La Santa Sede
           back          up     Aiuto

Alfabetica    [«  »]
cronologicamente 1
cui 536
culmine 1
culto 44
cultura 4
culturale 1
culturali 1
Frequenza    [«  »]
45 sacro
45 seconda
44 cioè
44 culto
44 dovere
44 mandato
44 medesimo
Codice di Diritto Canonico


IntraText - Concordanze
culto
   Libro,  Parte, Can.
1 2, 1, 214| hanno il diritto di rendere culto a Dio secondo le disposizioni 2 2, 1, 222| quanto è necessario per il culto divino, per le opere di 3 2, 1, 246| 3. Siano incrementati il culto della Beata Vergine Maria, 4 2, 1, 256| catechetica e omiletica, nel culto divino e in modo particolare 5 2, 1, 298| perfetta, o alla promozione del culto pubblico o della dottrina 6 2, 1, 301| Chiesa o l'incremento del culto pubblico, oppure che intendano 7 2, 2, 375| dottrina, sacerdoti del sacro culto e ministri del governo.~§ 8 2, 2, 392| e dei sacramentali, nel culto di Dio e dei Santi e nell' 9 2, 2, 506| ordine alla celebrazione del culto divino e all'esercizio del 10 2, 3, 607| diviene un ininterrotto culto a Dio nella carità.~§2. 11 2, 3, 652| Scritture; preparati a rendere culto a Dio nella sacra liturgia; 12 2, 3, 663| 2, n. 3.~§4. Onorino con culto speciale, anche con la pratica 13 2, 3, 678| l'esercizio pubblico del culto divino e le altre opere 14 2, 3, 738| diocesano in ciò che riguarda il culto pubblico, la cura delle 15 4, 1, 834| Capo e dalle membra, il culto di Dio pubblico integrale.~§ 16 4, 1, 834| pubblico integrale.~§2. Tale culto allora si realizza quando 17 4, 1, 835| consacrati per celebrare il culto divino e santificare il 18 4, 1, 835| partecipano alla celebrazione del culto divino, a norma delle disposizioni 19 4, 1, 836| Can. 836 - Poiché il culto cristiano, nel quale si 20 4, 1, 840| e irrobustita, si rende culto a Dio e si compie la santificazione 21 4, 1, 897| culmine e fonte di tutto il culto e della vita cristiana, 22 4, 1, 1129| impedimento di disparità di culto, di cui al can. 1086, §1.~ 23 4, 2 | SECONDA~GLI ALTRI ATTI DEL CULTO DIVINO~ ~ 24 4, 2, 1171| sono state destinate al culto divino con la dedicazione 25 4, 2 | TITOLO IV~IL CULTO DEI SANTI, DELLE SACRE IMMAGINI 26 4, 2, 1186| inoltre il vero e autentico culto degli altri Santi, perché 27 4, 2, 1187| E lecito venerare con culto pubblico solo quei servi 28 4, 2, 1189| insigni per antichità, arte o culto, che sono esposte alla venerazione 29 4, 3, 1205| che vengono destinati al culto divino o alla sepoltura 30 4, 3, 1210| esercizio e alla promozione del culto, della pietà, della religione, 31 4, 3, 1211| lecito esercitare in essi il culto finché l'ingiuria non venga 32 4, 3, 1214| edificio sacro destinato al culto divino, ove i fedeli abbiano 33 4, 3, 1214| soprattutto pubblicamente tale culto.~ 34 4, 3, 1215| alla sua costruzione e al culto divino.~§3. Anche gli istituti 35 4, 3, 1219| compiere tutti gli atti del culto divino, salvi i diritti 36 4, 3, 1222| alcun modo essere adibita al culto divino, né è possibile restaurarla, 37 4, 3, 1222| chiesa non sia più adibita al culto divino, il Vescovo diocesano, 38 4, 3, 1223| licenza dell'Ordinario, al culto divino in favore di una 39 4, 3, 1226| dell'Ordinario del luogo, al culto divino in favore di una 40 4, 3, 1229| riservati unicamente al culto divino e liberi da ogni 41 4, 3, 1239| riservato unicamente al culto divino, escludendo del tutto 42 4, 3, 1247| che impediscono di rendere culto a Dio e turbano la letizia 43 5, 0, 1254| principalmente: ordinare il culto divino, provvedere ad un 44 6, 1, 1331| qualunque altra cerimonia di culto pubblico; 2) di celebrare


Copyright © Libreria Editrice Vaticana