The Holy See
back up
Search
riga

MESSAGGIO AUGURALE DEL SANTO PADRE PAOLO VI
ALLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Martedì, 10 novembre 1970

 

Al Signor Cardinale Antonio Poma
Presidente della Conferenza Episcopale Italiana

Spiritualmente presenti ai lavori di codesta Conferenza Episcopale Italiana, raccolta nella sua assemblea, inviamo un cordiale saluto a Lei e a tutti i Nostri Confratelli nell’Episcopato delle diocesi d’Italia, per esprimere una parola di conforto e di fiducia. Di conforto, perché ben sappiamo che avete problemi gravissimi da considerare e da risolvere, che la cura pastorale pone oggi alla vostra coscienza di Vescovi e di Padri. Ma soprattutto vogliamo ripetere la Nostra parola di fiducia nell’esperienza, saggezza e generosità con cui sapete e volete rispondere al dovere di «attendere vobis et universo gregi, in quo vos Spiritus Sanctus posuit Episcopos regere Ecclesiam Dei» (Cfr. Act. 20, 28). Lasciamo pertanto a voi prendere le deliberazioni, che voi riterrete opportune nelle presenti circostanze, perché ben conosciamo il vostro senso di responsabilità pastorale. Non vi mancherà certamente l’aiuto divino: «Omnia possumus in eo qui nos confortat» (Cfr. Phil. 4, 13); facendo pertanto voti e preghiere, affinché oggi più che mai il Pastore eterno delle nostre anime (1 Petr. 2, 25) vi illumini e guidi soavemente nel faticoso servizio della sua Chiesa, di cuore impartiamo a Lei, Signor Cardinale, a tutti i membri della Conferenza Episcopale Italiana, con le loro rispettive comunità la Nostra propiziatrice Apostolica Benedizione, pegno di viva e memore benevolenza.

PAULUS PP. VI

 

top