La Santa Sede
           back          up     Aiuto

Alfabetica    [«  »]
facessero 1
facile 1
facilmente 1
facoltà 101
facoltativa 2
falsa 2
falsamente 2
Frequenza    [«  »]
103 istituti
101 celebrazione
101 ecclesiastica
101 facoltà
101 obbligo
100 grave
97 entro
Codice di Diritto Canonico


IntraText - Concordanze
facoltà
    Libro,  Parte, Can.
1 1, 0, 132| Can. 132 - §1. Le facoltà abituali vengono rette dalle 2 1, 0, 132| specifica della persona, la facoltà abituale concessa all'Ordinario 3 1, 0, 138| intendono concesse anche quelle facoltà senza le quali la medesima 4 1, 0, 144| stessa norma si applica alle facoltà di cui ai cann. 882, 883, 5 1, 0, 167| convocazione, esclusa la facoltà di dare il voto sia per 6 1, 0, 174| di tutti in forza della facoltà ricevuta.~§2. Se si tratta 7 2, 1, 229| data nelle università e facoltà ecclesiastiche o nelle scuole 8 2, 1, 230| tutti i laici godono della facoltà di esercitare le funzioni 9 2, 1, 253| licenza in una università o facoltà riconosciuta dalla Santa 10 2, 1, 265| società che ne abbiano la facoltà, in modo che non siano assolutamente 11 2, 1, 309| legittimamente costituite hanno facoltà, a norma del diritto e degli 12 2, 2, 364| 8) esercitare inoltre le facoltà e adempiere gli altri mandati 13 2, 2, 396| altro presbitero.~§2. È in facoltà del Vescovo scegliere i 14 2, 2, 403| ausiliare fornito di speciali facoltà.~§3. La Santa Sede, se ciò 15 2, 2, 403| viene fornito di speciali facoltà; il Vescovo coadiutore gode 16 2, 2, 409| tutte e sole le potestà e facoltà di cui godeva, come Vicario 17 2, 2, 443| cattoliche, nonché i decani delle facoltà di teologia e di diritto 18 2, 2, 479| propria competenza, anche le facoltà abituali concesse al Vescovo 19 2, 2, 497| Vescovo diocesano ha piena facoltà di nominarne alcuni liberamente.~ 20 2, 2, 508| in forza dell'ufficio la facoltà ordinaria che però non è 21 2, 2, 508| alla Sede Apostolica; tale facoltà riguarda, in diocesi, anche 22 2, 2, 510| possiede i diritti e le facoltà che, a norma del diritto, 23 2, 2, 533| sacerdote fornito delle debite facoltà.~ 24 2, 2, 543| cann. 528, 529 e 530; la facoltà di assistere ai matrimoni 25 2, 2, 543| ai matrimoni come pure le facoltà di dispensa concesse al 26 2, 2, 555| vicario foraneo, oltre alle facoltà che gli attribuisce legittimamente 27 2, 2, 566| sia fornito di tutte le facoltà che richiede una ordinata 28 2, 2, 566| forza dell'ufficio, ha la facoltà di udire le confessioni 29 2, 2, 566| cappellano ha inoltre la facoltà, esercitabile solo in tali 30 2, 3, 667| Vescovo diocesano ha la facoltà di entrare, per giusta causa, 31 2, 3, 690| e 657.~§2. Della stessa facoltà gode il Superiore di un 32 2, 3, 695| accusa e le prove, dandogli facoltà di difendersi. Tutti gli 33 2, 3, 697| dimissione e accordandogli piena facoltà di rispondere in propria 34 3, 0, 764| e i diaconi godono della facoltà di predicare dovunque, da 35 3, 0, 764| a meno che la medesima facoltà non sia stata ristretta 36 3, 0, 809| università di studi o almeno facoltà, distribuite in modo appropriato 37 3, 0, 811| cattoliche sia eretta la facoltà o l'istituto o almeno la 38 3, 0, 811| discipline delle medesime facoltà.~ 39 3, 0 | III~ LE UNIVERSITÀ E LE FACOLTÀ ECCLESIASTICHE ~ 40 3, 0, 815| ha proprie università o facoltà ecclesiastiche per l'investigazione 41 3, 0, 816| 1. Le università e le facoltà ecclesiastiche possono essere 42 3, 0, 816| Le singole università e facoltà ecclesiastiche devono avere 43 3, 0, 817| 817 - Nessuna università o facoltà, che non sia stata eretta 44 3, 0, 818| anche per le università e facoltà ecclesiastiche.~ 45 3, 0, 819| inviare alle università o facoltà ecclesiastiche giovani, 46 3, 0, 820| professori delle università e facoltà ecclesiastiche procurino 47 3, 0, 820| procurino che le diverse facoltà dell'università collaborino 48 3, 0, 820| la propria università o facoltà e le altre università o 49 3, 0, 820| e le altre università o facoltà, anche non ecclesiastiche, 50 4, 1, 882| presbitero provvisto di questa facoltà in forza del diritto universale 51 4, 1, 883| il diritto stesso hanno facoltà di amministrare la confermazione: 52 4, 1, 884| necessità, può concedere la facoltà di amministrarlo a uno o 53 4, 1, 884| presbitero che possiede la facoltà di confermare in forza del 54 4, 1, 885| presbitero che gode di questa facoltà deve usarla per coloro in 55 4, 1, 885| coloro in favore dei quali la facoltà venne concessa.~ 56 4, 1, 887| presbitero che gode della facoltà di amministrare la confermazione, 57 4, 1, 922| pieno possesso delle loro facoltà.~ 58 4, 1, 966| potestà di ordine, abbia la facoltà di esercitarla sui fedeli 59 4, 1, 966| essere dotato di questa facoltà o per il diritto stesso 60 4, 1, 967| il diritto stesso della facoltà di ricevere ovunque le confessioni 61 4, 1, 967| Coloro che godono della facoltà di ricevere abitualmente 62 4, 1, 967| possono esercitare la stessa facoltà ovunque, a meno che l'Ordinario 63 4, 1, 967| hanno ovunque la medesima facoltà verso i membri e verso quanti 64 4, 1, 967| 2, sono provvisti della facoltà di ricevere le confessioni; 65 4, 1, 968| sua circoscrizione, hanno facoltà di ricevere le confessioni 66 4, 1, 968| forza dell'ufficio hanno facoltà di ricevere le confessioni 67 4, 1, 969| qualunque presbitero la facoltà di ricevere le confessioni 68 4, 1, 969| qualunque presbitero la facoltà di ricevere le confessioni 69 4, 1, 970| Can. 970 - La facoltà di ricevere le confessioni 70 4, 1, 971| del luogo non conceda la facoltà di ricevere abitualmente 71 4, 1, 972| Can. 972 - La facoltà di ricevere le confessioni 72 4, 1, 973| Can. 973 - La facoltà di ricevere abitualmente 73 4, 1, 974| competente, non revochino la facoltà concessa per ricevere abitualmente 74 4, 1, 974| grave causa.~§2. Revocata la facoltà di ricevere le confessioni 75 4, 1, 974| il presbitero perde tale facoltà ovunque; revocata la stessa 76 4, 1, 974| ovunque; revocata la stessa facoltà da un altro Ordinario del 77 4, 1, 974| revocata a qualche sacerdote la facoltà di ricevere le confessioni, 78 4, 1, 974| competente.~§4. Revocata la facoltà di ricevere le confessioni 79 4, 1, 974| il presbitero perde la facoltà di ricevere le confessioni 80 4, 1, 974| revocata invece la stessa facoltà da un altro Superiore competente, 81 4, 1, 975| Oltre che per revoca, la facoltà di cui al can. 967, §2, 82 4, 1, 976| sacerdote, anche se privo della facoltà di ricevere le confessioni, 83 4, 1, 995| può comunicare ad altri la facoltà di concedere indulgenze, 84 4, 1, 1006| nel possesso delle proprie facoltà mentali, lo abbiano chiesto 85 4, 1, 1079| del luogo, hanno uguale facoltà di dispensare, sia il parroco 86 4, 1, 1079| morte il confessore ha la facoltà di dispensare dagli impedimenti 87 4, 1, 1080| autorità competente, hanno facoltà di dispensare da tutti gli 88 4, 1, 1080| ivi determinate.~§2. Tale facoltà vale anche per la convalidazione 89 4, 1, 1111| a sacerdoti e diaconi la facoltà anche generale di assistere 90 4, 1, 1111| valida, la delega della facoltà di assistere ai matrimoni 91 4, 1, 1112| Episcopale e ottenuta la facoltà dalla Santa Sede, può delegare 92 5, 0, 1308| Vescovo diocesano ha la facoltà di ridurre a causa della 93 5, 0, 1308| Al medesimo compete la facoltà di ridurre gli oneri o legati 94 5, 0, 1308| stesso.~§5. Ha le stesse facoltà di cui ai §§3 e 4 il Moderatore 95 5, 0, 1309| 1308 compete inoltre la facoltà di trasferire per causa 96 5, 0, 1310| espressamente concesso questa facoltà.~§2. Se l'esecuzione degli 97 6, 1, 1338| incarichi, diritti, privilegi, facoltà, grazie, titoli, insegne 98 6, 1, 1357| sacerdote provvisto della facoltà, e di attenersi alle sue 99 7, 1, 1482| stata data espressamente facoltà.~§2. Che se tuttavia, suggerendolo 100 7, 2, 1569| registrato, concedendogli facoltà di aggiungere, sopprimere, 101 7, 2, 1659| convenuta, dando a questa facoltà di mandare, entro quindici


Copyright © Libreria Editrice Vaticana