La Santa Sede
           back          up     Aiuto

Codice di Diritto Canonico


IntraText - Concordanze
(Hapax - parole che occorrono una sola volta)
100-1586 | 1587-577 | 579-aiuta | albo-consa | consc-estri | et-memor | menta-prosp | pross-sottr | sovve-xv

     Libro,  Parte, Can.
2007 3, 0, 781| di Dio, tutti i fedeli, consci della loro responsabilità, 2008 7, 1, 1496| danno se quella cosa non sia consegnata in custodia, ha diritto 2009 7, 2, 1544| in esemplare autentico e consegnati alla cancelleria del tribunale, 2010 4, 1, 956| sia chierici sia laici, consegnino ai propri Ordinari, secondo 2011 2, 1, 229| frequentandovi le lezioni e conseguendovi i gradi accademici.~§3. 2012 1, 0, 117| giuridica, può validamente conseguirla se i suoi statuti non siano 2013 3, 0, 820| per quanto l'oggetto lo consente, e che tra la propria università 2014 4, 2, 1169| che gli sono espressamente consentite dal diritto.~ 2015 SacrD | del Nuovo Testamento ci consentono di percepire ancor più l' 2016 7, 1, 1475| devono essere restituiti, conservandone però un esemplare.~§2. È 2017 2, 2, 394| opere di apostolato, mentre conservano l'indole propria di ciascuna, 2018 4, 1, 1152| è presunto, invece, se conservò per sei mesi la convivenza 2019 6, 1, 1325| e 1324; parimenti non si considerano l'ubriachezza o altre perturbazioni 2020 SacrD | orientamento.~Se ora passiamo a considerare la natura dei lavori, che 2021 6, 1, 1330| dottrina o di scienza, non deve considerarsi effettivamente compiuto, 2022 5, 0, 1301| alle ultime volontà, si considerino come non apposte.~ 2023 SacrD | medesimo nelle lingue moderne, consiglia che la Santa Sede dia le 2024 2, 1, 324| liberamente, se lo desidera, un consigliere spirituale fra i sacerdoti 2025 3, 0, 755| circostanze lo esigano o lo consiglino, impartire norme pratiche, 2026 5, 0, 1274| cooperazione o l'opportuna consociazione tra varie diocesi, anzi 2027 2, 2, 342| costumi, nell'osservanza e nel consolidamento della disciplina ecclesiastica 2028 2, 3, 713| di spirito evangelico per consolidare e far crescere il Corpo 2029 2, 3, 675| con Dio, e al tempo stesso consolidarla e favorirla.~§3. L'azione 2030 2, 2, 555| distretto conducano una vita consona al loro stato e adempiano 2031 2, 3, 735| e per la formazione, in consonanza con il fine e l'indole della 2032 4, 1, 1085| un altro prima che si sia constatata legittimamente e con certezza 2033 7, 1, 1424| giudizio può scegliersi come consulenti due assessori, chierici 2034 4, 1, 1064| debitamente organizzata, consultando anche, se sembra opportuno, 2035 2, 3, 579| consacrata, purché sia stata consultata la Sede Apostolica.~ 2036 2, 2, 407| cui al can. 403, §2, si consultino tra di loro nelle questioni 2037 4, 1, 939| necessità dei fedeli e, consumate nel debito modo le precedenti, 2038 4, 1, 1061| coabitato, se ne presume la consumazione, fino a che non sia provato 2039 3, 0, 799| formazione dei giovani, contemplino nelle scuole stesse anche 2040 7, 2, 1518| Can. 1518 - Se una parte contendente muoia, o cambi stato o cessi 2041 1, 0, 26| contro una legge canonica che contenga la clausola che proibisce 2042 1, 0, 18| esercizio dei diritti, o che contengono un'eccezione alla legge, 2043 5, 0, 1310| 1310 - §1. La riduzione, il contenimento e la permuta delle volontà 2044 7, 2, 1587| questione, la quale, benché non contenuta espressamente nel libello 2045 2, 2, 486| diocesi.~§3. Dei documenti contenuti nell'archivio si compili 2046 7, 5, 1733| da un decreto, non vi sia contesa tra di lui e l'autore del 2047 7, 5, 1745| 1745 - Se poi il parroco contesta la causa addotta e le sue 2048 7, 2, 1572| o dubbioso; 4) se abbia contestimoni su quanto ha deposto, e 2049 5, 0, 1288| amministratori non introducano né contestino una lite davanti al tribunale 2050 7, 2, 1566| tratti di dati numerici o di conti; in tal caso potranno consultare 2051 4, 1, 897| cibo, e mediante la quale continuamente vive e cresce la Chiesa. 2052 1, 0, 3| derogano; le medesime perciò continuano ad essere in vigore come 2053 2, 3, 724| la formazione deve essere continuata costantemente a norma delle 2054 2, 2, 468| non decreti che esso venga continuato oppure non lo dichiari estinto.~ 2055 2, 2, 347| suo scioglimento o la sua continuazione.~ 2056 SacrD | Vaticano II, in linea di continuità con la tradizione legislativa 2057 4, 1, 1105| prima che il procuratore contragga in suo nome, revoca il mandato 2058 4, 1, 1116| vero matrimonio, possono contrarlo validamente e lecitamente 2059 4, 1, 1085| non per questo è lecito contrarne un altro prima che si sia 2060 2, 3, 689| fisica o psichica, anche contratta dopo la professione, quando 2061 4, 1, 947| lontana anche l'apparenza di contrattazione o di commercio.~ 2062 2, 3, 640| necessità della Chiesa e per contribuire a soccorrere i bisognosi.~ 2063 2, 1, 245| di fede viva e di carità contribuisce alla propria santificazione; 2064 SacrD | diligenza ha grandemente contribuito alla felice conclusione 2065 4, 1, 959| ministro legittimo, essendone contriti ed insieme avendo il proposito 2066 2, 3, 695| verbalizzate e dal religioso stesso controfirmate, siano trasmessi al Moderatore 2067 2, 2, 535| documenti devono essere controllati dal Vescovo diocesano o 2068 1, 0, 40| ricevuto la lettera e di averne controllato l'autenticità e l'integrità, 2069 7, 2, 1664| alla sostanza della cosa controversa e devono essere sottoscritte 2070 4, 1, 1159| un vizio di consenso, si convalida se il consenso la parte 2071 4, 1, 1123| volta che un matrimonio o è convalidato per il foro esterno, o è 2072 7, 2, 1637| 2. Se sono parecchi i convenuti o gli attori, e da uno o 2073 7, 1, 1463| giudicate insieme all'azione convenzionale, cioè in pari grado con 2074 7, 1, 1465| I termini giudiziari e convenzionali invece, prima della loro 2075 3, 0, 749| il successore di Pietro, convergono in un'unica sentenza da 2076 2, 3, 664| siano perseveranti nella conversione dell'animo a Dio, attendano 2077 4, 1, 987| proposito di emendarsi, si converta a Dio.~ 2078 4, 3, 1224| l'oratorio non può essere convertito ad usi profani senza l'autorizzazione 2079 4, 1, 961| confessori per ascoltare, come si conviene, le confessioni dei singoli 2080 2, 2, 462| Can. 462 - §1. Convoca il sinodo diocesano solo 2081 7, 2, 1513| difficili le parti devono essere convocate dal giudice per concordare 2082 3, 0, 800| favoriscano le scuole cattoliche, cooperando secondo le proprie forze 2083 4, 1, 1041| tutti coloro che vi hanno cooperato positivamente; 5) chi ha 2084 3, 0, 796| necessario che i genitori cooperino strettamente con i maestri 2085 2, 1, 254| vi sia nel seminario chi coordina tutto il piano degli studi.~§ 2086 2, 1, 239| discipline curandone la reciproca coordinazione.~§2. In ogni seminario vi 2087 7, 4, 1721| Avanti al tribunale superiore copre il ruolo di attore il promotore 2088 2, 3, 639| interesse del debito si potrà coprire con le rendite ordinarie, 2089 4, 1, 1084| 1084 - §1. L'impotenza copulativa antecedente e perpetua, 2090 SacrD | nella chiesa di Dio (cf. 1 Cor cap. 5 e 6). In tal modo 2091 SacrD | la riforma del vigente" corpus" delle leggi canoniche, 2092 2, 2, 529| mancato in qualche cosa, correggendoli con prudenza; assista con 2093 7, 2, 1569| aggiungere, sopprimere, correggere e variare.~§2. Infine il 2094 7, 2, 1626| propria sentenza nulla o correggerla entro il termine stabilito 2095 7, 5, 1739| Superiore più opportuno, correggerlo, subrogarlo, abrogarlo.~ ~ 2096 7, 2, 1616| la sentenza deve essere corretta o completata dal tribunale 2097 7, 2, 1543| documenti appaiono cancellati, corretti, interpolati o guasti per 2098 5, 0, 1304| soprattutto badi che i redditi corrispondano appieno agli oneri aggiunti, 2099 1, 0, 113| obblighi e di diritti che corrispondono alla loro natura.~ 2100 4, 1, 879| perfettamente alla Chiesa, corrobora coloro che lo ricevono e 2101 4, 1, 839| grandemente a radicare e corroborare il Regno di Cristo nelle 2102 4, 1, 1134| del loro stato, vengono corroborati e come consacrati da uno 2103 7, 2, 1570| qualsiasi segreta intesa o di corruzione.~ 2104 2, 2, 377| coadiutore, per proporre la cosiddetta terna alla Sede Apostolica, 2105 4, 2, 1186| Madre di Dio, che Cristo costitui Madre di tutti gli uomini, 2106 2, 3, 576| regolarne la prassi con leggi, costituirne forme stabili di vita mediante 2107 1, 0, 86| che sono essenzialmente costitutive degli istituti o degli atti 2108 | costoro 2109 6, 1, 1324| di età; 5) da una persona costretta da timore grave, anche se 2110 6, 1, 1314| sententiae, di modo che non costringe il reo se non dopo essere 2111 4, 3, 1215| Can. 1215 - §1. Non si costruisca nessuna chiesa senza espresso 2112 | costui 2113 6, 1, 1325| Can. 1325 - L'ignoranza crassa o supina o affettata non 2114 SacrD | suo fine è piuttosto di creare tale ordine nella società 2115 2, 2, 351| 2. I Cardinali vengono creati con un decreto del Romano 2116 2, 2, 351| Pontefice ne ha annunciato la creazione, riservandosi però il nome 2117 7, 3, 1679| possibile, di testimoni sulla credibilità delle parti stesse, oltre 2118 7, 1, 1497| presso terze persone, e ai crediti del debitore.~ 2119 7, 1, 1497| anche per assicurare un credito, purché consti sufficientemente 2120 7, 1, 1497| sufficientemente del diritto del creditore.~§2. Il sequestro può estendersi 2121 4, 1, 897| quale continuamente vive e cresce la Chiesa. Il Sacrificio 2122 2, 3, 713| evangelico per consolidare e far crescere il Corpo di Cristo.~§2. 2123 2, 1, 210| santa e di promuovere la crescita della Chiesa e la sua continua 2124 2, 2, 489| che riguardano le cause criminali in materia di costumi, se 2125 4, 1, 1078| pontificio; 2) l'impedimento di crimine, di cui al can. 1090.~§3. 2126 7, 2, 1578| secondo quale metodo e criterio abbiano proceduto nell'espletare 2127 4, 1, 897| secoli il Sacrificio della croce, è culmine e fonte di tutto 2128 SacrD | ecumenica, tuttavia esso cronologicamente la segue, perché i lavori 2129 4, 1, 897| Sacrificio della croce, è culmine e fonte di tutto il culto 2130 4, 1, 1136| prole, sia fisica, sociale e culturale, sia morale e religiosa.~ 2131 5, 0, 1283| comunque riguardanti i beni culturali, e delle altre cose, con 2132 4, 1, 858| battesimale, salvo il diritto cumulativo già acquisito da altre chiese.~§ 2133 7, 2, 1639| neppure sotto forma di cumulazione per ragioni di utilità; 2134 6, 1, 1346| se sembri eccessivo il cumulo delle pene ferendae sententiae, 2135 2, 3, 716| conservino la comunione tra loro curando con sollecitudine l'unità 2136 2, 1, 239| insegnino le varie discipline curandone la reciproca coordinazione.~§ 2137 1, 0, 94| insieme di cose, quelli che ne curano la conduzione.~§3. Le disposizioni 2138 3, 0, 830| siano a disposizione delle curie diocesane, oppure può essere 2139 4, 1, 1063| perché questi, osservando e custodendo con fedeltà il patto coniugale, 2140 4, 1, 835| moderatori, i promotori e i custodi di tutta la vita liturgica 2141 4, 1, 1053| annotati nell'apposito libro da custodirsi diligentemente nella curia 2142 2, 2, 486| tabularium diocesano per custodirvi, disposti secondo un ordine 2143 3, 0, 747| assistenza dello Spirito Santo, custodisse santamente, scrutasse più 2144 4, 3, 1234| conservate in modo visibile e custodite con sicurezza nei santuari 2145 5, 0, 1284| vadano distrutti o subiscano danneggiamenti, stipulando allo scopo, 2146 4, 1, 1057| con patto irrevocabile, dànno e accettano reciprocamente 2147 7, 5, 1740| sua colpa grave, risulti dannoso o almeno inefficace, quel 2148 4, 1, 1143| eccetto che sia stata questa a darle, dopo il battesimo, una 2149 1, 0, 168| a nome proprio, non può darne che uno solo.~ 2150 1, 0, 84| Chi abusa della potestà datagli per privilegio, merita di 2151 1, 0, 77| privilegio abbiano a conseguire davvero una qualche grazia.~ 2152 SacrD | della revisione del codice, debbo riconoscere che questo codice 2153 7, 2, 1550| dei quattordici anni e i deboli di mente; potranno tuttavia 2154 7, 1, 1465| invece, prima della loro decadenza, possono essere prorogati 2155 2, 2, 443| ecclesiastiche e cattoliche, nonché i decani delle facoltà di teologia 2156 1, 0, 161| fatta l'istituzione o fosse deceduto, chi gode del diritto di 2157 7, 3, 1707| la certezza morale del decesso del coniuge dalla deposizione 2158 7, 5, 1751| decreto di trasferimento, decidendo che, trascorso il tempo 2159 7, 2, 1652| questione incidentale, da decidersi da quello stesso giudice 2160 7, 1, 1498| possono assolutamente essere decisi, se il danno temuto possa 2161 SacrD | diversa risposta, ed è quella decisiva: cioè che la riforma del 2162 1, 0, 201| il suo diritto, che non decorra per chi ignora o non può 2163 2, 3, 668| professione perpetua, con valore decorrente dal giorno della professione 2164 7, 3, 1685| della nullità di matrimonio decretata e degli eventuali divieti 2165 7, 4, 1721| 1. Se l'Ordinario ha decretato doversi avviare un processo 2166 2, 3, 573| ogni cosa. In tal modo, dedicandosi con nuovo e speciale titolo 2167 4, 3, 1217| cattedrali e parrocchiali, siano dedicate con rito solenne.~ 2168 4, 2, 1169| 1. Le consacrazioni e le dedicazioni possono essere compiute 2169 4, 1, 1036| spontaneamente e liberamente e si dedicherà per sempre al ministero 2170 3, 0, 785| guida del missionario, si dedichino a proporre la dottrina evangelica 2171 2, 3, 667| monasteri di monache interamente dedite alla vita contemplativa 2172 7, 2, 1531| valutare che cosa se ne può dedurre per la prova dei fatti.~ 2173 7, 2, 1584| 1584 - La presunzione è la deduzione probabile da un fatto certo 2174 7, 3, 1703| tempo per presentare le deduzioni.~ 2175 7, 1, 1417| qualunque fedele ha diritto di deferire al giudizio della Santa 2176 7, 2, 1620| diritto alla difesa; 8) non definì la controversia, neppure 2177 1, 0, 2| Codice il più delle volte non definisce i riti, che sono da osservarsi 2178 2, 3, 720| temporanei sia perpetui o definitivi, compete ai Moderatori maggiori 2179 7, 2, 1582| Can. 1582 - Se per la definizione della causa il giudice ritiene 2180 2, 2, 508| ordinaria che però non è delegabile, di assolvere in foro sacramentale 2181 7, 2, 1653| mandare ad esecuzione o delegò il giudice.~ 2182 4, 2, 1191| voto, ossia la promessa deliberata e libera di un bene possibile 2183 2, 2, 343| gli abbia concesso potestà deliberativa.~ 2184 6, 1, 1324| preceduto ed impedito ogni deliberazione della mente e consenso della 2185 2, 2, 431| province ecclesiastiche, delimitate da un territorio determinato.~§ 2186 2, 2, 358| compete solo quanto gli è demandato dal Romano Pontefice.~ 2187 2, 3, 689| voti temporanei, diventa demente, anche se non è in grado 2188 3, 0, 770| quelle predicazioni, che denominano esercizi spirituali e sacre 2189 1, 0, 129| istituzione divina e viene denominata anche potestà di giurisdizione, 2190 | dentro 2191 7, 2, 1619| proponente la querela non fu denunziata al giudice prima della sentenza, 2192 4, 1, 982| confessa d'aver falsamente denunziato un confessore innocente 2193 7, 2, 1573| testimone qualificato che deponga su cose fatte d'ufficio, 2194 7, 2, 1664| sottoscritte da coloro che depongono.~ 2195 7, 2, 1565| la materia su cui si deve deporre sia così lontana nella memoria 2196 3, 0, 791| vocazioni missionarie; 2) sia deputato un sacerdote per promuovere 2197 SacrD | per sua natura.~Da qui derivano alcuni criteri fondamentali, 2198 4, 1, 921| trovano in pericolo di morte derivante da una causa qualsiasi, 2199 7, 1, 1455| qualche atto processuale possa derivare pregiudizio alle parti.~§ 2200 4, 1, 1071| vincolato da obblighi naturali derivati da una precedente unione 2201 7, 2, 1670| corredato dei motivi, può derogare a quelle norme processuali 2202 1, 0, 38| espressamente una clausola derogatoria.~ 2203 1, 0, 173| elezione siano accuratamente descritti da colui che funge da attuario, 2204 7, 2, 1582| con un decreto, con cui descriva sommariamente, dopo aver 2205 7, 2, 1546| Se tuttavia è possibile descrivere almeno una piccola parte 2206 5, 0, 1283| altre cose, con la loro descrizione e la stima, e sia rivisto 2207 7, 5, 1733| Can. 1733 - §1. È assai desiderabile che, ogniqualvolta qualcuno 2208 7, 1, 1490| parti che di preferenza desiderino sceglierli.~ ~ 2209 SacrD | tutti ed a ciascuno di loro desidero oggi manifestare i sentimenti 2210 2, 3, 581| parti, con qualunque nome designate, erigerne di nuove, fondere 2211 7, 1, 1479| ammettere, il giudice stesso designerà un tutore o un curatore 2212 2, 3, 612| Can. 612 - Per destinare una casa religiosa ad opere 2213 6, 1, 1337| non si tratti di una casa destinata alla penitenza ed alla correzione 2214 2, 3, 640| delle proprie disponibilità, destinino qualcosa dei propri beni 2215 7, 2, 1610| a scrivere la sentenza, desumendo le motivazioni da quelle 2216 7, 2, 1513| termini della controversia, desunti dalle richieste e dalle 2217 SacrD | comunione", e che, quindi, determina le relazioni che devono 2218 3, 0, 788| ordinare il catecumenato, determinando quali siano gli obblighi 2219 5, 0, 1284| diritto particolare imporlo e determinarne le modalità di presentazione.~ 2220 2, 3, 667| dell'istituto, secondo le determinazioni del diritto proprio, facendo 2221 6, 2, 1397| omicidio, rapisce oppure detiene con la violenza o la frode 2222 2, 3, 638| giuridica potrebbe subire detrimento, si richiede la licenza 2223 5, 0, 1283| accuratamente redatto un dettagliato inventario, che essi devono 2224 7, 1, 1462| transazione e le altre perentorie dette litis finitae devono essere 2225 SacrD | interpretazione autentica - che dev'essere confermata dalla nostra 2226 5, 0, 1261| fedeli hanno diritto di devolvere beni temporali a favore 2227 2, 2, 528| mediante la celebrazione devota dei sacramenti e in special 2228 2, 3, 678| ai quali devono rispetto devoto e riverenza, in ciò che 2229 1, 0, 202| il mese e l'anno non si dica di doverli prendere come 2230 7, 4, 1718| per infliggere la pena o dichiararla; 2) se ciò, atteso il can. 2231 2, 2, 484| gli atti e gli strumenti e dichiararne le copie conformi all'originale.~ 2232 SacrD | abbiano effetto giuridico, dichiaro e dispongo che esse abbiano 2233 1, 0, 97| persona che ha compiuto diciotto anni, è maggiorenne; sotto 2234 3, 0, 779| tutti gli aiuti, sussidi didattici e strumenti di comunicazione 2235 4, 2, 1184| Se prima della morte non diedero alcun segno di pentimento, 2236 4, 1, 1162| Can. 1162 - §1. Se difetta il consenso in entrambe 2237 4, 1, 1095| di ragione; 2) coloro che difettano gravemente di discrezione 2238 7, 2, 1578| annotino diligentemente le differenze dei pareri, se ce ne fossero.~§ 2239 2, 2, 538| decida se accettarla o differirla; il Vescovo diocesano deve 2240 2, 1, 211| divino della salvezza si diffonda sempre più fra gli uomini 2241 4, 1, 879| testimoni di Cristo e a diffondere e difendere la fede.~ 2242 3, 0, 761| ogni genere, e altresì la diffusione della medesima attraverso 2243 2, 3, 663| all'orazione mentale, alla dignitosa celebrazione della liturgia 2244 7, 1, 1459| cui al §1, le eccezioni dilatorie, soprattutto quelle che 2245 7, 1 | CAPITOLO III~ TERMINI E DILAZIONI ~ 2246 SacrD | responsabilità, per passare poi al diletto figlio mons. Guglielmo Onclin, 2247 5, 0, 1307| obblighi da adempiere non siano dimenticati.~§2. Oltre al registro di 2248 5, 0, 1289| possono di loro iniziativa dimettere l'incarico assunto; che 2249 2, 3, 653| competente dell'istituto può dimetterlo.~§2. Compiuto il noviziato, 2250 5, 0, 1310| fondatore, potrà equamente diminuire gli stessi oneri, ad eccezione 2251 1, 0, 100| cui è il suo domicilio; dimorante, nel luogo in cui ha il 2252 6, 1, 1337| religiosi; l'ingiunzione di dimorarvi può essere applicata ai 2253 SacrD | anche nel suo primo inizio, dimostra lo spirito di questo concilio, 2254 7, 2, 1645| seguito scoperti documenti che dimostrano senza incertezza fatti nuovi 2255 2, 1, 257| universale e in modo che si dimostrino pronti a dedicarsi alle 2256 7, 1, 1410| ogni qualvolta l'azione è diretta contro di essa o si tratta 2257 4, 1, 944| Vescovo diocesano dare delle direttive circa le processioni, con 2258 2, 1, 317| coloro che occupano còmpiti direttivi nei partiti politici.~ 2259 1, 0, 33| anche se sono pubblicati nei direttori o in documenti di altro 2260 1, 0, 119| uguali, il presidente può dirimere la parità con un suo voto; 2261 2, 2, 343| esprimere dei voti, non però dirimerle ed emanare decreti su tali 2262 1, 0, 19| causa, se non è penale, è da dirimersi tenute presenti le leggi 2263 4, 1, 859| trasferirsi senza grave disagio alla chiesa parrocchiale 2264 2, 2, 351| costumi, pietà e prudenza nel disbrigo degli affari; coloro che 2265 4, 1, 1091| tutti gli ascendenti e i discendenti, sia legittimi sia naturali.~§ 2266 1, 0, 120| l'associazione stessa si discioglie a norma degli statuti, oppure 2267 SacrD | COSTITUZIONE APOSTOLICA - Sacrae Disciplinae Leges~ ~AI VENERABILI FRATELLI~ 2268 2, 3, 649| superi i tre mesi, continui o discontinui, rende invalido il noviziato. 2269 7, 2, 1560| 2. Se i testimoni sono discordi in cosa grave tra di loro 2270 1, 0, 127| valutarsi a suo giudizio, non si discosti dal voto delle stesse, specialmente 2271 7, 2, 1611| definire la controversia discussa avanti al tribunale, dando 2272 7, 2, 1605| giudice acconsenta, sulle cose discusse e decise.~ 2273 7, 5, 1742| al can. 1740, il Vescovo discuta la cosa con due parroci 2274 7, 1, 1413| eredità o legato pio si discute, a meno che non si tratti 2275 2, 2, 343| Spetta al sinodo dei Vescovi discutere sulle questioni proposte 2276 1, 0, 172| persona o diverse persone disgiuntamente; 2) segreto, certo, assoluto, 2277 4, 1, 1129| oppone l'impedimento di disparità di culto, di cui al can. 2278 7, 2, 1568| atti sul giuramento fatto, dispensato o rifiutato, sulla presenza 2279 2, 2, 387| ed essendo il principale dispensatore dei misteri di Dio, si adoperi 2280 3, 0, 749| sui costumi; oppure quando dispersi per il mondo, conservando 2281 2, 1, 323| in modo che si eviti la dispersione delle forze e ordinare al 2282 2, 3, 741| amministrare beni temporali e di disporne, ma tutto ciò che loro proviene 2283 2, 3, 707| altrimenti la Sede Apostolica disporrà in altro modo. ~ 2284 1, 0, 34| potestà esecutiva.~§2. I dispositivi delle istruzioni non derogano 2285 7, 2, 1504| il procuratore abitano o dissero di risiedere per ricevere 2286 SacrD | genuino delle leggi per dissipare qualsiasi dubbio o ambiguità.~ 2287 3, 0, 803| cattolica; i maestri si distinguano per retta dottrina e per 2288 4, 1, 913| amministrata se possono distinguere il Corpo di Cristo dal cibo 2289 2, 3, 651| preparati i quali, senza essere distolti da altri impegni, possano 2290 2, 2, 394| tutta la diocesi o nei suoi distretti particolari tutte le opere 2291 2, 1, 230| amministrare il battesimo e distribuire la sacra Comunione, secondo 2292 3, 0, 809| studi o almeno facoltà, distribuite in modo appropriato nel 2293 3, 0, 797| osservata la giustizia distributiva, la tuteli anche con sussidi.~ 2294 2, 2, 489| segreto.~§2. Ogni anno si distruggano i documenti che riguardano 2295 6, 2, 1391| o ne altera uno vero, lo distrugge, lo occulta, o si serve 2296 1, 0, 78| privilegio reale cessa con la distruzione totale della cosa o del 2297 4, 1, 1061| che entrambe le parti non divengano consapevoli della sua nullità.~ 2298 4, 1, 1061| e per il quale i coniugi divengono una sola carne.~§2. Celebrato 2299 4, 1, 1082| impedimento occulto in seguito divenisse pubblico.~ 2300 5, 0, 1310| degli oneri imposti sia diventata impossibile per la diminuzione 2301 5, 0, 1308| ecclesiastici, se i redditi siano diventati insufficienti a conseguire 2302 3, 0, 773| esperienza della vita cristiana, diventi viva, esplicita e operosa.~ 2303 2, 3, 573| servizio del Regno di Dio e, divenuti nella Chiesa segno luminoso, 2304 1, 0, 122| personalità giuridica pubblica, si divide in maniera tale che o una 2305 2, 3, 581| norma delle costituzioni dividere l'istituto stesso in parti, 2306 SacrD | furono stabiliti dal suo divin Fondatore oppure radicati 2307 1, 0, 122| e gli altri oneri siano divisi tra le persone giuridiche 2308 5, 0, 1292| che s'intende alienare è divisibile, nel chiedere la licenza 2309 1, 0, 122| approvati: 1) che i beni comuni divisibili e i diritti patrimoniali 2310 6, 2, 1369| uno scritto pubblicamente divulgato, o in altro modo servendosi 2311 SacrD | e genuina della chiesa, dobbiamo mettere in rilievo soprattutto 2312 2, 3, 618| ministero della Chiesa. Docili perciò alla volontà di Dio 2313 4, 1, 1041| ha mutilato gravemente e dolosamente se stesso o un altro o ha 2314 6, 1, 1318| qualche singolo delitto doloso, che o risulti arrecare 2315 4, 3, 1229| divino e liberi da ogni uso domestico.~ 2316 7, 2, 1612| correttamente i nominativi e i domicili, chi sia il promotore di 2317 6, 2, 1386| Can. 1386 - Chi dona o promette qualunque cosa 2318 5, 0, 1300| Le volontà dei fedeli che donano o lasciano i propri averi 2319 2, 2, 375| Spirito Santo che è stato loro donato, sono costituiti Pastori 2320 2, 3, 616| volontà dei fondatori o donatori e dei diritti legittimamente 2321 2, 3, 607| compimento la sua totale donazione come sacrificio offerto 2322 2, 2, 378| abbia conseguito la laurea dottorale o almeno la licenza in sacra 2323 2, 1, 253| virtù, abbiano conseguito il dottorato o la licenza in una università 2324 2, 3, 696| appoggio o la propaganda di dottrine condannate dal magistero 2325 SacrD | generi difficoltà.~Inoltre, dovendo i canoni del Codice essere 2326 SacrD | intrapresi per prepararlo, dovendosi basare sul concilio, non 2327 7, 2, 1559| giudice non abbia ritenuto di doverle ammettere.~Possono tuttavia 2328 1, 0, 202| e l'anno non si dica di doverli prendere come sono nel calendario.~§ 2329 7, 1, 1479| sia o non si ritenga di doverlo ammettere, il giudice stesso 2330 2, 3, 639| la persona giuridica, a doverne rispondere.~§4. Rimanga 2331 SacrD | giuridiche, che in seguito dovevano servire per l'uso di tutta 2332 1, 0, 17| contesto; che se rimanessero dubbie e oscure, si deve ricorrere 2333 7, 2, 1572| sia variabile, insicuro o dubbioso; 4) se abbia contestimoni 2334 4, 1, 869| persista una seria ragione per dubitare della validità del battesimo.~§ 2335 1, 0, 39| congiunzioni "si", "nisi", "dummodo".~ 2336 | dunque 2337 2, 1, 276| propria vita spirituale alla duplice mensa della sacra Scrittura 2338 4, 1, 1153| rende altrimenti troppo dura la vita comune, all'altro 2339 2, 3, 684| periodo di prova, che deve durare almeno tre anni, può essere 2340 4, 1, 1116| prudentemente che tale stato di cose durerà per un mese.~§2. Nell'uno 2341 | ebbero 2342 5, 0, 1291| pubblica, e il cui valore ecceda la somma fissata dal diritto, 2343 5, 0, 1281| si stabiliscano gli atti eccedenti i limiti e le modalità dell' 2344 3, 0, 810| scientifica e pedagogica, eccellano per integrità di dottrina 2345 3, 0, 804| anche non cattoliche, siano eccellenti per retta dottrina, per 2346 2, 3, 674| infatti offrono a Dio un eccelso sacrificio di lode, arricchiscono 2347 7, 3, 1673| se mai abbia qualcosa da eccepire.~ 2348 7, 1, 1459| sentenza, possono essere eccepiti e anche dichiarati d'ufficio 2349 7, 4, 1730| 1730 - §1. Per evitare eccessivi ritardi nel processo penale, 2350 | eccettuato 2351 4, 3, 1206| qualunque Vescovo o, in casi eccezionali, a un presbitero il compito 2352 SacrD | modo dalla sua dottrina ecclesiologica. Anzi, in un certo senso, 2353 2, 3, 636| dal diritto proprio gli economi e gli altri amministratori 2354 2, 2, 520| impiegarvi e le questioni economiche.~ 2355 SacrD | preannunciato insieme con l'assise ecumenica, tuttavia esso cronologicamente 2356 2, 1, 256| dei problemi missionari ed ecumenici e inoltre dei vari problemi 2357 4, 3, 1215| la sua licenza prima di edificare la chiesa in un determinato 2358 4, 2, 1186| Santi, perché i fedeli siano edificati dal loro esempio e sostenuti 2359 2, 2, 562| suppellettile sacra e degli edifici sacri, e che non vi avvenga 2360 4, 3, 1214| di chiesa si intende un edificio sacro destinato al culto 2361 3, 0, 825| medesime possano essere edite nelle lingue correnti, si 2362 3, 0, 829| non però per le sue nuove edizioni o traduzioni.~ 2363 7, 2, 1654| che se fosse altrimenti edotto che la sentenza è nulla 2364 2, 1, 226| gravissimo e il diritto di educarli; perciò spetta primariamente 2365 3, 0, 796| adempiere la loro funzione educativa.~§2. È necessario che i 2366 4, 1, 868| fondata speranza che sarà educato nella religione cattolica; 2367 2, 1, 233| famiglie cristiane, gli educatori, e in modo particolare i 2368 1, 0, 147| ufficio ecclesiastico si effettua: per libero conferimento 2369 2, 3, 583| Apostolica, non si possono effettuare senza il suo benestare.~ 2370 1, 0, 190| trasferimento può essere effettuato soltanto da parte di colui, 2371 7, 2, 1608| disposizioni della legge su l'efficacia di talune prove.~§4. Il 2372 | ego 2373 SacrD | per lunghissimo tempo ha egregiamente lavorato in un'impresa di 2374 7, 2, 1558| del loro paese godono di egual beneficio, siano uditi nel 2375 7, 3, 1686| legittima, purché sia chiaro con eguale sicurezza che non fu concessa 2376 7, 1, 1415| due o più tribunali sono egualmente competenti, ha diritto di 2377 2, 2, 454| 1, quando si tratta di elaborare o modificare gli statuti.~ 2378 SacrD | sostanza stessa delle leggi elaborate.~Ora, questa nota della 2379 SacrD | apprezzato apporto alla elaborazione e al completamento di un' 2380 2, 2, 451| Ogni Conferenza Episcopale elabori i propri statuti, che devono 2381 4, 1, 995| autorità della Chiesa possono elargire indulgenze solamente quelli 2382 2, 1, 206| riti sacri, già ad essi elargisce diverse prerogative che 2383 2, 2, 493| preventivo delle questue e delle elargizioni per l'anno seguente in riferimento 2384 1, 0, 181| equivalente; la formula: eleggo o postulo, o altra equipollente, 2385 3, 0, 827| approvati, nelle scuole, sia elementari sia medie sia superiori, 2386 4, 1, 1101| matrimonio stesso, oppure un suo elemento essenziale o una sua proprietà 2387 6, 1, 1312| pene medicinali o censure, elencate nei cann. 1331-1333; 2) 2388 2, 2, 497| la metà venga liberamente eletta dagli stessi sacerdoti a 2389 6, 2, 1375| ecclesiastici, oppure terrorizzano l'elettore o l'eletto o chi esercitò 2390 2, 3 | CAPITOLO VII~ I RELIGIOSI ELEVATI ALL'EPISCOPATO ~ 2391 6, 1, 1313| se una legge posteriore elimina la legge, o almeno la pena, 2392 7, 1, 1488| avvocati e procuratori che, eludendo la legge, sottraggono ai 2393 2, 2, 341| promulgazione i decreti che emana il Collegio dei Vescovi 2394 3, 0, 754| speciale, quando poi le emanano il Romano Pontefice o il 2395 7, 4, 1730| sui danni fino a che abbia emanato la sentenza definitiva nel 2396 7, 1, 1487| istanza della parte con l'emanazione di un decreto, ciò tuttavia 2397 1, 0, 105| quasi-domicilio; e legittimamente emancipato a norma del diritto civile, 2398 7, 1, 1441| secondo il can. 1425, §4, emanò la sentenza un giudice unico, 2399 7, 2, 1505| difetti che possono essere emendati, l'attore può nuovamente 2400 6, 1, 1344| penitenza, se il reo si sia emendato ed abbia riparato lo scandalo, 2401 7, 1, 1459| lite, a meno che non siano emerse per la prima volta a lite 2402 7, 2, 1644| Can. 1644 - §1. Se furono emesse due sentenze conformi in 2403 2, 3, 604| delle vergini le quali, emettendo il santo proposito di seguire 2404 2, 3, 699| risulta per votazione segreta, emetterà il decreto di dimissione; 2405 2, 3, 607| secondo il diritto proprio, emettono i voti pubblici, perpetui 2406 2, 2, 568| ordinaria dei parroci, come gli emigranti, gli esuli, i profughi, 2407 7, 1, 1488| oppure di pattuire per sé un emolumento esagerato o pretendendo 2408 2, 3, 643| disposto del can. 684; 4) chi entra nell'istituto indotto da 2409 1, 0, 6| Can. 6 - §1. Entrando in vigore questo Codice, 2410 2, 2, 487| cancelliere; a nessuno è lecito entrarvi se non con licenza del Vescovo 2411 SacrD | modo nuovo e più elevato entrò a far parte dell'eredità 2412 7, 2, 1658| lite, oltre alle esigenze enumerate nel can. 1504, deve: 1) 2413 6, 1, 1354| Oltre a quelli che sono enumerati nei cann. 1355-1356, tutti 2414 3, 0, 752| il Collegio dei Vescovi enunciano circa la fede e i costumi, 2415 4, 3, 1246| Nostro Gesù Cristo, dell'Epifania, dell'Ascensione e del santissimo 2416 SacrD | dunque, i vescovi e gli episcopati furono invitati a prestare 2417 5, 0, 1310| volontà del fondatore, potrà equamente diminuire gli stessi oneri, 2418 7, 5, 1733| di ricercare e suggerire eque soluzioni; se la Conferenza 2419 6, 1, 1346| contenere le pene entro equi limiti.~ 2420 6, 2, 1381| punito con giusta pena.~§2. È equiparato all'usurpazione il conservare 2421 1, 0, 181| parola: postulo, o termine equivalente; la formula: eleggo o postulo, 2422 4, 1, 1104| parlare, lo facciano con segni equivalenti.~ 2423 5, 0, 1299| queste furono omesse, gli eredi devono essere ammoniti circa 2424 2, 3, 603| salvezza del mondo.~§2. L'eremita è riconosciuto dal diritto 2425 2, 3, 603| Chiesa riconosce la vita eremitica o anacoretica con la quale 2426 4, 2, 1184| sono notoriamente apostati, eretici, scismatici; 2) coloro che 2427 6, 2, 1364| 1364 - §1. L'apostata, l'eretico e lo scismatico incorrono 2428 3, 0, 813| pastorale degli studenti, anche erigendo una parrocchia, o almeno 2429 2, 2, 520| di vita apostolica, anche erigendola presso la chiesa dell'istituto 2430 2, 3, 581| qualunque nome designate, erigerne di nuove, fondere quelle 2431 5, 0, 1300| dell'amministrazione e dell'erogazione dei beni, fermo restando 2432 1, 0, 45| lecito all'esecutore, se ha errato in qualche modo nell'esecuzione 2433 3, 0, 754| per proscrivere opinioni erronee; per ragione speciale, quando 2434 7, 1, 1488| pattuire per sé un emolumento esagerato o pretendendo una parte 2435 2, 1, 251| formazione umana degli alunni, da esaltare l'acutezza del pensiero 2436 7, 2, 1631| sul diritto di appello, la esamini con la massima celerità 2437 1, 0, 173| presidente dell'elezione esaminino se il numero delle schede 2438 SacrD | ma anche una speciale ed esatta conoscenza ed interpretazione 2439 5, 0, 1292| consenso senza essersi prima esattamente informati, sia sulle condizioni 2440 1, 0, 149| soltanto se le qualità siano esatte espressamente per la validità 2441 SacrD | Giovanni XXIII sia stata esattissima, e bisogna dire a ragione 2442 2, 3, 667| che le monache stesse ne escano per il tempo strettamente 2443 2, 1, 268| istituto o società, viene escardinato dalla propria Chiesa particolare.~ 2444 2, 3, 687| Can. 687 - Il religioso esclaustrato è ritenuto esonerato dagli 2445 7, 2, 1656| cause che il diritto non escluda, a meno che una parte non 2446 7, 2, 1564| suggeriscano la risposta, escludano qualunque offesa e riguardino 2447 4, 3, 1239| unicamente al culto divino, escludendo del tutto qualsivoglia uso 2448 4, 1, 1101| una o entrambe le parti escludono con un positivo atto di 2449 SacrD | internazionali, si riserva i diritti esclusivi sul testo, sia per quel 2450 2, 3, 702| Coloro che legittimamente escono dall'istituto religioso 2451 1, 0, 34| chiarire o per mandare ad esecizio~ ~ 2452 5, 0, 1301| siano adempiute, e gli altri esecutori, terminato il loro compito, 2453 2, 2, 524| senta il vicario foraneo ed esegua le indagini opportune, uditi, 2454 1, 0, 132| stesso abbia iniziato a eseguirla, ma passa a qualsiasi Ordinario 2455 1, 0, 34| determinano i procedimenti nell'eseguirle, sono date a uso di quelli 2456 2, 3, 575| sull'insegnamento e sugli esempi di Cristo Maestro, sono 2457 6, 1, 1324| autore della violazione non è esentato dalla pena stabilita dalla 2458 2, 1, 289| chierici usufruiscano delle esenzioni dall'esercitare incarichi 2459 4, 2, 1185| negata anche ogni Messa esequiale.~ ~ 2460 2, 2, 566| cappellano ha inoltre la facoltà, esercitabile solo in tali luoghi, di 2461 6, 1, 1338| proibire di esercitarla o di esercitarne alcuni atti; parimenti non 2462 2, 2, 543| tutti, ma devono essere esercitate sotto la direzione del moderatore.~§ 2463 2, 2, 409| Amministratore diocesano, eserciti tale sua potestà, conferitagli 2464 6, 2, 1375| elettore o l'eletto o chi esercitò potestà o ministero ecclesiastico, 2465 7, 2, 1546| giudice può ordinarne l'esibizione.~ 2466 4, 1, 1062| non consegue l'azione per esigerne la celebrazione; consegue, 2467 7, 2, 1526| nonostante la prova sia esigita dal diritto o dal giudice.~ 2468 4, 1, 948| quali l'offerta, anche se esigua, è stata data e accettata.~ 2469 7, 1, 1420| Vicario generale a meno che l'esiguità della diocesi o lo scarso 2470 6, 1, 1327| precetto circostanze che esimano dalla pena costituita con 2471 6, 1, 1327| stabilire altre circostanze esimenti, attenuanti o aggravanti, 2472 2, 3, 591| sulla Chiesa universale, può esimere gli istituti di vita consacrata 2473 2, 3, 687| esclaustrato è ritenuto esonerato dagli obblighi non compatibili 2474 1, 0, 85| 85 - La dispensa, ossia l'esonero dall'osservanza di una legge 2475 4, 2, 1172| proferire legittimamente esorcismi sugli ossessi, se non ne 2476 7, 1, 1446| buon esito, non lasci di esortare le parti e di aiutarle a 2477 4, 1, 865| catecumenato; sia anche esortato a pentirsi dei propri peccati.~§ 2478 4, 1, 962| sufficiente, venga premessa l'esortazione che ciascuno provveda a 2479 SacrD | consuetudini in contrario.~Esorto, quindi, tutti i fedeli 2480 2, 1, 258| pastorale mediante opportune esperienze da determinare secondo il 2481 6, 1, 1344| obbligo di osservare una pena espiatoria al reo che abbia commesso 2482 1, 0, 40| di un atto amministrativo espleta invalidamente il suo incarico, 2483 7, 2, 1578| criterio abbiano proceduto nell'espletare il compito loro richiesto, 2484 1, 0, 152| cioè non possono essere espletati contemporaneamente dalla 2485 3, 0, 756| volte però alcuni Vescovi la esplicano congiuntamente nei riguardi 2486 7, 2, 1579| della causa.~§2. Quando espone le ragioni della decisione, 2487 3, 0, 747| intimamente, annunziasse ed esponesse fedelmente la verità rivelata, 2488 4, 1, 941| Eucaristia, si possono compiere esposizioni sia con la pisside, sia 2489 4, 1, 869| al battezzando sia stata esposta la dottrina sul sacramento 2490 3, 0, 767| dell'anno liturgico siano esposti dal testo sacro i misteri 2491 2, 2, 437| provvisione canonica; esso esprime la potestà che, in comunione 2492 2, 3, 713| membri di tali istituti esprimono e realizzano la propria 2493 | essendogli 2494 7, 3, 1675| fu accusato, non può più esserlo dopo la morte di entrambi 2495 1, 0, 16| retroattivo; se restringe o estende la legge oppure chiarisce 2496 7, 1, 1497| creditore.~§2. Il sequestro può estendersi anche ai beni del debitore 2497 2, 3, 674| fecondità apostolica lo estendono. Perciò, per quanto urgente 2498 1, 0, 124| riguardo ai suoi elementi esterni si presume valido.~ 2499 2, 3, 644| di debiti e incapaci di estinguerli.~ 2500 7, 1, 1484| Per impedire tuttavia l'estinguersi di un diritto il giudice 2501 2, 2, 468| continuato oppure non lo dichiari estinto.~ 2502 7, 4, 1726| contemporaneamente consti l'estinzione dell'azione penale.~ 2503 4, 2, 1200| giuramento.~§2. Il giuramento estorto con dolo, violenza o timore 2504 1, 0, 174| persone idonee, sia membri sia estranee, le quali eleggano a nome 2505 SacrD | Codice di diritto canonico è estremamente necessario alla chiesa. 2506 4, 1, 951| certa retribuzione a titolo estrinseco.~§2. Il sacerdote che concelebra


100-1586 | 1587-577 | 579-aiuta | albo-consa | consc-estri | et-memor | menta-prosp | pross-sottr | sovve-xv

Copyright © Libreria Editrice Vaticana