The Holy See
back up
Search
riga

LETTERA DI GIOVANNI PAOLO II
AL CARDINALE BERNARDIN GANTIN
IN OCCASIONE DELL'INCONTRO DEI PRESIDENTI
DELLE CONFERENZE EPISCOPALI DELL'AFRICA A NAIROBI

 

Al Signor Cardinale Bernardin Gantin
Prefetto della Congregazione per i Vescovi

Mentre si reca a Nairobi per prendere parte all'incontro dei Presidenti delle Conferenze Episcopali dell'Africa nell'ambito della preparazione dell'Assemblea Plenaria dello SCEAM che si terrà prossimamente a Pretoria, l'incarico di assicurare i partecipanti dei miei più calorosi auspici e della mia fervente preghiera.

La situazione drammatica in cui vivono tanti Africani in diversi Paesi è per me una preoccupazione costante. Deploro profondamente le sofferenze imposte a un così gran numero di persone, nella Regione dei Grandi Laghi e in molte altre regioni. Con emozione mi ricordo dei Discepoli di Cristo, Vescovi, sacerdoti, religiosi, religiose, laici, che in Africa, in questi ultimi anni, hanno fatto dono della propria vita, come testimonianza dell'amore di Dio. Lancio un pressante appello a tutti i responsabili ad agire con saggezza per arrestare le lotte fratricide e giungere infine alla pace nella giustizia e nella verità. Ancora una volta, auspico vivamente che un aiuto appropriato venga rapidamente offerto a tutte le popolazioni nell'indigenza e che la solidarietà fra le nazioni si esprima con generosità.

Invito i Pastori della Chiesa cattolica, nelle prove che condividono con i loro popoli, a dare prova del coraggio ispirato dal Buon Pastore che dona la sua vita per le sue pecore (cfr Gv 10, 11). Che essi siano in mezzo a tutti testimoni della fede in Cristo e artefici di pace, guidando con perseveranza i fedeli lungo le vie della riconciliazione, affinché partecipino con i loro compatrioti all'edificazione di società pacifiche e fraterne in cui ognuno potrà trovare il proprio posto! Le Chiese particolari del Continente sapranno, spero, manifestare concretamente la loro carità, nella ricerca della concordia e nell'opera di ricostruzione di ciò che è stato distrutto, perché il Vangelo sia annunciato con sempre maggiore vigore. Che tutti i credenti si volgano con fiducia a Dio, Padre di tutti gli uomini, per chiederGli in una preghiera fervente il dono della pace per l'Africa!

Pregando affinché la loro testimonianza e il loro ministero siano fecondi per i loro popoli, imparto di tutto cuore ai Vescovi presenti a Nairobi, a coloro che rappresentano in questo incontro, così come ai fedeli delle loro Diocesi, la Benedizione Apostolica.

Dal Vaticano, 11 aprile 1997

IOANNES PAULUS PP. II

 

© Copyright 1997 - Libreria Editrice Vaticana  

top