The Holy See
back up
Search
riga

 

COLECCIÓN "Documenti e Studi"

 

 

Congregatio pro Doctrina Fidei,
Documenta inde a Concilio Vaticano Secundo expleto edita (1966-2005)
, LEV, Città del Vaticano 2006, pp. 668.

Il volume contiene in versione originale 105 documenti della Congregazione per la Dottrina della Fede dalla conclusione del Concilio Vaticano II fino all’elezione a Sommo Pontefice, col nome di Benedetto XVI (19 aprile 2005), del Cardinale Joseph Ratzinger, Prefetto della Congregazione dal 1981 al 2005.

€ 40 [ISBN 978-88-209-7888-4]

 

Edizione in lingua spagnola:

Congregación para la Doctrina de la Fe, Documentos 1966-2007, Biblioteca de Autores Cristianos, Madrid 2008.

Congregación para la Doctrina de la Fe, Documentos 2008-2011, Biblioteca de Autores Cristianos, Madrid 2012.

 

Edizione in lingua portoghese:

Congregação para a Doutrina de Fé, Documentos publicados desde o Concílio Vaticano II até nossos dias (1965-2010), Edições CNBB, Brasília 2011.

 

Edizione in lingua polacca:

Kongregacja Nauki Wiary, W trosce o pełnię wiary. Dokumenty Kongregacji Nauki Wiary, vol. I (1966-1994) – II (1995-2000), Biblos, Tarnów 1995-2000.

 

Le edizioni in italiano, francese e tedesco sono in preparazione.

 

Collana “Documenti e Studi”

Sin dal 1985, la Congregazione per la Dottrina della Fede, in collaborazione con la Libreria Editrice Vaticana, ha preso l’iniziativa di pubblicare una Collana destinata a raccogliere in volumi separati il testo bilingue dei Documenti maggiori da essa emanati, insieme ad un’introduzione (a cura del Cardinale Prefetto) che ne ripresenti l’insegnamento nel contesto attuale ed a commenti che ne illustrino i temi principali.

In tal modo questo Dicastero pensa di venir incontro al suo duplice compito di promozione e tutela della dottrina cattolica, specialmente sui punti fondamentali e controversi.

Con questa raccolta si vuole anche corrispondere ad un desiderio espresso dal Santo Padre Giovanni Paolo II per la instaurazione di un dialogo fiducioso e costruttivo tra la Curia Romana, organismo a servizio del ministero del Successore di Pietro, e quanti, Vescovi, sacerdoti, fedeli e teologi sono tenuti, se pure a diverso titolo, ad approfondire l’insegnamento della Chiesa.

 

vol. 1: “Mysterium Filii Dei”. Dichiarazione e commenti, LEV, Città del Vaticano 1989, pp. 64.

Il volume ripropone la Dichiarazione del 21 febbraio 1972 riguardante la salvaguardia della fede nei misteri dell’Incarnazione e della Trinità da alcuni errori recenti, accompagnata da una presentazione di S.E. Mons. Alberto Bovone e un’Introduzione del Card. Joseph Ratzinger, nonché da articoli di commento di Charles Boyer (Salvaguardia della fede), Umberto Betti (Immutabile professione di fede) e Jean Galot (Il diritto del popolo cristiano di ricevere la Parola di Dio).

€ 3,62 [ISBN 88-209-1634-7]

 

vol. 2: “Mysterium Ecclesiae”. Dichiarazione e commenti, LEV, Città del Vaticano 1993, pp. 88.

Il presente volume ripropone la Dichiarazione circa la Dottrina Cattolica sulla Chiesa per difenderla da alcuni errori odierni, promulgata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, in data 24 giugno 1973. Il Documento intende tutelare ed ulteriormente illustrare tre punti della fede cattolica che riguardano il mistero della Chiesa: l’unicità della Chiesa, la sua infallibilità e la sua associazione al sacerdozio di Cristo.

Il testo, in versione latina e italiana, è preceduto da un’Introduzione del Card. Joseph Ratzinger, in cui si descrive il contesto e si espongono i principali contenuti del Documento, con particolare riferimento al tema dell’infallibilità, che costituisce la parte centrale.

Il testo della Dichiarazione è accompagnato da una Nota illustrativa in cui si precisano la natura e il genere letterario e se ne riassumono i punti salienti.

Seguono poi gli articoli di commento riguardanti due aspetti specifici trattati nella Mysterium Ecclesiae, e cioè il tema dell’unicità della Chiesa (Fernando Ocàriz) e della gerarchia dei dogmi (Stanislaw Nagy), che anche nel tempo presente sono oggetto della riflessione e della discussione teologica, specialmente per le implicazioni che ne derivano nel campo dell’impegno ecumenico. Essi si prefiggono lo scopo di esplorare l’insegnamento circa i due suddetti aspetti particolari, mostrandone nello steso tempo l’attualità dottrinale nelle circostanze odierne.

€ 6,20 [ISBN 88-209-1919-2]

 

vol. 3: Dichiarazione sull’aborto procurato. Testo della Dichiarazione e documenti degli episcopati, LEV, Città del Vaticano 1998, pp. 142.

Il volume ripropone la Dichiarazione sull’aborto procurato (Declaratio de abortu procurato) pubblicata il 18 novembre 1974. Il testo, in versione latina e italiana, è preceduto da una Introduzione, firmata dal Card. Joseph Ratzinger. In essa si descrive la situazione storica che ha dato occasione alla pubblicazione del Documento, il suo genere letterario e i suoi contenuti essenziali come anche la sua attualità e lo sviluppo dottrinale fino alla Lettera Enciclica Evangelium Vitae di Giovanni Paolo II.

Al testo fanno seguito alcuni interventi di Conferenze Episcopali di diverse aree geografiche e linguistiche (Italia, 1975; Rhodesia, 1975; U.S.A., 1976; Quebec–Canada, 1976; Germania Occidentale, 1979; Messico, 1984; Brasile, 1984; Victoria–Australia, 1984), che dimostrano come il Documento della Congregazione per la Dottrina della Fede è stato recepito dai Pastori della Chiesa, applicandolo alle situazioni concrete dei loro Paesi.

La Chiesa è convinta che, stigmatizzando l’aborto, non solo rimane fedele al comandamento di Dio confermato da Cristo, ma anche difende il diritto alla vita di innumerevoli bambini nel grembo della madre, denuncia alla società un peccato che grida vendetta al cospetto di Dio e contribuisce all’edificazione di una “cultura della vita”, nella quale ogni uomo sia fin dal concepimento accolto con rispetto, stimato ed amato, perché porta in sé l’immagine del Dio santo e vivo.

€ 7,75 [ISBN 88-209-2420-X]

 

vol. 5: Temi attuali di escatologia. Documenti, commenti e studi, LEV, Città del Vaticano 2000, pp. 127.

Il volume ripropone la Lettera ai Vescovi della Chiesa Cattolica Recentiores Episcoporum Synodi su alcune questioni concernenti l’escatologia, del 17 maggio 1979. Il testo, in versione latina e italiana, è preceduto da un’Introduzione del Cardinal Joseph Ratzinger, nella quale si espongono il contesto teologico e le motivazioni del Documento, le sue linee essenziali e la sua attualità.

Segue poi il testo di alcune decisioni della Congregazione per la Dottrina della Fede sulla questione della traduzione dell’articolo Carnis resurrectionem del Simbolo Apostolico e il documento del 1992 della Commissione Teologica Internazionale Alcune questioni attuali riguardanti l’escatologia.

Concludono il volume gli studi di Claudio Sorgi, Sandro Maggiolini e Candido Pozo, che illustrano gli aspetti fondamentali della Lettera della Congregazione per la Dottrina della Fede, e gli studi di Christoph Schönborn e Walter Kasper sul tema della reincarnazione.

La teologia contemporanea ha riscoperto l’escatologia come una dimensione essenziale del mistero cristiano. Nello stesso tempo l’esplorazione teologica sul futuro dell’uomo e della storia ha subito notevoli sollecitazioni prima nell'ambito della teologia protestante, poi anche in quello della teologia cattolica.

Tale interesse per le realtà ultime si è diffuso contestualmente all’istanza interna della cultura civile rivolta sempre più al futuro ed esigitiva di validi e convincenti motivi di speranza.

Il Magistero della Chiesa non poteva non intervenire per riproporre o chiarire l’insegnamento della fede a riguardo delle verità concernenti il destino ultimo dell’uomo e del mondo.

€ 7,75 [ISBN 88-209-7033-3]

 

 

vol. 6: Dall’“Inter insigniores” all’“Ordinatio sacerdotalis”. Documenti e commenti, LEV, Città del Vaticano 1996, pp. 216.

 

€ 11,36 [ISBN 88-209-2258-4]

Il volume, insieme con il testo della Dichiarazione Inter insigniores circa la questione dell’ammissione delle donne al sacerdozio ministeriale, pubblicata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 15 ottobre 1976, ripropone anche il testo della Lettera Apostolica Ordinatio Sacerdotalis promulgata da Giovanni Paolo II il 22 maggio 1994, e il testo del Responsum al dubbio circa la dottrina della stessa Lettera Apostolica, resa pubblica dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 28 ottobre 1995, con l’approvazione e per disposizione di Giovanni Paolo II.

È qui raccolta, tutta la documentazione sul tema della non ammissione delle donne all’ordinazione sacerdotale, con i relativi studi di commento e spiegazione.

L’introduzione del Card. Joseph Ratzinger mostra il legame tra i vari documenti del Magistero, spiega la ragione fondamentale della dottrina espressa in essi, precisa l’autorità del testo papale e il relativo tipo di assenso richiesto ai fedeli e, infine, menziona i principali risvolti attuali della dottrina, sia in ordine alla problematica antropologica e culturale odierna sia in ordine alle implicazioni ecumeniche.

Segue poi una serie di commenti:

La promozione della donna secondo la Chiesa (Raimondo Spiazzi, O.P.)
Significato per noi, oggi, dell’atteggiamento del Cristo e della prassi degli Apostoli
 (A.L. Descamps)
L’ininterrotta tradizione (Hans Urs von Balthasar)
Il valore di una formula  teologica: «In persona Christi» (A.G. Martimort)
Il mistero dell'alleanza nei suoi rapporti col sacerdozio ministeriale (Gustave Martelet, S.I.)
Il sacerdozio ministeriale e la promozione della donna (Joseph L. Bernardin)
Il sacerdozio dell’uomo: un’offesa ai diritti della donna? (Joseph Ratzinger)
La testimonianza del Nuovo Testamento circa la non-ammissione delle donne all’ordinazione sacerdotale (Albert Vanhoye, S.I.)
La Dottrina di «Inter insigniores» (Inos Biffi)
Ordinazione delle donne? Il problema ecumenico della natura del sacerdozio (Max Thurian)
Ordinazione delle donne: un problema ecumenico. La posizione della Chiesa Ortodossa (Jean Corbon)
Vocazione e missione della donna nella Chiesa (Jutta Burggraf)
La promozione della donna nel contesto del dibattito femminista (Joyce Little)

 

vol. 9: Istruzione Libertatis Nuntius su alcuni aspetti della “teologia della liberazione”, LEV, Città del Vaticano 2013, pp. 172.

€ 13 [ISBN 978-88-209-9183-8]

Il volume ripropone l’Istruzione Libertatis nuntius su alcuni aspetti della «teologia della liberazione», promulgata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 6 agosto 1984. Il documento offre un’esposizione fondamentale dei principi che dovrebbero guidare una autentica teologia della liberazione.

Il testo, in versione latina e italiana, è presentato da S.E. Mons. Gerhard L. Müller, Prefetto del Dicastero e viene preceduto da una Prefazione dell’allora Card. Prefetto Joseph Ratzinger, nonché da un’Introduzione di S.E. Mons. Antonio Quarracino, già Presidente del CELAM. Segue una serie di articoli di commento al documento preparati da diversi esperti: 

Coerenza e continuità del Magistero nella difesa dei diritti umani (Gino Concetti)
Genesi del movimento e correnti principali (Battista Mondin)
Liberazione e libertà nella Bibbia (Prosper Grech)
La salvezza dei “poveri” nella Bibbia
(Henri Cazelles)
“Beatitudini” e “teologia della liberazione”
(Settimo Cipriani)
Redenzione e liberazione in Cristo
(Jorge Mejía)
La lotta dei laici contro la miseria (Paul Josef Cordes)
Marxismo e “teologie della liberazione” (Paul-Dominique Dognin)
Le basi per un autentica teologia della liberazione (José Saraiva Martins)
L’acquiescenza al postulato della cultura contemporanea (Giuseppe Colombo)
Teologie della liberazione: una riflessione critica (Angelo Scola)
Il pericolo della politicizzazione delle comunità ecclesiali di base (Boaventura Kloppenburg)
Giustizia, diritti dell’uomo, sviluppo (Joseph Joblin)
La dottrina sociale della Chiesa (Pierre Bigo)
Negazione dell’etica e teologie della liberazione (Carlo Caffarra)

 

vol. 11: Cura pastorale delle persone omosessuali. Lettera e commenti, LEV, Città del Vaticano 1995, pp. 92.

Il presente volume ripropone la Lettera ai Vescovi della Chiesa Cattolica sulla cura pastorale delle persone omosessuali (Epistola ad universos catholicae Ecclesiae episcopos de pastorali personarum homosexualium cura), resa pubblica il 1° ottobre 1986. Il testo, in versione latina e italiana, è preceduto da un’Introduzione del Card. Joseph Ratzinger, che descrive il contesto storico della pubblicazione del documento, la sua attualità e i suoi contenuti essenziali.

Seguono gli articoli di commento di alcuni esperti allo scopo di illustrare gli aspetti fondamentali trattati dal documento:

Una lettera a favore della persona (Bonifacio Honings, O.C.D.);
La cura pastorale delle persone omosessuali. Una nota psicologica
 (Bartholomew Kiely, S.I.);
Che cosa dice il Nuovo Testamento sull’omosessualità? (Maurice Gilbert, S.I.);
La condizione omosessuale va messa allo stesso livello delle altre tendenze disordinate presenti nella persona (Ignazio Carrasco De Paula);
Si può costruire uno stile di vita fondato su uno «spazio di libertà» che esiste per tutti (Gianfrancesco Zuanazzi).

Infine, vengono riportate alcune considerazioni concernenti la risposta a proposte di legge sulla non discriminazione delle persone omosessuali.

Un sussidio utile a tutti coloro che si occupano di questi problemi per comprendere le persone e per progettare una pastorale adeguata.

 [ISBN 88-209-2131-6]

 

vol. 12: “Donum vitae”. Istruzione e commenti, LEV, Città del Vaticano 1990, pp. 168.

Il volume presenta l’Istruzione Donum vitae sul rispetto della vita nascente e la dignità della procreazione (Instructio de observantia erga vitam humanam nascentem deque procreationis dignitate tuenda), del 22 febbraio 1987, accompagnata da una presentazione proposta dal Card. Joseph Ratzinger e da alcuni articoli:

Un documento profetico (Michel Schooyans),
Continuità dell’insegnamento magisteriale
(Angel Rodríguez Luño),
Scienza e morale
(Bartholomew Kiely),
Il principio teologico della procreazione umana
(Angelo Scola),
Il rispetto degli embrioni umani
(Dionigi Tettamanzi),
La dignità della procreazione umana
(Albert Chapelle),
Aspetti di deontologia medica
(Elio Sgreccia),
Morale e legge civile
(Gerard Mémeteau).

[ISBN 88-209-1625-8]

 

vol. 13: “Orationis formas”. Lettera e commenti, LEV, Città del Vaticano 1991, pp. 118.

Il volume presenta la Lettera ai Vescovi della Chiesa Cattolica Orationis formas su alcuni aspetti della meditazione cristiana, del 15 ottobre 1989, accompagnata da un’Introduzione del Card. Joseph Ratzinger e seguenti commenti:

Attualità di un documento (Antonio Sicari),
Preghiera, suprema espressione della libertà umana
(Angelo Scola),
Mistero della rivelazione e autenticità della preghiera
(Jesús Castellano Cervera),
Meditare da cristiani
 (Mariasusai Dhavamony),
Povertà e preghiera contemplativa
 (Cornelio Del Zotto),
Il simbolo del corpo nella contemplazione
 (Tomaš Špidlík),
Interiorità ed espressione corporea nella preghiera
 contemplativa (Jos Janssens).

€ 7,75 [ISBN 88-209-1701-7]

 

vol. 14: “Donum veritatis”. Istruzione e commenti, LEV, Città del Vaticano 1993, pp. 192.

L’Istruzione Donum veritatis sulla vocazione ecclesiale del teologo, emanata il 24 maggio 1990, è uno dei documenti dottrinali più importanti pubblicati dalla Congregazione per la Dottrina della Fede dopo la sua riforma.

Come per molti di questi documenti, i lettori attuali e senza dubbio più tardi gli storici si porranno certamente degli interrogativi sulle ragioni che hanno provocato la preparazione di questo documento e sulle modalità che ne hanno accompagnato la preparazione e la redazione.

Una risposta a questi ed altri simili interrogativi potrà essere trovata in questo volume. Esso contiene una introduzione del Cardinale Joseph Ratzinger, il testo latino e italiano dell’Istruzione, alcuni autorevoli commenti che possono aiutare alla riflessione e all’approfondimento della vocazione del teologo.

Dio fa al suo popolo il dono della verità. Ma per esercitare la propria missione profetica il popolo di Dio deve continuamente risvegliare o ravvivare la propria vita di fede, in particolare per mezzo di una riflessione sempre più approfondita, guidata dallo Spirito Santo, sul contenuto della fede stessa e tramite l’impegno di dimostrarne la ragionevolezza a coloro che gliene chiedono i motivi.

Per permettergli di adempiere a questa missione, lo Spirito di verità distribuisce i suoi doni fra i credenti; queste grazie sono date per l'utilità comune. Fra le vocazioni suscitate a questo scopo dallo Spirito nella Chiesa si distingue in modo particolare quella del teologo. Il presente volume aiuta a riflettere su questa vocazione e sulle sue connessioni con altre vocazioni nella Chiesa, affinché tutti contribuiscano alla edificazione del Corpo di Cristo nell'unità e nella verità.

Gli articoli contenuti nel volume sono seguenti:

Uno studio d’insieme (Georges Cottier),
II Cristo-Verità secondo la Scrittura e la Tradizione
(Ignace de la Potterie),
II Cristo-Verità, dono che rende liberi
 (Real Tremblay),
II dialogo tra il Magistero e i teologi
 (Max Seckler),
II teologo e il sensus fidei
 (Rino Fisichella),
Teologia e Magistero a servizio del Popolo di Dio
 (Walter Kasper),
I tipi dell'adesione del teologo al Magistero della Chiesa
(Inos Biffi),
Il liberalismo filosofico: «causa» remota del dissenso
(Michel Schooyans),
Il dissenso: la sua natura e la sua inconciliabilità con la missione del teologo nella Chiesa
 (William E. May),
«Del coraggio per osare, della pazienza per maturare» (Pierre Eyt),
La vocazione del teologo al dialogo (Marc Ouellet),
«Donum veritatis», un documento che fa riflettere(Real Tremblay).

€ 10,85 [ISBN 88-209-1763-7]

 

vol. 15: “Communionis notio”. Lettera e commenti, LEV, Città del Vaticano 1994, pp. 96.

La Lettera Communionis notio intende precisare il concetto di “communio” in vista di una corretta riflessione ecclesiologica, promuovendo l’approfondimento e l’intelligenza della fede e favorendo lo sforzo dei teologi nel loro compito di indagare in modo puntuale su questo aspetto del mistero della Chiesa.

La parola “comunione” è divenuta ormai familiare, tuttavia familiarizzarsi con una formula verbale non significa ancora accedere al suo contenuto e senso profondo, cogliendolo in tutte le sue essenziali dimensione. È così scaturita l’esigenza di stabilire, proponendolo autorevolmente, il rapporto tra la parola e il concetto di comunione nella Chiesa.

Il testo del documento, in versione latina e italiana, è preceduto da una Introduzione del Card. Joseph Ratzinger, nella quale si espongono il significato, l’importanza e le linee essenziali della Lettera.

Seguono i commenti, che illustrano gli aspetti fondamentali trattati nel documento:

La Chiesa come «Communio» (Stanislao Nagy, S.C.I.),
Chiesa universale e Chiese particolari
 (Antonio Maria Sicari, O.D.C.), Comunione delle Chiese, Eucaristia ed Episcopato (Louis Bouyer dell’Oratorio),
Unità e diversità nella comunione ecclesiale (Fernando Ocàriz),
Comunione ecclesiale ed ecumenismo (Max Thurian).

Conclude il volume la presentazione di un tentativo di un bilancio, fatto dopo un anno dalla pubblicazione del documento, della recezione del documento, tenendo specialmente presenti le reazioni suscitate negli ambienti teologici cattolici e non cattolici, come pure in organismi ecumenici internazionali, in merito ai punti più rilevanti.

€ 6,71 [ISBN 88-209-2034-4]

 

vol. 17: Sulla pastorale dei divorziati risposati. Documenti, commenti e studi, LEV, Città del Vaticano 1998, pp. 133.

Il presente volume è un sussidio per i pastori, che offre ai Vescovi e ai Sacerdoti un aiuto nella difficile questione dell’accompagnamento pastorale dei divorziati risposati.

Il libro ripropone alcuni recenti interventi significativi del Magistero: la Lettera ai Vescovi della Chiesa Cattolica circa la recezione della Comunione eucaristica da parte dei fedeli divorziati risposati, del 1994; il n. 84 dell’Esortazione Apostolica Familiaris consortio; il Discorso che il Santo Padre Giovanni Paolo II ha indirizzato alla XIII Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio per la Famiglia, il 24 gennaio 1997.

Tali testi sono preceduti da una Introduzione del Card. Joseph Ratzinger, nella quale si descrive il contesto storico della pubblicazione dei suddetti documenti e i loro contenuti essenziali. Vengono inoltre riassunte le principali obiezioni sollevate nei confronti della dottrina e della disciplina in merito, proponendo anche linee di risposta a tali obiezioni.

Seguono articoli di commento che illustrano aspetti fondamentali della Lettera ai Vescovi..., del Card. Dionigi Tettamanzi (Fedeltà nella verità), di Mons. Mario F. Pompedda (Problematiche canonistiche), e studi che approfondiscono certi problemi particolarmente difficili, di Angel Rodriguez Luño (L’epicheia nella cura pastorale dei fedeli), Pietro G. Marcuzzi, S.D.B. (Applicazione di “aequitas et epikeia” alla Letetra della CDF sui fedeli divorziati risposati), Gilles Pelland, S.I. (La pratica della Chiesa antica relativa ai fedeli divorziati risposati).

 [ISBN 88-209-2623-7]

 

vol. 18: Dichiarazione “Dominus Iesus” circa l’unicità e l’universalità salvifica di Gesù Cristo e della Chiesa. Documenti e studi, LEV, Città del Vaticano 2002, pp. 160.

Il presente volume ripropone il testo nella versione latina e italiana della Dichiarazione Dominus Iesus circa l’unicità e l’universalità salvifica di Gesù Cristo e della Chiesa (6 agosto 2000).

Il libro ripropone una serie di interventi, di cui alcuni già apparsi su L’Osservatore Romano e ora raccolti organicamente, preceduti da un’introduzione del Card. Joseph Ratzinger che descrive il contesto e il significato del Documento, e da alcune considerazioni del Segretario S.E. Mons. Tarcisio Bertone circa il suo genere letterario, il suo valore e grado di autorità.

A complemento della Dichiarazione e dei relativi commenti teologici compare la «Notificazione a proposito del libro di Jacques Dupuis, Verso una teologia cristiana del pluralismo religioso (Brescia 1997)» (27 febbraio 2001), con il relativo commento autorevole circa il rapporto tra Cristianesimo e religioni e tra Chiesa e salvezza.

La Dichiarazione Dominus Iesus e la Notificazionenon sono concepite per bloccare la sana ricerca teologica né tanto meno per depotenziare e ridimensionare il dialogo ecumenico e inter-religioso. Esse piuttosto segnano un contributo di valore magisteriale perché l’identità della dottrina cattolica e della vita cristiana sia sempre meglio percepita e accolta da tutti i fedeli cattolici, come base permanente e insostituibile di ogni autentico e genuino dialogo e confronto con i cristiani delle altre confessioni e, a diverso titolo, con i seguaci delle religioni del mondo.

Gli articoli di commento contenuti nel volume sono seguenti:

Presentazione generale dei contenuti cristologici della Dichiarazione (Angelo Amato, S.D.B.)
Presentazione generale dei contenuti ecclesiologici della Dichiarazione
(Fernando Ocariz)
Pienezza e definitività della rivelazione di Gesù Cristo 
(S. E. Mons. Rino Fisichella)
Il Logos incarnato e lo Spirito Santo nell’opera della salvezza (Luis Ladaria, S.I.)
Unicità e universalità del mistero salvifico di Cristo (Angelo Amato, S.D.B.)
L’unicità e unità della Chiesa (Donato Valentini, S.D.B.)
Noi adoriamo quello che conosciamo (Gv 4,22): Verità, Chiesa e salvezza (Nicola Bux)
La Chiesa e le religioni in rapporto alla salvezza (Mariasusai Dhavamony, S.I.)

€ 9,00 [ISBN 88-209-7272-7]

 

vol. 19: Il primato del Successore di Pietro nel mistero della Chiesa. Considerazioni della Congregazione per la Dottrina della Fede. Testo e commenti, LEV, Città del Vaticano 2002, pp. 216.

Il presente volume raccoglie il testo de Il Primato del Successore di Pietro nel Mistero della Chiesa. Considerazioni della Congregazione per la Dottrina della Fede accompagnato da alcuni commenti di teologi sui principali temi in esso trattati.

Tale testo, già pubblicato nel 1998, viene ora riproposto in questa collana con qualche ritocco e lieve precisazione. Alle Considerazioni seguono alcuni commenti (di Rudolf Pesch, Roland Minnerath, Pedro Rodriguez, Fernando Ocàriz, Philip Goyret, Antonio Maria Sicari e Nicola Bux). Essi si propongono di illustrare e approfondire dal punto di vista dell’argomentazione e della spiegazione teologica i temi salienti trattati, offrendo così un solido sostegno agli enunciati dottrinali, necessariamente esposti in forma breve e dichiarativa.

L’auspicio è che, anche con questa pubblicazione, l’approfondimento e un’adeguata spiegazione dellanatura e della missione primaziale del Successore di Pietro, in ordine alla sua intrinseca finalità, che è il servizio all’unità della Chiesa, possano contribuire a far comprendere le premesse indispensabili per rispondere, in modo costruttivo, alla domanda che il Santo Padre Giovanni Paolo II ha mostrato di voler prendere in considerazione, nella Lettera Enciclica Ut unum sint, circa i modi in cui nelle circostanze odierne il Successore di Pietro possa esercitare il suo mandato apostolico di Pastore e Maestro della Chiesa universale.

[ISBN 88-209-7345-6]

 

    vol. 20: Dichiarazione “Persona humana” circa alcune questioni di etica sessuale. Documenti e studi, LEV, Città del Vaticano 2006, pp. 128.

€ 8,00 [ISBN 88-209-7848-2]

Il volume ripropone la Dichiarazione Persona humana circa alcune questioni di etica sessuale, pubblicata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 29 dicembre 1975. Il testo, in versione latina e italiana, è preceduto innanzitutto da un’Introduzione a firma del Card. Joseph Ratzinger e seguito da alcuni commenti:

La Chiesa e l’ordine morale (Carlo Caffarra)
Visione cristiana della sessualità
 (Salvatore Garofalo)
Rapporti prematrimoniali e norma morale
 (Paolo Sardi)
Sessualità ed ascesi
 (Guzman Carriquiry)
Spunti per la lettura della Dichiarazione su alcune questioni di etica sessuale
 (Giacomo Perico, S.I.)
L’autoerotismo. Giudizio morale e trattamento pastorale (Miguel Benzo)

 

   vol. 21: Lettera sulla collaborazione dell’uomo e della donna. Testo e commenti, LEV, Città del Vaticano 2008, pp. 96.

€ 8,00 [ISBN 88-209-8026-9]

Il volume ripropone la Lettera ai Vescovi della Chiesa Cattolica sulla collaborazione dell’uomo e della donna nella Chiesa e nel mondo, promulgata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 31 maggio 2004. Tale documento, confrontandosi con due correnti di pensiero contemporanee, il modello della rivalità tra i sessi e l’ideologia del genere, mette in evidenza i dati fondamentali dell’antropologia biblica e indica l’attualità dei valori femminili nella vita della società e della Chiesa.

Il testo è preceduto da un’Introduzione del Card. William Levada, che descrive il contesto storico e il motivo della pubblicazione del documento, il suo scopo e i suoi contenuti essenziali.

Seguono articoli di commento di alcuni esperti (Sara Butler, M.S.B.T., Dale O’Leary, Anne-Marie Pelletier, Alba Dini Martino, Real Tremblay, C.Ss.R., Janne Haaland Matlary, Jutta Burggraf), che illustrano gli aspetti fondamentali trattati dal documento: i motivi dell’interesse della Chiesa nella questione femminile; la questione del femminismo in genere; i dati fondamentali dell’antropologia biblica; l’attualità dei valori femminili nella vita della società; l’apporto del femminile nella vita della Chiesa; l’uomo e la donna nella famiglia, nella società e nella politica; continuità e progresso rispetto alla Lettera Apostolica Mulieris dignitatem.

Un aiuto prezioso a tutti coloro che si impegnano per una feconda collaborazione, proprio nel riconoscimento della loro differenza e reciprocità, tra uomo e donna nella società e nella Chiesa.

 

  vol. 22: Istruzione circa alcuni aspetti dell’uso degli strumenti di comunicazione sociale nella promozione della dottrina della fede, LEV, Città del Vaticano 2009, pp. 123.

€ 9,00 [ISBN 88-209-8159-4]

Il volume ripropone l’Istruzione circa alcuni aspetti dell’uso degli strumenti di comunicazione sociale nella promozione della dottrina della fede, promulgata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 30 marzo 1992. Tale documento è segno di sollecitudine per l’importante ambito dei mezzi di comunicazione sociale, nei cui confronti urge una sempre più acuta coscienza di responsabilità ecclesiale.

Nell’Introduzione il Card. William Levada rileva il valore dell’Istruzione, quale vigente disposizione di carattere giuridico e disciplinare aggiornata secondo l’insegnamento del Concilio Vaticano II, e la colloca all’interno della missione della Chiesa per la custodia e la promozione del deposito della fede.

Seguono articoli di alcuni esperti (Velasio De Paolis, C.S., Gianfranco Ghirlanda, S.I., Enrico dal Covolo, S.D.B., Adriano Garuti, O.F.M., Carlos José Errázuriz Mackenna, Brian Edwin Ferme, Nicola Bux), che offrono commenti, studi e riflessioni, di tipo teologico e canonistico, prendendo innanzitutto in considerazione la cura ecclesiale dovuta alle pubblicazioni, in specie libri, concernenti la fede e la morale.

In appendice al volume si trovano le parallele disposizioni del Codice dei Canoni delle Chiese Orientali, dato che l’Istruzione limitava i riferimenti alla sola legislazione latina del Codice di Diritto Canonico. Per la sua utilità pratica, si acclude anche un documento preparato sulla base della suddetta Istruzione, dalla Commissione Dottrinale della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti d’America.

La raccolta costituisce un aiuto prezioso a tutti coloro che sono impegnati nella custodia e nella promozione del deposito della fede attraverso i mezzi di comunicazione sociale, tra i quali innanzitutto Vescovi e Superiori religiosi, Sacerdoti, Consacrati e Consacrate, nonché fedeli laici, particolarmente impegnati nell’editoria cattolica. Il volume è uno strumento utile anche per i Teologi, collocandosi sulla scia dell’Istruzione Donum veritatis sulla vocazione ecclesiale del teologo.

 

  vol. 23: Nota dottrinale su alcuni aspetti dell’evangelizzazione, LEV, Città del Vaticano 2009, pp. 82.

€ 5,00 [ISBN 88-209-8264-5]

Il presente volume ripropone la Nota dottrinale su alcuni aspetti dell’evangelizzazione pubblicata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 3 dicembre 2007. Il testo, in versione latina e italiana, è preceduto da un’Introduzione del Card. William J. Levada, che illustra brevemente le maggiori implicazioni dei contenuti della Nota, e da una Presentazione di S.E. Mons. Luis Ladaria, che ne sottolinea sinteticamente i punti salienti.

Il documento è accompagnato da alcuni articoli di esperti (Javier Maria Prades Lopez, Alberto Cozzi, Antonio Stagliano, Francesco Maceri, Fernando Ocàriz), i quali portano la loro attenzione sui principali argomenti in esso affrontati, con l’intento di esplicitarne la portata.

Con questo volume la Congregazione per la Dottrina della Fede intende offrire un primo contributo all’approfondimento dei temi affrontati nella Nota, affinché la natura propriamente missionaria della Chiesa e la sua indole intrinsecamente evangelizzatrice siano riscoperte all’interno delle odierne circostanze.

Consapevole che “tutto il cuore dell’uomo attende Cristo”, la Chiesa viene incontro in ogni tempo a coloro che sono assetati di verità e di bene, offrendo con umile e lieta certezza quella pienezza di vita e di salvezza che solo Gesù Cristo Risorto può donare.

 

  vol. 24: Istruzione Dignitas personae su alcune questioni di bioetica, LEV, Città del Vaticano 2010, pp. 164.

€ 9,00 [ISBN 978-88-209-8382-6]

Il presente volume ripropone l’Istruzione Dignitas personae su alcune questioni di bioetica promulgata dalla Congregazione per la Dottrina della Fede l’8 settembre 2008.

Il testo, in versione latina e italiana, è preceduto da una Premessa di S.E. Mons. Luis F. Ladaria, S.I., e da un’Introduzione del Cardinale William J. Levada, che richiama brevemente il contesto in cui il Documento è nato, il suo scopo e valore dottrinale e il suo messaggio dottrinale.

Il documento è accompagnato da alcuni articoli di esperti (Rino Fisichella, Réal Tremblay, C.Ss.R, Adriano Pessina, Maria Luisa Di Pietro, Maurizio Faggioni, O.F.M., Elio Sgreccia, Wojciech Giertych, O.P., Jean Laffitte, Kevin L. Flannery, S.I., Angelo L. Vescovi, Angel Rodríguez Luño), i quali illustrano gli aspetti fondamentali tratti dall’Istruzione.

Con questo volume la Congregazione per la Dottrina della Fede intende “promuovere la formazione delle coscienze” (n. 10) in un campo che riguarda non soltanto alcune tecniche biomediche, ma ha ripercussioni immediate per la concezione della stessa vita umana e del ruolo insostituibile del matrimonio nella trasmissione della vita. Con tale intervento il Magistero “non interviene nell’ambito della scienza medica come tale, ma richiama tutti gli interessati alla responsabilità etica e sociale del loro operato” (n. 10). Intende incoraggiare una ricerca biomedica che sia veramente rispettosa della dignità di ogni essere umano e della procreazione, auspicando “che siano molti i cristiani a dedicarsi al progresso della biomedicina e a testimoniare la propria fede in tale ambito” (n. 3).

Il volume è utile per tutti Pastori e fedeli, e in particolare i medici e i ricercatori che cercano la verità in un modo che sapranno comprendere e condividere i contenuti dell’Istruzione “volti alla tutela della fragile condizione dell’essere umano nei suoi stadi iniziali di vita e alla promozione di una civiltà più umana” (n. 37).

€ 9,00 [ISBN 978-88-209-8382-6]

 

Risposte a quesiti riguardanti alcuni aspetti circa la dottrina sulla Chiesa   vol. 25: Risposte a quesiti riguardanti alcuni aspetti circa la dottrina sulla Chiesa, LEV, Città del Vaticano 2011, pp. 68.

€ 9 [ISBN 978-88-209-8572-1]

Il presente volume ripropone il testo delle Risposte a quesiti riguardanti alcuni aspetti circa la dottrina sulla Chiesa (Responsa ad quaestiones de aliquibus sententiis ad doctrinam de Ecclesia pertinentibus), pubblicato dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il 29 giugno 2007.

Il testo dei Responsa, in versione italiana e latina, è preceduto da una Prefazione, di S.E. Mons. Luis Ladaria, che inquadra la rilevanza degli argomenti affrontati all’interno della dottrina ecclesiologica esposta dal Concilio Vaticano II, e da un’Introduzione, del Card. William J. Levada, che illustra brevemente i contenuti di ciascun Responsum.

Il documento è accompagnato da un autorevole Articolo di Commento siglato con tre asterischi e dagli scritti di due esperti sull’argomento, pubblicati a suo tempo su L’Osservatore Romano.

Con questo volume la Congregazione per la Dottrina della Fede, da una parte, intende favorire la diffusione di un corretto approccio ai temi affrontati nei Responsa e, dall’altra, si propone di sollecitare un ulteriore approfondimento teologico di importanti aspetti della dottrina sulla Chiesa, che riguardano anche i rapporti con i cristiani delle altre confessioni, sia in Oriente che in Occidente.

Questo contributo rappresenta un invito a sondare con rinnovato rigore l’ambito e la portata degli elementi costitutivi della Chiesa e lo spazio dell’ecclesialità, laddove i nostri fratelli cristiani, benché separati, sono ancora uniti a noi da profondi vincoli, come ricorda S. Agostino nel suo commento al Salmo 32: “Lo vogliate o no…siete nostri fratelli…noi abbiamo parte con voi: confessiamo l’unico Cristo, dobbiamo quindi essere in un solo Corpo, sotto un unico Capo”.

€ 9 [ISBN 978-88-209-8572-1]

 

* * *

 

Documenti di prossima pubblicazione:

vol. 4: Dichiarazione Iura et bona sull’eutanasia (5 maggio 1980).

vol. 7: Istruzione Pastoralis actio sul Battesimo dei bambini (1980) e alcuni documenti relativi alla validità del Battesimo.

vol. 8: Lettera Sacerdotium ministeriale circa alcune questioni riguardanti il ministro dell’Eucaristia (6 agosto 1983).

vol.10: Istruzione Libertatis conscientia circa la libertà cristiana e la liberazione (22 marzo 1986).

vol.16: Dichiarazione circa le associazioni massoniche (26 novembre 1983).

 

* * *

Per acquisti rivolgersi alla LIBRERIA EDITRICE VATICANA, 00120 Città del Vaticano.
Telefono (+39-6) 698 85003 • Telefax (+39-6) 698 84716.
 
 
* * *

L’edizione spagnola della serie “Documenti e Studi” si trova nella serie Libros Palabra, diretta da J.J. Espinosa, presso le Ediciones Palabra di Madrid, e comprende allo stato attuale i seguenti volumi:

 

El don de la vida, prólogo: Card. N. Jubany, Palabra 2, Madrid 1992.

El misterio del Hijo Dios. Declaración y Comentarios, prólogo: Mons. Antonio Cañizares, Palabra 3, Madrid 1992.

El don de la verdad. Sobre la vocación del teólogo. Istrucción y comentarios, prólogo: Mons. Ricardo Blázquez, Palabra 5, Madrid 1993.

La meditación cristiana. Carta Orationis formas. Introducción y comentarios, prólogo: Mons. Javier Martínez, Palabra 6, Madrid 1994.

El misterio de la Iglesia y La iglesia como comunión. Introducción y comentarios, prólogo: Pedro Rodríguez, Palabra 8, Madrid 1994.

Carta sobre la atención pastoral a las personas homosexuales. Introducción y comentarios, prólogo: Mons. Javier Salinas, Palabra 18, Madrid 1997.

El Sacramento del Orden y la mujer. De la Inter insigniores a la Ordinario sacerdotales, introd.: Card. Joseph Ratzinger, Palabra 20, Madrid 1997.

El aborto provocado. Texto de la declaración de la Congregación para la Doctrina de la Fe y documentos de diversos episcopados, introd.: Card. Joseph Ratzinger, prólogo: Mons. Juan Antonio Reig, Palabra 30, Madrid 2000.

Sobre la atención pastoral de los divorciados vueltos a casar. Documentos de la Congregación para la Doctrina de la Fe. Comentarios y estudios, prólogo: Mons. Tarcisio Bertone, Palabra 31, Madrid 2000.

Temas actuales de escatología. Documentos de la Congregación para la Doctrina de la Fe y de la Comisión Teológica Internacional. Comentarios y estudios, introd.: Card. Joseph Ratzinger, prólogo: Mons. Tarcisio Bertone, Palabra 36, Madrid 2003.

Declaración “Dominus Iesus” de la Congregación para la Doctrina de la Fe, prólogo: Mons. Tarcisio Bertone, Palabra 39, Madrid 2002.

El primado del Sucesor de Pedro en el misterio de la Iglesia. Consideraciones de la Congregación para la Doctrina de la Fe, Palabra 40, Madrid 2003.

 

* * *

 

L’edizione tedesca viene edita dall’Editrice Echter di Würzburg, che ha pubblicato finora i quattro seguenti volumi:

G.L. Müller, Hg., Die Heilsuniversalität Christi und der Kirche. Originaltexte und Studien der römischen Glaubenskongregation zur Erklärung „Dominus Jesus“, Echter, Würzburg 2003.

G.L. Müller, Hg., Von „Inter Insigniores“ bis „Ordinatio Sacerdotalis“. Dokumente und Studien der Glaubenskongregation, Mit einer Einleitung von Joseph Kardinal Ratzinger, Römische Texte und Studien, Bd. 3, Echter, Würzburg 2006.

G.L. Müller, Hg., Der Primat des Nachfolgers Petri im Geheimnis der Kirche. Studien die Kongregation für die Glaubenslehre, Römische Texte und Studien, Bd. 4, Echter, Würzburg 2010.

G.L. Müller, Hg., Die Instruktion „Donum veritatis“ über die kirchliche Berufung der Theologen. Dokumente und Studien der Kongregation für die Glaubenslehre, Römische Texte und Studien, Bd. 5, Echter, Würzburg 2011.

 

* * *

 

Recentemente è stata inaugurata l’edizione della Collana in lingua inglese, con la pubblicazione del volume:

Congregation for the Doctrine of the Faith, Declaration Dominus Iesus, Commentaries and Studies Series, Libreria Editrice Vaticana – United States Conference of Catholic Bishops, Washington, DC 2012.

 

 

top