandi e benefici per la Chiesa e per l’umanità. 

Vi dirò soltanto questo, stasera, che ho avuto la grande fortuna stamane di abbracciare, dopo secoli e secoli, il Patriarca Ecumenico di Costantinopoli, e di scambiare con lui parole di pace, di fraternità, di desiderio della unione, della concordia e dell’onore a Cristo e di vantaggioso servizio per l’intera famiglia umana. Speriamo che questi inizi diano buon frutto; il seme germogli e giunga a maturità. 

Intanto preghiamo tutti: giacché queste ore e questi avvenimenti sono certamente grandi e segnati dalla benevolenza di Dio. 

Ricevete adesso la mia benedizione: nel nome del Padre, del Figliuolo e dello Spirito Santo. 

Sia lodato Gesù Cristo.

    

top