The Holy See
back up
Search
riga

PELLEGRINAGGIO APOSTOLICO
DI SUA SANTITÀ PAOLO VI
IN ASIA ORIENTALE, OCEANIA E AUSTRALIA

CERIMONIA DI CONGEDO

DISCORSO DEL SANTO PADRE PAOLO VI

Aeroporto Internazionale di Colombo
Sabato, 5 dicembre 1970

 

Al termine di questo lungo viaggio, stiamo per riprendere l’aereo per Roma. Poniamo termine, presso di voi, cari Ceylanesi, a un periplo indimenticabile, e non possiamo lasciarvi senza dirvi la Nostra profonda riconoscenza per averci permesso di concludere, presso di voi, la Nostra visita alle cristianità dell’immenso Oriente.

Dio ci ha spinto a intraprendere questo viaggio per manifestare, dapprima ai Nostri fratelli nella fede, la Nostra volontà di comunione coi loro sforzi e le loro pene, la preoccupazione di vedere la Chiesa Cattolica compiere la sua missione in armonia con le tradizioni e le civiltà dell’Asia, tanto degna di rispetto; per esprimere ancora alle anime religiose delle altre confessioni e a tutti gli uomini di buona volontà il grande desiderio della Chiesa Cattolica di offrire la sua collaborazione, nel rispetto, nella comprensione e stima reciproche, per assicurare agli uomini di queste regioni - e in modo particolare ai giovani e ai poveri - le condizioni d’un progresso integrale di quelle risorse che Dio ha posto in loro.

Noi desideriamo che la Nostra preghiera si aggiunga alla vostra per domandare all’Onnipotente la giustizia e la pace, il benessere degli individui e delle famiglie, dei gruppi sociali e delle nazioni, per il sorgere di una vita finalmente fraterna.

Grazie ancora per la vostra accoglienza. Noi invochiamo su voi tutti le più ricche grazie divine, mentre vi impartiamo la Nostra Benedizione Apostolica.

                      

top