The Holy See Search
back
riga

 

Il Collegio Cardinalizio

Cenni biografici

[Aggiornamento: 21.02.2013]

 


Avviso: i cenni biografici sono soltanto uno strumento di lavoro ad uso giornalistico.


 

SEPE Card. Crescenzio

© www.catholicpressphoto.com

 

 

Il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di Napoli (Italia), č nato a Carinaro (Caserta, Italia), il 2 giugno 1943. Dopo gli studi medi e ginnasiali compiuti al Seminario di Aversa, ha frequentato i corsi di filosofia presso il Pontificio Seminario Regionale di Salerno e quelli di teologia presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore.

Č stato ordinato sacerdote il 12 marzo 1967 e incardinato nell'antica e gloriosa diocesi di Aversa.

Ha conseguito la laurea in teologia e la licenza in diritto canonico presso la Pontificia Universitą Lateranense e la laurea in filosofia presso l'Universitą «La Sapienza» di Roma.

Assistente di teologia sacramentaria presso la Pontificia Universitą Lateranense e, successivamente, Incaricato di teologia dogmatica presso la Pontifica Universitą Urbaniana, č autore di alcune pubblicazioni a carattere teologico. Tra queste: «La dimensione trinitaria del carattere sacramentale», edito dalla Pontificia Universitą Lateranense; e: «Persona e storia. Per una teologia della persona», pubblicato dalle Edizioni Paoline.

Terminati i corsi presso la Pontificia Accademia Ecclesiastica, nel 1972 č entrato nel Servizio diplomatico della Santa Sede ed č stato destinato alla Rappresentanza Pontificia in Brasile. Qui, sotto la guida dei Nunzi Apostolici Mozzoni e Rocco, ha lavorato non solo al servizio della Chiesa, ma anche al servizio degli ultimi. La baraccopoli di «Guara dois» - che dista una ventina di chilometri da Brasilia - era la sua meta preferita. Qui, ai poveri, ha portato, assieme all'annuncio del Vangelo, anche medicine e latte.

Dal 1972 al 1975 in Brasile; poi in Segreteria di Stato - chiamato dal Sostituto, Arcivescovo Giovanni Benelli - dove ha lavorato prima nella sezione internazionale, seguendo in particolare gli Organismi internazionali, come l'Unesco con sede a Parigi e, poi, nell'Ufficio «Informazione e Documentazione».

Č stato nominato Assessore per gli Affari Generali della Segreteria di Stato nel 1987.

Il 2 aprile 1992 č stato nominato Arcivescovo titolare di Grado e Segretario della Congregazione per il Clero. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale da Giovanni Paolo II il 26 aprile 1992. Ha promosso, tra l'altro, gli Incontri Internazionali dei presbiteri di tutto il mondo in preparazione al Grande Giubileo del 2000 a Fįtima e a Yamossoukro. In qualitą di Segretario della Congregazione per il Clero, ha organizzato e promosso tutte le celebrazioni per i trent'anni della «Presbyterorum Ordinis» e per il cinquantesimo di sacerdozio di Giovanni Paolo II.

Il 3 novembre 1997 č stato nominato Segretario Generale del Comitato e del Consiglio di Presidenza del Grande Giubileo dell'Anno 2000. Ha dunque seguito in prima persona l'itinerario di preparazione all'Anno Santo e poi l'organizzazione di questo grande Evento.

Č stato anche Presidente della Peregrinatio ad Petri Sedem dal novembre 1997 al luglio 2001.

Il 9 aprile 2001 Giovanni Paolo II lo ha nominato Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli e Gran Cancelliere della Pontificia Universitą Urbaniana.

Il 20 maggio 2006 Papa Benedetto XVI lo ha nominato Arcivescovo Metropolita di Napoli.

Dal B. Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 febbraio 2001, del Titolo di Dio Padre Misericordioso, Diaconia elevata pro hac vice a Titolo presbiterale.

Č Membro:

  • della Congregazioni: per il Clero; per la Dottrina della Fede; 

  • del Pontifici Consiglio per i Testi Legislativi.


Ritorno a:

- Elenco dei Cardinali in ordine alfabetico
- Statistiche

- Indice Sala Stampa della Santa Sede
 
[Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Spagnolo, Tedesco]

 

top